Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nome: Guanda editore

Generi: Narrativa

Modalità di invio manoscritti: Spedire breve sinossi, curriculum e una ventina di cartelle alla sede della casa editrice: Ugo Guanda Editore, Via G. Gherardini 10 - 20145 Milano. Sulla busta scrivere: "All'attenzione della segreteria letteraria". Risposta solo in caso di interesse (4-5 mesi).*

Sito web http://www.guanda.it/

Twitter: https://twitter.com/guandaeditore

 

*Fa parte del gruppo Mauri Spagnol, quindi è possibile partecipare al torneo Ioscrittore.

Modificato da ElleryQ
Aggiornamento topic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho inviato loro una mail chiedendo le modalità di invio dei manoscritti, nel caso ne accettassero. Sono passate almeno due settimane, nessuna risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esperienza personale: basta telefonare al numero che compare sul sito. Ti forniscono il numero della segreteria letteraria, con la quale prendi accordi per inviare una presentazione dell'opera e un estratto.

Niente di più, niente di meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Voi che avete avuto esperienza con questa casa editrice, potreste illustrarmi le condizioni di contratto? Chiedono un contributo in denaro o c'è la formula di promuovere e vendere "tot" copie? Io abito in un paesino di 205 anime di cui la metà è anziana e con cataratta!

 

Scusate, faccio la stessa domanda perchè forse anch'io vorrei pubblicare il mio libro chiuso nel cassetto da troppo tempo.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anni fa ho prima telefonato per chiedere se accettavano manoscritti. Mi risposero che dovevo inviarli in formato cartaceo. Inviai il mio manoscritto. Nessuna risposta. E' difficile che rispondano. E' meglio inviare a quegli editori dove è scritto che accettano l'invio manoscritti per email.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per l'invio dei manoscritti:

 

Spedire breve sinossi, curriculum, e una ventina di cartelle alla sede della casa editrice:

Ugo Guanda Editore, Via G. Gherardini 10 - 20145 Milano.

Sulla busta, scrivere: "All'attenzione della segreteria letteraria".

Risposta solo in caso di interesse (4-5 mesi).

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, YumaKuga79 ha detto:

Per email l'invio è inutile? Risposte?

 

Si, credo sia inutile inviare il testo tramite email, perchè alla mia richiesta di informazioni, la segreteria - o chi di dovere - mi ha risposto consigliando di partecipare al concorso IoScrittore oppure di inviare il testo in formato cartaceo alla sede della casa editrice (vedi commento precedente).

Per una risposta positiva bisogna aspettare 4-5 mesi, in caso contrario invece non rispondono affatto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Alle 3/4/2018 at 15:07, Mister Frank ha detto:

in caso contrario invece non rispondono affatto.

 

Posso smentire... 

Arrivata risposta addirittura cartacea, ovvero con una elegante lettera e con una firma addirittura a penna a nome de La Segreteria Letteraria.

Anche a me dicono che il libro non è collocabile nelle loro collane e mi invita a partecipare a IoScrittore...

;(

 

Però la risposta tramite lettera non me l'aspettavo...

O_O

 

G.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, Mister Frank ha detto:

Tempi di attesta? @Jhonjey  

 

Inviato il cartaceo l'11 Settembre 2017.... 

Diciamo quegli 8 mesetti scarsi durante i quali ho pubblicato e sono riuscito anche vendere (al momento) una duecentina di copie... 

;)

 

G.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle 5/5/2018 at 16:09, Jhonjey ha detto:

 

Inviato il cartaceo l'11 Settembre 2017.... 

Diciamo quegli 8 mesetti scarsi durante i quali ho pubblicato e sono riuscito anche vendere (al momento) una duecentina di copie... 

;)

 

G.

 

Posso chiederti con chi hai pubblicato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato il manoscritto cartaceo a fine aprile e l'esito valutativo - negativo - è arrivato tramite posta ai primi di luglio.

Non nutrivo quasi alcuna speranza, tuttavia ho voluto tentare lo stesso (stampa bianco nero fronte-retro 3 centesimi a pagina e piego di libri ordinario 1,28 euro).

 

Credo sia molto difficile, ma non impossibile, pubblicare con Guanda, come le altre grandi case editrici, senza un agente letterario.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mister Frank Per curiosità, dalla lettera di rifiuto hai avuto l'impressione che il tuo manoscritto fosse stato realmente letto e valutato, o che ti sia stata spedita una comunicazione standard e generica di "non interessamento"? Ti è stato insomma spiegato il motivo dell'esito negativo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao @Gianlu :) 

trascrivo direttamente la lettera, tanto sono solo quattro righe:

 

"Abbiamo ricevuto e letto con sincero interesse il manoscritto da lei inviato.

Pur nell'apprezzamento del lavoro proposto, dobbiamo dirle che purtroppo non vediamo possibilità di pubblicazione nelle nostre collane.

La ringraziamo comunque per aver pensato a noi e le inviamo molti cordiali saluti."

 

Genere del manoscritto inviato: romanzo storico (seconda guerra mondiale, basato su una storia vera).

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo che la modalità di invio riportata a inizio discussione è ancora valida (una ventina di cartelle, sinossi e biografia, per posta). Telefonato oggi per sicurezza(per evitare di spedire per niente) e ha risposto un'impiegata molto gentile. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho inviato il manoscritto cartaceo a mezzo posta raccomandata e mi hanno risposto dopo appena quattro mesi con una lettera di rifiuto molto cordiale.

La prima impressione è stata quella che non avessero nemmeno sfogliato il mio manoscritto, ma magari la mia è una sensazione  dettata solo dall'amarezza del rifiuto.

Ad ogni modo, anche a me hanno proposto di partecipare ad Ioscrittore. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×