Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Io ho inviato una sinossi un mese fa...dite che é normale che non mi abbiano ancora risposto? Chiedo perché ho visto molti dire che ci mettono "qualche giorno" a valutare le sinossi O_O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Dale non saprei...magari sono in vacanza o malati o hanno altro da fare. A me comunque risposero subito nel giro di poche ore, ma mandai due righe nel corpo del testo, tanto per sapere se gli interessava un giallo ambientato a Salonicco, però siccome vogliono solo roba ambientata in Italia (per i gialli) preferiii chiedere direttamente e in infatti mi risposero picche, ma appunto, già sapevo la risposta.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che mi risulta di questa CE è che per rientrare nei loro gusti il romanzo deve essere descrittivo di luoghi, zone, locali, vie e monumenti all'inverosimile. Una sorta di romanzo scritto su un Tuttocittà. Sembra essere una costante nelle loro preferenze.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più di un anno e mezzo fa ho inviato a loro il manoscritto di un mio romanzo giallo. La CE Frilli edita dei bei romanzi e veramente mi sarebbe piaciuto far parte del novero dei loro scrittori. A dicembre 2016 la CE Frilli mi risponde gentilmente che hanno letto la sinossi ( a loro sembra interessante). Hanno  poi specificato le caratteristiche necessarie per essere pubblicati ( dare ampio spazio e connotazione con descrizioni di luoghi e città  italiane: usi, abitudini, costumi, dialetto, vernacolo, locali e ricette e forse altro). Io ho chiesto se il mio scritto poteva andar bene, mi sembrava abbastanza rispondente alla loro tipologia. Chiesi, nel caso  avessero sfogliato il testo,  se avessero  potuto darmi dei suggerimenti per renderlo al meglio della tipologia che loro richiedono. Mi fu confermato che gli avrebbero dato un'occhiata. Siamo così giunti  a marzo 2017 e ho rinviato a loro lo stesso manoscritto. Subito ho ricevuto una gentile risposta: causa tempo e altri problemi non l'avevano ancora visionato, era nel "cassetto della scrivania" ( assieme ad altri) e di lì sarebbe uscito a breve  per essere visionato dal comitato di lettura. Da quel momento non ho più saputo nulla. Nel frattempo una CE seria, di medie dimensioni, mi ha proposto di pubblicarlo.

Uscirà in giugno 2017. Mi è dispiaciuto molto non aver potuto sapere se il mio romanzo poteva annoverarsi fra quelli di loro pubblicazione; ma si sa  non si può attendere così a lungo una risposta che non arriva. Non parlo per me,  ma chissà quanti romanzi molto validi non vengono presi in considerazione! Amen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, heightbox ha detto:

Quello che mi risulta di questa CE è che per rientrare nei loro gusti il romanzo deve essere descrittivo di luoghi, zone, locali, vie e monumenti all'inverosimile. Una sorta di romanzo scritto su un Tuttocittà. Sembra essere una costante nelle loro preferenze.

Sembrerebbe la Ce perfetta per il mio romanzo, la terrò presente :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@fidi Alla fine mi hanno risposto. Il signor Carlo Frilli é molto disponibile e gentile. Mi ha detto che il romanzo andava bene come trama (é un noir) ma non per l'ambientazione (che era fittizia). Mi hanno chiesto se fossi disposto a modificare l'ambientazione, sostituendola con una realmente esistente. Ho declinato l'offerta e gli ho proposto un nuovo progetto, sempre un noir, ma questa volta con una ambientazione realistica. Il signor Frilli si é detto disponibile a visionare il nuovo manoscritto non appena lo avrò completato. Mi ha anche dato il suo numero di telefono, per dire...

A me hanno sempre fatto, e continuano a fare, un'ottima impressione ;) 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DALE - La  loro cortesia non è mancata neppure a me. Spero che il tuo romanzo  possa incontrare il loro favore e soprattutto che ti leggano. A me avevano promesso di farlo, e son passati quasi due anni, con diversi scambi di e mail ... per fortuna sto pubblicando con un'altra CE. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Dale ottimo, anche a me hanno colpito molto favorevolmente per l'attenzione posta anche per i signor nessuno come il sottoscritto, e non è questione né di mancanza di tempo né di essere in pochi, solo di professionalità e di intelligenza, anche perché in questo modo un loro libro lo compro sempre volentieri. Gli editori che non rispondono o che mi hanno menato per il naso invece non li compro più.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, fidi ha detto:

Gli editori che non rispondono o che mi hanno menato per il naso invece non li compro più.

Beh, io i libri Mondadori continuerò a comperarli... Ma ti capisco!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fraudolente A dir la verità non mi riferivo a Mondadori o Feltrinelli o GEMS o E/O, quelli da un lato li capisco perché hanno già la loro scuderia fornitissima e quindi di sicuro di me non gli interessa niente, ma mi riferisco a quegli editori che mettono ben in evidenza sul loro sito che si rivolgono agli autori esordienti, che anche lì, poi, ce ne sarebbe da chiedersi perché mettono così in evidenza che ricercano autori esordienti, ma vabbè, mi fermo altrimenti i curatori mi tirano le orecchie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fidi ha detto:

mi riferisco a quegli editori che mettono ben in evidenza sul loro sito che si rivolgono agli autori esordienti, che anche lì, poi, ce ne sarebbe da chiedersi perché mettono così in evidenza che ricercano autori esordienti, ma vabbè, mi fermo altrimenti i curatori mi tirano le orecchie

On 17/1/2017 at 19:23, Fraudolente ha detto:

Le propongo però una lettura del testo integrale che ci permetterebbe di comprendere meglio se inseribile in un nostro progetto di pubblicazioni di esordienti in formato digitale eBook.

Tale progetto prevede tutte le regole contrattuali standard delle pubblicazioni cartacee ma con un contributo minimo di poche centinaia di euro giusto per coprire le spese da sostenere (grafico, editing, impaginazione, attribuzione codici Isbn, inserimento in tutte le piattaforme e anagrafiche)

I fratelli Frilli a me hanno risposto, dopo avere forse letto poche pagine, con un contratto a pagamento!

Preferisco alla grande chi non mi degna neppure di una semplice ricevuta della mail...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fraudolente

Ciao,

che la Fratelli Frilli proponesse contratti a pagamento per me è una novità. Ti posso suggerire di rendere partecipe della notizia anche il nostro staff. Varrebbe a questo punto la pena togliere tale CE dalla lista FREE e inserirla magari nello spazio riservato a quelle a "Doppio Binario".

Alla prossima.

 

Edison

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 18/1/2017 at 11:20, Niko ha detto:

 

Visto che siamo già a due utenti che dicono di ricevere proposte a contributo, ho inviato una mail per chiedere se, magari, hanno cambiato politica editoriale.

 

 @Edison

Sono andato a controllare la mail con cui, dopo essermi sincerato che pubblicassero il mio genere, li ho contattati.

In pratica, dopo poco più di un mese dall'invio della sola sinossi, mi hanno fatto una proposta a pagamento.

Mah...

Sarei curioso di sapere se hanno risposto a @Niko.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho pubblicato con la Fratelli Frilli Editore diversi anni fa. Un romanzo noir ad ambientazione genovese.

Ai tempi trattai con il fondatore, Marco Frilli, purtroppo scomparso di recente. Una persona burbera, schietta, ma corretta e chiara. Trattandosi di un libro molto scomodo (ai tempi) fece il possibile per proteggermi e contemporaneamente facilitare il collocamento del libro.

Ha una distribuzione e un successo molto forte in Liguria, con una buona distribuzione nel Nord Italia e meno capillare altrove.

Credo (ma dovrebbero confermarlo loro) che il mio sia uno dei romanzi più venduti della loro casa editrice.

Proposi poi altri testi a Marco Frilli, che però non vennero accettati, per ragioni purtroppo mai chiarite del tutto.

Ho provato di recente a proporre un testo alla nuova gestione (i figli di Marco), ma mi hanno detto che ora pubblicano solo "noir" o "gialli", e il mio testo non lo è...

Va segnalato che in un paio di casi hanno lanciato autori che ora pubblicano con grandi case editrici (Bruno Morchio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo tutte le cose buone dette su questa CE.

Purtroppo il mio romanzo è ambientato in America, e, pur sapendo delle loro linee editoriali, che non accettano romanzi se non ambientati in Italia, ho provato comunque.

Ebbene mi hanno risposto, in tempi velocissimi, e con una delicatezza unica.

Credo che essere un loro autore sia veramente una gran bella esperienza... (sospiro)...

 

G.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Jhonjey ha detto:

Confermo tutte le cose buone dette su questa CE.

Purtroppo il mio romanzo è ambientato in America, e, pur sapendo delle loro linee editoriali, che non accettano romanzi se non ambientati in Italia, ho provato comunque.

Ebbene mi hanno risposto, in tempi velocissimi, e con una delicatezza unica.

Credo che essere un loro autore sia veramente una gran bella esperienza... (sospiro)...

 

G.

 

 

Anch'io ho sospirato e confermo ciò che ho scritto il 29 maggio, mi è dispiaciuto molto ma mi sono rivolto ad un altro editore che mi ha preso in considerazione fin da subito e mi ha pubblicato senza tanti giri di mail e lunghi silenzi, che non approdano a nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho passato lo step della sinossi e ho un romanzo in valutazione presso questa CE. Sono in trepidante attesa ma voglio anche farmi qualche idea sugli aspetti tecnici in caso di risposta positiva da parte dell‘editore. La distribuzione e la promozione mi sembrano buone, ma volevo chiedere se qualcuno sa che tipo di editing viene proposto agli autori :)

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, Dale ha detto:

La distribuzione e la promozione mi sembrano buone,

Confermo questo aspetto, almeno finché io sono rimasto in libreria.  Contattai all'inizio del mio percorso l'attuale responsabile, che si rivelò molto disponibile e gentilissimo.  Mi disse di non perdere tempo a spedire loro il manoscritto perché pubblicavano solo gialli "italiani" e i miei sono ambientati in Olanda.  Mi invitò anzi a ricontattarli se in seguito avessi deciso di scrivere un giallo ambientato in Italia, cosa che non ho mai fatto. :(

Dell'editing in particolare non so nulla, ma visto la buona distribuzione che hanno sempre avuto immagino che ci si possa fidare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Marcello ha detto:

Confermo questo aspetto, almeno finché io sono rimasto in libreria.  Contattai all'inizio del mio percorso l'attuale responsabile, che si rivelò molto disponibile e gentilissimo.  Mi disse di non perdere tempo a spedire loro il manoscritto perché pubblicavano solo gialli "italiani" e i miei sono ambientati in Olanda.  Mi invitò anzi a ricontattarli se in seguito avessi deciso di scrivere un giallo ambientato in Italia, cosa che non ho mai fatto. :(

Dell'editing in particolare non so nulla, ma visto la buona distribuzione che hanno sempre avuto immagino che ci si possa fidare.

Il mio era un giallo italiano, ambientato a Ravenna. La sinossi aveva suscitato il loro interesse. Dopo un anno il romanzo doveva essere letto. Promesse di lettura che non hanno avuto riscontro. Ho pubblicato con un'altra casa Editrice...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Kateuan ha detto:

Il mio era un giallo italiano, ambientato a Ravenna. La sinossi aveva suscitato il loro interesse. Dopo un anno il romanzo doveva essere letto. Promesse di lettura che non hanno avuto riscontro. Ho pubblicato con un'altra casa Editrice...

Purtroppo di questo aspetto non so dirti nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Voglio tenervi aggiornati su come procede la valutazione del libro che avevo sottoposto a questa CE a novembre 2017 (e soprattutto per una volta non tedio @Marcello con spinose questioni o dubbi, ma con una bella notizia): oggi ho ricevuto una telefonata da Carlo Frilli che si è detto interessato a pubblicare il mio romanzo per il 2019 (per il 2018 sono pieni). Lo ammetto, ancora sto realizzando, è stata una telefonata lunghissima, di almeno una mezz'oretta, in cui abbiamo parlato in modo approfondito di pregi e difetti dell'opera. Si vedeva che era stata letta e valutata in modo attento.

 

 Adesso mi aspetta una revisione preliminare del romanzo da parte mia anche sulla base delle indicazioni dell'editore, e poi uno step di editing fatto dalla CE. Nel frattempo nei prossimi giorni dovrebbe arrivarmi la bozza di contratto via mail, e vi farò sapere bene le condizioni. Posso anticiparvi che sarà un contratto completamente Free, che la Casa Editrice fa un editing a sue spese (vi farò sapere quanto approfondito, ma mi sembrano molto seri) e che il contratto è solo una bozza, l'editore mi ha detto in modo esplicito che poi potremo modificare i punti che non mi convincono sulla base della discussione che avrò con loro.

Vi terrò aggiornati. Nel mentre vado a camminare sulle nuvole.

  • Mi piace 2
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Dale ha detto:

(e soprattutto per una volta non tedio @Marcello con spinose questioni o dubbi, ma con una bella notizia)

Fantastico Davide, mi fa un enorme piacere!

Parlai qualche anno fa al telefono con Carlo Frilli e ne ebbi un'ottima impressione: disponibile, alla mano e competente, da quello che potei giudicare.

Complimenti! ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti ragazzi <3 vi aggiorno su come procede l‘iter per la pubblicazione.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×