Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Scusate il ritardo nella risposta, sono stata un po' assente dal forum... Ovviamente, nessuna conferma di ricezione né risposta da parte dell'editore... : Chessygrin :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ultimamente la Newton si concentra su romance e thriller, con gli italiani pesca soprattutto dal self publishing. Credo che tutte le autrici Newton che conoscono abbiano percorso questo itinerario, fatta eccezione per due di loro che hanno avuto un primo step con libro mania.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sera mi premeva così tanto rispondere a Manodivento (perché la cosa mi tocca da vicino, ho fatto spesso lo stesso errore scrivendo in passato) che poi mi sono dimenticata perché ero finita su questa discussione. 

Volevo confermare che Newton Compton seleziona principalmente i suoi scrittori dalla classifica di amazon, quindi se volete essere presi in considerazione da loro senza pagare un'agenzia letteraria dovete autopubblicarvi e sperare di avere un certo successo. Lo so perché c'è una signora qui dove abito io, una donna con due bimbi che per ammazzare il tempo a casa si è messa a scrivere. Non voleva nemmeno pubblicarlo, infatti non l'ha mandato a nessuna casa editrice, è stato suo marito a dirle "massi ma perché non lo metti online, non si sa mai", e alla fine si è fatta un po' di lettrici, ed è stata contattata dalla NC che le ha proposto un editing e poi un contratto (non so di quanti anni). Lasciando stare che la cosa mi demoralizza e so che non dovrebbe, ma spesso e volentieri è proprio chi ci tiene meno a ottenere risultati (poi magari ci sei tu che hai un sogno e non vieni calcolato di striscio... E non ho mai provato a pubblicare io, sto ancora scrivendo il primo, ma parto già sconfitta che per me è l'atteggiamento giusto per non restarci sotto se le cose non vanno come spero XD). Comunque questo è il tutto. Per chi è curioso, il genere della scrittrice è il romanzo rosa,  quindi per chi scrivesse cose di questo tipo sono certa che NC li considera. Poi sicuramente pubblica anche altri generi ma non entro nel merito perché volevo parlare della mia esperienza diretta, il resto sarebbe "sentito dire". La mia idea, quando finirò di scrivere il romanzo, è di provare a mandarlo prima ad altre CE, poi se proprio nessuna sarà interessata, metterlo su amazon e sperare appunto che NC o qualche altra mi noti. Poi ancora lo distribuirò gratis e mi darò all'ippica perché se in tutto quel tempo neanche un cane se lo sarà cagato evidentemente faceva proprio schifo :asd:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fossi in voi, prima proverei a mandare il mio libro, poi nel caso di proposta valuterei dal contratto se ciò che vox populi dice sia vero oppure no e da lì prenderei una decisione. Ho sempre considerato la "vox populi" come il gioco del telefono senza fili, da appurare personalmente prima di darle credito più del necessario. Io farei così. A meno che non la si usi come alibi per... che so, mascherare un rifiuto quasi certo e consapevole. Coraggio! Non si vince alla lotteria senza comprare il biglietto, no?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

mi piacerebbe e mi sarebbe piaciuto mandare qualcosa in visione alla Ce in questione, ma ogni volta che entro nel loro sito, nella pagina contatti viene espressamente detto che la società non accetta manoscritti da valutare. Pur non essendo un assiduo frequentatore del loro spazio internet, se non ricordo male, è così da anni, tanto che avevo desistito dall'idea.

Voi avete qualche altra via percorribile?

Alla prossima.

 

Edison

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Edison hai ragione. Sul loro sito è scritto in grassetto che non accettano manoscritti.

Prova a inviare una mail a quest'indirizzo  info@newtoncompton.com per avere qualche ulteriore chiarimento.

Io non ho inviato nulla a questa CE perché il loro catalogo è distante mille miglia dal mio genere. L' unica collana che apprezzo dell'intera linea editoriale è quella Mammut ovvero i grandi classici a pochi euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Mi inserisco nella discussione perché NC è il mio editore.

Nessuno di noi, suppongo, vorrebbe vedere il suo libro nei supermercati. Vorrebbe ammirarlo esposto nelle grandi librerie e in quelle indipendenti, celebrato nei festival e nelle rassegne, letto nei circoli e preso come esempio di genere.

Questo, però, prima di vederlo pubblicato. Una volta che il libro esce, vi assicuro che l'unica cosa che che vorrete è che venda. E in quest'arte Newton Compton è maestra assoluta.  

 

Si può discutere sul loro catalogo, sulle scelte editoriali e su milioni di altre cose. Ma Newton Compton VENDE. Ce l'ha come mission e gli riesce alla perfezione.

 

On 22/9/2016 at 14:24, Lorella Tagliabue dice:

ciao a tutti... vorrei avere informazioni riguardo ai contratti Newton Compton. Ho sentito dire che loro fanno contratti capestri. Tipo se beccano uno scrittore su Amazon e vogliono pubblicarlo, gli dicono che deve ritirare la sua opera dai canali web e che ti offre un contratto per 20 anni, ma non sull'opera, ma sullo scrittore. In poche parole tu sei sotto contratto con loro per 20 anni, ma se un tuo romanzo non piace a loro, non te lo pubblicano e non puoi andare in cerca di altre CE con cui pubblicare...è come se ti tagliassero le gambe.

Voi sapete se è una cosa vera?

 

Nel mio caso (non vengo dal web), nulla di vero. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo tralasciato per non sembrare (troppo) di parte. NC tiene prezzi bassi (per le novità parliamo di circa la metà delle altre CE) e pubblica moltissimo. Parliamo di una ventina di titoli al mese, forse di più. Vuole essere popolare, vendere e guadagnare soldi. Gli editori sono imprenditori, prima di tutto, e devono fare profitti. un sacco di gente ha iniziato a leggere i classici grazie a loro. Giorni fa ho comprato la nuova edizione Einaudi di Anna Karenina. L'ho presa per la nuova traduzione, ma costa 28,00 €! Per una persona che lavora sono tanti soldi. La stessa opera, con la vecchia traduzione, NC la vende da 0,49 (versione eBook) a 7,49. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile

ciao,

ho seguito in parte il tuo consiglio. Ho telefonato alla redazione per avere lumi in merito a una possibilità di inviare loro un inedito. La persona che mi ha risposto mi ha detto di non sapere quando questo potrà accadere e che ogni novità sarà reperibile attraverso il loro sito.

Il fatto di vedere da anni la stessa frase negativa riguardo l'invio di manoscritti e la dichiarazione di Dago sull'impiego di un agente mi lasciano pensare che non ci siano altre porte attraverso cui inserirsi.

Spero di avere torto.

@Dago

in bocca al lupo per il tuo romanzo.

Alla prossima.

 

Edison

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stasera sono stato contattato da un loro editor, che sembra interessato a conoscermi perchè ha notato i miei libri su Amazon (tutti editi, e non in self). Mi ha chiesto di sentirci telefonicamente. Per adesso non so cosa pensare, sono un po' emozionato, temo ci sia una frugata sotto, ma sono pessimista di natura. 

In particolare, si è riferito a un mio thriller che è solo in versione digitale. 

 

Mah, vedremo cosa succederà. 

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Beppecoraggio ha detto:

Stasera sono stato contattato da un loro editor

 

Scusa, potresti dirmi in che modo ti ha contattato? :grat:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Ngannafoddi ha detto:

 

Scusa, potresti dirmi in che modo ti ha contattato? :grat:

Mi ha scritto una mail, lasciandomi il suo contatto telefonico. Oggi ci siamo  scritti ancora, ci sentiremo lunedì pomeriggio. Ho fatto una ricerca su internet e ho scoperto che l'editor che mi ha contattato lavora davvero per Newton, oltre ad aver lavorato per Marsilio, e Minimum Fax.

Boh. La curiosità è tanta... 

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, Beppecoraggio ha detto:

Hai ragione, ma ho sempre saputo che quando è l'editore che ti cerca, è per chiederti soldi! Non credo che laNewton sia a pagamento, ma staremo vedere. Più che altro l'editor sembrava interessato a uno dei miei ultimi thriller, che è solo in digitale.

 

Qualcosa di buono devi aver combinato, altrimenti non saresti stato contattato da cotanto editore. Che, qualitativamente peggiorato o meno che sia, rimane pur sempre un colosso nel panorama editoriale italiano. A me i numeri fatti negli ultimi tre anni da Matteo Strukul (che però era tutt'altro che un esordiente) non dispiacerebbero!

Dovessero farti una proposta, stai pur certo che non ti chiederanno "contrbuti". Al massimo potranno offrirti un anticipo! ;)

 

Modificato da L'antipatico
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, L'antipatico ha detto:

 

Qualcosa di buono devi aver combinato, altrimenti non saresti stato contattato da cotanto editore. Che, qualitativamente peggiorato o no che sia, rimane pur sempre un colosso nel panorama editoriale italiano. A me i numeri fatti negli ultimi tre anni da Matteo Strukul (che però era tutt'altro che un esordiente) non dispiacerebbero!

Dovessero farti una proposta, stai pur certo che non ti chiederanno "contrbuti". Al massimo potranno offrirti un anticipo! ;)

 

 

Il romanzo di cui parla l'editor è stato editato da Franco Forte, pubblicato da lui, e sta avendo ottime recensioni. È tutto quello che posso dire. Non credo sia l'unico ad avere questi risultati, all'interno del panorama editoriale degli esordienti. Comunque, aspetterò lunedì, e vedrò che succede. L'editor sta cercando autori di thriller. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

La N&C è una delle CE (insieme alla Rizzoli) che segue attentamente l'andamento delle classiche Amazon e del self Publishing.

Non è che non sia aperta agli esordienti, ha semplicemente un altro metodo di approvvigionamento e questo è il self. Il perché è chiaro: vogliono investire su un prodotto 'testato' e che piace. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

La N&C è una delle CE (insieme alla Rizzoli) che segue attentamente l'andamento delle classiche Amazon e del self Publishing.

Non è che non sia aperta agli esordienti, ha semplicemente un altro metodo di approvvigionamento e questo è il self. Il perché è chiaro: vogliono investire su un prodotto 'testato' e che piace. 

 

 

Credo che tu abbia ragione. Effettivamente le classiche Amazon dei miei libri vanno piuttosto bene, insieme alle recensioni, e l'editor mi ha contattato proprio nei giorni in cui le vendite avevano subito un'impennata. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torno a raccontarvi la mia esperienza: stamani ho avuto il contatto con l'editor, persona gentilissima e veramente squisita, che ti tratta con il massimo rispetto. Ha detto di aver incontrato i miei libri su Amazon, e di essersi incuriosito per *Editato dallo Staff*, il mio ultimo thriller. Voleva essere certo che non si trattasse di un horror, perché loro non trattano horror, e poi mi ha chiesto il file per la lettura. Ha detto che nel caso di una pubblicazione, la Newton vuole anche i diritti per il digitale, che rappresenta più della metà dei loro introiti, quindi ho contattato Delos (editore attuale) e ho chiesto se fosse possibile, e pare di sì. A questo punto devo aspettare un giudizio da parte di Newton. Speriamo bene... 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile
17 ore fa, Beppecoraggio ha detto:

Torno a raccontarvi la mia esperienza: stamani ho avuto il contatto con l'editor, persona gentilissima e veramente squisita, che ti tratta con il massimo rispetto. Ha detto di aver incontrato i miei libri su Amazon, e di essersi incuriosito per *Editato dallo Staff*, il mio ultimo thriller. Voleva essere certo che non si trattasse di un horror, perché loro non trattano horror, e poi mi ha chiesto il file per la lettura. Ha detto che nel caso di una pubblicazione, la Newton vuole anche i diritti per il digitale, che rappresenta più della metà dei loro introiti, quindi ho contattato Delos (editore attuale) e ho chiesto se fosse possibile, e pare di sì. A questo punto devo aspettare un giudizio da parte di Newton. Speriamo bene... 

In bocca al lupo... tienici informati.

 

Una domanda: l'editor è stato colpito dal libro o anche dalle vendite? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

In bocca al lupo... tienici informati.

 

Una domanda: l'editor è stato colpito dal libro o anche dalle vendite? 

 

Di questo non ha parlato. Ha citato però di essere rimasto colpito dalla trama, ma sono sicuro che ha valutato anche le recensioni (ne ho 33), e forse la classifica del momento, visto che dopo nove mesi, ero ancora tra i best seller Amazon. Però è una cosa che penso io. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Un piccolo aggiornamento: ho ricontattalo l'editor (sempre gentilissimo), e mi ha detto che entro fine settembre mi daranno risposta. Sono anche entrato in contatto con un autore che ha seguito il mio stesso iter, e che da qualche settimana ha firmato. Pare stiano cercando thriller ambienti in Italia. Stanno facendo scouting. Diamoci sotto! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Beppecoraggio ha detto:

Pare stiano cercando thriller ambienti in Italia. Stanno facendo scouting. Diamoci sotto! 

 

Ciao,

ho visto che sul sito la casa editrice riferisce tuttora di non cercare niente e sconsiglia di inviare proposte che non avrebbero comunque seguito. Mi farebbe piacere partecipare allo scouting, ma come posso fare?

Alla prossima.

 

Edison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×