Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Montedit

Post raccomandati

Inserito link e informazioni.

Verificando il sito sembrano pubblicare gratuitamente solo i vincitori dei loro premi, gli altri con acquisto copie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riporto anche la mia esperienza, infatti , ho pubblicato con loro, con contributo di pubblicazione nel 2012.

Ho per contratto (il minimo era 100 copie) acquistato 200 copie del romanzo (524 pag) e all'interno del prezzo, hanno messo anche l'editing del testo.

Bisogna dire che la qualità della carta e la rilegatura sono molto buone (alcune copie del mio libro fungono perfettamente, ancor dopo cinque anni, da notes per appunti, da alcova da pianto, riletto innumerevoli volte e persino da sotituzione per una gamba di uno sgabello da buttare, rimanendo ancora in condizioni più che accettabili).

Pultroppo non ho mai avuto una rendicontazione cartacea delle copie vendute (ma non credo sia una cosa inusuale per le c.e.) fortunatamente mia moglie sarebbe capace di vendere il corano al papa, e quindi ad oggi me ne sono rimaste nove copie (anche se sto pagando , per un motivo o per l'altro , gli interessi del prestito per finanziare questo acquisto.) se avessi il numero interno del vaticano dovrei chiedere cosa hanno iln libreria :D.

 

p.s. se vi chiedete cosa abbia tanto da ridere, è solo nevrosi da trauma, un po come i soldati dopo una battaglia che fanno battute al medico.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi chiedo come mai siano ancora tra le CE a doppio binario, quando nel loro sito è chiaramente indicato che ci sarà un numero di copie da acquistare da parte dell'autore, da concordarsi, come pure è da concordare il prezzo di un'eventuale scheda di valutazione, qualora non esista un contratto di edizione già stipulato.

Si tratta, senza ombra di dubbio, di EAP. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎10‎/‎11‎/‎2020 alle 13:40, cheguevara ha scritto:

Mi chiedo come mai siano ancora tra le CE a doppio binario, quando nel loro sito è chiaramente indicato che ci sarà un numero di copie da acquistare da parte dell'autore, da concordarsi, come pure è da concordare il prezzo di un'eventuale scheda di valutazione, qualora non esista un contratto di edizione già stipulato.

Si tratta, senza ombra di dubbio, di EAP. 

Chiedo di nuovo, stavolta direttamente allo Staff, perché questa CE non viene spostata tra le EAP. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@cheguevara , come spero tu (e gli altri utenti) abbia notato, stiamo effettuando diversi cambi di liste da ieri.

Vi chiediamo la cortesia di darci il tempo. In ogni caso grazie per la segnalazione, perché qualcosa sfugge sempre. :)

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Montedit organizza da molti anni svariati concorsi letterari che prevedono per i vincitori la pubblicazione di una loro opera (silloge di poesie, racconto lungo o raccolta di racconti brevi) in un volumetto singolo, del quale regaleranno all'autore un buon numero di copie (nel mio caso, da 50 a 100). La mia esperienza con la Montedit risale a parecchi anni fa; in ogni caso, risultando vincitrice di quattro concorsi, ho pubblicato con loro quattro racconti lunghi. Carta, stampa, copertina, codice isbn: tutto ineccepibile. Anche la spedizione del pacco avvenne a loro carico. Ricordo la gentilezza e la disponibilità delle persone con cui mi rapportai, che ben volentieri accettarono le mie proposte per le immagini di copertina.

Essendo trascorso molto tempo, due titoli sono ormai fuori commercio, ma altri due sono ancora presenti nei consueti book-shop on-line.

La collana che accoglie i numerosissimi libri realizzati senza alcun contributo dell'autore si chiama "Le Schegge d'oro - I libri dei premi". Pertanto, chi ha pubblicato in questa colllana non ha pagato neanche un centesimo. Ritengo sia questo il motivo alla base della collocazione della Montedit in "Doppio Binario".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×