Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

bloody

Mala Testa Literary Agency

Post raccomandati

Ciao a tutti, mi sono rivolto a Malatesta per una valutazione hardcover del mio romanzo, usufruendo dello sconto under 30 (136,5 euro iva inclusa). Ho scelto loro perché, tenendo conto del prezzo e del parco autori che rappresentano, mi sembrava la soluzione più vantaggiosa. La scheda è arrivata nei tempi pattuiti non accompagnata, ahimè, da una proposta di rappresentanza (a scanso di equivoci hanno proprio specificato di non essere interessati a rappresentarmi). La  scheda consta di 5 pagine fitte. Se si esclude  una mezza facciata di sinossi, ne rimangono 4 e mezza di commenti. La scheda è fatta molto bene, forse con qualche leggera imprecisione (nomi di personaggi secondari, dinamiche forse non ben delineate da me ma in ogni caso presenti). In generale, comunque, ne sono molto soddisfatto, è di certo un ottimo strumento per migliorare il mio testo. Vi si analizzano i personaggi, la trama, l'ambientazione, lo stile e vine fornito un giudizio conclusivo sintetico. Per inciso va detto che ho ricevuto da poco anche la scheda gratuita di Psocoidea (che però si riferiva a una versione del romanzo ormai vecchia di un anno). Posso dire che buona parte delle critiche erano coincidenti (anche se la scheda di Psocoidea, pur molto valida, era assai meno approfondita) e posso dunque dedurre che i problemi del mio testo siano proprio quelli i rilevati. Non posso dunque che consigliare di rivolgersi a questa agenzia per avere un parere approfondito e professionale. Davvero non mi spiego i disguidi che altri utenti hanno raccontato qui, credo dipendano da semplici contingenze.

In bocca al lupo a tutti!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, stekko ha detto:

Ciao a tutti, mi sono rivolto a Malatesta per una valutazione hardcover del mio romanzo, usufruendo dello sconto under 30 (136,5 euro iva inclusa). Ho scelto loro perché, tenendo conto del prezzo e del parco autori che rappresentano, mi sembrava la soluzione più vantaggiosa. La scheda è arrivata nei tempi pattuiti non accompagnata, ahimè, da una proposta di rappresentanza (a scanso di equivoci hanno proprio specificato di non essere interessati a rappresentarmi). La  scheda consta di 5 pagine fitte. Se si esclude  una mezza facciata di sinossi, ne rimangono 4 e mezza di commenti. La scheda è fatta molto bene, forse con qualche leggera imprecisione (nomi di personaggi secondari, dinamiche forse non ben delineate da me ma in ogni caso presenti). In generale, comunque, ne sono molto soddisfatto, è di certo un ottimo strumento per migliorare il mio testo. Vi si analizzano i personaggi, la trama, l'ambientazione, lo stile e vine fornito un giudizio conclusivo sintetico. Per inciso va detto che ho ricevuto da poco anche la scheda gratuita di Psocoidea (che però si riferiva a una versione del romanzo ormai vecchia di un anno). Posso dire che buona parte delle critiche erano coincidenti (anche se la scheda di Psocoidea, pur molto valida, era assai meno approfondita) e posso dunque dedurre che i problemi del mio testo siano proprio quelli i rilevati. Non posso dunque che consigliare di rivolgersi a questa agenzia per avere un parere approfondito e professionale. Davvero non mi spiego i disguidi che altri utenti hanno raccontato qui, credo dipendano da semplici contingenze.

In bocca al lupo a tutti!

"Davvero non mi spiego i disguidi che altri utenti hanno raccontato qui"... Davvero? Non te li spieghi? Mah, voglio dire... Forse sei tu l'eccezione.

Io ho dato 500 euro a un'agenzia che mi ha trattata malissimo, ricevendo una scheda davvero superficiale e "frettolosa". Se si tolgono le citazioni, rimane pochissimo.

Ora, è giusto che chi abbia avuto esperienze positive le scriva. Ma penso che arrivare a nullificare o minimizzare le nostre esperienze negative sia offensivo.

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 31 luglio 2018 alle 17:25, Eili ha detto:

"Davvero non mi spiego i disguidi che altri utenti hanno raccontato qui"... Davvero? Non te li spieghi? Mah, voglio dire... Forse sei tu l'eccezione.

Io ho dato 500 euro a un'agenzia che mi ha trattata malissimo, ricevendo una scheda davvero superficiale e "frettolosa". Se si tolgono le citazioni, rimane pochissimo.

Ora, è giusto che chi abbia avuto esperienze positive le scriva. Ma penso che arrivare a nullificare o minimizzare le nostre esperienze negative sia offensivo.

Chiedi indietro i soldi all'agenzia adducendo come motivazione il servizio scadente e frettoloso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 12/8/2018 alle 18:43, Aspirante Scrittore ha detto:

Chiedi indietro i soldi all'agenzia adducendo come motivazione il servizio scadente e frettoloso

Penso che a questo punto sia un po' complicato. Qualche mese fa ero un po' ingenua, pensavo davvero che una scheda di lettura potesse servire, ora mi sono resa conto che si viaggia soltanto sul piano del gusto soggettivo. Certo, ci sono alcuni criteri oggettivi basati su tecniche, ma alla fine sarà sempre una questione di gusto personale (fatto, tra l'altro, confermato dagli editori stessi). Per esempio, nella mia scheda è stata detta una cosa del genere: "La compenetrazione di filosofico e fiabesco non ci ha convinti pienamente"... Che cosa posso dedurre da questa frase? Che ho sbagliato tutto e devo riscrivere oppure che secondo questa particolare persona questa unione non è stata convincente ma ho comunque qualche possibilità con qualcun altro? (E poi, ha davvero letto il tutto con attenzione oppure mentre sfogliava svogliatamente le pagine del mio libro pensava a cosa dare da mangiare al gatto? Anche questo va preso in considerazione...) In linea generale, si può dire che una scheda di lettura sia un po' come l'opinione di un amico senza peli sulla lingua e con qualche vaga conoscenza da scuola di scrittura. Tutto qui. Certo, a volte può essere importante, ma penso che non bisogna prendere ogni frase come "oro colato". E se non hai "oro colato", vale la pena spendere 500 bigliettoni? Mah. Meglio il consiglio di un amico depresso.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sottoposto il mio manoscritto a questa agenzia perché, dopo una ricerca abbastanza puntigliosa, mi è sembrata molto professionale. Inviato il lavoro in data 11 luglio, mi hanno risposto il giorno dopo dicendomi che, a causa del lavoro e delle ferie ad agosto, la scheda di valutazione mi sarà recapitata entro il 31 di agosto, quindi un po' più in là rispetto alle quattro settimane descritte sul loro sito. Ho sfruttato la promozione per gli scrittori under 30, così da risparmiare qualche soldo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido la mia esperienza: la scheda è arrivata secondo le tempistiche promesse e già dalla prima veloce lettura ho subito notato la professionalità con cui è stata redatta. Il file è formato da 8 pagine fitte contenenti la Sinossi e valutazioni sul testo, personaggi, ambienti, incongruenze, stile (comprendenti refusi, riformulazioni di frasi, espressioni ecc.) e una conclusione finale riassuntiva.

Che dire, era quello che mi aspettavo. Ci sono una marea di spunti interessanti che mi aiuteranno nella riscrittura e nel rafforzamento di alcune parti del mio romanzo. Ci sono critiche mirate ma anche alcune piacevoli lodi che mi hanno lasciato molto felice.

La mia valutazione è positiva al 100%. Consiglio questa agenzia a tutti gli scrittori alle prime armi!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Aspirante Scrittore ha detto:

E ti hanno detto se ti offrono o no il loro contratto di rappresentanza una volta apportate le modifiche suggerite? (feedback che rappresenta la vera chiave di volta).

 

No, non mi hanno fatto nessun accenno a future rappresentanze. Le modifiche suggerite erano per migliorare il mio lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peccato, avrebbero potuto spendere due parole per dire se erano interessati o meno, soprattutto dopo averli pagati! Si vede che ormai sono proiettati più verso l'erogazione di servizi editoriali a pagamento che verso la ricerca di nuovi autori. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, qualcuno ha esperienze recenti o sa qualcosa sulla possibilità di inviare in lettura all'agenzia senza ricorrere al pagamento di alcun servizio? Non mi sembra che sul sito ci siano indicazioni in tal senso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎29‎/‎09‎/‎2018 alle 10:55, konradin ha detto:

Ciao, qualcuno ha esperienze recenti o sa qualcosa sulla possibilità di inviare in lettura all'agenzia senza ricorrere al pagamento di alcun servizio? Non mi sembra che sul sito ci siano indicazioni in tal senso...

Nessuna esperienza, ma anche io sono interessato a loro, mi piacerebbe sapere quanto costano però sul sito non ho trovato i costi. Ci sono pareri discordanti qui, farebbe comodo avere notizie più fresche. qualcuno ne ha?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se può essere utile, ho usufruito del servizio Lettura Tascabile a marzo e il costo era di 183,00 euro iva inclusa. Li contattai via email all'indirizzo info@agenziamalatesta.com chiedendo informazioni sui servizi e sui costi, e mi risposero dopo pochi minuti. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @NayaN,

mi sembra di aver letto che il tuo romanzo sia in pubblicazione con un buon editore, mi confermi, quindi, che nonostante la bontà del testo, quest'agenzia non ti abbia offerto nessuna rappresentanza?

Dalle esperienze precedentemente pubblicate, questa di @Elisah15 mi ha particolarmente colpita:

 

Quota

Dalla mia esperienza deduco che probabilmente accettano di valutare i manoscritti a pagamento ma non di impegnarsi con lavori più complessi (come quello per cui avevo chiesto un preventivo) né di rappresentare nuovi autori (come confermano loro). 

 

È un'opinione ormai diffusa che alcune agenzie non fanno scouting, ma rilasciano volentieri delle schede di valutazione.

Grazie.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, Valentina Iusi ha detto:

Ciao @NayaN,

mi sembra di aver letto che il tuo romanzo sia in pubblicazione con un buon editore, mi confermi, quindi, che nonostante la bontà del testo, quest'agenzia non ti abbia offerto nessuna rappresentanza?

Dalle esperienze precedentemente pubblicate, questa di @Elisah15 mi ha particolarmente colpita:

 

 

È un'opinione ormai diffusa che alcune agenzie non fanno scouting, ma rilasciano volentieri delle schede di valutazione.

Grazie.

Ciao @Valentina Iusi,

sì, il mio romanzo è in uscita con un editore del gruppo GeMS, confermo che Malatesta nonostante la scheda positiva, non mi ha offerto la rappresentanza. A mia esplicita richiesta, mi hanno risposto che non li aveva convinti abbastanza da impegnarsi con una rappresentanza.  

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×