Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

SimonaOasis

Qual è il miglior agente letterario sul mercato?

Post raccomandati

Ragazzi basta parlare di nomignoli sconosciuti di agenti letterari poppanti e succhiasoldi.. chi diavolo è il miglior agente letterario italiano? Non secondo voi, ma secondo i fatti!

Aspetto tanti nomi! :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non esiste il migliore in assoluto. C'è chi è specializzato in un genere, c'è chi si occupa meglio degli esordienti e chi invece funziona solo con chi ha già un nome.

C'è chi è forte in Italia e altri che lo sono di più nei diritti esteri; c'è chi ha buoni contatti con una parte degli editori italiani, chi con la fazione avversa (che anche qui ci sono Capuleti e Montecchi).

C'è chi ha strategie di marketing vecchio stile, chi si butta sul nuovo, chi sperimenta in modo alquanto fantasioso. Giusto per dire: alcuni puntano su tour di presentazioni live, altri solo sul web, altri ancora s'inventano biografie accattivanti per l'autore, così da renderlo "personaggio" spendibile sui media.

C'è chi funziona solo se gli stai col fiato sul collo, altri è meglio lasciarli lavorare in pace.

Dipende molto da come sei tu, da cosa scrivi, da come ti poni, da cosa ti pesa meno.

E soprattutto, c'è chi è disposto a prenderti in scuderia e chi no.

Modificato da In_mezzo_alla_segale
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I_M_A_S, dopo questa tua "spiegazione", Simona avrà compreso totalmente il dramma dell'esordiente! :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Meucci agency

the italian literary agency

Laura ceccacci agency

 

Le tre che a un corso di formazione di scrittura creativa e giornalismo ci han consigliato. Sembrerebbe che la The italian liberare Agency sia la più famosa, quotata etc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Marcello Iori , vedo che è il tuo primo post. Per cortesia, potresti presentarti in "Ingresso" (qui il link)? È una prassi richiesta di solito ai nuovi utenti, ci aiuterà a conoscerti meglio e ci permetterà di accoglierti con un benvenuto ufficiale. Grazie.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Secondo me il più importante, dove io intendo quello che se presenta un autore tutte le case editrici lo stanno ad ascoltare, è Roberto Santachiara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @carla59 , quella di cui parli non è un'agenzia, ma un portale sulla scrittura con notizie di vario genere. Questa discussione, invece, riguarda agenti singoli o agenzie letterarie vere e proprie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite cashh

Vorrei capire perchè un agente non investe " a babbo morto" su un dilettante meritevole?

Due sono le parole magiche: investire e meritevole.

Investe l'imprenditore: l'agente è un imprenditore  che sostiene i rischi d'impresa . Nessun dubbio in merito. Art.2082 cod.civile. Lo scrittore è fornitore, a volte di castronerie, a volte si cose normali, a volte di buoni lavori, a volte di gemme nascoste. Poniamo il caso che nessuno scrivesse più...per fortuna l'offerta è superiore alla domanda.

Meritevole : per esperienza lavorativa trentennale, affari ne esistono pochi. E il buon libro è un affare. Ma è un buon libro perchè vende o se vende è un buon libro? Se tutti riuscissero a capirlo non ci sarebbero agenti. Io assumo agenti in svariati ambiti merceologici e devo dire che i più bravi sono coloro che non demordono, che non si arrendono, che sostengono il cliente, che fanno giri a vuoto. Chi misura il tempo e il denaro con l'orologio è destinato a fallire.

Ps sono stato agente per oltre 5 anni

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 15/6/2017 at 19:58, Marcello Iori ha detto:

Meucci agency

the italian literary agency

Laura ceccacci agency

 

Le tre che a un corso di formazione di scrittura creativa e giornalismo ci han consigliato. Sembrerebbe che la The italian liberare Agency sia la più famosa, quotata etc

Anche io ho notizie in tal senso, bisogna vedere poi all'atto pratico, molti veramente del settore o sedicenti tali si ingegnano lucrando in modo vergognoso sul talento di chi crea un'opera, per il resto il settore italiano sarà come tutti gli altri settori, intesi come fonti di guadagno...In cui chi avrebbe diritto a guadagnare del suo lavoro è costretta a confrontarsi con tutta una serie di millantatori prima di trovare la strada giusta, il momento giusto al posto giusto eccetera. Sul sito di The italian liberare Agency l'unica modalità che offrono è quella di poter far leggere loro i manoscritti per la cifra di 420,00. Bisognerebbe contattarli e domandare se quella è l'unica opzione che offrono per "farli lavorare" con noi. Sui nostri manoscritti intendo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 11/11/2017 at 11:33, Beba88 ha detto:

Anche io ho notizie in tal senso, bisogna vedere poi all'atto pratico, molti veramente del settore o sedicenti tali si ingegnano lucrando in modo vergognoso sul talento di chi crea un'opera, per il resto il settore italiano sarà come tutti gli altri settori, intesi come fonti di guadagno...In cui chi avrebbe diritto a guadagnare del suo lavoro è costretta a confrontarsi con tutta una serie di millantatori prima di trovare la strada giusta, il momento giusto al posto giusto eccetera. Sul sito di The italian liberare Agency l'unica modalità che offrono è quella di poter far leggere loro i manoscritti per la cifra di 420,00. Bisognerebbe contattarli e domandare se quella è l'unica opzione che offrono per "farli lavorare" con noi. Sui nostri manoscritti intendo...

Ciao :) 

Anche la Ceccacci Agency lavora come la the Italian literary. Mentre la Meucci ha un suo sistema di lettura gratuito. 

La considerazione personale è la seguente.

Capisco che l'Editor sia un lavoro e come tale deve essere pagato/retribuito. Capisco che il mercato italiano è più piccolo rispetto al mercato estero, se pensiamo che nel mondo i libri tradotti in inglese sono molto di più anche perché c'è più gente che parla quella lingua. capisco una marea di altre innumerevoli ragioni per cui in Italia sia diverso. Ora però mi chiedo perché mai un esordiente che ha scritto un libro (bello, brutto non importa), debba pagare cifre del genere per farsi valutare un manoscritto. Capisco se richiede un servizio, come l'editing o la correzione di bozze, ma la valutazione dovrebbe per lo meno essere gratuita o costare veramente poco. Contando che chi ha scritto un romanzo di poche pagine (100 o al max 200) paga ancora poco in confronto a chi scrive di più. Immagino che ci siano cose che mi sfuggano e per questo mi limito a dire che una Valutazione dovrebbe essere gratuita, ma i fatti sono che, a parte qualche eccezione, le agenzie letterarie costano parecchio. Poi capisco, chi ha un lavoro e sente dentro di sé il fuoco del sogno che arde le sue viscere, pagare anche 500 o 900 euro è poca roba. Ma qui entriamo in un altro labirinto, che lo esprimo con una domanda: serve sborsare tanto?

La Meucci ha un sistema di valutazione interessante che si apre alla mezzanotte di ogni primo del mese per pochi minuti, ed è sicuramente una buona agenzia (da come ho sentito dire)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oltre alle tre agenzie citate, che ne pensate di:

Grandi e Associati

Malatesta

Rosaria Carpinelli

L’ultima rappresenta degli autori piuttosto bravi. 

Secondo voi oltre a rappresentare l’autore e trovargli una CE, contribuiscono alla promozione del libro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risposta del secolo: L'agente bravo è colui che ti piazza :asd: Grandi e associati ha un parterre di autori e pubblicazioni di prim'ordine, per rispondere a @Elisah15. Anche gli altri che hai citato non scherzano. Credo che tra i vari citati in questo topic non sia possibile fare una classifica, sono tutti di altissimo livello. Poi alcuni, forse per scelta, seguono meno autori, altri ne hanno moltissimi, alcuni sono aperti alle valutazioni, altri meno. Per esperienza posso dire che i contatti che portano a una rappresentanza nascono altrove, e spesso arrivano da lontano e dopo una certa gavetta. Credo valga per quasi tutti gli agenti. 

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I big si sa quali siano. Aggiungo ALFERI & PRESTJA ma anche io come @Artemisia Winter sono ormai convinta che siano inarrivabili tramite la candidatura spontanea dell'autore, che, al massimo, potrà ottenere una scheda di valutazione a pagamento. Le eccezioni sono talmente rare che non fanno più neppure testo.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me:

 

- Grandi & Associati

- The Italian Literary Agency

- Piergiorgio Nicolazzini

- Loredana Rotundo

- Rita Vivian

- Meucci

- Laura Ceccacci

 

 

 

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, @Alessandro Spocci, e benvenuto nel forum. Ho visto che hai postato un tuo libro, e mi complimento con te (bella copertina!). Non ti sei però ancora presentato in Ingresso: quando hai un momento ci puoi passare? Grazie mille e buona continuazione!

Non so rispondere alla tua domanda precedente, mi dispiace: di certo interverranno altri amici del forum. :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La più conosciuta da tutti, esordienti o emergenti o gente casuale, è la Meucci. Che accetta poche proposte alla mezzanotte di un solo giorno e le scarta tutte.

  • Mi piace 2
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×