Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Gadriel88

Editfloor

Post raccomandati

Buongiorno a tutti, rispondo adesso perché solo adesso il mio account è stato ripristinato dopo una mia mail in cui segnalavo l'errore commesso. Vi garantisco che non sono un fake ma una persona reale o almeno questo sembra. Non frequento spessissimo il forum e non ero al corrente degli ultimi sviluppi della faccenda. Quello che mi sorprende, anche in relazione alle numerose diatribe che spesso nascono qui, è che mentre da una parte vi sono numerosi capi d'accusa e sono state usate parole pesanti come "vergogna" e "schifo", non è stata data all'agenzia, bloccando il profilo, la possibilità di spiegare come sono andate realmente le cose. Di questo, comunque, se ne occuperà Chiara De Persio una volta che, come spero, verrà reintegrato il suo profilo. Io mi limiterò a raccontare la mia esperienza con Editfloor per tentare di far capire a voi tutti, soprattutto a quelli che si sono lasciati andare a giudizi così pesanti, di che persone si tratta e come lavorano. La mia esperienza con Editfloor comincia proprio qui sul forum. Per caso notai una conversazione che riguardava questa agenzia letteraria in cui si offriva, entro una certa data, un servizio di redazione di una scheda di lettura gratuita. Dal momento che ero molto interessato alla cosa, ma fuori tempo massimo, inviai una mail alla redazione chiedendo se potessi usufruire ugualmente del servizio. Per farla breve, il servizio era stato sospeso, mi dissero, però, di inviare ugualmente il manoscritto per un'eventuale rappresentanza e così feci, prima inviando sinossi e 50 pagine e poi il manoscritto completo. Premetto che il romanzo in questione era risultato finalista al premio "Tedeschi" e in virtù di questo avevo ricevuto una proposta di rappresentanza da due agenzie letterarie, conosciute anche qui sul forum, entrambe rifiutate per via di elementi che non mi convincevano appieno. Dico questo solo per fare capire che non ho accettato la prima proposta che mi è stata fatta e che sono a conoscenza delle dinamiche delle agenzie letterarie. Dopo circa un mese venni contattato direttamente da Chiara De Persio, la titolare dell'agenzia. Avevo già letto qualche suo intervento qui sul forum che mi aveva colpito per dolcezza e serietà e dopo la discussione al telefono durata più di mezz'ora mi convinsi anche della sua professionalità. Mi recai a Roma e firmai il contratto a Gennaio di quest'anno. Ci tengo a precisare che trovai delle persone squisite, da Chiara a Silvia a Romina, mi fecero sentire come in famiglia. Il romanzo fu sottoposto a editing un mese dopo senza che mi fu chiesto neanche un euro e successivamente fu presentato a una grossa casa editrice romana che si è detta molto interessata al progetto e tutt'ora siamo in attesa che l'interessi si concretizzi nella pubblicazione. Nel frattempo Chiara ha creato sul blog dell'agenzia una rubrica tutta mia che parla di romanzi gialli e circa dieci giorni fa è cominciato l'editing sul mio secondo romanzo, sempre gratis. Dopo questa premessa che mi sembrava doverosa, anche per avere una testimonianza proveniente "dall'altra campana", vorrei solo dire una cosa: sono stato sempre il primo a gettare la spada addosso alle agenzie letterarie che adottavano delle politiche poco trasparenti e i miei post lo testimoniano, ma vi assicuro che in questo caso state prendendo una grossa cantonata. Se vorrà anche anche Eledie potrà confermare quello che ho scritto. Se un giorno Chiara verrà reintegrata nel forum e vorrà spiegare quello che è realmente accaduto, come ha fatto con me, vi renderete conto che tutti questi commenti che state inserendo, senza conoscere i fatti reali, sono fuori luogo. Ciao e scusate il disturbo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Dyp, sei stato reintegrato esclusivamente perché eri stato messo in mezzo per mero errore materiale. 

Detto questo, in ogni caso l'agenzia può contattare il forum e spiegare tutto quel che ritiene sulla sua posizione, ma il dato oggettivo è che ci sono 7 account dello stesso IP riconducibili tutti all'agenzia. Il regolamento prevede che non si possono avere multi account senza autorizzazione e per motivi non specificati prima allo staff, e il regolamento non è stato rispettato, onde per cui i multi account sono stati adeguatamente sanzionati. Non leggo, nei commenti, nulla di offensivo, solo costernazione e stupore. Se l'agenzia o chi la rappresenta ha bisogno di contattarci, ci sono i canali per farlo, comprese le mail di chi amministra. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Non sono riuscita a intervenire prima, ma ci sono dei chiarimenti d'obbligo: il tuo nick, dyp, è stato incluso per errore nella lista dei fake, e di questo mi scuso personalmente.

 

Gli altri, invece, portano TUTTI lo stesso identico indirizzo ip. Abbiamo ricontrollato, e non c'è proprio dubbio: l'indirizzo ip è lo stesso per tutti gli altri account citati. 

 

Non posso pubblicare l'indirizzo ip per questioni di privacy, naturalmente, ma non ci sono dubbi sul fatto che sia lo stesso, non differisce di una virgola. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono basito dall'atteggiamento di questa Agenzia, con cui purtroppo ho avuto a che fare per diverso tempo. La faccenda dei nick multipli non fa che confermare il mio parere negativo. Probabilmente nei prossimi giorni riporterò sul forum l'esperienza da me vissuta con Editfloor: esperienza che mi ha non poco demoralizzato. E dire che, mesi fa, fui uno dei primi ad esprimere pareri positivi su di loro! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono basito dall'atteggiamento di questa Agenzia, con cui purtroppo ho avuto a che fare per diverso tempo. La faccenda dei nick multipli non fa che confermare il mio parere negativo. Probabilmente nei prossimi giorni riporterò sul forum l'esperienza da me vissuta con Editfloor: esperienza che mi ha non poco demoralizzato. E dire che, mesi fa, fui uno dei primi ad esprimere pareri positivi su di loro! 

 

Personalmente attendo di sapere cos'è successo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trattandosi di una faccenda piuttosto delicata, mi sto consultando con diverse persone (fra cui anche i moderatori di WD) per impostare il resoconto della mia vicenda nel migliore dei modi. Premetto che non voglio offendere né condannare nessuno: la mia esperienza con Editfloor è stata pessima, e ritengo giusto che si sappia. Ma non voglio elargire giudizi: ognuno, poi, si farà la sua idea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

 

Con calma eh, non abbiamo fretta, in fin dei conti la brutta figura non l'abbiamo fatta noi...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

 

A meno che non sia coinvolto anche tu in questa probabile farsa, in realtà tu non sai ciò che è accaduto REALMENTE, ma sai ciò che hanno spiegato a te...dunque tutto ciò che resta certo fino ad ora è che dallo stesso pc si sono connesse 6 persone di cui 4 fingevano di essere estranei all'agenzia...la incensavano, si complimentavano e chiedevano notizie su di essa. L'indirizzo IP è uno. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io sono curiosa del resoconto, e al di là della questione fake penso sia importante la testimonianza di nahar, che da quel che ho capito dovrebbe essere più incentrata su come lavorano. Attendo delucidazioni. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

 

A meno che non sia coinvolto anche tu in questa probabile farsa, in realtà tu non sai ciò che è accaduto REALMENTE, ma sai ciò che hanno spiegato a te...dunque tutto ciò che resta certo fino ad ora è che dallo stesso pc si sono connesse 6 persone di cui 4 fingevano di essere estranei all'agenzia...la incensavano, si complimentavano e chiedevano notizie su di essa. L'indirizzo IP è uno. 

 

Certo hai perfettamente ragione. Io so solo quello che la mia agente letterario mi ha riferito. Dimentichi, però, che io a differenza vostra da 6 mesi circa ho rapporti continui con lei e quantomeno un po' penso di aver capito come è fatta e come ragiona. La mia esperienza è stata positivissima per cui è normale che nel momento in cui mi dice una cosa, e non avrebbe nessun obbligo a farlo intendiamoci, io ci credo. Poi , per carità, ognuno può pensarla come vuole, la cosa che mi è dispiaciuta, e per questo sono intervenuto, sono stati alcuni toni usati senza conoscere tutti i fatti. Non necessariamente una cosa che sembra ovvia nella realtà si dimostra tale. Scusate per l'ennesimo intervento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

 

A meno che non sia coinvolto anche tu in questa probabile farsa, in realtà tu non sai ciò che è accaduto REALMENTE, ma sai ciò che hanno spiegato a te...dunque tutto ciò che resta certo fino ad ora è che dallo stesso pc si sono connesse 6 persone di cui 4 fingevano di essere estranei all'agenzia...la incensavano, si complimentavano e chiedevano notizie su di essa. L'indirizzo IP è uno. 

 

Certo hai perfettamente ragione. Io so solo quello che la mia agente letterario mi ha riferito. Dimentichi, però, che io a differenza vostra da 6 mesi circa ho rapporti continui con lei e quantomeno un po' penso di aver capito come è fatta e come ragiona. La mia esperienza è stata positivissima per cui è normale che nel momento in cui mi dice una cosa, e non avrebbe nessun obbligo a farlo intendiamoci, io ci credo. Poi , per carità, ognuno può pensarla come vuole, la cosa che mi è dispiaciuta, e per questo sono intervenuto, sono stati alcuni toni usati senza conoscere tutti i fatti. Non necessariamente una cosa che sembra ovvia nella realtà si dimostra tale. Scusate per l'ennesimo intervento.

 

 

Io ti ripeto, se ho la coscenza apposto e devo usare lo stesso ip per più account lo segnalo... se non lo faccio o sono in cattiva fede oppure non ho nemmeno aperto il regolamento ed entrambe le cose sono una mancanza di rispetto verso le persone che frequentano questo forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo la faccenda dei fake, mi trovo perfettamente d'accordo con l'intervento di Manu: breve, semplice e chiaro. Rimane solo una possibilità: che lo staff di Editfloor non sappia cosa sia un "ip"? In tal caso, sarebbe meglio non dedicarsi ad attività online, che richiedono adeguate conoscenze circa il funzionamento di internet e la lettura dei regolamenti dei siti su cui si intende intervenire, regolamenti che comprendono spesso terminologia tecnica che bisogna conoscere (almeno l'abc). 

Pertanto, quale che sia la 'spiegazione' dei fake (che noi tutti qui stiamo aspettando), questa vicenda non depone a favore della professionalità dell'Agenzia.

Chissà perché non sono stupito... 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Priscageddon

Anche io sono curiosa del resoconto, e al di là della questione fake penso sia importante la testimonianza di nahar, che da quel che ho capito dovrebbe essere più incentrata su come lavorano. Attendo delucidazioni. :)

Sono d'accordo con Fel.  :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io sono curiosa del resoconto, e al di là della questione fake penso sia importante la testimonianza di nahar, che da quel che ho capito dovrebbe essere più incentrata su come lavorano. Attendo delucidazioni. :)

Sono d'accordo con Fel.  :la:Ho avuto anch'io una breve esperienza con l'agenzia.

Mi sono iscritta ad un seminario e non sono stata avvertita dell'annullamento.

Avrei preso, se on avessi chiamato un aereo dalla Sicilia.

Poi ho scritto e telefonato diverse volte credendo che stessero per ristrutturarsi ma niente di niente.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Ripeto: io so cos'è accaduto realmente, ma voglio che sia la stessa Chiara a spiegarlo. Se non l'ha già fatto penso che si metterà in contatto con gli amministratori per chiarire la faccenda.

 

A meno che non sia coinvolto anche tu in questa probabile farsa, in realtà tu non sai ciò che è accaduto REALMENTE, ma sai ciò che hanno spiegato a te...dunque tutto ciò che resta certo fino ad ora è che dallo stesso pc si sono connesse 6 persone di cui 4 fingevano di essere estranei all'agenzia...la incensavano, si complimentavano e chiedevano notizie su di essa. L'indirizzo IP è uno. 

 

Certo hai perfettamente ragione. Io so solo quello che la mia agente letterario mi ha riferito. Dimentichi, però, che io a differenza vostra da 6 mesi circa ho rapporti continui con lei e quantomeno un po' penso di aver capito come è fatta e come ragiona. La mia esperienza è stata positivissima per cui è normale che nel momento in cui mi dice una cosa, e non avrebbe nessun obbligo a farlo intendiamoci, io ci credo. Poi , per carità, ognuno può pensarla come vuole, la cosa che mi è dispiaciuta, e per questo sono intervenuto, sono stati alcuni toni usati senza conoscere tutti i fatti. Non necessariamente una cosa che sembra ovvia nella realtà si dimostra tale. Scusate per l'ennesimo intervento.

 

 

Nessuno mette in dubbio la tua buona esperienza con l'Agenzia ma se io ora mi creassi un account falso con l'unico scopo di simulare un utente che mi dia ragione e di decanti quanto sono fantastica, tu cosa penseresti di me? Minimo che mi comporto in maniera puerile e poi che penso che voi siate tutti scemi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno qui ha mai messo in dubbio le capacità delle agenti in ambito di editing e dei diversi lavori legati all'editoria.

Per quanto mi riguarda, possono essere i migliori agenti del paese. Resta il fatto dei 4 fake, che ricordo, oltre che proibito dal regolamento è anche illegale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Nessuno ha mai messo in dubbio la qualità dei servizi forniti dall'agenzia. Penso sia chiaro.

 

In ogni caso, gradirei che la polemica si spegnesse. Potete continuare a usare il topic per parlare dell'agenzia letteraria, evitando cortesemente di continuare a commentare quanto accaduto. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti. 

Mi permetto di intervenire, al di là delle polemiche, per raccontarvi la mia esperienza con l'Agenzia Letteraria Editfloor, perché mi sembra giusto e doveroso dare la mia testimonianza, nella speranza che possa essere utile. Non sono un fake, mi chiamo Roberta Tiberia.

Sono diventata, per mia fortuna, un'autrice rappresentata da questa agenzia. Venivo da una brutta esperienza con un'agenzia letteraria molto famosa di cui non faccio nomi, e avrei giurato che mai più mi sarei rivolta ad un agente. Questa agenzia (la prima) mi aveva chiesto 600 € per l'editing del mio romanzo (di narrativa non di genere) e l'editing era condizione necessaria per la rappresentanza che tenevano tanto a farmi, chissà perché ... Dopo circa due anni di "collaborazione" non ho mai saputo granché della rappresentanza, a chi lo avevano rappresentato e quali erano stati i commenti degli editori (sempre se c'erano stati ...)

Mi sarebbe piaciuto molto conoscere anche chi aveva dato parere negativo (solo sapere CHI, chiedere il perché sapevo bene che era chiedere troppo). Mi era stato proposto di cambiare genere, ma non c'era assolutamente empatia e continuare il rapporto mi sembrava infruttuoso e credo anche a loro. 

Alla fine comunque la collaborazione è terminata e sono naturalmente rimasta molto insoddisfatta. 

Quindi in definitiva: 600 € per l'editing con un grosso interrogativo sulla rappresentanza.

Intanto ho continuato a scrivere affidandomi al self-publishing: saggi umoristici e libri per bambini. Uno di questo è diventato poi l'oggetto della rappresentanza con l'Agenzia Editfloor. Ho conosciuto personalmente gli addetti ai lavori e metterei le mani sul fuoco sulla loro professionalità e onestà. Ho visto come lavorano e non ho avuto dubbi nell'affidarmi a loro. La modalità di presa visione mi è sembrata estremamente onesta e trasparente. Hanno letto il libro, gli è piaciuto ed hanno deciso di rappresentarlo. L'editing era a loro carico. E' così che un'agenzia dovrebbe operare: a doppio binario. Se un testo piace e si decide di rappresentarlo, l'editing resta a carico dell'agenzia; se invece il testo non è di interesse dell'agenzia ai fini di una rappresentanza, è giusto che il servizio venga pagato dall'autore se è l'editing che gli interessa, se invece la priorità è essere rappresentati, l'autore stesso è ovviamente libero di rivolgersi altrove e cercare un'altra agenzia che lo rappresenti. Questo è quello che dovrebbe fare un'agenzia letteraria e la Editfloor si comporta in questo modo. 

In questa valle di lacrime (che è come appare il mondo editoriale ad un'esordiente) ho trovato una piccola luce. 

Ricevo spessissimo aggiornamenti sugli esiti della rappresentanza. So a chi è stato proposto il testo e quali sono stati i pareri. Non potrei chiedere di meglio. Intanto sto scrivendo altro e sempre per l'Agenzia e i riscontri da parte degli editori stanno arrivando. 

Spero che la mia testimonianza sia stata utile. 

Premetto che faccio questo "lavoro" da dieci anni. Conosco molti editori, alcuni onesti, altri meno. Tra gli onesti la maggior parte sono gli editori indipendenti, che potrebbero costituire davvero un ottimo trampolino di lancio per un esordiente. Conosco gli agenti letterari e molti editor. E credo che molti fra voi siano nella stessa condizione :)

Premesso questo, concludo dicendo che non ci penserei due volte ad affidarmi di nuovo alla Editfloor. Sono molto soddisfatta del loro operato e la consiglierei davvero di cuore.

Mi scuso per la prolissità.

Buona giornata a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marilyn. I testi che ho scritto rappresentati dalla Editfloor sono due. Una fiaba per bambini e un romanzo chick lit. L'agenzia non lavora con editori a pagamento, come mi è stato subito chiarito alla firma del contratto. Per la fiaba stiamo attendendo un riscontro da 3 editori che si sono mostrati interessati e hanno richiesto l'opera intera. Per il romanzo invece stiamo attendendo il riscontro da due editori (uno molto grande, l'altro medio ma ben distribuito) che hanno trovato il progetto interessante e stanno valutando l'intero scritto. Preferisco non fare nomi perché non sono sicura che sia lecito in questo contesto. Comunque se ti interessa puoi contattarmi in privato. I tempi di lettura sono molto lunghi, come credo tu sappia già. Di solito l'agenzia procede con l'invio di una lettera di presentazione + estratto e sinossi. Se l'editore è interessato richiede l'intero manoscritto. Calcola che per la fiaba la rappresentanza è iniziata a dicembre 2012 e per il romanzo solo 3 mesi fa. Ottenere già dei riscontri positivi è moltissimo. Non appena avrò notizie o riscontri comunque lo farò sapere. Speriamo bene :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo ancora scusa per l'attesa agli utenti del forum interessati alla mia vicenda con Editfloor. Come avevo già accennato, si tratta di una vicenda piuttosto delicata, difficile da trattare in poche righe senza correre il rischio di fraintendimenti. Sto ancora lavorando, anche con le moderatrici del forum, per stabilire quale linea di intervento seguire. E' giusto che si parli delle esperienze vissute con agenti ed editori, siano esse positive oppure, come nel mio caso, negative. Ma è giusto anche essere precisi, fino a spaccare il capello, specie quando si tratta di contratti e rapporti di lavoro fra autori, agenti ed editori. Scrivere commenti riguardo agenti ed editori, sopra un forum seguito come questo, comporta impegno e responsabilità non da poco.

Spero, entro i prossimi giorni, di poter portare la mia serena testimonianza, di cui probabilmente parlerò non solo in questo forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora innanzitutto in bocca al lupo :) Spero tanto che ci sia un responso positivo :) Lungi da me farmi i fatti tuoi, perciò mi basta ciò che hai detto. Te l'ho chiesto perché io ho sempre in mente un agente tra i più "importanti" d'Italia che in sole due settimane è riuscita a far firmare un contratto con Mondadori + la traduzione in altre lingue (non ricordo quante) ad una scrittrice emergente. Ecco per me un agente con cui vale la pena lavorare deve essere così. Sono contenta di sentirti dire che stai avendo dei buoni riscontri, in questo senso, con Editfloor e ti auguro davvero di firmare il tuo contratto quanto prima :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo ancora scusa per l'attesa agli utenti del forum interessati alla mia vicenda con Editfloor. Come avevo già accennato, si tratta di una vicenda piuttosto delicata, difficile da trattare in poche righe senza correre il rischio di fraintendimenti. Sto ancora lavorando, anche con le moderatrici del forum, per stabilire quale linea di intervento seguire. E' giusto che si parli delle esperienze vissute con agenti ed editori, siano esse positive oppure, come nel mio caso, negative. Ma è giusto anche essere precisi, fino a spaccare il capello, specie quando si tratta di contratti e rapporti di lavoro fra autori, agenti ed editori. Scrivere commenti riguardo agenti ed editori, sopra un forum seguito come questo, comporta impegno e responsabilità non da poco.

Spero, entro i prossimi giorni, di poter portare la mia serena testimonianza, di cui probabilmente parlerò non solo in questo forum.

 

Devi ancora trovare il modo giusto per raccontarci la tua storia? Magari accennala ed evita i dettagli indelicati...personalmente sto aspettando di sentire la tua esperienza per decidere se depennare l'agenzia dalla mia lista oppure provarla :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Ricordo a tutti gli utenti, e nello specifico a Robertat e Marilyn, che non è necessario quotare per intero un post per rispondere a una discussione.

Per questioni di comodità, e leggibilità, si può scegliere di quotare il messaggio di un utente accorciando il contenuto, oppure usare la formula @ (es. @robertat).

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Wolverine avete aperto un topic appositamente per noi, ti pare che non lo avevo già capito :) comunque grazie per la precisazione, lo apprezzo molto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

@Marilyn: lieta che tu l'abbia compreso :) dopo che alcuni UTENTI hanno aperto un topic in merito al quoting. Io faccio parte dello staff e come tale rispondo alle segnalazioni e ricordo a te e a TUTTI cosa è meglio fare per una migliore fruibilità dei topic.

Adesso, è il caso di ritornare IT.

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato contenuto con formattazione.   Ripristina formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato automaticamente integrato nel sistema.   Mostra come link classico

×   Il vecchio contenuto è stato recuperato..   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×