Come segnalare una Casa Editrice nella sezione Da Testare (Lista in ordine alfabetico: clicca qui): È ammessa la segnalazione con l’apertura dell’apposita discussione riguardante una casa editrice solo in questa sezione. È richiesto il seguente schema:   Nome: Generi trattati: Modalità di invio dei manoscritti: Distribuzione: Sito: Facebook:   Se possibile, inserite i generi trattati dalla Casa Editrice tramite Tag. Sarà poi lo staff, rispetto alle testimonianze pervenute e la risposta della casa editrice stessa dopo l'avvenuto contatto, a spostare la discussione nella sezione giusta. I tempi potranno variare di caso in caso.   Regolamento di buona condotta per le testimonianze: Gli utenti possono lasciare le proprie testimonianze sulla politica editoriale di un editore all’interno della discussione che lo riguarda nello specifico. È nel pieno diritto di ogni utente esprimere opinioni, critiche e idee sull’operato di una casa editrice, ma bisogna farlo con toni sempre civili ed educati, e soprattutto nel rispetto della legge (non è consentito diffamare). L’utente si assume la piena responsabilità anche in sede civile e penale per le testimonianze e le opinioni che rilascia e solleva l’amministrazione da qualsivoglia responsabilità. L’amministrazione non garantisce la veridicità delle testimonianze, né si assume responsabilità per le stesse. L’amministrazione cercherà quando possibile di fornire la versione della casa editrice testata oltre a quella espressa dall’utenza. Qualora questo non avvenisse è da imputarsi a cause di forza maggiore, come ad esempio il silenzio della casa editrice interpellata. È possibile attribuire da 1 a 5 stelle ad ogni CE in base alla propria esperienza. Le stelle si trovano in cima al topic. Qualora un editore ravvisasse delle informazioni inesatte sul proprio conto può contattare l'amministrazione chiedendo una rettifica e chiarendo le proprie posizioni; inoltre, interventi diretti da parte degli Editori sono i benvenuti.   Definizioni delle tre liste di Case Editrici: Gli editori Free (Lista in ordine alfabetico: clicca qui) non chiedono alcun tipo di contributo. Gli editori A pagamento (Lista in ordine alfabetico: clicca qui) richiedono sempre un contributo. Gli editori Doppio binario (Lista in ordine alfabetico: clicca qui) possono, in varie forme ma non sempre, chiedere un contributo. Tipi di contributi: acquisto copie, editing, valutazione manoscritto, isbn, acquisto libri dal catalogo, tassa di lettura o di concorso, ecc.   Nota bene: Le liste degli editori A pagamento e Doppio binario non sono liste nere, non sono indici di proscrizione né hanno alcuno scopo diffamatorio.