Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Midgardsormr

Il vostro più grande pregio e il vostro più grande difetto

Post raccomandati

Pregio: so ascoltare e mi mostro sempre disponibile ad aiutare chi ne ha bisogno.

Difetto: sono davvero troppo, troppo permalosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: sono curiosa. Non nel senso di impicciona ma nel senso che mi interessa scoprire cose nuove.

 

Difetto: sono pigrissima. Funziono a biscotti tipo Kung Fu Panda.

 

kfp_cookies.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elphie, lo conosci l'elogio della pigrizia? Suona più o meno così:

 

Provate a pensarci. Un Pigro cercherà tutti i modi per realizzare qualcosa senza passare per la formazione canonica: un sistema semplice per avere la probabilità di scoprire qualche nuova tecnica. La stessa persona è troppo pigra per cercare a lungo qualcosa da copiare: si affrancherà prima dalla “tirannide” dei modelli. Non avendo talento naturale, il Nostro si guarderà bene dall’applicarsi con costanza ad un apprendimento faticoso evitando così i rischi di uno stucchevole virtuosismo. Al contrario cercherà di produrre con il minimo numero sufficiente, costringendosi in tal modo alla riposante disciplina della sintesi. Inoltre il dispendio energetico richiesto dissuaderà ben presto il Pigro dal futile proposito di seguire le mode. Naturalmente, non potendo contare sul talento e su strabilianti mezzi tecnici, sarà costretto ad inventarsi qualcosa perché le sue opere possano piacere a qualcuno.

 

Continuerebbe ma tanto il senso si è capito: essere pigri è una virtù. Diffida di chi pensa il contrario.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimo! :D

Mi ci faccio un poster e lo appendo in camera!  :la:

Comunque si nota che sei paziente... confermo nel caso ce ne fosse bisogno. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: sono una persona leale. Non frego nessuno alle spalle, non avvicino nessuno per scopi secondari. Se ho antipatie lo rendo palese da subito e zero sorprese per tutti. 

Difetti: sono una persona complicata. Quando sono con qualcuno, a volte, vedo il fumo uscirgli dalle orecchie.  :asd:

 

Ditemi che non sono l'unica ad aver impiegato dieci minuti un trovare pregio mentre fra i difetti ho dovuto scegliere fra taaante possibilità. ._.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ditemi che non sono l'unica ad aver impiegato dieci minuti un trovare pregio mentre fra i difetti ho dovuto scegliere fra taaante possibilità. ._.

 

Idem anche per me... :asd: :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: Sono leale, non dico bugie e non ho secondi fini.  

Difetto: A volte non ho il controllo delle mie emozioni. Quando mi trovo in una situazione poco piacevole o comunque tendenzialmente ostile posso fare due cose: esplodere o chiudermi in me stessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Il solitario

Avendo io, una sorta di doppia personalità (tranquilli, non sono comunque pericoloso  :omicida: ), le mie caratteristiche possono cambiare  di segno a 

seconda del mio stato d'animo.

 

Pregi : Affabilissimo, premurosissimo, in cerca di luce

Difetti: Scontrosissimo, indifferente, voglio solo il buio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregi (ne metto tre, così poi posso abbondare con i difetti): sono curiosa, affidabile e collaborativa.

Difetti: sono ombrosa, sono sarcastica, sono un'insicura cronica. L'insicurezza sfocia a volte, come effetto paradosso, in una testardaggine dogmatica. Ci vuole un grande equilibrio per mettersi in discussione: io non sempre sono in grado di farlo, perché ho paura di scoprire che non valgo nulla. Poi passa, però.

  • Mi piace 3
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregi: ho una spiccata curiosità, ho una memoria praticamente perfetta, sono bravo ad ascoltare, se mi ci metto aggiusto qualsiasi cosa, sono molto alla mano e mi dicono che si può sempre contare su di me, sono molto equilibrato nei miei valori e modi, mi dicono che sono di mentalità molto aperta e che se sono a mio agio faccio morire dalle risate.

Difetti, mettetivi comodi: sono di una pigrizia indicibile, procrastino tutto fino all'ultimo secondo, non so minimamente organizzarmi, per questo motivo mi ansieggio facilmente, vado giù di testa per qualsiasi cazzata e mi sento facilmente in colpa per tutto, ho un sacco di complessi e penso che quasi sempre sto sbagliando qualcosa e che è colpa mia, per lo stesso motivo però quelle poche certezze che ho o che credo di avere le difendo con le unghie e con i denti ben oltre la testardaggine, mi dicono che sono un tipo fumantino, a volte non do mai più di una possibilità alle persone: cannata quella per me sei morto, altre volte invece (di solito con le persone sbagliate) do infinite possibilità, mi isolo facilmente se una cosa non mi interessa anche in una situazione sociale, non riesco a fingere interesse, non riesco mai a dire la prima parola in un gruppo di persone, all'esterno sono un tipo estremamente controllato perchè ho sofferto di Tourettes e di OCD e ho imparato ad avere un autocontrollo estremo sul mio corpo e sui movimenti, ma ciò mi porta a dover costantemente dedicare una parte della mia attenzione a questa cosa, e ad essere sempre rigido e sul chi va là. 

... e non ho altro da dire su questa faccenda (cit.) :asd:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: vorrei fare un miliardo di cose al giorno.

Difetto: mi piace dormire.

Il risultato è qualcosa di simile ad Aspettando Godot.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: mi piace tantissimo cucinare.

Difetto: amo i dolci in modo esagerato.

 

Pregio: sono entusiasta, mi emoziono anche per cose piccolissime.

Difetto: di fronte alle opere d'arte rischio ogni volta la sindrome di Stendhal.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregi: assenza d'ipocrisia, colto, capace di ascoltare e di consigliare, generoso, intelligente, maturo, molto profondo.
Difetti: rigidità mentale al limite dell'inverosimile, pesantezza in certi momenti, assenza totale di diplomazia, disordine, tendenza ad ascoltare musica a volumi che disturbano un filo il vicinato(:facepalm:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: di fronte a qualsiasi tipo di problema, mi pongo subito nella condizione mentale del come risolverlo.

Difetto: sottovalutare il problema. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: ho tanta fantasia

 

Difetto: ho troppa fantasia (che spesso si trasforma in concreta fantansia)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, (Irene70) ha scritto:

Pregio: ho tanta fantasia

 

Difetto: ho troppa fantasia (che spesso si trasforma in concreta fantansia)

 

Forte!  (y) Dovresti mettere il termine  nel vocabolario fantastico! :indicare:

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pregio: mi piace rompere i coglioni a chi mi sta antipatico.

Difetto: mi piace rompere i coglioni a chi mi sta antipatico.

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pregio: forse una forte autonomia mentale, cioè facoltà di formarmi le mie opinioni in modo molto personale, senza aderire a priori a delle posizioni altrui predefinite, sia individuali che collettive

 

difetti: tantissimi, uno fra tutti, il lasciarsi condizionare troppo di umore dalla stima e dal consenso altrui verso le mie idee o modo di vivere, con conseguenti rimuginamenti mentali per metabolizzare le critiche, cercando di trovare un punto di vista per cui queste non incidano più di tanto sulla mia autostima. Finché non lo trovo posso restare paralizzato nelle mie attività quotidiane o comunque demotivato nel portarle avanti

 

Il pregio e il difetto sembrerebbero in contraddizione fra loro. In realtà convivono perché riguardano aspetti diversi della personalità, il pregio riguarda la parte razionale, il secondo colpisce quella emotiva. Insomma, razionalmente resto convinto delle mie idee fintanto che le reputo ben fondate, a prescindere dalle critiche, emotivamente mi angoscia il pensiero di restare isolato a difendere le mie ragioni, anche quando continui a riconoscerle come valide. La ragione non basta a tenermi compagnia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×