Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Nephrem On'Yn'Rah

Meridiano zero

Post raccomandati

Confermo anche io.

 

L'e-mail era molto bella e piena di complimenti: mi chiedo se anche voi ne avete ricevuta una simile (quindi standard) o se credono realmente quello che hanno scritto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

A settembre avevo compilato il loro modulo /informazioni chiedendo se potevo inviare un dattiloscritto.

Qualche giorno fa mi hanno risposto, scusandosi per il ritardo e dandomi l'indirizzo e-mail al quale potevo inviarlo. Nel frattempo avevo letto questa discussione e così, prima di inviare il manoscritto, gli ho chiesto se erano una casa editrice a pagamento. Non mi hanno risposto, anzi, stamattina ho provato a inviare di nuovo la richiesta e il risultato è che mi hanno bloccato!

 

Comportamento scorretto, credo. Di chi è stato punto nel vivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'anno scorso avevo mandato un manoscritto a Meridianozero, mi aveva risposto una editor di Odoya, dicendo che avevano selezionato il mio romanzo per la collana I libri di Emil. La scheda di lettura conteneva delle lodi sperticate e si chiedeva l'acquisto di 100 copie. Ho gentilmente declinato, dicendo che non intendevo pagare per pubblicare il romanzo e mi è stato risposto in modo piuttosto indignato che il mio romanzo aveva subito una selezione, che erano distribuiti da Messaggerie, che avevano fior di contatti stampa (peccato che i libri da mandare ai contatti erano inclusi nelle copie che avrei acquistato).  Ho pubblicato poi con una piccolissima casa editrice free e ne sono stata ben lieta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cinciallegra dice:

L'anno scorso avevo mandato un manoscritto a Meridianozero, mi aveva risposto una editor di Odoya, dicendo che avevano selezionato il mio romanzo per la collana I libri di Emil. La scheda di lettura conteneva delle lodi sperticate e si chiedeva l'acquisto di 100 copie. Ho gentilmente declinato, dicendo che non intendevo pagare per pubblicare il romanzo e mi è stato risposto in modo piuttosto indignato che il mio romanzo aveva subito una selezione, che erano distribuiti da Messaggerie, che avevano fior di contatti stampa (peccato che i libri da mandare ai contatti erano inclusi nelle copie che avrei acquistato).  Ho pubblicato poi con una piccolissima casa editrice free e ne sono stata ben lieta.

Un vero peccato, per il marchio intendo, perché solo pochi anni fa era un traguardo ambito pubblicare con loro. Prima di leggere questa discussione, ero pronto a mandarlo anch'io. Vabbe', Requiescat e con quel che segue : Frown :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come forse hai letto nei post precedenti, ha fatto una brutta fine, @Ngannafoddi. Un editore a suo modo storico, nel cui catalogo non mancano alcune perle (non so a quale libro ti riferisci tu, io ho trovato notevole il Cristo ricaricabile di Pispisa, ma non tergiversiamo)... il punto è che, attualmente è a doppio binario, se non proprio a pagamento. Io stesso, qualche anno fa, ho ricevuto, sgomento, una proposta che prevedeva l'acquisto di un centinaio di copie. Rimasi di sasso. Ebbi uno scambio di opinioni civile e insieme tristissimo col direttore editoriale. Ovviamente non accettai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ngannafoddi , Meridiano Zero era stata ceduta a Odoya (da quel che risulta qui), con l'intento di riportarla in auge, ma mi sa che ciò non è avvenuto, per cui immagino che sia stata archiviata per questo motivo. Il link funziona ancora, ma da una rapida scorsa al catalogo mi sembra che le pubblicazioni più recenti risalgano al 2016. Odoya, invece, ha testi anche del 2017. Probabilmente era stata già archiviata prima del nostro controllo di quest'inverno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La casa editrice è attiva, io ho pubblicato con loro a settembre. Di fatto è dello stesso gruppo di Odoya. Li ho visti alla fiera del libro a dicembre, adesso non li  sento da un paio di mesi, ma credo proprio siano attivi anche iùora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molte grazie @Lemmy Caution. (y) Attendiamo qualche informazione in più per spostarla; di certo tra quelle attive, ma avremmo necessità di individuare il gruppo esatto in cui collocarla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, Lemmy Caution ha detto:

La casa editrice è attiva, io ho pubblicato con loro a settembre. Di fatto è dello stesso gruppo di Odoya. Li ho visti alla fiera del libro a dicembre, adesso non li  sento da un paio di mesi, ma credo proprio siano attivi anche iùora.

Grazie mille per la testimonianza. Puoi dirci se la tua pubblicazione è stata free o meno?

In ogni caso ho inviato una mail alla casa editrice, e sposto in Da testare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, Ngannafoddi ha detto:

 

Grazie mille! Voglio saperne di più :sob:

:pat: Diremo al signor Zero di passare a trovarti di persona e di spiegarti tutto a voce.  E se fai il bravo poi zio @Niko ti compra le caramelle.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so quanto possa esservi utile la mia esperienza, comunque io, essendo geograficamente defilato, avevo la necessità di avere delle copie e ne ho ordinate con sconto autore in più occasioni. Quindi ne ho prese, ma mi servivano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lemmy Caution , grazie. :)

A questo punto dipende tutto da ciò che prevedeva il contratto: richiedeva espressamente l'acquisto delle copie o ne contemplava semplicemente la facoltà?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ElleryQ ha detto:

@Lemmy Caution , grazie. :)

A questo punto dipende tutto da ciò che prevedeva il contratto: richiedeva espressamente l'acquisto delle copie o ne contemplava semplicemente la facoltà?

Sto cercando il contratto, è un aspetto che mi ha interessato poco perché era mio interesse averne delle copie, tanto è vero che non mi sono bastate. Se trovo il contratto vedo se ci fosse scritto obbligo o facoltà (per me la differenza era puramente formale) Se lo trovo, lo  comunico. :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco la mia esperienza con Meridiano Zero, se di esperienza si può parlare,

Nella speranza e nell'illusione di arrivare con il mio inedito a una CE importante, provo a contattare un agente editoriale sedicente free. 

Il nostro legge effettivamente il mio romanzo, mi fa delle critiche costruttive e poi mi propone, in realtà per una modica cifra, di editare il libro. Mi fornirebbe, sempre compresi prezzo, numerosi altri servizi, come la creazione di un sito dedicato a me come autore e altre forme di pubblicità. Garantisce la pubblicazione con un'importante editore e un'incredibile tiratura.

Ma di chi si tratterebbe? Proprio di Meridiano Zero.... Per curiosità compero un romanzo di questa CE. Sorpresa: purtroppo non è a scaffale, ma il libraio si stupisce: un altro che desidera ordinare questo libro?

Il caso vuole però che, dato che Meridiano Zero è di Bologna e, quindi, a me vicino, io gli abbia già inviato, e per conto mio, l'inedito in lettura . 

Dopo meno di un mese, mi riscrive l'agente: l'editore sarebbe rimasto favorevolmente impressionato dal mio testo e bisognerebbe approfittarne subito per pubblicare. Quindi, partiamo?

Peccato che il libro che ho acquistato in precedenza non mi sia piaciuto più di tanto, e che io non sia riuscito a finirlo... Pazienza, voi penserete, ma  ho visto messi in pratica i consigli proposti anche a me dall'agente editoriale. Per carità, non ho scritto di certo un capolavoro, ma non ci sto neppure a farmi riscrivere tutto quanto in un modo che proprio non mi andrebbe giù...

Mi sono chiesto: se non fossi passato attraverso un'agenzia, Meridiano Zero mi avrebbe mai contattato? E mi avrebbe proposto ugualmente un editing a pagamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lemmy Caution, sì, ma collaborano, non so in che modo, con un agente editoriale. Io ho avuto la netta impressione che, una volta agganciati dall'agente, sia molto difficile pubblicare senza pagare l'editing. All'agenzia, naturalmente...

Oltre a ciò, il libro da loro edito e che ho acquistato, del quale si faceva vanto sempre lo stesso agente, non era di mio gusto: un romanzo storico pesante, lento e ripetitivo. 

Il ricorso a un'agenzia editoriale lo giustifico soltanto per agganciare una CE importante. Per le piccole o medie, come Meridiano Zero, non serve! Anzi, come nel mio caso, potrebbe essere d'intralcio.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×