Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Mad.

Cliniche psichiatriche per bambini

Post raccomandati

Salve, sono quella nuova e spero di aver capito bene come utilizzare questa sezione. Mi sto spulciando il regolamento e se qualcosa è sfuggito alla mia attenzione per favore perdonatemi ( e non mangiatemi D: ).

Allora...parte della mia storia è ambientata in una clinica psichiatrica dedicata esclusivamente ai bambini e vorrei qualche informazione in più a riguardo. Senza documentazione avevo pensato di creare una cosa a metà strada tra un manicomio per adulti e un collegio, dove magari ai bambini malati viene data anche un'istruzione, ma vorrei evitare di commettere qualche errore non trascurabile.
Piccola premessa: la mia storia è ambientata in Inghilterra, diciamo negli anni '50, anno più, anno meno. Qualsiasi informazione potrebbe essermi utile, quindi se avete consigli consigliate.

Grazie! ^^''

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti do conforto sull'uso della sezione: va benissimo come hai fatto.

Il mio aiuto si ferma qui perché non so nulla di quello su cui desideri essere informata.  Ma sono sicuro che troverai risposte adeguate: il forum è popolato di persone dagli interessi più disparati, per cui è quasi impossibile trovare un argomento di cui nessuno sappia nulla!  Personalmente ho trovato aiuto a proposito di tecniche per rallentare la decomposizione di un cadavere e su come innescare un esplosivo al plastico.  Non ho dubbi che arriveranno in tuo soccorso anche esperti di cliniche psichiatriche...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  Personalmente ho trovato aiuto a proposito di tecniche per rallentare la decomposizione di un cadavere e su come innescare un esplosivo al plastico.  

Sto amando questo forum ogni minuto che passa, è pieno di psicopatici *-*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, eccomi, sono un altro psicopatico. :cookie:

 

Ho scritto un romanzo,

ambientato in Italia, racconta la storia di un uomo nato proprio nel 1950.

 

E' la storia di un signore che abitava a 4 km da casa mia, quindi, prima di scrivere, mi son fatto dare un po' di informazioni.

 

Questo signore, all'età di 8 anni , è stato chiuso in quello che all'epoca si chiamava "Ospedale psichiatrico".

 

All'epoca, bastava ben poco per finirci dentro, sopratutto in meridione.

 

Comunque mi ha raccontato che si era trovato molto bene.

Mi disse che il personale ea dolcissimo e sopratutto veniva "istruito" con dolcezza, cosa che non avveniva all'interno della sua famiglia, dove regnava la violenza e l'ignoranza .

 

Riguardo all'istruzione mi ha detto che non imparava solamente le materie scolastiche ma anche a fare giardinaggio, imparare a suonare strumenti musicali, ad accudire gli animali.

 

Questo è quello che so.

 

Ora devo andare, devo uccidere qualcuno.  :omicida:         ahahahah

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi fa piacere che il tuo conoscente sia stato aiutato in quella clinica. Il mio protagonista invece per forza di cose deve essere trattato da schifo, ma questo è un altro discorso xD

Sai per caso se questo istituto era un edificio a parte o il settore, tipo, di qualche ospedale pediatrico? E i bambini potevano restare fino alla maggiore età o a sedici anni erano già considerati "adulti"?

 

 

( Vai caro, esercita l'amata ultraviolenza <3 )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Forse ti potrebbe interessare anche vedere qualche film con ambientazione simile. Io ti suggerirei Ragazze interrotte e Magdalene. Quest'ultimo non è ambientato in un manicomio, e di malate di mente ce n'è una sola, però l'istituto (un convento in realtà) ha un'organizzazione simile a quella che si poteva trovare in un qualsiasi istituto di igiene mentale dell'epoca. Simile, attenzione, non uguale! Però ti potrebbe servire per le ambientazioni o il clima generale. Inoltre sono due bellissimi film, a guardarli di sicuro non ci perdi, ma magari li hai già visti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi fa piacere che il tuo conoscente sia stato aiutato in quella clinica. Il mio protagonista invece per forza di cose deve essere trattato da schifo, ma questo è un altro discorso xD

Sai per caso se questo istituto era un edificio a parte o il settore, tipo, di qualche ospedale pediatrico? E i bambini potevano restare fino alla maggiore età o a sedici anni erano già considerati "adulti"?

 

 

( Vai caro, esercita l'amata ultraviolenza <3 )

 

 

Ciao, questo non me lo ha detto.

So che lo avevano fatto uscire dopo due anni, lo avevano reputato idoneo per finire in un "collegio".

 

p.s.  Se vuoi che il tuo personaggio venga trattato male basta che "l'ospedale psichiatrico" lo farai gestire dalle "suore".  Questo stratagemma funziona sempre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per i consigli ragazzi ^^

Ah, una cosetta che non c'entra nulla con questo argomento: posso aprire un altro topic in questa sezione chiedendo una cosa diversa, o si deve avere come "attivo" un topic alla volta? ò.o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, puoi aprire un post per ogni argomento diverso.

Io ne ho aperti vari.

 

Tuttavia, prima di aprire un post, controlla se nel forum ne esiste già uno che tratta quell'argomento.

 

Se lo trovi basta che ti inserisci in quello.

 

Ciao

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uno per ogni argomento, quanti argomenti vuoi, però che non esista già, nel qual caso dovresti usare il topic che esiste già.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che hai ricevuto già numerosi consigli. Avrei anch'io qualche info da fornire sulla situazione della psichiatria infantile, ma in Italia e non in Inghilterra, dove credo che il contesto sia parecchio diverso. Almeno, oggi lo è sicuramente, negli anni '50 non so. Suggerisco, tra le letture che riguardano i disturbi psichiatrici infantili, il romanzo "Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte", che mi sembra si svolga in Inghilterra, anche se forse negli anni '60.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×