Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

MrBungle

Consigliatemi un fantasy che mi faccia ricredere...

Post raccomandati

Smettila di agitare quelle mani! :li:

I libri di Brandon Sanderson sono molto belli e neanche troppo medievaleggianti :)

La trilogia di Mistborn è un esempio, oppure visto che l'autoconclusività a quanto pare è diventata un pregio :asd: Elantris o Il conciliatore.

Ci sarebbe anche la via dei re ma è il primo(tra l'altro gigantesco) tomo di una saga di almeno 10 libroni, c'e da aspettare qualche annetto prima che sia pubblicato e tradotto in italiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marstenheim di Alessandro Scalzo: oltre a essere un autore italiano il libro è persino approvato da gamberetta!

E chissenefrega di gamberetta. Senza offesa, eh!

Come fantasy, ti consiglierei quelli che ti hanno già consigliato. Tipo la Bradley, Tolkien (anche se il suo stile è pesante, però magari a te potrebbe piacere) Harry Potter, Le Cronache di Narnia, anche i libri di Brooks (c'è a chi piacciono) e se vuoi i vampiri allora leggi la Rice.

Quelli di Martin devo ancora leggerli io, quindi non posso suggerirteli xD

La mia era una battuta, nessuna offesa.

Se è piaciuto a lei (che osa definire martin noioso -.-") forse l'autore è il suo fidanzato

Meglio se era una battuta :asd:

Pensavo fossi una sua fan :sss: Molto meglio così.

Poi considerato come scrive lei dovrebbe solo tacere su tutti gli altri. Della serie predica bene (ma anche no) e razzola male.

Anche io approfitto del topic per prendere nota :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Credo che mi procurerò "Il trono di spade" in lingua originale, tuti ne parlano un gran bene. Se poi non dovesse piacere, be', vorrà dire che il genere proprio non fa per me e ci metto una pietra sopra. :zomg:

Ecco, io invece non credo che la saga di Martin sia rappresentativa di tutto il genere, quindi non è affatto detto che se non dovesse piacerti non ti piacerebbe altro.

Certo, per iniziare è un'ottima scelta, alla fine ha un linguaggio moderno e conosco ben poche persone a cui non è piaciuta (io stessa, pur non essendo sua fan accanita, ne riconosco la validità). Però ecco, tieni conto che ci sono fantasy che hanno uno stile quasi opposto, ambientazioni diverse, temi diversi e trame diverse, quindi non mi sento di dire che se "Il trono di spade" non ti piacesse non ti piacerebbe un intero genere.

Per farti un esempio: io conosco un sacco di gente a cui non piacciono "I promessi sposi", ma questo non significa che non amino nessun romanzo storico. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Outsider

Se vogliamo andare sul classico ti consiglio R.E.Howard e il suo Conan, imperdibile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi ero dimenticato, c'è anche la saga di Gormenghast di Peake. :la:

Molto profonda e allegorica, un mondo a parte. Forse non è neppure definibile "fantasy"... però in genere è in quella sezione che lo si trova in libreria, quindi lo propongo così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il new weird non è un sottogenere del fantasy, ma del fantastico. :)

Per aiutarvi, io la prima cosa che guardo per capire se un romanzo è fantasy o no è se c'è la magia: se manca non dovrebbe essere fantasy (anche se ovviamente il genere ha moltissime altre caratteristiche, Lem non mi bacchettare se passi di qui XD).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io sconsiglio Shannara. Ho letto i primi tre romanzi del ciclo e mi sono fermata lì: avevo l'impressione ogni volta di leggere sempre lo stesso libro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella letteratura per ragazzi è sempre ai vertici delle classifiche insieme alla fantascienza. C'è da dire che spesso però catalogano come "per ragazzi" anche libri di notevole spessore e pregio.

Per quanto riguarda il fantasy più maturo difficilmente si raggiunge la vetta, ma ci sono ottimi esponenti che vendono palate di copie, su tutti Martin con le sue cronache del ghiaccioe del fuoco, che ad ogni nuovo libro è sempre ai primi posto persino qui in Italia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Solo il solo a cui piaccia la Le Guin?

No. :-)

La fantascienza in testa alle classifiche? In quale universo parallelo? :asd:

Hunger Games è considerato fantascienza, e i tre libri sono stati rispettivamente primo, secondo e terzo nella narrativa per ragazzi :umhsi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che può valere, apprezzo il tuo intervento iniziale Bungle.

Invece di insultare come hanno fatto altri utenti un genere letterario, vuoi provare a capire perchè piace così tanto a tutti quelli che hanno inserito uno o più titoli e anche agli altri. Compreso me.

Tenere la mente aperta è essenziale, in qualsiasi campo ci si trovi.

A parte questo, credo che ti abbiano già detto abbastanza titoli da poter scegliere quello che vuoi :)

Aggiungo: se non trovi niente di interessante in questo post, significa che devi proprio lasciar perdere il fantasy :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ti piace lo stile, io ti consiglierei la Torre Nera di Stephen King. Diciamo che non è "propriamente" fantasy, ma ha alcuni tratti peculiari del genere. E' divisio in 7 libri, l'ambientazione è post-apocalittica, ma a tratti anche moderna e "fantasy-western".

Ripeto, SE ti piace il suo stile (kng o si ama o si odia) è molto godibile :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ti piace lo stile, io ti consiglierei la Torre Nera di Stephen King. Diciamo che non è "propriamente" fantasy, ma ha alcuni tratti peculiari del genere. E' divisio in 7 libri, l'ambientazione è post-apocalittica, ma a tratti anche moderna e "fantasy-western".

Ripeto, SE ti piace il suo stile (kng o si ama o si odia) è molto godibile :)

Penso che desiderasse qualche fantasy più o meno canonico, la Torre Nera ha alcuni richiami, ma penso non sia valido come metro di giudizio per un fantasy...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Solo il solo a cui piaccia la Le Guin?

No. :-)

La fantascienza in testa alle classifiche? In quale universo parallelo? :asd:

Hunger Games è considerato fantascienza, e i tre libri sono stati rispettivamente primo, secondo e terzo nella narrativa per ragazzi :umhsi:

Sì, ma è un caso isolato. Poi, a dirla tutta, secondo me rientra in un genere specifico che è lo Young Adult.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, ma è un caso isolato. Poi, a dirla tutta, secondo me rientra in un genere specifico che è lo Young Adult.

Potrei sbagliare, ma mi pare che la dicitura "Young Adult" indichi il target. Esistono Young Adult di ogni tipo, dal fantasy alla fantascienza passando per thriller.

Modificato da Guero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potrei sbagliare, ma mi pare che la dicitura "Young Adult" indichi il target. Esistono Young Adult di ogni tipo, dal fantasy alla fantascienza passando per thriller.

Sì, racchiude molti generi, ma ha un target preciso. Io lo considero un genere a sé. Hunger Games credo sia fantascienza quanto i libri sui vampiri per ragazzi sono horror. Zero. Non dico che fa schifo, dico che è un genere di libro che non attrae il lettore di fantascienza e che ha un target preciso e limitato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccola domanda: il titolo del post mi fa pensare che hai letto qualche fantasy che non ti è piaciuto.

Se è così, quali sono?

No, non ho mai letto nulla di fantasy. Però ovviamente un'idea me la sono fatta dai vari film che hanno sfornato, e soprattutto dai tanti RPG che escono per pc (come la saga di The Elder Scrolls).

Il fatto che tanti impazziscano per tale genere, come ha detto Donkey, mi ha fatto sorgere la curiosità di "provarne" uno. E visto che devo farlo, tanto vale cominciare col migliore!

Poi, dopo averlo letto, potrò dire - a ragion veduta - il fantasy (mi) fa schifo... :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La LeGuin piace anche a me. Non è fra le mie scrittrici preferite, a dire il vero, ma ammiro moltissimo il modo in cui le sue ambientazioni vivono di una vita semplice e vivida. Anche i personaggi sono molto buoni (mi è piaciuta soprattutto Tenar in Le tombe di Atuan), ma personalmente preferisco un approccio di tipo diverso, meno apertamente formativo. Poi a dire il vero devo ancora leggere gli ultimi due volumi della sua saga di Earthsea, quindi c'è tempo per cambiare idea.

Comunque, anche la LeGuin potrebbe essere inserita nella lista dei consigli per MrBungle. L'approccio però è sempre quello un po' tolkieniano con lo scontro fra Bene e Male, direi (esperti, correggetemi se sbaglio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

Comunque, anche la LeGuin potrebbe essere inserita nella lista dei consigli per MrBungle. L'approccio però è sempre quello un po' tolkieniano con lo scontro fra Bene e Male, direi (esperti, correggetemi se sbaglio).

No, vedi "la mano sinistra delle tenebre" (che mi sembra più fantasy che fantascienza), chi sono i cattivi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che non mi sono mai avvicinato a questo genere. Un po' perché le ambientazioni "medievaleggianti" con draghi, guerrieri e affini non mi dicono nulla, un po' perché le dimensioni di tali romanzi sono anch'esse epiche e mi scoraggiano... :asd:

Avevo in mente "Il Signore degli Anelli" di Tolkien. E' il migliore del genere, o c'è qualcun altro che andrebbe letto, anche da uno "scettico" come me? :fuma:

Boh secondo me bisognerebbe capire meglio cosa stai cercando ....., dire che non apprezzi draghi , medioevo e roba simile e cercare un Fantasy e un pò un controsenso :)

Inoltre come detto hai scritto se hai paura delle " dimensioni " dei romanzi al contrario di quanto ti hanno detto io escluderei la saga di George Martin , sono 12 Libri . Se non hai tempo e voglia non ha neanche senso inziare a leggere il primo.

Per Tolkien discorso diverso ma in parte parallelo a quello detto su G. Martin . Io non sono " vecchio " ma neanche giovanissimo , il boom di Tolkien è scoppiato dopo la trasposizione cinematografica ... , non consiglierei mai e poi mai il Signore degli Anelli a una persona che deve avvicinarsi al Fantasy e per di più a piccoli passi .

Il Signore degli anelli per quanto sia un capostipite è un mattone lento , dettagliato e tutt'altro che facile da seguire ... .

Cosa ti consiglio ? :) , quelli che ti hanno sconsigliato , la saga si Shannara , D. Gemmel con la saga dei Gemelli , Markus Heitz ( La saga Nanica ) , Sapkowski con la saga dello strigo Geralt ( Umorismo nero e dialoghi particolari in un mondo Fantasy dove lui è tutt'altro che l'eroe ) , James Barclay.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perdonami per il doppio post , ma non trovo il tasto edit :/ ( ...si..mi vergogno )

Una saga che mi è piaciuta molto , con ben poco fantasy o almeno non con il " classico fantasy " e la saga di Artù scritta da Bernard Cornwell . Anche se è composto da più volumi é un classico , un Best Seller ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per Tolkien discorso diverso ma in parte parallelo a quello detto su G. Martin . Io non sono " vecchio " ma neanche giovanissimo , il boom di Tolkien è scoppiato dopo la trasposizione cinematografica ... , non consiglierei mai e poi mai il Signore degli Anelli a una persona che deve avvicinarsi al Fantasy e per di più a piccoli passi .

Il Signore degli anelli per quanto sia un capostipite è un mattone lento , dettagliato e tutt'altro che facile da seguire ... .

Mah, dipende... Il Signore degli Anelli è stato il primo fantasy che ho letto ed è stato un colpo di fulmine. Me ne sono innamorata a tal punto che quando mancavano "solo" 200 pagine alla fine ero già disperata... Poi ho letto Shannara e mi son detta: "ma che è 'sta roba?" (senza offesa per nessuno, ma credo che alla fine sia questione di gusti. :))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Undòmiel, idem. Orfano del Signore degli Anelli mi aggiravo sconsolato per le librerie e mi sono imbattuto in Shannara. Avrei preferito rimanere orfano che trovare un simile padre putativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eh già. "La saga di Shannara": un tentativo maldestro di copia/incolla del Signore degli Anelli. Poi ne sono sbucati altri: mai all'altezza dell'originale, quanto a qualità... nemmeno lontanamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×