Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Dolcenera

Una sera d'agosto in parlamento

Post raccomandati

Ospite Dolcenera

Nella mia storia vorrei raccontare di un attentato al Parlamento. Questo attentato avviene di sera: chi si trova all'interno del Parlamento per le dieci di sera? Siamo ad Agosto, quindi pensavo di scrivere che non c'era nessuno, poi mi sono domandata se fosse vero. Ad esempio, è possibile che ci sia del personale?

Voi che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che non sono assolutamente un esperto, suppongo che il Parlamento non possa mai essere del tutto vuoto, nemmeno ad agosto, perchè essendo un luogo sensibile (ovvero a rischio) dovrebbero quantomeno essere presenti custodi e vigilantes, oltre che un minimo di rappresentanza di forze dell'ordine. La sera credo sia il momento delle riunioni delle varie commission. Poi, a parte uscieri, faccendieri, portaborse, lacchè e quant'altro, in parlamento puoi trovare cameraman, giornalisti, portavoce, camerieri e molto altro. Quando sarai riuscita a far saltare in aria il parlamento fammi un fischio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Del tutto vuoto non è mai, se poi è un momento di particolare crisi, per esempio va approvata una legge senza la qale cadrebbe il governo, i parlamentari possono anche essere in seduta. È accaduto di recente che deputati e senatori siano stati richiamati dai luoghi di vacanza. Ovvio che tornano molto malvolentieri, ma se c'è il rischio che li rimandino a casa tornano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ad Agosto di solito i parlamentari sono tutti in ferie: se c'è qualcosa da fare, la si sbriga entro fine Luglio, oppure la si rimanda a settembre. Niente parlamentari vuol dire anche niente dipendenti, giornalisti et cetera.

Al massimo ci saranno qualche custode, guardiano e poliziotto. Visto che non ci sono deputati da proteggere, magari l'attenzione dei vigilanti è minore e quindi potrebbe anche essere il momento in cui è più facile fare un attentato.

 

Se invece vuoi dei deputati in parlamento ad Agosto, deve esserci una ragione più che valida, una vera urgenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma fare un attentato al Parlamento senza i politici dentro è davvero uno spreco di energie inutili! :sornione:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto occorre capire se parli di Senato (Palazzo Madama) o Camera (Montecitorio), quindi in quale giorni di agosto intendi ambientare l'attentato.

Per quanto riguarda i lavori parlamentari occorre dire che solo negli ultimi tre anni il Parlamento è stato operativo diversi giorni nel mese di agosto, in precedenza era chiuso per le attività parlamentari per quasi tutto il tempo. Riguardo al passato queste informazioni possono essere reperibile, credo abbastanza facilmente, dai siti istituzionali delle due camere, in quanto vi sono registrati gli atti delle sedute.

Fino a tre anni fa, invece, entrambe le camere ad agosto erano deserte - ci mancava solo il cartello "Chiuso per Frie" fuori del portone

 

I portaborse, consulenti, dipendenti etc. possono essere presenti e lavorano in funzione di quelle che sono le attività parlamentari in essere, e questo vale per tutti gli altri impiegati e commessi, quindi alle 10 di sera non ci trovi nessuno, fatto salvo il discorso già fatto sulle attivit urgenti in corso.

 

L'attività serale delle commissioni la escluderei del tutto, fatto salvo casi particolarisimi che possano coinvolgere UNA commissione che è qualla direttamente interessata alle discussioni in corso nelle Camere.

 

In generale, vi sono periodi in cui le attività parlamentari vengono sospese proprio da calendario, e nel passato questo prendeva l'intero (o quasi) mese di agosto, recentemente è stato più ridotto ma la chiusura c'è sempre. Se questo può rispondere alla tua domanda specifica

 

Per il resto, le Camere sono un obiettivo sensibile e il presidio è fisso, così come le misure di sicurezza implementate non sono banali (dietro a Piazza Montecitorio c'è praticamente un fortino) e tutta la zona, di entrambe le camere, è piena di telecamere. La presenza fisica della polizia e carabinieri è solo l'aspetto visibile all'esterno di quel presidio.

 

Quindi, all'interno, come minimo ci trovi il personale di sicurezza, in una situazione di mezzo agosto con le Camere chiuse alle attività parlamentari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×