Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

bloody

Mala Testa Literary Agency

Post raccomandati

Descrizione: lettura e valutazione manoscritti (per autopubblicazione, parere di vendibilità, semplice valutazione, srappresentanza), editing, traduzione.
Costi (se previsti): servizi a pagamento ma costi non indicati
Sito web: www.agenziamalatesta.com
Twitter: https://twitter.com/_malatesta_?lang=it
Esperienza personale (se esistente): /

 

Ho scoperto tramite Google questa Agenzia Letteraria: Qualcuno di voi ha avuto esperienze dirette?

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho dato un'occhiata al sito e mi ha colpito questo: Tutti i servizi editoriali sono a pagamento perché, se in troppo ampi settori del mondo del libro si è radicata negli ultimi anni la pessima abitudine di sfruttare la passione delle persone che vi lavorano, come se la possibilità di farne parte fosse di per sé una ricompensa sufficiente, la Malatesta Lit. Ag. invece retribuisce i suoi collaboratori per la loro competenza.

E il rischio d'impresa che fine fa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

mi sono imbattuta per caso nel sito di questa agenzia e spulciando tra autori e case editrici sembra buona, anzi ottima!

 

I servizi editoriali sono a pagamento (per info c'è un form da spedire tramite il loro sito)

Qualcuno di voi ha esperienze con questa agenzia?

Ecco il sito:

 

http://www.agenziamalatesta.com/it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Io sono in contatto con quest'agenzia da gennaio... hanno letto i miei primi due libri e chiesto di ritoccare il secondo che era quello a loro avviso più maturo. Sto attendendo la conferma che vogliano rappresentarmi dopo l'invio del libro revisionato.

 

Cmq è una buona agenzia, seria e disponibile.

 

Speriam bene.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Io sono in contatto con quest'agenzia da gennaio... hanno letto i miei primi due libri e chiesto di ritoccare il secondo che era quello a loro avviso più maturo. Sto attendendo la conferma che vogliano rappresentarmi dopo l'invio del libro revisionato.

 

Cmq è una buona agenzia, seria e disponibile.

 

Speriam bene.

Allora in bocca al lupo!

 

Chiedono un compenso per l'editing e nel caso affermativo si tratta una cifra importante?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ciao! Io sono in contatto con quest'agenzia da gennaio... hanno letto i miei primi due libri e chiesto di ritoccare il secondo che era quello a loro avviso più maturo. Sto attendendo la conferma che vogliano rappresentarmi dopo l'invio del libro revisionato.

 

Cmq è una buona agenzia, seria e disponibile.

 

Speriam bene.

Allora in bocca al lupo!

 

Chiedono un compenso per l'editing e nel caso affermativo si tratta una cifra importante?

 

Crepi!

 

mi hanno appena risposto di risentirci a settembre, dopo la pausa estiva... mi tocca attendere ancora :/

 

non ho pagato nulla finora. Nella mia primissima email avevo dichiarato apertamente che contattavo solo per la rappresentanza e non ero disponibile a pagare alcun contributo economico. Mi han suggerito di modificare il testo per renderlo più appetibile agli editori. Vediamo a settembre.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Ciao! Io sono in contatto con quest'agenzia da gennaio... hanno letto i miei primi due libri e chiesto di ritoccare il secondo che era quello a loro avviso più maturo. Sto attendendo la conferma che vogliano rappresentarmi dopo l'invio del libro revisionato.

 

Cmq è una buona agenzia, seria e disponibile.

 

Speriam bene.

Allora in bocca al lupo!

 

Chiedono un compenso per l'editing e nel caso affermativo si tratta una cifra importante?

 

Crepi!

 

mi hanno appena risposto di risentirci a settembre, dopo la pausa estiva... mi tocca attendere ancora :/

 

non ho pagato nulla finora. Nella mia primissima email avevo dichiarato apertamente che contattavo solo per la rappresentanza e non ero disponibile a pagare alcun contributo economico. Mi han suggerito di modificare il testo per renderlo più appetibile agli editori. Vediamo a settembre.

 

 

 

Direi ottime premesse!

 

Facci sapere mi raccomando! 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, direi di si....avevo parlato con uno di loro su Skype per un'oretta.. una piacevolissima chiacchierata: un ragazzo della mia età ( 34 anni), gentile, simpatico, mi ha spiegato un po' il suo lavoro, perchè modificare il testo (se avessi voglia di farlo), o di fargli vedere il nuovo romanzo che stavo iniziando perchè interessati alla mia scrittura... mi dicevano di ricontattarli perchè  per me mantenevano le porte aperte... ora vediamo se mi confermano la rappresentanza.

 

Solo i tempi mi paiono un po' lunghi, - all'inizio non aveva ricevuto una mia email e passò del tempo... però capisco che son stati impegnati, anche alle fiere all'estero...

 

Cmq ho avuto un'ottima impressione e la consiglio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti!

Qualcuno ha avuto qualche nuova esperienza con questa agenzia?

Dal sito sembrano seri e competenti e ho visto che hanno delle proposte interessanti per i servizi di lettura testi.

Ciao e grazie

Cinzia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

io faccio parte degli autori rappresentati da questa agenzia. A distanza di un paio d'anni, il mio giudizio è combattuto. 

Credo di poter affermare tranquillamente che l'agenzia ha contatti diretti con i più importanti editori italiani, il che significa che se siete rappresentati da loro verrete letti dai "big". Anzi, loro lavorano solo coi 10-12 editori più grandi d'Italia, scartano a priori tutti gli altri.

Non chiedono soldi e nel mio caso mi hanno dato qualche suggerimento per migliore il testo prima di inviarlo in lettura. Niente di che, non immaginatevi un editing, solo un paio di suggerimenti piuttosto vaghi che comunque mi portarono allora ad aggiungere due capitoli iniziali.

Il mio romanzo, alla fine, non ha convinto e non ho ricevuto nessuna proposta di pubblicazione. Ma non è per questo che mi sento combattuto, il fatto è che siamo arrivati a questa conclusione due anni dopo aver cominciato gli invii.

Il problema maggiore, infatti, l'ho avuto sul piano della comunicazione. Passati le primissime settimane, in cui i contatti sono stati più frequenti, è stata davvero un'impresa avere qualche notizia da parte loro. A un certo punto non ho avuto nessuna news in 10 mesi, nonostante avessi mandato a più riprese delle mail.

Intendiamoci, io non pretendevo certo di ricevere dei rapporti dettagliati ogni settimana, pero' 10 mesi di silenzio assoluto sono veramente tanti soprattutto per un'agenzia che ati mando 2 mail e tu non mi rispondi, ti man do un sms e tu non rispondi, ti scrivo su skype e il risultato è lo stesso....insomma, la sensazione finale è di aver perso due anni, anche se alla fine, mi hanno detto che gli 

  • Mi piace 2
  • Triste 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ragazzi, NON PRENDETE IN CONSIDERAZIONE IL MESSAGGIO PRECEDENTE, l'ho inviato per errore prima di averlo finito...vi ripropongo la versione giusta qui sotto...grazie e scusate ancora!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

io faccio parte degli autori rappresentati da questa agenzia. A distanza di un paio d'anni, il mio giudizio è combattuto. 

Credo di poter affermare con una certa sicurezza che l'agenzia ha contatti diretti con i più importanti editori italiani, il che significa che se siete rappresentati da loro verrete letti dai "big". Anzi, loro lavorano solo coi 10-12 editori più grandi d'Italia, scartano a priori tutti gli altri.

Non chiedono soldi e nel mio caso mi hanno dato qualche suggerimento per migliore il testo prima di inviarlo in lettura. Niente di che, non immaginatevi un editing, solo un paio di suggerimenti piuttosto vaghi che comunque mi portarono allora ad aggiungere due capitoli iniziali.

 

Il mio romanzo, alla fine, non ha convinto e non ho ricevuto nessuna proposta di pubblicazione. Ma non è per questo che mi sento combattuto, il fatto è che siamo arrivati a questa conclusione due anni dopo aver cominciato gli invii.

Il problema maggiore, infatti, l'ho avuto sul piano della comunicazione. Passate le primissime settimane, in cui i contatti sono stati piuttosto frequenti, è stata davvero un'impresa avere qualche notizia da parte loro. A un certo punto non ho avuto nessuna news in 10 mesi, nonostante avessi mandato a più riprese delle mail.

Intendiamoci, io non pretendevo certo di ricevere dei rapporti dettagliati ogni settimana, pero' 10 mesi di silenzio assoluto sono veramente tanti soprattutto per un'agenzia che a parole si presenta dicendo di rappresentare pochi autori per seguirli molto bene.

 

Insomma, la sensazione finale è quella di aver perso due anni, avrei potuto concentrarmi su degli editori più piccoli, cosa che non potevo fare perché ero appunto legato all'agenzia...detto cio', questa è solo la mia esperienza, a quanto so gli editori hanno comunque letto il mio testo e alla fine è questo quello che si chiede a un'agenzia: che faccia davvero arrivare il tuo manoscritto sulle scrivanie degli editori importanti.

 

Buona fortuna a tutti quelli che ci proveranno!

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@giozze Questa storia è tristissima, perché accade a molti.

Arrivare a un agente sembra già un traguardo e poi restare in attesa di una notizia che non arriva, sollecitare un riscontro e ricevere silenzio. All'estero non è così: gli agenti sono quasi psicologi, mettono in conto che se ti rappresentano può capitare di dover fare "paf,paf" sulla spalla di un loro protetto.

 

In Italia ti senti sempre come quello che elemosina una parola.

 

Mi dispiace giozze, spero che il tuo romanzo venga collocato il prima possibile,magari all'ultimo momento prima che il contratto scada.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

esperienza identica con altra agenzia molto importante...mi incontrano, contattato grandi editori (senza nemmeno farmi firmare il contratto) e dopo 1 anno e mezzo di silenzio ho deciso di considerare chiuso il capitolo (nell'ultima mail, di 6 mesi fa, mi scrissero: "purtroppo l'editoria ha tempi biblici")

ma non voglio morire in croce pure io!

: Sad :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti il problema, oltre all'attesa snervante, è proprio il fatto di sentirsi dentro una bolla...non puoi rimettere mano al testo perché non è professionale reinviare il romanzo allo stesso editor...non puoi muoverti per conto tuo perché sei legato a loro e allo stesso tempo pero' non hai idea di cosa stiano facendo per te...e non per 6 mesi, ma per 2 anni!

 

In realtà, @acherusa , alla fine mi hanno comunicato che tra tutti gli editori contatti nessuno ha proposto la pubblicazione, anche se in generale il testo è piaciuto non deve aver convinto fino in fondo...la cosa che mi fa un po' innervosire, pero', è che questo me lo hanno detto dopo che io ho cercato di contattarli per mesi...se me ne fossi stato buono e zitto forse forse non mi avrebbero nemmeno mai avvisato...

  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Giozze, anch'io ho avuto la stessa esperienza con altra agenzia che ho conosciuto sul WD un anno fa.

Mesi di silenzio assoluto dopo aver portato - a loro dire - il mio testo al Salone del Libro...

A dicembre, a fronte di una timida mail di richiesta update, mi hanno risposto che gli editor delle grandi CE hanno tempi lunghissimi, e che se nessuno di loro si era fatto vivo era perché il lavoro non era piaciuto. Quindi ancora silenzio...

Probabilmente, se non l'avessi contattata io, l'agenzia non lo avrebbe mai fatto. E dubito che lo farà in futuro, ad esempio per comunicarmi l'esito negativo delle CE.

Inutile dire quanto ci sia rimasta male. Nella mia ignoranza, pensavo che avere una buona agenzia alle spalle significasse vedere il mio lavoro valorizzato grazie alle doti di capaci professionisti. Perlomeno, una parvenza di disponibilità nel comunicare "come sta andando/cosa stiamo facendo per te" dall'altra parte.

Per fortuna, l'agenzia non mi ha fatto firmare nessun accordo perché erano fan dei gentlemen agreement...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa guadagnano le agenzie a tenere parcheggiati autori in questo modo? Ad avere testi invenduti? L'agente diventa noto quando ha una scuderia ben rappresentata con nomi editi da CE big. Vedi Meucci (e nomino lei perché è una realtà molto piccola, artigianale, non grande come G&A,Nicolazzini, etc. Prende un autore e piazza i suoi testi, due in un colpo come nel caso di Carlo Greppi presso Feltrinelli).

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 03/06/2016 at 18:44, acherusa dice:

Altri riscontri?@giozze  com'è andata a finire? Hai rinnovato il contratto con loro?

 

Il contratto che firmi con loro non ha una scadenza, è a vita natural durante insomma...puoi comunque interromperlo quando vuoi con una lettera, o forse anche una mail, e con un preavviso di tre mesi credo...

Novità non ce ne sono e non credo che ne chiedero'...immagino siano passati, giustamente, ad altro...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sottoposto all'agenzia Malatesta un mio scritto, che è stato giudicato "non ancora maturo per una pubblicazione". Non posso far altro che parlare bene del loro servizio di lettura, ricco di suggerimenti e critiche costruttive. Consiglio quest'agenzia a chi, inesperto come me, ha bisogno di sentire un parere esperto del proprio lavoro. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ho mandato loro una email, per avere maggiori informazioni riguardo il servizio di rappresentanza, quindi inteso come "Agenzia Letteraria", questa la risposta:

"Purtroppo l'agenzia in questo momento non prende in considerazione, per ragione di organizzazione interna del lavoro, nuove proposte di rappresentanza".

Fine della storia.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, riporto la mia esperienza personale.

(premessa)

Intorno alla metà del 2017 ho finito di scrivere un romanzo giallo-noir. Dopo alcuni tentativi più o meno amatoriali, ero deciso ad avvicinarmi a un ambiente più serio e professionale, quindi ho contattato numerose case editrici e agenzie letterarie. Riconosco che il mio testo era sicuramente criticabile, presentava qualche lacuna oggettiva, ma era il meglio che potessi fare.

Le risposte sono state varie, a volte interessanti, altre volte deludenti. Di tutte quante ho cercato di fare tesoro. Tra le altre, anche di quella di…

Mala Testa Literary Agency

Primo contatto via mail a fine luglio: ho inviato copia del mio manoscritto per il servizio di valutazione inediti chiamato ‘hardcover’; costo 262,50 € iva inclusa.

La scheda di lettura è arrivata entro un mese… (con le vacanze di ferragosto di mezzo, l’ho considerato un miracolo!)

La scheda è una lettura tecnica ben approfondita, che esamina pregi e difetti del romanzo con competenza e professionalità. Purtroppo nelle considerazioni globali emerge che la mia scrittura non li ha convinti appieno, quindi per me l’esperienza si è conclusa così.

Facendo un confronto qualità-prezzo che tenga in considerazione i seguenti aspetti: rapporto tra costo e servizio offerto, tempo impiegato, completezza della scheda di lettura (comunque utile per presentare un lavoro con professionalità anche ad altre realtà editoriali), valuto complessivamente questa esperienza come positiva.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

 

volevo sapere se anche voi, dopo aver chiesto un preventivo per lettura ed eventuale editing di un testo, avete aspettato dei giorni prima di ricevere una risposta. Io ho mandato la mail con la richiesta di informazioni mercoledì mattina e non ho ancora ricevuto una riga. Ho scritto una seconda volta chiedendo se avessero ricevuto la prima mail e se per caso la mia richiesta non fosse congrua con la loro offerta, ma silenzio. Voi sapete se sono molto lenti per questo genere di informazioni? Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiorno l'esperienza con la MalaTesta. Dopo un po' di giorni sono riuscita a prendere la linea e ho parlato con qualcuno, molto gentile, che si è scusato per la mancata risposta, dovuta a malattia di chi smista la corrispondenza. Mi chiede di inoltrare a lui personalmente la mia mail (nota: chiedevo un preventivo per un editing), cosa che faccio subito. Mai più sentiti.

Durante la chiacchierata al telefono ho chiesto se accettano ancora di rappresentare nuovi autori, e come riporta sopra l'utente ospite il 13 dicembre 2016 mi hanno confermato che al momento non prendono nuove rappresentanze. 

Dalla mia esperienza deduco che probabilmente accettano di valutare i manoscritti a pagamento ma non di impegnarsi con lavori più complessi (come quello per cui avevo chiesto un preventivo) né di rappresentare nuovi autori (come confermano loro).

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia esperienza è stata negativa. Ho mandato due romanzi. Ovviamente pagando. Ho voluto provare. La scheda del primo mi è arrivata con un mese di ritardo. Fatta bene, molto dettagliata. Si vede che chi l'ha fatta si è molto impegnato, ma mi ci sono voluti giorni per poter riuscire a parlare al telefono con qualcuno di loro. Alla fine mi hanno detto che il romanzo era buono, ma avrebbe cannibalizzato un altro autore che rappresentano. Il discorso pareva diverso, invece, per il secondo romanzo. Mi hanno chiesto altri dieci giorni. Ne sono passati venti... e poi ancora dieci e così via... Ad ogni mio sollecito mi promettevano e spergiuravano che si sarebbero fatti sentire e inviato la scheda il giorno dopo o entro la settimana. Con tanto di "ti ho mandato una mail, non ti è arrivata?" - scusa che non sentivo dagli Anni 90. :-) 

Il risultato è che sono passati 5 mesi di promesse e cosette buttate là (potremmo valutare di rappresentarti per questo romanzo... lo sto leggendo io personalmente perché valido... ho chiesto un'ulteriore lettura perché merita...). 

 

Alla fine mi sono scocciata e ho chiesto di essere risarcita. Almeno su quello sono stati di parola.

 

Peccato. 

  • Mi piace 1
  • Triste 2
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @ValeriaDisagio , ti ringraziamo per la condivisione della tua esperienza, d'altraparte ci piacerebbe che i nuovi inscritti si presentassero in Ingresso, prima di postare in altre sezioni del forum, per salutare gli altri membri della comunità. Ti attendiamo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/7/2018 alle 16:23, Valeria Disagio ha detto:

La mia esperienza è stata negativa. Ho mandato due romanzi. Ovviamente pagando. Ho voluto provare. La scheda del primo mi è arrivata con un mese di ritardo. Fatta bene, molto dettagliata. Si vede che chi l'ha fatta si è molto impegnato, ma mi ci sono voluti giorni per poter riuscire a parlare al telefono con qualcuno di loro. Alla fine mi hanno detto che il romanzo era buono, ma avrebbe cannibalizzato un altro autore che rappresentano. Il discorso pareva diverso, invece, per il secondo romanzo. Mi hanno chiesto altri dieci giorni. Ne sono passati venti... e poi ancora dieci e così via... Ad ogni mio sollecito mi promettevano e spergiuravano che si sarebbero fatti sentire e inviato la scheda il giorno dopo o entro la settimana. Con tanto di "ti ho mandato una mail, non ti è arrivata?" - scusa che non sentivo dagli Anni 90. :-) 

Il risultato è che sono passati 5 mesi di promesse e cosette buttate là (potremmo valutare di rappresentarti per questo romanzo... lo sto leggendo io personalmente perché valido... ho chiesto un'ulteriore lettura perché merita...). 

 

Alla fine mi sono scocciata e ho chiesto di essere risarcita. Almeno su quello sono stati di parola.

 

Peccato. 

Non ho parole. La mia esperienza è stata identica. Ho pagato una bella somma per la scheda Hardcover e, non solo l'ho ricevuta con molto ritardo, ho dovuto anche sorbirmi le stesse scuse che ha sentito Valeria Disagio ("ti ho mandato una mail, non ti è arrivata?" Identica, identica). Ho il vago sospetto che il romanzo non lo abbiano nemmeno letto tutto, ma questo... ahimè... non lo scoprirò mai. In conclusione, posso dire di essermi sentita presa in giro, di aver buttato via centinaia e centinaia di euro e di aver sprecato tempo. Non consiglio questa agenzia a nessuno. Penso, inoltre, che non siano interessati a nuovi scrittori, ma soltanto ai "famosi" che sono già con loro. Peccato, anche per me.

  • Mi piace 1
  • Triste 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho letto tutti i commenti, alla fine, esperienze quasi sempre negative con questa agenzia. Non gli spedirò nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×