Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pippowood

Tutorial per Scrivener

Post raccomandati

Ho deciso di provare a convertirmi all'uso di un software di scrittura creativa,

scaricando Scrivener.

 

Tuttavia ho notato (forse sbagliando) che il tutorial è solamente in lingua inglese.

Io se vado in Inghilterra riesco a mangiare e a dormire ma nulla di più.

(Mangerei solo il pollo, conosco la parola "chicken", l'ho imparata al Mc donald).

 

Tenendo conto che conosco benino  il siciliano e da qualche settimana ho iniziato a studiare un po' di italiano, vorrei sapere se qualcuno sa dove trovare il tutorial in lingua italiana.

 

Ho provato a fare ricerca su Google e su Youtube ma ho trovato tutto in inglese.

 

Ringrazio in anticipo chi può aiutarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se già non l'hai visitato, questo

http://www.scrivener.it/scrivener-Win.html

è il sito di Scrivener in italiano, in cui c'è la descrizione delle funzionalità fondamentali.

 

Sarebbe una bella idea avere il tutorial in italiano.

Mando una email a Literature and Latte e riporto cosa mi rispondono.

 

In ogni caso, se posso aiutarti, sono a tua disposizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Roberto

Io ho provato a usarlo il programma, ma l'ho trovato un po' troppo complicato per me. Peccato, perché permette di farsi un'idea abbastanza chiara degli intrecci che si vogliono sviluppare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Literature e Latte non ti risponde, almeno no se scrivi all'indirizzo nel sito italiano e in italiano. Tempo fa gli avevo inviato una richiesta di info in merito al controllo ortografico e al thesaurus in italiano (i punti veramente carenti in Scrivener) e non ho ricevuto alcun segno di risposta. Credo che non abbiano più alcun supporto lato Italia.

Quindi, nel caso di Pippo, il cane si morde la coda visto che per farsi capire dovrebbe scrivere in inglese e non lo mastica molto :D

Però, visto che il supporto italiano pare morto, direi che sul tutorial in italiano c'è da fare poco affidamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se già non l'hai visitato, questo

http://www.scrivener.it/scrivener-Win.html

è il sito di Scrivener in italiano, in cui c'è la descrizione delle funzionalità fondamentali.

 

Sarebbe una bella idea avere il tutorial in italiano.

Mando una email a Literature and Latte e riporto cosa mi rispondono.

 

In ogni caso, se posso aiutarti, sono a tua disposizione.

 

 

Grazie,

ho già visitato il sito.

anche se non ha il tutorial italiano è comunque utile.

L'ho salvato nei preferiti.

Effettivamente mi sembra che questo software ( ho scritto in inglese) abbia molte più funzioni di quelle che utilizzerò.

In ogni caso ho notato che, dopo una mezz'oretta, inizio già a usare almeno le funzioni che mi interessano,

ovvero, suddividere il manoscrito in 12 racconti diversi, con le relative sottocartelle per appunti vari.

Continuerò.

In ogni caso, se sarò inguaiato, userò il tutorial " Visegrip".

 

Sembra ben preparato e sopratutto "Free". :asd:

 

Anzi, inizio  già.

Ho visto che la licenza costa sui 30 euro.

La cifra si riferisce alla licenza "annuale" o è una cifra definitiva?

 

Grazie

Modificato da Pippowood

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A tempo di record mi è arrivata la risposta dal supporto tecnico da WriteRight, patner di Literature & Latte con una sede in Italia.

In allegato alla risposta c'è un file in formato PDF di 63 pagine in italiano, scritto da un entusiasta utente italiano.

E' la traduzione del tutorial interattivo di Scrivener per Windows

Sono stato autorizzato a darlo ad altri, ma, non essendoci alcuna dichiarazione di licenza Creative Commons o di copyleft, preferisco non pubblicarlo.

In ogni caso, sarò ben felice di inviarlo a tutti i frequentatori del forum che me lo chiederanno con un MP (=Messaggio Personale).

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oooops! Doppio messaggio: mi è scappato un colpo mentre pulivo la tastiera. : MrViolet :

Prego un moderatore di eliminare quello precedente.  : RedFace :

 

Ho visto che la licenza costa sui 30 euro.

La cifra si riferisce alla licenza "annuale" o è una cifra definitiva.

 

 

La licenza è a vita e dà diritto a tutti gli aggiornamenti successivi e al supporto tecnico.

Inoltre, con lo stesso numero di licenza si possono installare copie su diversi computer, purché appartenenti alla stessa persona e con lo stesso sistema operativo. Se si ha un Mac e un PC bisogna comprare due licenze diverse.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto ieri la risposta da Literature & Latte in merito alla mia richiesta di informazioni sulla loro strategia di localizzazione di Scrivener.

Ecco la risposta, tradotta:

"Abbiamo in progetto di espandere l'attività di localizzazione nel futuro e l'intenzione di tradurre in altre lingue il tutorial interattivo.

Purtroppo non siamo ancora in grado di fornire dettagli sulle date."

 

Per chi mastica un po' di inglese posso suggerire quella che per me è il "Manuale delle Giovani Marmotte":

Scrivener, Absolute Beginner's Guide, Jennifer Kettel, Que Publishing, 2013

Il titolo è scherzosamente ammiccante, perché l'esposizione è sempre molto chiara e comprensibile anche a principianti assoluti, ma gli argomenti sono trattati con profondità ed estensione adeguate anche per le esigenze di utenti esperti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A tempo di record mi è arrivata la risposta dal supporto tecnico da WriteRight, patner di Literature & Latte con una sede in Italia.

In allegato alla risposta c'è un file in formato PDF di 63 pagine in italiano, scritto da un entusiasta utente italiano.

E' la traduzione del tutorial interattivo di Scrivener per Windows

Sono stato autorizzato a darlo ad altri, ma, non essendoci alcuna dichiarazione di licenza Creative Commons o di copyleft, preferisco non pubblicarlo.

In ogni caso, sarò ben felice di inviarlo a tutti i frequentatori del forum che me lo chiederanno con un MP (=Messaggio Personale).

Buon giorno Visegrip,

sono appena arrivato ed ho trovato questo tuo post. Mi interessa parecchio i formato cui fai cenno.

Però sono alquanto imbranato... e non so come inviarti un MP!

Chiedo troppo se me lo spieghi?

Grazie infinite in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per inviare "MP" ai membri del forum i passi sono i seguenti:

1) Clicca sul nome del destinatario, in qualsiasi suo messaggio; sarai indirizzato alla pagina del suo profilo.

2) Clicca sul bottone di mezzo sul lato opposto alla sua icona/foto "Inviami un messaggio"

3) Ti compare una finestrina in pop-up. Compila e poi clicca su "Invia".

Tutto qui.

 

Intanto ti invio io un messaggio personale.

Scoprirai che di fianco alla icona con la busta, nell'intestazione del forum, compare un fumetto con il numero dei messaggi ancora da leggere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Posso chiedere a cosa serve? Cosa fa un software di scrittura creativa che non si può fare a mano, senza un software?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La miglioria è principalmente la comodità.

Io lo criticavo, ora mi sto convertendo.

Hai tutto all'interno del programma, anzichè aprire vari file ( manoscritto, appunti, schema, ecc...)

 

Dopo, se il manoscritto non vale, anche il programma non servirà.

 

Ripeto, è solo comodo.

 

I best seller si possono scrivere anche senza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La miglioria è principalmente la comodità.

Io lo criticavo, ora mi sto convertendo.

Hai tutto all'interno del programma, anzichè aprire vari file ( manoscritto, appunti, schema, ecc...)

 

Dopo, se il manoscritto non vale, anche il programma non servirà.

 

Ripeto, è solo comodo.

 

I best seller si possono scrivere anche senza.

 

Pippowood intanto ti ringrazio di cuore per aver aperto questo topic, era proprio ciò che stavo cercando :) Io ho la versione prova e un bel giorno la apro e i 5 capitoli del mio romanzo si erano dissolti nel nulla. È sparito tutto, appunti inclusi :( Secondo te dipende dal fatto che era una versione prova e dunque se acquisto quella completa non accadrà di nuovo? Io avrei voluto acquistarlo poi questa cosa mi ha fermata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dubito fortemente che tu abbia perso il tuo lavoro.

Se Scrivener era su PC, devi cercare una cartella denominata, ad esempio, "Racconti.scriv".

Nei Mac, invece, cerca un file con lo stesso nome.

 

Inoltre, Scrivener ha una doppia funzione di salvataggio. 

1) Non devi preoccuparti di salvare i tuoi testi cliccando su "save". Lo fa automaticamente il programma ogni tot secondi o dopo un periodo di pausa stabilito da te in cui non scrivi nulla.

2) A meno che tu non abbia alterato i parametri di default, Scrivener esegue sempre il backup del tuo lavoro e tiene minimo le ultime tre versioni delle tue sessioni. Da qualche parte sui tuoi dischi fissi file .zip tipo questo:

"Promessi-Sposi.bak2014-01-27T23-29.zip"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Ma mi domandavo, aiuta a fare una scaletta? Tipo a ricordarti dove devi sviluppare le sottotrame, ecc? O ci scrivi dentro come word? Non ne ho mai usato uno, scusate l'ignoranza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma mi domandavo, aiuta a fare una scaletta? Tipo a ricordarti dove devi sviluppare le sottotrame, ecc? O ci scrivi dentro come word? Non ne ho mai usato uno, scusate l'ignoranza!

Se mastichi un po' di inglese, butta un occhio su questo articolo, tra i tanti pubblicati in rete:

http://www.shananorris.com/2014/01/how-i-use-scrivener-to-write-my-books/

Se trovo anche qualcosa in italiano, lo segnalo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok ci provo subito :) Grazie!

 

Dopo che hai fatto quello che ha detto Visegrip, non spaventarti per il prossimo download.

Il "cancellamento" dei file è chiaramente dovuto al fatto che era scaduto il termine di prova.

 

In ogni caso, come ha detto Visegrip, non dovresti perdere nemmeno quello vecchio.

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pippowood credimi il periodo di prova non era scaduto, mi mancano tuttora 22 giorni :( comunque ci sto riprovando, salvando ogni parola che scrivo, speriamo bene :) Intanto ho scoperto che all'interno c'è il vocabolario d'italiano. L'ho impostato, così non mi segnerà più errore ogni parola che scrivo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti credo, quindi adesso, sono preoccupato pure io.

 

Qua serve l'intervento di Visegrip, il tutorial free "non ufficiale" di Scrivener su questo forum.

Lo attendo serenamente seduto sul divano, mentre guardo la TV. :pop:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pippowood credimi il periodo di prova non era scaduto, mi mancano tuttora 22 giorni :( comunque ci sto riprovando, salvando ogni parola che scrivo, speriamo bene :) Intanto ho scoperto che all'interno c'è il vocabolario d'italiano. L'ho impostato, così non mi segnerà più errore ogni parola che scrivo!

Incrocio le dita anch'io.

Il vocabolario italiano nella versione per M$ Windows, detto in termini politicamente corretti, è assai limitato, mentre quello inglese è accettabile. I produttori stanno lavorando per migliorarlo. Sto seguendo la telenovela nel loro forum. Aspettiamo la prossima release. In ogni caso io, una volta esportato il progetto in file .doc(x) o .odt faccio nella bella passata con il correttore di LibreOffice, che è ben più preciso nelle coniugazioni e declinazioni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A tempo di record mi è arrivata la risposta dal supporto tecnico da WriteRight, patner di Literature & Latte con una sede in Italia.

In allegato alla risposta c'è un file in formato PDF di 63 pagine in italiano, scritto da un entusiasta utente italiano.

E' la traduzione del tutorial interattivo di Scrivener per Windows

Sono stato autorizzato a darlo ad altri, ma, non essendoci alcuna dichiarazione di licenza Creative Commons o di copyleft, preferisco non pubblicarlo.

In ogni caso, sarò ben felice di inviarlo a tutti i frequentatori del forum che me lo chiederanno con un MP (=Messaggio Personale).

Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è qualcuno che può inviarmi la traduzione del tutorial interattivo di Scrivener per Windows? O aleno dirmi come reperirla?

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è qualcuno che può inviarmi la traduzione del tutorial interattivo di Scrivener per Windows? O aleno dirmi come reperirla?

Grazie in anticipo

Fatto. Hai MP.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato ad utilizzarlo, di per se' non è male, il tutorial in inglese limita molto e il trial anche. Ho scelto un altro programma simil e free.

 

Il prossimo passo per Scrivener è far si che esca in freeware! lo spero!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato ad utilizzarlo, di per se' non è male, il tutorial in inglese limita molto e il trial anche. Ho scelto un altro programma simil e free.

Il prossimo passo per Scrivener è far si che esca in freeware! lo spero!

Sono curioso: quale programma hai adottato?

Mi permetto di dissentire su quanto tu affermi.

Il trial di Scrivener non ha limitazione di funzionalità e i 30 giorni non sono solari ma sono 30 giorni di uso effettivo. Buon senso dello sviluppatore. 

Io sono per il freeware tutte le volte che posso.

Molte aziende hanno programmi freeware "civetta" per attirare clienti (versioni lite o obsolete...). Ottimi per uso amatoriale e occasionale.

Per uso professionale e necessità di stabilità, affidabilità e assistenza sono contento di pagare (il giusto).

Non mi sognerei mai, ad esempio, di utilizzare per il mio lavoro un PC assemblato da un hobbista, per quanto bravo o di utilizzare un sistema di contabilità sviluppato, anche bene, ma senza garanzie di manutenibilità futura.

Il software gratuito è spesso sviluppato da volenterosi entusiasti, i quali, però, non possono dare garanzie di impegno nel tempo.

Chi viene pagato, invece, ha tutto l'interesse a continuare a farsi pagare da nuovi clienti attirati dall'entusiasmo e dalle referenze positive dei vecchi 8-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo utilizzo da qualche giorno. Ho impiegato una mezza giornata per farmi tutto il tutorial, ma fortunatamente conosco la lingua inglese piuttosto bene; il problema nasce dal fatto che il layout è italiano e dunque molti nomi-opzioni non combaciano e in certi passaggi si fa fatica a capire nonostante tutto. Ho già convertito 400pp di romanzo, più ogni documentazione che avevo in diverse cartelle, e mi sono innamorato di questo programma. Ci sono ancora delle utilità che non ho scandagliato, per il problema della differenza fra layout e tutorial, ma cercherò di orientarmi con quello ita. Tutto sommato non posso fare altro che consigliarlo a chi, come me, ha settimane o mesi di documentazioni e intrecci basati sul proprio romanzo: in questo senso è una manna dal cielo.
Stavo iniziando a odiare Word, per via delle troppe funzioni macchinose e inutili a un narratore o sceneggiatore. In Scrivener ho trovato tutto ciò che mi serviva; sono cose di cui non se ne sente il bisogno finché non si hanno a disposizione e allora tutto cambia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×