Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Claudio Piras Moreno

Il crepuscolo dei gargoyle - Claudio Piras Moreno

Post raccomandati

Ospite Claudio Piras Moreno
Salve, finalmente ho ottenuto la recessione del contratto dal mio editore e quindi pubblico qui su amazon il mio romanzo fantasy.
 
 
Iniziando come una classica storia fantasy si evolve un avventuroso e intenso romanzo fantasy carico di avventura e di sorprese. Il principe elfo Percyper ha uno strano potere di cui non ne capisce la natura, costretto a fuggire da un pericolo imminente, si trova invischiato nelle trame di foschi nemici che si nascondono nell'ombra. Lo Sherland è tormentato da continue guerre fomentate non si sa bene da chi: forse dai Gargoyle, antiche creature nate dalla magia, o da alcuni maghi corrotti, oppure da Usther, un principe reietto che dopo l'omicidio del padre è scomparso nel nulla. Ad accompagnare Percyper saranno degli ambigui compagni di viaggio, il suo amico di infanzia Wil, il gigantesco cacciatore Loth, Sturm, un cupo cavaliere, Morpheus il pazzo, e Styrtatec il Gargoyle. Dovranno scoprire chi provoca le continue guerre e andranno sulle tracce del principe reietto, tracce che li porteranno nella fantastica città fiume di Syrkathia.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Da questo link si può scaricare il mio libro in qualsiasi formato per qualsiasi lettore, ma in ogni caso, se non volete scaricare qualcosa che poi non vi piacerà io vi consiglio di leggervi l'estratto su Amazon.com ; essendo il sistema delle recensioni falsato, quello secondo me rimane il modo più attendibile per verificare la qualità di un romanzo, o la conformità con i propri gusti. su amazon.com non è obbligatoria nessuna registrazione, per leggere subito l'estratto basta cliccare sulla copertina, c'è anche scritto: "Click to look inside"!

 

http://www.bookrepublic.it/book/9788868550103-il-crepuscolo-dei-gargoyle/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

 51BX6GfwjsL._AA258_PIkin4,BottomRight,-3

Questa è la copertina del mio libro, avendo aggiunto io le scritte è un po' scarsa come impatto visivo. Purtroppo sono negato con queste cose...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Spero che le novità a cui accennavo per l'altro mio libro riguardino anche questo: vedremo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Strano io ho provato proprio in questo momento e in Look inside cliccando me lo fa leggere senza problemi, si vedono pure le due mappe disegnate da me...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono riuscita a leggere l'estratto su Amazon.com.  Credo sia necessario registrarsi.

 

Amazon.it non lo fornisce, devi andare su Amazon.com

Lo trovi qui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Grazie Mathew di aver incollato il link giusto e grazie Carla Barbara dei consigli che mi hai mandato in MP,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Prima o poi scriverò un seguito di questo romanzo, sui contenuti ho già le idee chiare, ho tutta la storia in mente, mi manca solo il tempo per scriverla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Un piccolo estratto del libro. L'inizio di un piccolo combattimento nei canali della città fiume di Sirkathia:

Risaliti nella loro barca rimasero dubbiosi se tornare al castello oppure no. Il Battello Itinerante li aveva portati non lontano dalle mura sud, dalle quali erano entrati giorni prima. Sturm disse che conosceva una locanda là vicino, un poco più a est e vi andarono. La zona in cui si trovava la locanda ancora non l'avevano controllata. Perciò né approfittarono lungo il percorso, nonostante l'ora tarda e la stanchezza. A metà strada, mentre Loth spingeva con la pertica videro arrivare nel buio del canale - tutte le luci si erano inspiegabilmente spente - una piccola barca scura. Percyper fu subito avvertito del pericolo dal suo potere. Estrasse la sua spada e gli altri lo imitarono. Tutti e quattro guardavano il piccolo natante in avvicinamento. Sopra vi era un unico singolo uomo incappucciato. Egli non remava, né spingeva con alcuna pertica. Stava seduto immobile, quasi fosse un manichino. Eppure la barca, seppur priva di vele, si muoveva veloce verso di loro. Magia.

I cinque si prepararono, tuttavia qualcosa colpì dal basso la loro barca e dovettero afferrarsi meglio che poterono per non finire in acqua. Nessuno cadde. Erano stati pronti di riflessi.

A quel primo colpo ne seguirono degli altri più forti. Per fortuna la barca resistette. Però stavolta Munn cadde in acqua seguito da Morpheus che pure non mollò la presa sul suo lungo pugnale. Intanto la seconda barca arrivò ad un metro dalla loro, quasi speronandola. La figura incappucciata si alzò in piedi e protese due braccia scheletriche verso l'elfo immobile nel centro della propria imbarcazione. Delle fiamme azzurre partirono dalle dita divaricate del mago. Le fiamme sembravano dotate di vita propria e si attorcigliavano e contorcevano mentre la distanza tra loro e il Percyper si annullava. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

L'incipit:

 

Il sole calò lentamente sui monti simili a lugubri facce contorte da ghigni sprezzanti. Aveva appena toccato la cima di uno di questi, somigliante ad uno spettro, quando la prima sottile striscia di nuvola iniziò a tingersi di rosso cremisi. A mano che il sole scendeva, altre nuvole si macchiavano di quel sinistro colore, lentamente la sfera fiammeggiante scese dietro il monte, contornandolo di luce bianca e soffusa. A quel punto le gallerie simili ad occhi e bocche vennero anch’esse illuminate dagli ultimi raggi del sole morente, che le tinse di rosso, il rosso del suo sangue, sgorgante dalla ferita che la cima del monte gli aveva inferto. Nel giro di pochi istanti tutto parve mutare iniettandosi di quella tinta purpurea, in un gioco perverso di luci ed ombre, si delineò alla vista uno spettacolo spaventoso: i monti che prima sembravano solo foschi volti distorti, ora apparivano come qualcosa di vivo; quelle che fino a poco prima sembravano solo grandi orbite vuote, ora brillavano e con il loro sguardo impietrivano le persone e gli animali, mentre il vento, soffiando tra gli anfratti, le conche e le grotte, produceva un ululato funesto. Al culmine del tramonto i volti di pietra parvero muoversi ad annunciare un messaggio di morte. Essi erano chiamati “I Monti Spettrali” dimora degli orchetti grigi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Questo romanzo lo scrissi tra i sedici e i diciassette anni, è un romanzo di puro intrattenimento, avrei dovuto finirlo (me ne mancava un quarto) e pubblicarlo almeno una decina d'anni prima di quanto non abbia fatto, però non è stato così... rimane un libro molto avventuroso e, ritengo e spero, divertente da leggere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Per questo periodo di Pasqua lo metterò in offerta, assieme ad altri miei libri...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche di questo romanzo è cambiata la copertina. Sono sicuro vi piacerà. Tra l'altro, in questi giorni Amazon ha messo a disposizione la versione cartacea a neanche tre euro, ma credo che a quel prezzo ce ne siano poche copie disponibili... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×