Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Castano Isabella

Luigi Bernabò (ora fusa nell'Agenzia Letteraria Internazionale)

Post raccomandati

Sul loro sito è ben specificato che il costo dell'editing è a carico dell'autore.

 

Allora faccio marcia indietro.

sono molti mesi che non visito il loro sito.

Mi sembra addirittura che sia morto il fondatore di questa "storica" agenzia letteraria.

Probabilmente, anzi, sicuramente, saranno cambiate un po' di cose.

 

Sorry.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi ha chiamato Bernabò in persona per dirmi che uno dei miei romanzi ha superato con un'ottima scheda critica la prima fase. Ora devo attendere una quindicina di giorni.

Sono curioso...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hugo novità? Ragazzi io ho inviato il manoscritto definitivo lunedì, ora lo proporranno alle case editrici.... Speriamo di spuntarla! Comunque sono molto professionali e anche celeri, mi hanno inviato subito le correzioni che dovevo apportare ed è come diceva pippowood, guadagnano solo su un eventuale contratto; non ho pagato niente per la valutazione, nè per le correzioni.

Spero tanto di riuscire a pubblicarlo!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, il tuo manoscritto deve essere molto buono.

Stiamo parlando di una delle più storiche e famose agenzie letterarie italiane.

 

Complimenti ancora.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devo essere sincero: quando sono entrato nel quartier generale di Luigi Bernabò le mie gambe hanno fatto "giacomo giacomo"... Su alcune scaffalure alle pareti ho sbirciato i romanzi di Ken Follett, Dan Brown, Parisi.

Poi mi hanno introdotto nel suo studio.

Lui è signore cordiale, che mi ha messo subito a mio agio, compresa una sua collaboratrice.

Ho già iniziato lavorare al romanzo sulla base delle osservazioni emerse durante la chiacchierata.

Non sono scaramantico, ma chissà perchè mi viene da incrociare le dita spesso...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, il tuo manoscritto deve essere molto buono.

Stiamo parlando di una delle più storiche e famose agenzie letterarie italiane.

 

Complimenti ancora.

 

Grazie!

Non dovrei essere io a dirlo, ovviamente, ma è evidente che il romanzo abbia delle qualità, visto che è piaciuto anche a Vicki Satlow.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hugo, "aggiungi" pure.

 

Addirittura hai avuto la scelta tra vicky e Bernabò.

 

Ora mi tocca smettere di postare, devo andare a rosicare. :sornione:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hugo Riemann, complimenti! Che genere hai scritto? Perché non ci racconti anche della tua esperienza con Vicki Satlow, magari nella sezione apposita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devo essere sincero: quando sono entrato nel quartier generale di Luigi Bernabò le mie gambe hanno fatto "giacomo giacomo"... Su alcune scaffalure alle pareti ho sbirciato i romanzi di Ken Follett, Dan Brown, Parisi.

Poi mi hanno introdotto nel suo studio.

Lui è signore cordiale, che mi ha messo subito a mio agio, compresa una sua collaboratrice.

Ho già iniziato lavorare al romanzo sulla base delle osservazioni emerse durante la chiacchierata.

Non sono scaramantico, ma chissà perchè mi viene da incrociare le dita spesso...

Hugo anch'io ultimamente incrocio le dita spesso... A volte mi dico "se non fosse piaciuto, non mi avrebbero chiamato" e mi tranquillizzo, però hanno spesso insistito sul fatto che, anche se un testo è buono, c'è la variabile mercato che è quella che decide. Se la casa editrice pensa che non possa vendere, il testo ce lo conserviamo nella memoria del pc!

Certo essere piaciuti a loro è già un bel vantaggio, ma non posso fare a meno di stare in ansia! Non so se poi mettono le mani avanti generalmente per non creare illusioni, oppure è una cosa legata strettamente al mio manoscritto che forse non convince fino in fondo... MAH! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, il tuo manoscritto deve essere molto buono.

Stiamo parlando di una delle più storiche e famose agenzie letterarie italiane.

 

Complimenti ancora.

Grazie Pippowood, per ora è andata... quel che conta è il verdetto finale, speriamo bene...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Morante, credo che per un agente letterario sia fondamentale avere un'opera da vendere. Può piacere a loro dal punto di vista personale, ma è la loro esperienza che stabilisce se potrà piacere a un editore. Da qui derivano le eventuali modifiche/migliorie da apportare al testo.

Inoltre, con l'editoria in crisi non c'è troppo spazio per proporre di tutto, quindi devono per forza fare una selezione ancora più raffinata.

 

In conclusione, sono d'accordo con te che è già un'enorme soddisfazione aver messo il piede sul gradino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Quindi se gli piace il manoscritto non è detto che facciano pagare l'editing?

Complimenti Hugo, essere apprezzato da due agenti così importanti non è cosa da poco :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è possibile sapere se valutano anche opere di saggistica?

 

Sapete mi è già capitato di inviare dei saggi a delle agenzie che valutavano solo romanzi (come un pirla aggiungo).

 

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo una revisione in tempi brevi senza alcun editor al fianco - forse in tempi troppo brevi, nel senso che, pur senza scadenze, ho apportato in soli due mesi le modifiche che erano state richieste - Bernabò ha rifiutato il romanzo, senza darmi ulteriori possibilità.

 

La motivazione è stata che, dopo le modifiche, l'opera appariva peggiore.

 

Peccato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Coraggio, non ti abbattere. Però è strano. Ti avevano suggerito di apportare alcune modifiche, presumo con l'intento di migliorare il testo. Come può quindi quest'ultimo risultare peggiore con le modifiche da loro stessi suggerite? Mah!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ Lily Briscoe: nessun pagamento, mi hanno consigliato alcune variazioni e ho fatto da solo. 

 

@ sergio lynch: probabilmente non ho capito a fondo le modifiche da fare.

 

 

Tuttavia, avrei preferito continuare a modificare/migliorare il testo. In pratica, ho avuto un'unica possibilità di farlo. Questo mi ha deluso più di tutto.

 

Ogni opera è perfettibile, ci mancherebbe. Non dico che la mia nuova stesura fosse perfetta.

 

Fare l'editing da soli implica uno sforzo maggiore perché è sempre difficile rimettere mano al proprio lavoro. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La penso come te, Hugo: mi sembra che ti abbiano liquidato troppo in fretta.

Se non hai centrato l'obiettivo al primo colpo potevano darti ulteriori suggerimenti per indirizzarti sulla "retta via", e non abbandonarti al tuo destino, senza offrirti una seconda possibilità.

Se non sbaglio avevi detto che il tuo testo era piaciuto anche alla Satlow...non potresti metterti in contatto con lei?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembrerà uno di quei fantomatici allineamenti dei pianeti, ma negli stessi giorni in cui Bernabò mi dava la triste notizia, pure Vicki -  con motivazioni più elaborate, che prendevano in considerazione anche il mercato editoriale odierno, la difficoltà degli editori di pubblicare un emergente e la grande selettività del mercato - mi ha detto che rinunciava a rappresentarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato contenuto con formattazione.   Ripristina formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato automaticamente integrato nel sistema.   Mostra come link classico

×   Il vecchio contenuto è stato recuperato..   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×