Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Giraldi Editore

Post raccomandati

Ospite Linda Rando

Nome: Giraldi Editore

Generi trattati: Erotico, Bologna, Food, Giallo e noir, humor, bambini, manualistica, narrativa, racconti, poesie, viaggi, veterinaria, saggistica

Invio manoscritti: http://www.giraldieditore.it/index.php?option=com_content&view=article&id=31&Itemid=161

Distribuzione: http://www.giraldieditore.it/index.php?option=com_content&view=article&id=117&Itemid=203

Sito: http://www.giraldieditore.it/

Facebook: https://www.facebook.com/Giraldi-Editore-388137264617876/

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Chiede soldi per l'isbn? Perché fin'ora non era mai specificato sul contratto, stando alle testimonianze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi so esprimere sul contratto, ma volevo riportare la mia testimonianza da lettrice. Io ho letto un libro pubblicato da questo editore e tra tutti i libri di piccola editoria (e non) che ho acquistato vince sicuramente per numero di refusi per pagina. Personalmente ho fatto molta fatica a leggerlo, nonostante la bravura di chi l'ha scritto. Poi non so dire se sia un caso isolato o meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Contattata Simona Gervasone. Dice che non ha vissuto una grande esperienza per i seguenti motivi: tempi di pubbicazione lunghissimi e distribuzione inesistente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Contattata Simona Gervasone. Dice che non ha vissuto una grande esperienza per i seguenti motivi: tempi di pubbicazione lunghissimi e distribuzione inesistente.

Purtroppo la distribuzione per la piccola editoria è quello che è.

I tempi di pubblicazione lunghissimi quanto sarebbero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Sto per pubblicare il mio primo romanzo con Giraldi.

punto 1:NON MI HA CHIESTO DENARO per pubblicare il mio libro.

punto 2. i tempi possono arrivare a due anni, ma per quanto riguarda questo aspetto è in buona compagnia.

Mursia ci ha messo 14 mesi per decidere di rispondere che non mi pubblicava un giallo dopo avermi tenuto in sospeso per un anno, quindi mi sembrano tempi normali.

Io mi sono trovato molto bene con l'editor e in generale superato il trauma temporale sono per ora contento.

ho già avuto per le mani la creatura e non mi pare di avere trovato refusi,

Che altro dire, non mi illudo per la distibuzione ma vista la mia esperienza io collocherei Giraldi nella lista free

Vedete voi.

un messaggio per l'amico con il negozio, dove aprirai il negozio a Bologna?

:roll:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho pubblicato anch'io con Giraldi. I tempi di attesa li ho risolti inserendo una clausola contrattuale.

La editor è molto gentile ma non credo abbia letto il libro parola per parola. Oggi rileggendo alcuni punti mi accorgo che bastava poco per rendere il testo migliore.

Distribuzione scarsa. Io ho telefonato spesso per segnalare problemi di reperimento ma dicono che il distributore non ha richiesto altre copie.

Pubblicità inesistente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma poi si è più saputo nulla sulla Giraldi? Suppongo che il fatto che sia rimasta nella sezione free senza smentite sia da intendere che sia free giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Ma poi si è più saputo nulla sulla Giraldi? Suppongo che il fatto che sia rimasta nella sezione free senza smentite sia da intendere che sia free giusto?

No, semplicemente che anche le segnalazioni vengono verificate, chiediamo a chi segnala di mandarci il contratto o la corrispondenza. In questo caso, chi ha segnalato, è semplicemente sparito. Onde per cui, rimaniamo in attesa di testimonianze dimostrabili e l'editore rimane testato esattamente dove deve essere fino a che nessuno è in grado di dimostrare il contrario :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giraldi Editore attenzione! Purtroppo ho pubblicato con loro qualche anno fa. Confermo tutte le voci negative perché di positive non ce ne sono, cioè che prendono i soldi per la pubblicazione però poi non pubblicano. Per farmi pubblicare il mio romanzo sono dovuto stare loro dietro per molto tempo e sborsare altro denaro con la scusa che dovevano far stampare il romanzo da stampatori esterni, una volta che finalmente il libro è uscito, non mi hanno mai pagato le percentuali di vendita. Prendono solo i soldi accampando scuse di ogni genere, tipo che servono per il codice ISBN oppure per tanti altri motivi che ho cercato di rimuovere mentalmente e una volta presi i vostri soldi non vi calcolano più. Non mi sono mai state pagate le percentuali di vendita nonostante avessi più volte chiesto ciò che mi spettava. Praticamente hanno incassato i soldi del mio romanzo senza mai riconoscermi neanche un centesimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Informazioni aggiornate; inviata email per confermare la loro politica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci hanno risposto dicendoci che non richiedono contributi, offrono però uno sconto all'autore sulle copie che eventualmente richiede (senza nessun obbligo di acquisto).

Ci sono testimonianze fresche che portino alla stessa conclusione, e cioè che abbiano cambiato politica?

Intanto, per il momento sposto in "Da testare".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Al momento non ci sono testimonianze ulteriori su questa CE, dopo l'invio della mail standard (dicembre 2016). I link sono funzionanti e aggiornati e le informazioni sono state riorganizzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci hanno ribadito di essere Free.

Sposto in Free e attendiamo nuove testimonianze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×