Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Feleset

Scrivere una storia d'amore banale

Post raccomandati

Penso che per questo mio Writer's Nightmare basti il titolo. :sss:

 

Sono adolescenti.

 

E uno dei due è di una razza super abusata. :waaa:

 

Serve altro? :morto:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche i miei due piccioncini sono adolescenti  :saltello:

ma per fortuna ancora sono amici  :asd:

 

Ah, va beh, se è per questo uno dei due nel mio romanzo non è ancora apparso. Ma mi sto avvicinando a quel punto, quindi inizio a farmi complessi. :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Magari comincia la storia che già stanno insieme :emh:

Modificato da Liusca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti la storia comincia così, ma poi ci sono i flashback. XD

 

Comunque no, non credo funzionerebbe, perché l'incontro tra quei due coincide con la scoperta da parte di entrambi di qualcosa di nuovo rispetto a ciò che conoscevano prima (è una storia fantasy), e questo qualcosa è fondamentale per la storia (soprattutto per un personaggio). Insomma, non penso proprio di poter saltare quel pezzo, e anche se potessi sinceramente non è mia intenzione farlo. XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con @Vale! :la:

 

Io ho scritto una storia d'amore tra due adolescenti nel mio (unico) fantasy (terminato)... Anzi in verità sono due.

Non penso che la tua sia più banale della mia...  :nono:

 

I due protagonisti della storia (che a parte la loro storia d'amore impossibile hanno altri problemi da gestire) sono principe e principessa di due regni in lotta tra loro... dimmi se non è un cliché questo!  :grat:

E poi ci sono i due migliori amici che si innamorano... e vai con altri cliché... :girogiro:

 

L'unica cosa che non li rende banali è come sono scritte queste storie.

Sii originale e tutto andrà bene!  :sisi:  

(parlo per esperienza personale... Nonostante tutte le idee banali che ci sono nel mio libro lo vogliono pubblicare... )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ammetto che una cosa che mi farebbe sentire realizzata sarebbe essere apprezzata anche dai lettori maschi. Se così fosse, capirei che la mia storia d'amore funziona davvero (dato che non credo affatto che ai maschi certe cose non piacciano, dato che le scrivono anche loro; devono semplicemente essere scritte bene).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ammetto che una cosa che mi farebbe sentire realizzata sarebbe essere apprezzata anche dai lettori maschi. Se così fosse, capirei che la mia storia d'amore funziona davvero

anche a me farebbe piacere... ma per ora non ho trovato nessuno che lo voglia leggere (a parte l'editore che l'ha già fatto ma lui non conta).

Persino il mio ragazzo non vuole... Diciamo che più che altro non riesce a leggerlo... Lui basta che sia un libro di qualsiasi genere e si addormenta... mah  :testamuro:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pure io concordo con Vale. In fondo le storie d'amore, pensate in astratto, sono per forza un po' banali, no? Se tu me la presenti come: "Una ragazza e un ragazzo adolescenti s'incontrano e s'innamorano; lui ha poteri paranormali", è naturale che sembri banale. Però se i tuoi personaggi sono caratterizzati bene, se la trama e il contesto aiutano e, in definitiva, se fai tuo lo stereotipo, dovrebbe uscirne qualcosa di apprezzabile, come minimo.

 

(anche io avrei una paura tremenda, a scrivere storie d'amore :sss: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio migliore amico si legge qualsiasi schifezza io gli proponga... che anima pia :asd:

Anche a me piacerebbe scrivere qualcosa apprezzabile da entrambi i sessi, ma non so se ne sono capace :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio ragazzo legge tutto quello che scrivo, comprese le cose romantiche, ma poi mi dice ci vuole una scena di sesso selvaggio. :facepalm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Feleset io mi accontenterei... almeno legge quello che scrivi!  :-_-:

il mio non riesce a leggerne neanche due righe!  :sob:

ho provato a fargli leggere le scene di combattimento (insomma quelle più movimentate) ma niente. Ho ottenuto lo stesso risultato: :saya:

 

l'unico uomo che potrebbe accettare di leggere le mie storie e darmi un commento sensato è il mio migliore amico ma è lontano e non posso inviargli il testo perchè non ha internet. :nuo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ero entreto in questo topic sperando di poter dare una mano, ma poi qualcosa è andato storto e adesso sono solo curioso di vedere cosa salta fuori dalle premesse "banali"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, non so nemmeno io cosa verrà fuori, vedremo. XD

Ammetto però che per motivi di gusto personale è probabile che mi farò un po' influenzare dal mondo di anime e manga. Spero che alla fine non sarà un difetto, purtroppo quando scrivo di adolescenti faccio fatica a eliminare l'effetto 'mangoso' (che ci posso fare, Moccia e la Meyer non li ho mai letti :sss:).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio ragazzo legge tutto quello che scrivo, comprese le cose romantiche, ma poi mi dice ci vuole una scena di sesso selvaggio. :facepalm:

 

Un mito... :asd::asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi avete fatto venire una voglia matta di leggere queste storie  :ohh: 

quando le pubblicate fatemelo sapere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi avete fatto venire una voglia matta di leggere queste storie  :ohh: 

quando le pubblicate fatemelo sapere!

@Erin ti farò sapere!  :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, non so nemmeno io cosa verrà fuori, vedremo. XD

Ammetto però che per motivi di gusto personale è probabile che mi farò un po' influenzare dal mondo di anime e manga. Spero che alla fine non sarà un difetto, purtroppo quando scrivo di adolescenti faccio fatica a eliminare l'effetto 'mangoso' (che ci posso fare, Moccia e la Meyer non li ho mai letti :sss:).

Una storia d'amore fra adolescenti è facile che sia portata a essere "banale", a meno di inventarsi situazioni limite: gli adolescenti, per la loro giovane età, hanno poca esperienza della vita.  Non puoi giovarti, senza mettere a rischio la credibilità della trama, di avventure vissute, viaggi in terre inesplorate, tragedie che hanno segnato la loro esistenza, grandi passioni e cose del genere... Quindi, a mio parere, se vuoi evitare il rischio di essere banale, devi lavorare sulla personalità dei protagonisti ed evitare di farti "ispirare" da mondi letterari già molto frequentati. Io cercherei di operare nel campo delle emozioni e della loro psicologia, magari immaginando che uno dei due sia particolarmente sensibile, o al contrario troppo duro per la sua età o cose di questo tipo... cercherei insomma di creare dei personaggi meno stereotipati possibile, in maniera che il lettore senta che la loro storia non è banale proprio per il modo in cui la vivono...

Non so, è un'idea così... prendila per quello che vale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me le storie d'amore piacciono, gli stereotipi ci sono ovunque, direi dalla nascita del primo libro d'amore mai pubblicato. Dipende molto dallo stile dell'autore, da come riesce a coinvolgermi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×