Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Saranghae

I lavori "parzialmente editi"... a chi spedirli?

Post raccomandati

Ospite Saranghae

E' un po' che rifletto su questo punto. Noi tutti pubblichiamo su questo forum capitoli su capitoli di romanzi che una volta finiti ci piacerebbe vedere pubblicati. Tuttavia, per il solo fatto di averli postati qui e/o sui nostri blog non possono essere più considerati propriamente degli "inediti".

Ciò che mi chiedo è questo: quali sono le case editrici che prendono in considerazione opere che sono già apparse nel web? Avete delle esperienze al riguardo? Fuori i nomi ;):D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuna esperienza: ma se l'opera è di valore credo che nessuna casa editrice si tiri indietro, o faccia problemi. E' nel loro interesse scovare storie di qualità, e siti di questo genere possono essere una interessante risorsa per editor a caccia di nuovi talenti.

Inoltre, pubblicare un romanzo su un forum o blog, o sito, non può essere propriamente definito "edito"; ma anche se lo fosse, e mostrasse indubbie qualità, la casa editrice supererà volentieri l'ostacolo pur di portarlo nella propria scuderia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non credo che si possa dire che un romanzo non è più inedito solo perché è stato postato un capitolo in rete...

E' come dire che una ragazza non è più vergine perché fa petting...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Saranghae

Non parlavo di un capitolo. Parlavo di sei - sette capitoli ;)

Sarebbe bello conoscere direttamente l'opinione di un editore (ci siete? :) ).

Mi piacerebbe sapere se considerate le opere già in parte pubblicate (e non parlo di selfpublishing) o se le scartate a priori quando nella loro presentazione leggete:" ho pubblicato 7-8 capitoli nel mio blog, nel forum letteraro "Pinco Palla" :D ..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

La domanda è: perché presentare un libro per la pubblicazione o per un concorso specificando che tot capitoli sono stati pubblicati in un blog o in un forum? (dove nella migliore delle ipotesi hanno avuto 5/10 letture e basta?)

Al massimo ti inviteranno a toglierlo dalla rete in caso di contratto, tutto qua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Mi è capitato di leggere sui siti di alcuni editori che accettano solo testi inediti e mai apparsi neanche su siti web :shock:

a me pare un'esagerazione assurda... alla fine penso che un lettore sia più invogliato a comprare se ha la possibilità di sapere cosa compra, e ha pure il diritto di non comprare una cosa se ne legge un pezzo e gli fa schifo :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Be' io penso che comunque un romanzo messo interamente online e scaricabile gratuitamente è diverso da un un paio di capitoli postati su un blog o un forum.

Io credo si riferiscano al primo caso e non al secondo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Saranghae

Noto che delle case editrici iscritte nessuna ha risposto. Probabilmente, sono solo interessate a farsi pubblicità. :x

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Noto che delle case editrici iscritte nessuna ha risposto. Probabilmente, sono solo interessate a farsi pubblicità. :x

Niente di nuovo sotto il sole...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende dalla casa editrice. Per alcune già il fatto di postare stralci di racconti o romanzi sul proprio blog costituisce una sorta di pubblicazione e come tale il testo non lo accettano. Comunque basta dare un'occhiata ai siti delle stesse. SPesso lo dicono a chiare lettere. Quanto a me, ogni volta che pubblico e firmo un contratto chiedo sempre prima all'editore se posso postare qualcosa sul mio blog a beneficio dei lettori già acquisiti. (qualcosa, non mezzo libro icon_lol.gif )

Poi esistono anche editori che, purché tu possieda tutti i diritti di un romanzo, ad esempio, te lo ripubblicano se incontra il loro gusto. Ma sono pochi, specie per noi emergenti che non abbiamo un grosso carnet di lettori e/o grossa Casa Editrice alle spalle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ma nel caso si tratti di libri già autopubblicati e quindi presenti in qualche sito gli editori non li considerano nemmeno o c'è qualche speranza? Perchè, a rigor di logica, sono libri senza editore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Scusate ma nel caso si tratti di libri già autopubblicati e quindi presenti in qualche sito gli editori non li considerano nemmeno o c'è qualche speranza? Perchè, a rigor di logica, sono libri senza editore.

Il mio primo romanzo era autoprodotto (in prima versione) e me l'hanno pubblicato lo stesso icon_wink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×