Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Io ho provato tempo fa a chiedere informazioni mandando un messaggio privato a loro su facebook e una mail al gruppo rcs (una mail diretta alla rizzoli non l'ho trovata), ma non mi hanno risposto.

Mi sa che aspetterò di vedere come si conclude l'acquisizione per ritentare.

Fatto la stessa cosa mesi fa, niente risposta su fb 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facebook difficilmente viene usato dai professionisti per contratti di lavoro.

Per l'invio dei manoscritti alle case editrici, meglio telefonare al centralino per chiedere a quale mail è possibile inviare il proprio testo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facebook difficilmente viene usato dai professionisti per contratti di lavoro.

Per l'invio dei manoscritti alle case editrici, meglio telefonare al centralino per chiedere a quale mail è possibile inviare il proprio testo. :)

 

Sul sito non c'è il numero di centralino, ci sono solo le mail dell'ufficio stampa e per il rights (che manco so cos'è). Per questo ho provato con la mail di info-rcs e su facebook, ma solo per chiedere se accettavano manoscritti e l'eventuale modalità di invio.

Comunque secondo me, vista la situazione in cui versano, hanno semplicemente bloccato la ricezione per un po'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi! Confermo che, ad oggi, non ho ricevuto nessuna risposta (per YouFeel). Qualcuno ha saputo qualcosa?
A me interessavano i tempi di valutazione! Grazie ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho mandato una mail per chiedere info su come inviare un manoscritto. Ovviamente preferirei mandare tutto in allegato via mail, ma se necessario mando anche il cartaceo. Per ora nessuna risposta, nemmeno per avere le informazioni e questo non è per nulla incoraggiante! Se qualcuno dovesse avere buone nuove ci faccia sapere! :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E mentre noi siamo qui a sperare di farci notare dalla C.E., loro pubblicano l'ennesima fan fiction per ragazzine presa da Wattpad.

:li:

Ormai vanno per gli autopubblicati pure loro.. Il rischio imprenditoriale sta diventando una legenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie per esserti ricordato di me, Gianni. :)

 

Questo è un forum che serve, tra l'altro, a informare gli scrittori e gli aspiranti scrittori sul mondo dell'editoria, e l'idea che sia impossibile pubblicare con una grande casa editrice è sbagliata.

 

Intervengo per riconfermare quel che ho già detto in questo topic e in altri: arrivare alle big è possibile. Ho pubblicato con Rizzoli avendo avuto contatti diretti con la responsabile editoriale (senza, cioè, la mediazione di un'agenzia).

 

Certo, è raro, ma accade: è accaduto a me, sconosciuta ventunenne al suo romanzo d'esordio.

E lo ripeto, perché non dire che è accaduto, che accade, può indurre a credere che sia davvero impossibile, e può far smettere di provare.

Se non ci avessi provato, non avrei potuto realizzare il mio sogno.

 

Quindi, smettiamola di dire che è impossibile, e continuiamo a provarci.

 

Anzitutto i miei complimenti ad Agave. Mi spiace non averteli rivolti prima ma solo adesso, interessandomi a questo topic, ho letto che hai avuto il privilegio di pubblicare con Rizzoli. Privilegio che sono certo tu abbia meritato e, sebbene non abbia avuto ancora il piacere di leggere il tuo libro ("Di me diranno che ho ucciso un angelo", se non leggo male), certamente lo hai conquistato con il tuo talento e la tua caparbietà.

Ciò detto, tuttavia, avrei una curiosità che mi punge e che tu potresti soddisfare, sempre che ovviamente non reputerai la mia domanda oltremodo indiscrezione. Come hai ottenuto il contatto diretto della responsabile editoriale? Anni fa ho lavorato, ob torto collo, per un tizio che ha pubblicato - e tuttora pubblica - con i più grandi gruppi editoriali italiani. Per suo conto ho intrapreso più di un viaggio tra Milano e Torino, e ciò mi ha dato la possibilità di conoscere personalmente - oltre ad editor, revisori e le equipes dei back office, che erano quelli con cui mi rapportavo maggiormente - i managers, i capi-redattori e i direttori di collana delle suddette big (che in genere hanno sì un direttore editoriale unico, ma anche un responsabile per ogni collana). E del fatto che un editor - figuriamoci poi un direttore editoriale - preferirebbe farsi segare via una gamba piuttosto che dare a qualcuno il proprio contatto diretto - e non intendo quello falsamente diretto che si può trovare comodamente in rete e che lui/lei fa gestire rigorosamente ad altri, ma quello veramente diretto, che cioé fa capo direttamente a lui/lei e che pochi selezionati conoscono - beh, di questo, sono sicuro quanto basta per affermarlo serenamente.

Comunque, ancora complimenti ad Agave - arrivo con tre anni di ritardo, è vero, ma mi auguro tu voglia accettarli lo stesso - e, se riesco nel pomeriggio e se è ancora disponibile, penso che andrò a cercare il tuo libro. Sono forse l'unico qui dentro a non averlo ancora letto, e vedrò di porvi rimedio quanto prima : book :

Buona domenica a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

P.S. Perdonate il lapis - ossia il lapsus - dello spazio tra ob e torto nella citazione :testamuro:

Scritta così pare pronunciata da Lotito! :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è uno: Non si capisce come spedire il romanzo perché non c'è scritto da nessuna parte come fare, gli mandi le email e non rispondono, chiami, idem. Come fai a spedire un manoscritto quando è palese che a loro non interessa riceverne?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che ultimamente spopolino i romanzi per ragazzine è una tendenza che ho notato anche in altre CE. Bambini e ragazzini non sanno leggere forse?

Se poi alla Rizzoli non interessa ricevere proposte editoriali tanto vale (a malincuore) metterci una pietra sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anzitutto i miei complimenti ad Agave. Mi spiace non averteli rivolti prima ma solo adesso, interessandomi a questo topic, ho letto che hai avuto il privilegio di pubblicare con Rizzoli. Privilegio che sono certo tu abbia meritato e, sebbene non abbia avuto ancora il piacere di leggere il tuo libro ("Di me diranno che ho ucciso un angelo", se non leggo male), certamente lo hai conquistato con il tuo talento e la tua caparbietà.

 

Ciò detto, tuttavia, avrei una curiosità che mi punge e che tu potresti soddisfare, sempre che ovviamente non reputerai la mia domanda oltremodo indiscrezione. Come hai ottenuto il contatto diretto della responsabile editoriale? 

 

Grazie per i complimenti (e non preoccuparti: ho smesso di uccidere angeli :asd: ).

Rispondo volentieri anche se la storia sembra sempre incredibile: avevo mandato una mail all'indirizzo e-mail generale che avevo trovato sul sito della Rcs (che, aggiornato a oggi, è questo: http://www.rcsmediagroup.it/pagine/il-gruppo/contatti/). La mail era breve e raccontava chi ero, perché avevo scritto quel romanzo e perché mi ero rivolta alla loro casa editrice. In allegato c'erano la trama del mio libro e i primi capitoli.

Ho ricevuto risposta positiva dopo pochi giorni. L'iter della pubblicazione, invece, è stato molto più lungo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 17 gennaio 2016 at 22:11, Agave dice:

 

Grazie per i  (e non preoccuparti: ho smesso di uccidere angeli :asd: ).

Rispondo volentieri anche se la storia sembra sempre incredibile: avevo mandato una mail all'indirizzo e-mail generale che avevo trovato sul sito della Rcs (che, aggiornato a oggi, è questo: http://www.rcsmediagroup.it/pagine/il-gruppo/contatti/). 

Scusami Agave, volevo chiederti, se possibile, a quale mail precisa hai spedito, perchè aprendo la pagina escono tre indirizzi mail. Grazie

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo aver fatto richiesta alla mail di riferimento della RCS libri, dopo 5 minuti mi hanno risposto così:

 

Buongiorno Alessandro,

 

può inviare la sua proposta in copia cartacea alla redazione della Narrativa Italiana.

 

L’indirizzo è il seguente:

 

RED. NARRATIVA ITALIANA

Presso RCS LIBRI SPA – PAL.  C – 6 PIANO VIA A. RIZZOLI 8

20132 MILANO

 

Noi non valutiamo le proposte editoriali, sarà quindi la redazione a contattarla per una risposta.

Grazie mille e buona giornata,

 

RCS MediaGroup

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, webandcad dice:

dopo aver fatto richiesta alla mail di riferimento della RCS libri, dopo 5 minuti mi hanno risposto così:

 

Buongiorno Alessandro,

 

può inviare la sua proposta in copia cartacea alla redazione della Narrativa Italiana.

 

L’indirizzo è il seguente:

 

RED. NARRATIVA ITALIANA

Presso RCS LIBRI SPA – PAL.  C – 6 PIANO VIA A. RIZZOLI 8

20132 MILANO

 

Noi non valutiamo le proposte editoriali, sarà quindi la redazione a contattarla per una risposta.

Grazie mille e buona giornata,

 

RCS MediaGroup

 

 

 

Finalmente una risposta da rcs! Grazie webandcad.

A questo punto io aspetto un po' prima di provarci con la rizzoli, preferisco dare la precedenza a quelli con l'invio elettronico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

da qui a settembre la Rizzoli Libri si trasferirà a Segrate, in casa Mondadori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Agave, la tua storia è molto interessante e, secondo me, anche piena di magia. Ho 21 anni anche io ed ho appena finito di scrivere il mio primo romanzo, credo molto diverso dal tuo in quanto parla di civiltà aliene in guerra al largo di stelle dimenticate... Comunque vorrei provare a contattare la Rizzoli avendo le tue stesse speranze. Mesi fa hai mandato il link delle mail, sai a quale delle tre bisogna spedire la sinossi e il manoscritto? 

Grazie. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 7/1/2016 at 15:21, Calbalacrab dice:

E mentre noi siamo qui a sperare di farci notare dalla C.E., loro pubblicano l'ennesima fan fiction per ragazzine presa da Wattpad.

:li:

Funziona così adesso :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spero di fare cosa utile fornendovi il nuovo indirizzo di spedizione per contattare Rizzoli (ovviamente non è specificato ancora nei canali ufficiali e non si fa menzione di valutazione manoscritti):

 

Rizzoli Libri Trade

Via Mondadori, 1

20090 Segrate (MI)

 

A questo indirizzo è possibile specificare e raggiungere le seguenti redazioni:

- Redazione Narrativa

- Redazione Saggistica

- Redazione Ragazzi

- Redazione Varia

- Redazione Lizard

- Redazione Fabbri Editori

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Mirtillasmile dice:

@darkap Grazie (y)

Nello specifico l'indirizzo di sopra si riferisce all'area Trade, quindi se qualcuno vuole tentare la lotteria nell'invio è meglio escludere il "trade" e lasciare semplicemente "Rizzoli Libri". Sono andato un po' a scavare nelle notizie durante la cessione Mondadori e sono due attività distinte. Le Redazioni rimangono quelle scritte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, darkap dice:

se qualcuno vuole tentare la lotteria nell'invio è meglio escludere il "trade" e lasciare semplicemente "Rizzoli Libri".

Dico la mia: però, in pieno 2016, continuare ad imporre il cartaceo a uno scrittore che vuole inviare il proprio romanzo in lettura, mi pare alquanto "arrogante", da forche caudine, per dir così. Ma Rizzoli è una big, e può permettersi questo e altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia impressione è che sia inutile provare a contattare Rizzoli. Dopo una fusione, la casa editrice inglobata perde molta autonomia, anche e soprattutto nelle scelte di cosa pubblicare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@don Durito secondo me è un modo per fare un'ulteriore selezione... Il cartaceo costa (anche se uno stampa a casa ci vogliono cartucce e carta) e non tutti posso permetterselo. Oppure contano sul fatto che ci sono persone che non sono disposte a spendere soldi per l'invio, anche avendoli.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Marco Scaldini dice:

Dopo una fusione, la casa editrice inglobata perde molta autonomia, anche e soprattutto nelle scelte di cosa pubblicare.

Vero, ma personalmente differenze sostanziali di scelte editoriali tra le big io non le vedo; pubblicano tutte, chi più chi meno, la solita m..., cioè, voglio dire, i libri dei soliti noti/e vippeggianti e starlettiste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@don Durito

Il discorso sulla qualità è innegabile. Quello però che volevo sottolineare è che, in genere, il nuovo padrone tende a far capire chi è che comanda. Ricordo quando collaboravo come traduttore con una casa editrice che poi fu acquisita da Feltrinelli. La prima cosa che fecero fu di darmi il benservito (a me e suppongo anche ad altri) perché intendevano servirsi dei propri traduttori, anche per i libri pubblicati da quel marchio. Credo quindi che sarà Mondadori a dire a Rizzoli chi e cosa pubblicare e che questi ultimi non potranno permettersi di scommettere su un esordiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, Marco Scaldini dice:

Ricordo quando collaboravo come traduttore con una casa editrice che poi fu acquisita da Feltrinelli. La prima cosa che fecero fu di darmi il benservito

Stessa esperienza mia con Zanzibar. Quando fu rilevata da Giunti, bocciarono tutte le mie proposte di traduzione.

18 ore fa, Marco Scaldini dice:

Credo quindi che sarà Mondadori a dire a Rizzoli chi e cosa pubblicare

D'accordo, ma continuo a pensare che una differenza sostanziale non ci sarà rispetto allo standard "qualitativo" (di cui nel commento sopra)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×