Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

maximod

Mondadori

Post raccomandati

Ospite Mirtillasmile

@Penna Nera, per esperienza diretta e per quella racconta qui in questo forum, il feedback di presa in carico del lavoro non è frutto di una cernita. Significa che hanno almeno aperto l’email. 

Non è una risposta automatica perché alcuni l’hanno ricevuta dopo 24 ore, altri dopo 10 giorni altri, come te, dopo un mese.

Possiamo delinirla un’email con le direttiva generali: si scusano, non specificano un tempo di valutazione e promettono comunque un feedback.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @MariaG, grazie per il tuo ultimo post. Quindi dopo la e-mail standard di presa in carico (di cui scrivevi il 12 giugno) hai ricevuto una e-mail con l'esito. Il tuo emoticon con smile mi deve far bene sperare per l'esito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Penna Nera la mail di risposta della Mondadori è riferita ad una proposta inviata alla sezione ragazzi a Marzo e la faccina che sorride era riferita al poter comunicare in questo bel forum che ci permette di condividere le nostre esperienze! La mail non era per una pubblicazione, ma la Mondadori ha comunque tenuto fede al proposito di rispondere anche in seguito ad un esito non positivo. Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @MariaG per aver condiviso la tua esperienza. Riesci a trasmettere una gran positività, anche quando le cose non ti vanno bene. E non è una dote da poco visto che scrivi ai ragazzi. Non demordere ti stai comportando da scrittrice :super:!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per contribuire alla statistica: ho inviato una settimana fa il mio manoscritto a Mondadori Ragazzi, all'indirizzo indicato da loro sul sito (info.ragazzi). A oggi non ho ancora ricevuto alcun tipo di riscontro da loro. Ho anche qualche indicazione sul fatto che l'email non sia ancora neanche stata aperta... Beh, che dire: o ricevono una quantità di proposte incredibile, o controllano solo saltuariamente quell'indirizzo... Staremo a vedere.

Per completezza: ho deciso di inviare il mio manoscritto a Mondadori, non perché sono megalomane (o troppo ottimista), ma perché il romanzo è particolarmente in linea con la loro offerta editoriale e con il loro approccio al mercato, e si presta a evoluzioni che una piccola casa editrice probabilmente non sarebbe in grado di gestire.

Vi terrò aggiornati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco l'aggiornamento :): oggi, a distanza di circa tre settimane dall'invio, ho ricevuto la mail di "presa in carico" da Mondadori Ragazzi! Poche righe (probabilmente standard) in cui si scusano per il ritardo nella risposta e confermano che valuteranno il manoscritto e alla fine mi daranno comunicazione dell'esito. Specificano comunque che data la mole di manoscritti che ricevono, i tempi saranno molto lunghi (8-12 mesi).

Nonostante sappia che si tratta di una risposta standard, sono stato comunque contento di avere avuto la conferma che valuteranno il mio lavoro e che mi daranno in ogni caso una risposta. Lo trovo un comportamento molto corretto e professionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, Stevenson ha detto:

Ecco l'aggiornamento :): oggi, a distanza di circa tre settimane dall'invio, ho ricevuto la mail di "presa in carico" da Mondadori Ragazzi! Poche righe (probabilmente standard) in cui si scusano per il ritardo nella risposta e confermano che valuteranno il manoscritto e alla fine mi daranno comunicazione dell'esito. Specificano comunque che data la mole di manoscritti che ricevono, i tempi saranno molto lunghi (8-12 mesi).

Nonostante sappia che si tratta di una risposta standard, sono stato comunque contento di avere avuto la conferma che valuteranno il mio lavoro e che mi daranno in ogni caso una risposta. Lo trovo un comportamento molto corretto e professionale.

Ricevuta anche io oggi stessa risposta. Avevo inviato da un paio di settimane. Faranno risposte di gruppo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Pat.bag ha detto:

Ricevuta anche io oggi stessa risposta. Avevo inviato da un paio di settimane. Faranno risposte di gruppo!

Probabilmente scaricano la posta di quell'indirizzo solo saltuariamente e mettono in "batch" tutto quello che hanno ricevuto nel periodo. E' comprensibile: in questo modo possono definire meglio e standardizzare le finestre temporali.
A questo punto non ci resta che incrociare le dita... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/10/2018 alle 10:30, MatRai ha detto:

La promozione è andata e sta andando abbastanza bene: ho avuto modo di presentarlo in sei città italiane, partecipare al Salone del Libro di Torino come autore Mondadori, comparire in televisione su RaiUno, RaiTre, Rete Oro, RaiItalia. Ho ricevuto molte belle recensioni da blog e siti di approfondimento letterario - forse si poteva far meglio sui giornali e le riviste, ma tant'è. Hanno spinto tanto sui social e ancora oggi mi chiedono di metterci la faccia per aiutarli in campagne come "#ioleggoperché" (su instagram mondadori trovate un video in proposito). Per il resto sono pur sempre un esordiente snobbato dalla critica e di certo il mio romanzo non è mainstream: nessuno si aspettava di esordire col botto, diventare un caso letterario o roba del genere, ma a me non interessa. Io so di aver fatto un ottimo lavoro e soprattutto quest'esperienza si sta rivelando istruttiva sotto un milione di aspetti, specie quello relativo alla mia crescita personale come uomo e come scrittore. 

 

Ciao @MatRai mi piacerebbe sapere come procede la promozione del tuo libro, che tu raccontassi, magari più nel dettaglio se hai tempo. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, mi chiamo Adelma, 

vi informo che anche io ho ricevuto l'email di presa in carico, una  settimana fa. Avevo spedito il mio romanzo per ragazzi  a gennaio.Inoltre aspetto l'esito per il primo romanzo in valutazione, sempre alla Mondadori ragazzi,   che ho spedito nel  maggio 2018 . 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, ho spedito il mio manoscritto per ragazzi un anno e mezzo fa, mi risposero subito per email, dissero che avrebbero risposto in ogni modo in 6 mesi, ne sono passati 18 e non ho ricevuto nessun tipo di risposta, buona giornata a tutte e tutti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo un anno... ecco la risposta di mondadori: "abbiamo valutato che non fa per noi. Molti spunti sono interessanti, l’incipit è folgorante, ma la trama è davvero troppo complicata. La gemmazione continua di storie “maledette” da un lato affascina ma dall’altro stanca, rendendo arduo seguire il filo. Scusate per l’attesa e grazie per avercelo fatto leggere."

 

Ora posso andare a spararmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/3/2019 alle 17:03, qeimada ha detto:

adulti

Ciao, puoi dirmi l'indirizzo a cui l'hai mandato, per favore?

Vogliono solo il manoscritto o anche una sinossi?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi racconto la mia brevissima esperienza con Mondadori.

Tempo addietro mandai il mio romanzo ad una conoscente che si occupa di lettura manoscritti per Mondadori.

Tranquilli, nessun aiutino.. ho aspettato otto mesi per avere una risposta, sintetizzata è la seguente: "Il romanzo è bello, hai una bella penna, l'intreccio funziona, i personaggi anche e messi a posto un paio di capitoli per me è pubblicabile."

Poi prosegue: "Per pubblicare ti consiglio un agente letterario che ti rappresenti presso le ce."

Sottolineo LE case editrici, quindi già mi fece capire che con Mondadori non c'era trippa per gatti.

Io ringrazio per il tempo speso gratuitamente e la gentilezza prestatami concludendo che questi ragazzi che si occupano di lettura per le case editrici siano più in difficoltà di noi a proporre testi all'editore e spesso si trovano di fronte agli stessi muri di silenzio che tutti noi patiamo.

Voi cosa pensate?

 

Folletto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Folletto ha detto:

Voi cosa pensate?

A caldo, direi scoraggiato e sconfortato.

 

Riflettendoci un po' direi che finalmente ho scritto qualcosa di potenzialmente appetibile per la grande editoria, quindi adesso seguo il consiglio di cercare un agente letterario oppure provo a inviare direttamente alle case editrici?

 

@Folletto a te la scelta! :D

 

Spoiler

Fosse accaduto a me, io proverei a contattare qualche agente letterario che valuta manoscritti senza chiedere contributi economici.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Folletto,

 

e innanzitutto grazie per aver condiviso la tua esperienza. Da quello che hai scritto però non si capisce bene perché il tuo romanzo non abbia superato il primo livello di lettura in Mondadori.

Diciamo che manca un "ma".
Scritto bene, bell'intreccio, bei personaggi... ma?
La lettrice con cui ti sei confrontato non ha evidenziato nessun punto critico? Cioè, se lei per lavoro legge e seleziona manoscritti per Mondadori, vuol dire che ha concretamente la possibilità di segnalare un particolare manoscritto perché venga attenzionato. Perché con il tuo lavoro questo non è avvenuto?

Non per rigirare il coltello nella piaga, eh. Giusto per capire le dinamiche editoriali. Ci sono decine di ragioni per cui un testo può essere scartato, dal genere alla lunghezza, per cui è strano che la lettrice in questione non ti abbia dato nessuna motivazione in tal senso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, GiD ha detto:

Non per rigirare il coltello nella piaga, eh. Giusto per capire le dinamiche editoriali. Ci sono decine di ragioni per cui un testo può essere scartato, dal genere alla lunghezza, per cui è strano che la lettrice in questione non ti abbia dato nessuna motivazione in tal senso

Figurati, nessun coltello.

1 ora fa, GiD ha detto:

La lettrice con cui ti sei confrontato non ha evidenziato nessun punto critico?

Assolutamente si. Io ovviamente ho sintetizzato notevolmente la mail che ho ricevuto, ma il succo rimane quello.

Io penso che l'abbia considerato valido come libro ma non per Mondadori.

Insomma, bel romanzetto ma non all'altezza dei loro standard.

 

Pazienza. È il miglior risultato che ho ottenuto e me lo tengo stretto, non sono per nulla scoraggiato, solo un pochino deluso per non essere riuscito a conquistarla fino in fondo.

 

Folletto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Mister Frank ha detto:

Riflettendoci un po' direi che finalmente ho scritto qualcosa di potenzialmente appetibile per la grande editoria

Grazie per il complimento ma non ne sono così meritevole.

Io ho ottenuto una risposta perchè conoscevo la lettrice in questione, non per un invio alla arcifamosa mail della Mondadori. Non sono così sicuro di aver scritto un qualcosa che possa accostarsi ai gusti della Mondadori (Non so quanto tiri il noioso tema dell'inquisizione basso medievale:D.. scherzo!).

Grazie lo stesso del complimento, io non mi arrendo e continuo a scrivere ugualmente, anche a costo di fargli leggere i manoscritti al mio gatto.

 

Folletto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricordiamo agli utenti che, in occasione dell'attività di aggiornamento e snellimento dei topic delle CE, alcuni post sono stati rimossi o editati, in relazione alle recenti leggi sulla privacy e sulla responsabilità indiretta dei gestori riguardo i contenuti. Anche i post OT, o contenenti pareri personali e informazioni non essenziali alla funzione della sezione, contenenti informazioni ripetute da altri e/o ben visibili nel post d'apertura, sono stati e saranno da qui in poi nascosti o editati a discrezione dello Staff. Vi chiediamo, quindi, la cortesia di aiutarci a mantenere snelli e facilmente consultabili i topic.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/4/2019 alle 19:53, Folletto ha detto:

Vi racconto la mia brevissima esperienza con Mondadori.

Tempo addietro mandai il mio romanzo ad una conoscente che si occupa di lettura manoscritti per Mondadori.

Tranquilli, nessun aiutino.. ho aspettato otto mesi per avere una risposta, sintetizzata è la seguente: "Il romanzo è bello, hai una bella penna, l'intreccio funziona, i personaggi anche e messi a posto un paio di capitoli per me è pubblicabile."

Poi prosegue: "Per pubblicare ti consiglio un agente letterario che ti rappresenti presso le ce."

Sottolineo LE case editrici, quindi già mi fece capire che con Mondadori non c'era trippa per gatti.

Io ringrazio per il tempo speso gratuitamente e la gentilezza prestatami concludendo che questi ragazzi che si occupano di lettura per le case editrici siano più in difficoltà di noi a proporre testi all'editore e spesso si trovano di fronte agli stessi muri di silenzio che tutti noi patiamo.

Voi cosa pensate?

 

Folletto.

 

Ciao Folletto. Grazie per aver condiviso la tua esperienza.

Ho due domande:

- Conoscendo una persona che sta dall'altra parte della palizzata probabilmente hai agito nel modo corretto, e vorrei sapere se hai inviato il tuo romanzo solo alla tua conoscente oppure lo hai anche mandato ad altre CE o agenzie. Hai investito tutto per tanti mesi sulla tua conoscente e solo adesso dopo il suo rifiuto lo mandi ad altri... oppure già prima lo avevi mandato "in giro"?

- La seconda domanda: Mondadori è ancora vecchio stile che accetta solo romanzi stampati o si può anche inviare una sinossi, una biografia e il romanzo in formato digitale (che so, doc, docx, pdf...) ?

Grazie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Nestor Neroman ha detto:

Conoscendo una persona che sta dall'altra parte della palizzata probabilmente hai agito nel modo corretto, e vorrei sapere se hai inviato il tuo romanzo solo alla tua conoscente oppure lo hai anche mandato ad altre CE o agenzie. Hai investito tutto per tanti mesi sulla tua conoscente e solo adesso dopo il suo rifiuto lo mandi ad altri... oppure già prima lo avevi mandato "in giro"?

Ho inviato anche ad altre ce da cui ho ricevuto parche risposte.

Non ho mai pensato di potere pubblicare con Mondadori (e le mie attese sono state confermate :D) ma speravo di ottenere un parere sincero e così è stato. Purtroppo non si tratta di una mia amica, quindi la carta me la sono già giocata. Non penso di poterla tediare ulteriormente con altri testi.

Per quanto riguarda le altre Ce attendo proposte, chissà se mai arriveranno... dubito.

14 ore fa, Nestor Neroman ha detto:

La seconda domanda: Mondadori è ancora vecchio stile che accetta solo romanzi stampati o si può anche inviare una sinossi, una biografia e il romanzo in formato digitale (che so, doc, docx, pdf...) ?

Che io sappia accetta il romanzo in digitale con sinossi allegata. Informati bene sul loro sito o qui sul forum.

 

 

Folletto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mondadori accetta solo invii digitali sulla mail che di tanto in tanto compare sul loro sito. Sinossi completa e lettera di presentazione incluse. 

 

 

@Folletto

Leggendo la tua esperienza sembra di capire che la persona cui ti sei rivolto abbia espresso una buona opinione sul manoscritto, senza specificare se sia o meno un lavoro adatto a Mondadori. Magari potresti provare comunque ad inviare in redazione il tuo lavoro, d'altra parte non è detto che la redazione accetti segnalazioni dai lettori esterni. Al posto tuo io farei così. Ciao! 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×