Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Effebi

"World zapping. Racconti di viaggio" di Roberta Melchiorre e Fabio Bertino

Post raccomandati

Roberta e Fabio finalmente stamattina ho scaricato World Zapping. Le cartoline sono bellissime. I testi ancora me li devo gustare poco alla volta. E poi Catania, pur nella inconsueta piovosità della giornata della vostra visita, l'avete ritratta benissimo. Bella, esotica! Vedendola attraverso i vostri occhi ne ho colto aspetti a me finora sconosciuti e sì che ci sono nato. Grazie!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roberta e Fabio finalmente stamattina ho scaricato World Zapping. Le cartoline sono bellissime. I testi ancora me li devo gustare poco alla volta. E poi Catania, pur nella inconsueta piovosità della giornata della vostra visita, l'avete ritratta benissimo. Bella, esotica! Vedendola attraverso i vostri occhi ne ho colto aspetti a me finora sconosciuti e sì che ci sono nato. Grazie!

Ciao Gianfranco, e grazie mille! Siamo felici che la tua impressione di "World zapping" sia positiva :). E poi, se "Pioggia, lava e paladini" ha passato l'esame di un catanese è un bel risultato! L'incontro con Giuseppe Napoli è stato bellissimo, e anche Catania ci è piaciuta tanto. Al punto che quest'anno ci siamo tornati per Sant'Agata :). Intanto noi siamo ancora a "La bestia", ma presto ti faremo sapere della tua bella raccolta di racconti! Un abbraccio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"World zapping. Racconti di viaggio" è davvero per tutti! Guardate qui la bella recensione che ne è appena stata fatta su Mammeonline.net :

 

http://www.mammeonline.net/content/worldzapping-racconti-viaggo-scoprire-conoscere-mondo

 

Perchè. come scrive Debora nella recensione, "Vi consiglio la lettura di WorldZapping, racconti di viaggio, sia che siate viaggiatori incalliti, sia se siate pantofolai professionisti che non si schiodano dal divano. Ne uscirete arricchiti in conoscenza del mondo e, forse, animati dal desiderio di infilare un po' di roba nello zaino e prenotare il primo volo disponibile :-)"

 

Grazie mille Debora per le cose belle che hai scritto di noi e di World zapping!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto la recensione riportata nel post precedente e concordo pienamente con quanto scrive Mirko Sotgiu. Roberta e Fabio in World Zapping  non solo ci fanno vedere i luoghi visitati nei loro viaggi attraverso cartoline e descrizioni ineccepibili ma soprattutto ci regalano i loro vissuti emozionali... E credetemi non è da tutti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da oggi "World zapping. Racconti di viaggio", oltre che in ebook, è disponibile anche in cartaceo!

 

Lo si può ordinare su Amazon:

 

http://www.amazon.it/World-zapping-Racconti-viaggio-dautore-ebook/dp/B00HNQ5K2M

 

oppure con il servizio print-on-demand in una qualsiasi di queste librerie:

 

http://www.youcanprint.it/librerie-in-italia-self-publishing.html

 

Quindi, anche chi non legge in digitale da oggi puà viaggiare con noi tra Africa, Asia, Europa ed Australia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto World Zapping e ne consiglio a tutti la lettura e la visione (ci sono tantissime immagini). Leggendo questi racconti vi sembrerà di visitare per davvero i luoghi descritti da Roberta e Fabio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Olivier è un  burkinabè  enorme, incontenibile e dalla risata rumorosa. E’ il direttore della filiale della Banque International pour le Commerce, l’Industrie et l’Agriculture du Burkina, unica banca di Dano, in Burkina Faso. Un nome impegnativo, ma in realtà la filiale consiste in una sola, piccola stanza dove Olivier, oltre che direttore, è anche impiegato e cassiere. Insomma, c’è solo lui. Ci entro per cambiare un po’ di franchi CFA. Olivier però, quasi incredulo vista la rarità nei paraggi di dablo, i bianchi in lingua lobi, si fa travolgere dall’entusiasmo e si trasforma subito in un mio fan sfegatato. Mi fotografa con il cellulare. Poi decide senz’altro di chiudere la banca – tanto siamo già aperti da più di due ore” – e mi accompagna a visitare il villaggio. E il mercato. Poi mi porta a conoscere la famiglia. Quindi a casa di sua sorella. E alla fine a bere una birra. Così diventiamo amici e gli parlo della mia passione per l’antropologia e del mio interesse per le cerimonie del popolo Lobi. Soprattutto per le loro cerimonie funebri. Può sembrare un po’ macabro, ma si sa che gli antropologi hanno un’attrazione particolare per sepolture, sacrifici e simili. La mattina dopo, senza neanche aprire la banca, Olivier è di fronte alla mia piccola pensione su una scassatissima Peugeot 405 verde. Ci spostiamo una decina di chilometri a sud, verso il Ghana. Un po’ di capanne, l’immancabile mercato e, soprattutto, la cerimonia che sto cercando…

La giornata con Olivier si è rivelata un’esperienza indimenticabile, fra cerimonie Lobi, suonatori di xilofono, birra di miglio e perfino il passaggio di una tappa del Tour du Faso.

 

Il bancario del Burkina Faso è uno dei protagonisti del libro “World zapping. Racconti di viaggio”. Con lui una coppia di anziani turkmeni, un albergatore laotiano, due addetti alla Transiberiana, un ex guerrigliero italiano in Mozambico, una etologa inglese, un suonatore di didgeridoo, una ragazza armena, un’attrice dell’Opera di Pechino, una regina del Camerun, un puparo catanese. Undici racconti arricchiti da fotografie e “souvenirs” di viaggio.

Il libro, edito da goWare, si può acquistare, cartaceo o in ebook, su Amazon:

http://www.amazon.it/World-zapping-Racconti-viaggio-dautore-ebook/dp/B00HNQ5K2M

Oppure può essere ordinato con il servizio di print-on-demand in libreria:

 http://www.youcanprint.it/librerie-in-italia-self-publishing.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Alcuni anni fa ebbe un grande successo il film “Ladyhawke”, la storia di due innamorati condannati da un malvagio sortilegio a vedersi solo all’alba, per un breve istante. Durante il giorno lei si tramuta in un falco e lui durante la notte in un lupo, e solo al sorgere del sole, nel momento della trasformazione, i loro sguardi possono incrociarsi per un attimo. Penso a questa pellicola degli anni ’80 mentre dal finestrino del Rossija scorre la tranquilla campagna nei dintorni di Chita, con le tipiche case siberiane in legno dipinte a colori vivaci. A riportarmi alla mente questi ricordi cinematografici sono Ljudmila Ivanovna ed Andrej Vladimirovich, la cui vita ricorda in qualche modo proprio quella di Ladyhawke e del suo cavaliere. Sulla porta del loro scompartimento, all’inizio del vagone, compare un solo cognome, Moìseev. Sono marito e moglie, ma vivono davvero uno strano menage. Lei lavora di giorno e lui di notte. Trascorrono il tempo in pochi metri quadrati, a strettissimo contatto, ma proprio come i due amanti del film sono destinati a non incontrarsi mai se non ai cambi turno, quando chi finisce sveglia l’altro dopo avergli amorevolmente preparato la colazione. Ljudmila Ivanovna e Andrej Vladimirovich sono provodniki, in servizio sulla linea ferroviaria più lunga del mondo...

Andrej e Ljudmila ci hanno accompagnato per un lungo tratto della leggendaria Transiberiana. E a bordo, insieme a Vladimir, Serghej, Darja, Sasha ed Alina abbiamo perfino festeggiato il loro anniversario di nozze.

E’ la storia che vi raccontiamo in “Una vita in Transiberiana”, uno dei racconti del libro “World zapping. Racconti di viaggio”. Lo si può acquistare in ebook o in cartaceo su Amazon:

 

http://www.amazon.it/World-zapping-Racconti-viaggio-dautore-ebook/dp/B00HNQ5K2M

 

sui principali store on line (feltrinelli.it, ibs etc) oppure ordinarlo con il servizio di print-on-demand in libreria.

Pronti ad attraversare la taiga russa fino a Vladivostolk? :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

*editato dallo staff*

 

Sousath Phetrasy ci ha raccontato la sua vita in Laos durante la guerra. E ci ha poi accompagnato a visitare la misteriosa Piana delle Giare. Un luogo affascinate ed unico al mondo. Tutto questo ve lo raccontiamo ne “La guerra tra le giare”, uno dei racconti del libro “World zapping. Racconti di viaggio”.

Si può acquistare in ebook o in cartaceo su Amazon:

 

http://www.amazon.it/World-zapping-Racconti-viaggio-dautore-ebook/dp/B00HNQ5K2M

 

sempre in cartaceo su tutti i principali store online (Feltrinelli.it, ibs.it, etc.) oppure ordinarlo con il servizio di print-on-demand in libreria. Volete partire con noi? :-)

 

Modificato da wyjkz31
ripristino font standard e rimozione estratto del libro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, 

ti ricordo che da regolamento si può inserire solo un piccolo estratto del libro (max 3500 caratteri) e non sono ammesse formattazioni diverse dallo standard (se hai dei dubbi evidenzia il testo e premi il tasto Tx)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, wyjkz31 dice:

Ciao, 

ti ricordo che da regolamento si può inserire solo un piccolo estratto del libro (max 3500 caratteri) e non sono ammesse formattazioni diverse dallo standard (se hai dei dubbi evidenzia il testo e premi il tasto Tx)

Ciao, chiedo scusa, mi spiace ma la questione della formattazione mi era davvero sfuggita. Sarò più attento in futuro.  L'estratto del libro era invece di 1.839 caratteri spazi inclusi, per cui mi sembrava rispettasse il regolamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'estratto del libro era invece di 1.839 caratteri spazi inclusi, per cui mi sembrava rispettasse il regolamento.

 

Il regolamento si riferisce a un solo estratto e hai già inserito diversi estratti per più di 3500 caratteri complessivi. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wyjkz31 dice:

L'estratto del libro era invece di 1.839 caratteri spazi inclusi, per cui mi sembrava rispettasse il regolamento.

 

Il regolamento si riferisce a un solo estratto e hai già inserito diversi estratti per più di 3500 caratteri complessivi. ;)

Ah, sorry, allora doppio errore... Avevo pensato che il numero di caratteri si riferisse al singolo post. OK, mi sa che devo rileggermi meglio il regolamento... :-) Comunque allora non inserisco più altri estratti. Grazie mille e scusate ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×