Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Mente Sugge Sostanza

Concorso Letterario gratuito "Prosopon"

Post raccomandati

In realtà, per completezza di informazioni, ma correggetemi se sbaglio, mi pare che per scaricare l'ebook "gratuito" con le opere partecipanti, bisogni "donare" due euro all'associazione, quindi è comunque quanto l'associazione ottiene per ogni download dell'opera. Questo per chi chiedeva, prima.

 

Infine, mi spiace, ad approfondimento, non ho potuto apprezzare il vostro lavoro, in quanto scaricando uno dei vostri ebook (questi si davvero gratuiti) mi sono trovata di fronte a dei testi prima tradotti in maniera assolutamente grossolana, in seguito anche incomprensibile, come solo Google Translate sa fare, rendendo alla fine inutile l'apparente beneficio della divulgazione di certi nomi.

 

Non c'è nessuna donazione da fare per scaricare l'ebook, l'ebook del concorso sarà GRATUITO, a disposizione di chiunque voglia scaricarlo, come moltissimi dei nostri ebook, è chiaramente scritto nel bando. La donazione è una cosa a parte, chiunque volesse supportare il nostro progetto, può farlo anche mediante una donazione, indipendentemente dal concorso, donazione ovviamente non obbligatoria. Per quanto riguarda i nostri ebook, abbiamo ricevuto apprezzamenti da ogni dove per le nostre traduzioni, e sicuramente non usiamo google translate, avendo esperti di varie lingue all'interno dell'associazione, perfino di Russo. Ergo credo che lei debba rivedere le sue competenze linguistiche. Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se è così, mi scuso, ma ieri non sono riuscita a scaricare l'ebook dei vincitori passati perchè pare dovessi appunto "donare" due euro.

 

Ma davvero crede siano di livello traduzioni di questo tipo: Affondato non posso esserlo/non vorrò esserlo/mai stati fatto per ciò/così nauseanete!/ Fine?

 

E' certo che le mie competenze linguistiche sian da migliorare, ma per fortuna non tradurrei: "rolling in generation on the flowery couch" con "rotolando in generazione sul divano fiorito", a parte anche il fatto che nella traduzione dall'inglese bisogna non solo stare attenti a indovinare il significato esatto della locuzione o parola ma anche restituire una certa musicalità alla poesia, come non fanno esclamazioni quali: "come tremendamente triste mi sentivo comunque perchè..." (è un'esclamazione, il come non funge da congiunzione ad un'altra frase) e tutto il resto della struttura che non regge.

E cosa vuol dire ad esempio: Questo è un tentativo verso la luminosità facile/Dalla poesia Ciardiana/Dovrei farlo mio modo./Ma anche quello se ne andrà. Preoccupazioni sullo stile. Sulla tristezza/ ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se è così, mi scuso, ma ieri non sono riuscita a scaricare l'ebook dei vincitori passati perchè pare dovessi appunto "donare" due euro.

 

Ma davvero crede siano di livello traduzioni di questo tipo: Affondato non posso esserlo/non vorrò esserlo/mai stati fatto per ciò/così nauseanete!/ Fine?

 

E' certo che le mie competenze linguistiche sian da migliorare, ma per fortuna non tradurrei: "rolling in generation on the flowery couch" con "rotolando in generazione sul divano fiorito", a parte anche il fatto che nella traduzione dall'inglese bisogna non solo stare attenti a indovinare il significato esatto della locuzione o parola ma anche restituire una certa musicalità alla poesia, come non fanno esclamazioni quali: "come tremendamente triste mi sentivo comunque perchè..." (è un'esclamazione, il come non funge da congiunzione ad un'altra frase) e tutto il resto della struttura che non regge.

E cosa vuol dire ad esempio: Questo è un tentativo verso la luminosità facile/Dalla poesia Ciardiana/Dovrei farlo mio modo./Ma anche quello se ne andrà. Preoccupazioni sullo stile. Sulla tristezza/ ?

Innanzitutto se lei prende un testo ed estrapola cose a caso fuori contesto, non serve a nulla, si travisa il senso. Ed inoltre prenda un qualsiasi testo e dieci traduttori diversi, avrà 10 modi di tradurre, non esiste univocità in una traduzione, soprattutto in testi complessi come quelli che proponiamo, tenendo conto anche dello stile che si va a tradurre. Lei ha preso una lettera/poesia di Kerouac, poesia in cui ha usato uno stile telegrafico quasi da haiku, una traduzione deve rendere appunto il ritmo usato dallo scrittore, e in quel caso ci sembrava la scelta migliore, basta leggere il testo in inglese per capirlo. Poi lei ha citato Asfodelo di Ginsberg, bene la traduzione che abbiamo proposto noi di quel punto, cioè "rolling in generation on the flowery couch", è la stessa che la grandissima Fernanda Pivano ha reso, in Jukebox all'Idrogeno, raccolta di poesie di Ginsberg. Ci sembrava dopo attenta riflessione che fosse la resa migliore, come vede noi studiamo a fondo i testi e confrontiamo le traduzioni succedutesi negli anni. La Pivano è un simbolo della Beat Generation, il miglior referente possibile nelle traduzioni di questi poeti. Le ripeto, credo che prima di parlare e criticare il lavoro altrui, lei debba informarsi, per sapere di cosa parla, ed in questo caso lei ha parlato senza essere sufficientemente informata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma guardi, non è che vado a giudicare il lavoro altrui e che neanche mi compete e così via, semplicemente quando compro o leggo pur gratis dei libri voglio che siano scritti bene.

Ma è tutto molto assurdo, non è che si rende lo stile conciso di Kerouac (per cui a maggior ragione contestavo quella lunga infelice espressione) con delle storpiature della grammatica e travisamenti delle frasi. Se lo leggo quel pezzo nella lingua originale (da voi trascritto) lo capisco benissimo, anche senza essermi letto tutto il testo, le frasi sono comunque di senso compiuto, con coerenza grammaticale, oltre che ottima musicalità.

Avessi avanzato obiezioni sulla relazione di contesto del pezzo, avrebbe avuto ragione, ma il problema è nelle singole frasi.

Posso essere stata precipitosa, casa la sfiducia accumulata nell'antecedente lettura, arrivando a "rolling in generation" e rivendicando la mia interpretazione, nonostante i meriti della Pivano che, non si preoccupi, conosco, e qui davvero è interpretabile, ma tutto il resto afferisce il solo buon senso di scrittura.

 

Questo lo dico e posso dirlo già con le elementari informazioni sull'italiano (oltre che sull'inglese) e questo è il problema, a parer mio.

 

Comunque, ognuno certamente si può fare la sua idea del vostro lavoro, non voglio intromettermi, volevo solo appuntarLe che non ne ero rimasta soddisfatta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma guardi, non è che vado a giudicare il lavoro altrui e che neanche mi compete e così via, semplicemente quando compro o leggo pur gratis dei libri voglio che siano scritti bene.

Ma è tutto molto assurdo, non è che si rende lo stile conciso di Kerouac (per cui a maggior ragione contestavo quella lunga infelice espressione) con delle storpiature della grammatica e travisamenti delle frasi. Se lo leggo quel pezzo nella lingua originale (da voi trascritto) lo capisco benissimo, anche senza essermi letto tutto il testo, le frasi sono comunque di senso compiuto, con coerenza grammaticale, oltre che ottima musicalità.

Avessi avanzato obiezioni sulla relazione di contesto del pezzo, avrebbe avuto ragione, ma il problema è nelle singole frasi.

Posso essere stata precipitosa, casa la sfiducia accumulata nell'antecedente lettura, arrivando a "rolling in generation" e rivendicando la mia interpretazione, nonostante i meriti della Pivano che, non si preoccupi, conosco, e qui davvero è interpretabile, ma tutto il resto afferisce il solo buon senso di scrittura.

 

Questo lo dico e posso dirlo già con le elementari informazioni sull'italiano (oltre che sull'inglese) e questo è il problema, a parer mio.

 

Comunque, ognuno certamente si può fare la sua idea del vostro lavoro, non voglio intromettermi, volevo solo appuntarLe che non ne ero rimasta soddisfatta.

 

Il senso della una traduzione non può essere reso minimamente solo attraverso la grammatica, tradurre letteralmente in un'altra lingua è impossibile, ma soprattutto non corretto. A parte questo, nelle traduzioni da lei citate non v'è alcun travisamento della grammatica inglese, ripeto, basta leggere il testo inglese. Comunque è inutile perdersi in labirintici discorsi sulla traduzione. Noi siamo sicuri e contenti del nostro lavoro, e abbastanza umili da sapere che si può fare sempre meglio. Ma sentirsi dire che usiamo google translate e facciamo le cose in "modo grossolano", è un giudizio superficiale, senza nessuna conoscenza dei fatti. Ma ognuno ha diritto alla sua opinione. Detto questo, visto che il nostro lavoro è apprezzato da moltissimi, le lasciamo una buona serata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Anche se non fosse stato ben specificato nel bando, l'associazione aveva già assicurato l'utenza nei post n. 5 e 7 che si tratta di un concorso gratuito e che gratuitamente sarà possibile scaricare l'ebook dell'antologia.

Scripta manent, si dice. Quindi non si ravvede la necessità di mettere in dubbio ciò che è stato gentilmente assicurato.

Come da regolamento, qui non si ammettono toni polemici, pertanto Scrittrice Mancante prende un richiamo.

Considerando poi che ognuno è libero di esprimere il proprio parere con toni pacati e non offensivi, giacché non è la prima volta che l'utente dimostra il suo diverso punto di vista in modo sprezzante (con la Rowling ad esempio e adesso anche con la Pivano, a quanto pare), seguirà un altro richiamo.

Ricordiamo all'utenza che è possibile esprimere qualsiasi parere ma é necessario farlo in modi civili e, se si possiedono le competenze, argomentando.

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono imbattuta in questo forum proprio cercando di voi! Ho cominciato oggi a scrivere... ma quanto è difficile scrivere scrivere racconti brevi?!? :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Stavo quasi per mollare per mancanza di ispirazione, ma giusto ieri mi è balenata per la testa un'idea interessante :asd:

E' proprio vero che l'ispirazione arriva quando meno te l'aspetti :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo quasi per mollare per mancanza di ispirazione, ma giusto ieri mi è balenata per la testa un'idea interessante :asd:

E' proprio vero che l'ispirazione arriva quando meno te l'aspetti :la:

 

Mai mollare! Il blocco dello scrittore prima o poi passa, soprattutto quando non incalziamo la nostra mente :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un racconto da 10000 battute, non parla precisamente di maschere ma dei vari ruoli che la vita ci porta a recitare (Quindi non proprio maschere ma "travestimenti"). Il tema è simile ma il racconto è un pò lungo. Posso partecipare? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un racconto da 10000 battute, non parla precisamente di maschere ma dei vari ruoli che la vita ci porta a recitare (Quindi non proprio maschere ma "travestimenti"). Il tema è simile ma il racconto è un pò lungo. Posso partecipare? 

 

Beh il racconto sembra in tema con quello che cerchiamo, quindi inviacelo pure :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella iniziativa! Avrei partecipato volentieri ad entrambe le categorie, ma per mancanza di tempo potrò farlo solo nella prima con una poesia.

Email inviata. :)

Grazie e a presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella iniziativa! Avrei partecipato volentieri ad entrambe le categorie, ma per mancanza di tempo potrò farlo solo nella prima con una poesia.

Email inviata. :)

Grazie e a presto.

 

Grazie mille per i complimenti, ci fa piacere che tu abbia partecipato :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ho appena mandato un racconto di circa 8000 caratteri. Spero di avere quanto prima la conferma di ricezione perché sono una persona piuttosto ansiosa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

E' un concorso aperto anche a minorenni? Perché mio fratello vorrebbe partecipare con un disegno, ma è minorenne.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ Mente Sugge Sostanza

Devo farvi notare che avete sbagliato a scrivere il mio nome. Al limite può essere Bernardo M Graneris o Bernardo "Emme" Graneris, non Bernardo E. Graneris.

Comunque vi ringrazio per avermi inserito nella pubblicazione :), spero che questo errore possa essere corretto.

_Enjoy
_Emme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ Mente Sugge Sostanza

Scusate il doppio post ma inizio a essere scocciato.
La formattazione del mio brano è completamente sbagliata, mancano le lineette di molte battute, gli a capo non sono stati rispettati, avete copia incollato il titolo del brano e la numerazione della pagina del file di testo che vi avevo mandato. 

 

 

Senza accorgermene mi ero 2/4Le valide alternative spogliato di tutto, diventando un tramutante triste

 

 

Guardava le luci della città scorrerle 3/4Le valide alternative accanto, fuori dal finestrino

Ma qualcuno si è occupato di curare minimamente questa pubblicazione prima di convertirla? Avete letto i brani? Come posso presentare un lavoro del genere alla gente che mi conosce? 
Spero di avere presto risposta o vedere almeno una correzione.

Grazie.


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ Mente Sugge Sostanza

Scusate il doppio post ma inizio a essere scocciato.

La formattazione del mio brano è completamente sbagliata, mancano le lineette di molte battute, gli a capo non sono stati rispettati, avete copia incollato il titolo del brano e la numerazione della pagina del file di testo che vi avevo mandato. 

 

 

Senza accorgermene mi ero 2/4Le valide alternative spogliato di tutto, diventando un tramutante triste

 

 

Guardava le luci della città scorrerle 3/4Le valide alternative accanto, fuori dal finestrino

Ma qualcuno si è occupato di curare minimamente questa pubblicazione prima di convertirla? Avete letto i brani? Come posso presentare un lavoro del genere alla gente che mi conosce? 

Spero di avere presto risposta o vedere almeno una correzione.

Grazie.

 

 

Salve. Abbiamo corretto il nome sbagliato, ci scusiamo per l'errore, ma le sviste capitano sempre. Per quanto riguarda la formattazione del suo testo, se si riferisce all'epub, tutto dipende dal dispositivo su cui viene visualizzato, è impossibile che la visualizzazione sia univoca sempre. Per quanto riguarda il pdf invece abbiamo riscontrato un errore nella conversione dal file originale creato da noi al pdf. Abbiamo corretto l'impaginazione, che ovviamente deve anche adattarsi al formato del libro, ma abbiamo cercato di rimanere fedeli al ritmo quanto più abbiamo potuto. Grazie per la sua segnalazione, con calma e tranquillità si risolvono tutti i problemi, siamo qui per cercare di soddisfare le vostre esigenze. Cordiali saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve. Abbiamo corretto il nome sbagliato, ci scusiamo per l'errore, ma le sviste capitano sempre. Per quanto riguarda la formattazione del suo testo, se si riferisce all'epub, tutto dipende dal dispositivo su cui viene visualizzato, è impossibile che la visualizzazione sia univoca sempre. Per quanto riguarda il pdf invece abbiamo riscontrato un errore nella conversione dal file originale creato da noi al pdf. Abbiamo corretto l'impaginazione, che ovviamente deve anche adattarsi al formato del libro, ma abbiamo cercato di rimanere fedeli al ritmo quanto più abbiamo potuto. Grazie per la sua segnalazione, con calma e tranquillità si risolvono tutti i problemi, siamo qui per cercare di soddisfare le vostre esigenze. Cordiali saluti

 

grazie per la gentile risposta. Il problema non sta nella visualizzazione ma nella mancanza di determinati segni di punteggiatura soprattutto nel passaggio finale. Evidentemente il vostro conversore ha omesso alcuni segni all'inizio dei dialoghi, rendendoli impossibili da identificare all'interno del testo.  

Quindi questo:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­- Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­- No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­- Non ho mai paura, ora.
La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
- Fermati qui – disse. -­ Mi è venuto freddo.

 

Diventa:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­ Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­ No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­ Non ho mai paura, ora.

 

La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
Fermati qui – disse. ­ Mi è venuto freddo.

Grazie per l'attenzione.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Salve. Abbiamo corretto il nome sbagliato, ci scusiamo per l'errore, ma le sviste capitano sempre. Per quanto riguarda la formattazione del suo testo, se si riferisce all'epub, tutto dipende dal dispositivo su cui viene visualizzato, è impossibile che la visualizzazione sia univoca sempre. Per quanto riguarda il pdf invece abbiamo riscontrato un errore nella conversione dal file originale creato da noi al pdf. Abbiamo corretto l'impaginazione, che ovviamente deve anche adattarsi al formato del libro, ma abbiamo cercato di rimanere fedeli al ritmo quanto più abbiamo potuto. Grazie per la sua segnalazione, con calma e tranquillità si risolvono tutti i problemi, siamo qui per cercare di soddisfare le vostre esigenze. Cordiali saluti

 

grazie per la gentile risposta. Il problema non sta nella visualizzazione ma nella mancanza di determinati segni di punteggiatura soprattutto nel passaggio finale. Evidentemente il vostro conversore ha omesso alcuni segni all'inizio dei dialoghi, rendendoli impossibili da identificare all'interno del testo.  

Quindi questo:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­- Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­- No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­- Non ho mai paura, ora.
La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
- Fermati qui – disse. -­ Mi è venuto freddo.

 

Diventa:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­ Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­ No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­ Non ho mai paura, ora.

 

La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
Fermati qui – disse. ­ Mi è venuto freddo.

Grazie per l'attenzione.

 

 

 

Si purtroppo a volte qualcosa viene omesso nella conversione/formattazione. Comunque abbiamo corretto i restanti elementi di punteggiatura. Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Salve. Abbiamo corretto il nome sbagliato, ci scusiamo per l'errore, ma le sviste capitano sempre. Per quanto riguarda la formattazione del suo testo, se si riferisce all'epub, tutto dipende dal dispositivo su cui viene visualizzato, è impossibile che la visualizzazione sia univoca sempre. Per quanto riguarda il pdf invece abbiamo riscontrato un errore nella conversione dal file originale creato da noi al pdf. Abbiamo corretto l'impaginazione, che ovviamente deve anche adattarsi al formato del libro, ma abbiamo cercato di rimanere fedeli al ritmo quanto più abbiamo potuto. Grazie per la sua segnalazione, con calma e tranquillità si risolvono tutti i problemi, siamo qui per cercare di soddisfare le vostre esigenze. Cordiali saluti

 

grazie per la gentile risposta. Il problema non sta nella visualizzazione ma nella mancanza di determinati segni di punteggiatura soprattutto nel passaggio finale. Evidentemente il vostro conversore ha omesso alcuni segni all'inizio dei dialoghi, rendendoli impossibili da identificare all'interno del testo.  

Quindi questo:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­- Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­- No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­- Non ho mai paura, ora.
La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
- Fermati qui – disse. -­ Mi è venuto freddo.

 

Diventa:

 

Sollevai la mano dal cambio per poggiargliela su una gamba. La sentivo fremere sotto il mio tocco. ­ Hai paura?
Mi guardava nell'ombra della circonvallazione. ­ No – rispose, poggiando la  mano sulla mia. ­ Non ho mai paura, ora.

 

La sentivo sorridere e stringermi la mano. ­
Fermati qui – disse. ­ Mi è venuto freddo.

Grazie per l'attenzione.

 

 

 

Si purtroppo a volte qualcosa viene omesso nella conversione/formattazione. Comunque abbiamo corretto i restanti elementi di punteggiatura. Saluti

 

Grazie mille per le pronte correzioni, spargerò in giro la voce del concorso. 

A presto e grazie ancora. 

_Emme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×