Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Il Molo

Post raccomandati

Ospite Linda Rando

Nome: Il Molo Edizioni

Generi trattati: narrativa, gialli, saggistica, classici, poesia, sport, collana Zenit per esordienti
Invio manoscritti: http://www.edizioniilmolo.it/pubblica_con_noi.aspx
Distribuzione: http://www.edizioniilmolo.it/distributori.aspx

Sito web: http://www.edizioniilmolo.it/default.aspx

Facebook: https://it-it.facebook.com/Edizioni-Il-Molo-1488247644804273/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto una proposta di contratto da questa casa editrice dopo un lungo e simpatico colloquio telefonico con l'editore. Si tratta di persona eclettica (fa musica) e piacevole, che cerca di salvarsi dalle spese di pubblicazione chiedendo all'autore l'acquisto di un certo numero di copie del libro... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia personale esperienza è stata molto negativa.

Al tempo della pubblicazione di *Editato dallo Staff* avevo poca esperienza, ed accettai contratto e condizioni di pubblicazione.

Ne uscì un prodotto con refusi, errori, pagine che si scollavano.

So che la fase di revisione, editing e correzione di bozze è un lavoro che spetta sia all'editor che allo scrittore. Io ero difatti disposto a lavorare sul testo, ma l'editore, per qualche motivo, aveva fretta di pubblicare.

Per firmare il contratto presi un areo da Dublino, atterrai a Firenze, affittai macchina e presi un bed&breaktast, insomma, mi costò un bel po', Inoltre acquista un certo numero di copie.

*Editato dallo Staff*

Ovviamente, oggi, non accetterei mai una pubblicazione fatta cosi'.

E poi, si dice del Self-publishing... non per dire, ma il mio ultimo romanzo e' in Self (KDP) e la qualita' non ha nulla a che vedere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/6/2017 alle 16:23, Steve666 ha scritto:

Ho avuto una proposta di contratto da questa casa editrice dopo un lungo e simpatico colloquio telefonico con l'editore. Si tratta di persona eclettica (fa musica) e piacevole, che cerca di salvarsi dalle spese di pubblicazione chiedendo all'autore l'acquisto di un certo numero di copie del libro... 

 

Stessa identica esperienza e impressione. Il sig. Muglia mi è sembrato, almeno nel contatto telefonico che abbiamo avuto, una persona ricca di entusiasmo e con tanta voglia di fare. Ci siamo trovati in completo accordo su diversi punti della pubblicazione e della distribuzione e nonostante fosse un po' abbattuto da una bronchite mi è sembrata una persona molto simpatica e disponibile, che tiene ai suoi autori e alla roba che la CE pubblica. Anche nel mio caso comunque il contratto prevede l'acquisto obbligatorio di copie e su questo punto non credo ci sia bisogno di dilungarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×