Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Signor Ford

Eroscultura

Post raccomandati

Ospite Linda Rando

E lo staff ha improvvisamente smesso di essere in grado di leggere autonomamente e di valutare se un contenuto merita un richiamo o meno?

 

Un post come quello di amleta andava sanzionato immediatamente.

Non è accettabile che vengano richiamate persone che si difendono e chi attacca non venga nemmeno richiamato verbalmente.

 

E vorrei sottolineare che malgrado la targhetta "Fondatrice" io qui non ho alcun potere né di moderazione, né di amministrazione.

  • Mi piace 3
  • Non mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Questa mattina mi è stata segnalata da alcuni autori di ErosCultura questa situazione. Come da regolamento ho segnalato il commento che accusa me e altri autori, e che ora mi auguro sia oggetto di opportuni provvedimenti da chi di dovere. In tanti anni di frequenza, ogni volta che ci si permetteva di criticare l'operato di un editore, che tra l'altro è uno dei pochi che paga e rendiconta regolarmente, lo si faceva con dati alla mano sui libri e sui contratti, non basando sul rifiuto di pubblicazione. Dal basso della mia ingenuità oggi posso dire che tra i tanti contratti editoriali che ho onorato, di certo Daniele Aiolfi e la sua ErosCultura si è sempre contraddistinto per serietà, affidabilità e cortesia. Testimonianze e calunnie del genere di cui sopra, a mio avviso, ledono l'editore e i suoi autori.

Grazie, Francesco Mastinu, in veste di autore di ErosCultura.

  • Mi piace 2
  • Non mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervento di moderazione
 

Lo staff non ha ritenuto di sanzionare (ancora) nessuno perché nessuno è stato offeso direttamente.
Se qualcuno si è sentito chiamato in causa e ha ribattuto non doveva farlo in spazio pubblico, ma utilizzando il tasto segnala, che sta lì apposta nel caso lo staff in quel preciso momento non abbia modo di leggere.
L'invito dello staff, ripetuto due volte, è ciò che deve essere, un invito a rimanere IT.
Questo è il terzo invito, cortese e amichevole.

Ulteriori OT e ulteriori repliche allo staff, verranno, stavolta sì, sanzionati.

  • Mi piace 9

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Correrò il rischio.

Ho avuto modo di collaborare con ErosCultura nel lontano 2013, e ancora oggi sono precisi, puntuali in tutti gli adempimenti contrattuali e nella gestione della loro politica editoriale. La mia esperienza editoriale con loro in alcun modo ha messo in luce un approfittamento sulle ingenuità degli autori, in nessun passaggio. Continuo a ritenere la testimonianza segnalata inappropriata e questa mia testimonianza, oltre che delle autrici che mi hanno preceduto, in antitesi.

Grazie dell'attenzione.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Correrò il rischio.

Ho avuto modo di collaborare con ErosCultura nel lontano 2013, e ancora oggi sono precisi, puntuali in tutti gli adempimenti contrattuali e nella gestione della loro politica editoriale. La mia esperienza editoriale con loro in alcun modo ha messo in luce un approfittamento sulle ingenuità degli autori, in nessun passaggio. Continuo a ritenere la testimonianza segnalata inappropriata e questa mia testimonianza, oltre che delle autrici che mi hanno preceduto, in antitesi.

Grazie dell'attenzione.

desidero ringraziare i miei autori, apprezzo molto le prove di stima e invito tutti a chiudere questa discussione. Comprendo la delusione di Amleta, seppur tardiva e inutile. Ogni editore ha il diritto di rifiutare un'opera per la quale non è ancora stato firmato un contratto e ogni autore dovrebbe accettare serenamente la decisione. Ci sono altri editori. Grazie a tutti e parliamo di altro. Daniele Aiolfi, editore di Eroscultura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

ed eccomi a parlare di @Eroscultura.

Un paio d'anni fa ho mandato in valutazione un mio testo all'editore, testo molto acerbo, sconclusionato, non adatto ad essere pubblicato, e Aiolfi mi ha detto di no, spiegandomi il perché. In effetti era pressoché da rifare da capo, cosa che ho fatto, prendendomela comoda.

Ho provato a riproporlo e questa volta è stato un sì.

Ci siamo sentiti al telefono per le poche modifiche da apportare, cosa che fino a oggi non mi era mai successo con nessun altro editore.

Contratto chiaro e editore che è ben disposto a chiarire il tutto.

Naturalmente free...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

ed eccomi a parlare di @Eroscultura.

Un paio d'anni fa ho mandato in valutazione un mio testo all'editore, testo molto acerbo, sconclusionato, non adatto ad essere pubblicato, e Aiolfi mi ha detto di no, spiegandomi il perché. In effetti era pressoché da rifare da capo, cosa che ho fatto, prendendomela comoda.

Ho provato a riproporlo e questa volta è stato un sì.

Ci siamo sentiti al telefono per le poche modifiche da apportare, cosa che fino a oggi non mi era mai successo con nessun altro editore.

Contratto chiaro e editore che è ben disposto a chiarire il tutto.

Naturalmente free...

grazie Micetta, lieto di esserti stato d'aiuto, credo che rientri nei compiti di un editore aiutare gli scrittori emergenti e mi piace quando si instaura una collaborazione. Lo scopo comune è presentare al pubblico un prodotto di qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ciao a tutti,

ed eccomi a parlare di @Eroscultura.

Un paio d'anni fa ho mandato in valutazione un mio testo all'editore, testo molto acerbo, sconclusionato, non adatto ad essere pubblicato, e Aiolfi mi ha detto di no, spiegandomi il perché. In effetti era pressoché da rifare da capo, cosa che ho fatto, prendendomela comoda.

Ho provato a riproporlo e questa volta è stato un sì.

Ci siamo sentiti al telefono per le poche modifiche da apportare, cosa che fino a oggi non mi era mai successo con nessun altro editore.

Contratto chiaro e editore che è ben disposto a chiarire il tutto.

Naturalmente free...

grazie Micetta, lieto di esserti stato d'aiuto, credo che rientri nei compiti di un editore aiutare gli scrittori emergenti e mi piace quando si instaura una collaborazione. Lo scopo comune è presentare al pubblico un prodotto di qualità.

 

 

Se c'è collaborazione è più bello fare lo scrittore. Sono contenta di fare parte della squadra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi qui a parlare, di nuovo, di questa casa editrice.

Dunque: dopo aver firmato il contratto - che ribadisco essere chiaro - tutto è andato nel migliore dei modi.

L'editing è stato fatto molto bene, parlando via mail e telefonicamente delle varie modifiche da apportare, per decidere assieme come ''suonava'' meglio quella o quell'altra frase.

L'editore è molto serio ed è sempre pronto alle domande.

Ottima esperienza, davvero ottima.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi qui a parlare, di nuovo, di questa casa editrice.

Dunque: dopo aver firmato il contratto - che ribadisco essere chiaro - tutto è andato nel migliore dei modi.

L'editing è stato fatto molto bene, parlando via mail e telefonicamente delle varie modifiche da apportare, per decidere assieme come ''suonava'' meglio quella o quell'altra frase.

L'editore è molto serio ed è sempre pronto alle domande.

Ottima esperienza, davvero ottima.

 

Errata corrige:

L'editore è molto serio ed è sempre pronto per rispondere alle domande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono ancora entrato nella scuderia di Daniele Aiolfi, ma ci sto facendo un pensiero molto serio.

Ho mandato il mio manoscritto tempo addietro, ricevendo una risposta rapida, puntuale, positiva.

C'è stato confronto sia per email sia per telefono e, dato che non viviamo molto distanti, ci incontreremo a breve per farci quattro chiacchiere.

Il contratto proposto è chiaro, semplice e molto buono per l'autore.

La lettura del testo da parte dell'editore è stata puntuale e c'è totale disponibilità al confronto sulle modifiche (poche e piccole, per fortuna) richieste.

Non credo ci sia molto da aggiungere, se non che il mondo editoriale ha bisogno di molte persone così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti, volevo esprimere un giudizio assolutamente positivo per la casa editrice EROSCULTURA.

Sono alla mia prima esperienza e fra pochissimo pubblicherò il libro.

Ho avuto la fortuna, ma soprattutto l'onore, di conoscere Daniele Aiolfi, una persona squisita e sopratutto corretta, se nell'editoria fossero tutti come lui sarebbe tutta un'altra cosa.

Ha avuto una grande pazienza con me, aiutandomi a capire cosa non andava e rendere il romanzo perfetto (almeno a mio giudizio :asd:).

Straconsiglio!!!

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Confesso di avere cercato in diverse grandi librerie qualche volume di questa casa editrice, che mi interessa molto per analogia con ciò che scrivo, ma... la ricerca non è andata a buon fine.

Ho trovato i loro libri su Amazon e altri webstore, dove li ho acquistati, ma... qualcuno sa se sono distribuiti anche nelle librerie nazionali? In quali circuiti?

Grazie della pazienza.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @UtenteGentiluomo , da quanto si comprende attraverso il loro sito, la distribuzione e la vendita avvengono esclusivamente on-line, mediante il loro store o i principali siti di vendita di e-book.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, sì, esaminiamo anche opere già pubblicate autonomamente, l'importante è la qualità della medesima in termini di scrittura e storia. L'editing lo forniamo noi a nostre spese e garantiamo il pagamento trimestrale dei diritti, oltre a una accurata informativa ogni mese sulle vendite. Se ha un romanzo o racconto lo mandi in formato word A4 a info@eroscultura.com 

Cordialità

L'editore

Daniele Aiolfi

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Via la d eufonica (non esiste una regola ferrea per la d eufonica). Manca la virgola... Non si cominciauna frase con "ma" : è sconsigliabile. Ma il punto è se l'opera è valida o no. Un buon lavoro di editing risolve tutto. Il punto è se la storia è valida, si legge bene, è scorrevole, appassiona, ha contenuti e cose del genere. Io, leggendo un librodi Malerba, sono incappato in un "pentisciti" e ho provato un conato di vomito. Sempre la vecchia storia: chi critica si appiglia al refuso, all'errore, alla regola e, mentre fa questo  si distrae e non segue la storia. E alla fine non scrive una recensione, ma si limita a correggere un compito con la matita rossa e blu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Augusto Novali , per cortesia, come ti ho già fatto presente in un altro post, nella sezione Case Editrici si riportano solo esperienze dirette riguardanti gli editori in questione e non riflessioni generiche; per queste, la sezione apposita è "Varie ed eventuali". Se continuerai a uscire fuori argomento dovrò purtroppo assegnarti un richiamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×