Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Lem Mac Lem

Premio Neri Pozza

Post raccomandati

Che emozione! Sono sicuro che la dodicina sarà di gran qualità... Mi sto ancora mangiando le mani per non aver potuto partecipare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mancano soltanto due settimane... mi rendo conto che le chances di venir selezionata sono pressochè nulle, ma l'illusione di essere ancora in ballo è elettrizzante *.*

 

A me basterebbe arrivare secondo... o terzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Mancano soltanto due settimane... mi rendo conto che le chances di venir selezionata sono pressochè nulle, ma l'illusione di essere ancora in ballo è elettrizzante *.*

 

A me basterebbe arrivare secondo... o terzo

 

 

Ehm, io intendevo venir selezionata tra i 12 che saranno valutati dalla giuria :P

Sarebbe già un'emozione immensa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fate come me. Pensate in grande! :la:

Io conto di vincere! :li:

 

 

 

Anche se non ho partecipato. :sss:

 

 

 

Detto questo, non penso che prima della scadenza si avranno molte notizie in merito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...e se avessero partecipato dei "big" con pseudonimo?

 

Il problema è che potrebbero partecipare anche dei big senza pseudonimo...

D'altronde il regolamento non discrimina in quel senso, pone solo le condizioni di opera inedita e che non appartenga a quei determinati generi elencati...l'unico elemento che potrebbe frenare uno scrittore noto, potrebbe essere di ordine squisitamente contrattuale; magari ha una esclusiva con una qualche casa editrice e non potrebbe vincolarsi, senza il previo consenso della casa editrice che lo ha contrattualizzato, alla Neri Pozza.

Però ci sono anche diversi autori che firmano un contratto da un libro solo, alla Antonio Moresco ad esempio; in quel caso nulla ma proprio nulla vieterebbe loro di partecipare

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

...e se avessero partecipato dei "big" con pseudonimo?

 

Il problema è che potrebbero partecipare anche dei big senza pseudonimo...

D'altronde il regolamento non discrimina in quel senso, pone solo le condizioni di opera inedita e che non appartenga a quei determinati generi elencati...l'unico elemento che potrebbe frenare uno scrittore noto, potrebbe essere di ordine squisitamente contrattuale; magari ha una esclusiva con una qualche casa editrice e non potrebbe vincolarsi, senza il previo consenso della casa editrice che lo ha contrattualizzato, alla Neri Pozza.

Però ci sono anche diversi autori che firmano un contratto da un libro solo, alla Antonio Moresco ad esempio; in quel caso nulla ma proprio nulla vieterebbe loro di partecipare

 

 

Difatti sono convinta che i 5 finalisti saranno 5 big. Anche se la speranza che possa esserci almeno un membro del forum è ancora viva...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io sospetto che qualche big abbia partecipato, però sono altrettanto convinto che la Neri Pozza scelga giustamente qualche esordiente nella rosa dei 5 finalisti. 

Se così non fosse le critiche che verrebbero sollevate sarebbero più che meritate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la cronaca, le opere pervenute sono 1600 e la premiazione finale è stata fissata per il 3 di ottobre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Post di Neri Pozza Editore su Facebook: "Attesa per l'imminente annuncio dei dodici romanzi che concorrono alla I edizione del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza" ... ragazzi, l'attesa mi sta snervando! :bla:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non era per i cent'anni della CE, che è stata fondata nel '38, al massimo per i 75 XD. 
Comunque non so se lo rifaranno, nessuno si è espresso chiaramente in merito anche se il regolamento apre la strada ad una possibile seconda edizione, quello che è certo è che, come dichiarato in qualche intervista, Neri Pozza in un modo o nell'altro nei prossimi anni punterà molto forte sugli esordienti italiani.

 

Ah, ragazzi, in bocca al lupo a tutti. Spero proprio che vada bene a qualcuno!

Modificato da Nyamekye

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo premio è stato bandito nel 2012 per festeggiare idealmente il centesimo compleanno di Neri Pozza, che era nato appunto nel 1912. E proprio per onorare il centenario della sua nascita è stato dotato di un montepremi così faraonico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se mi intrometto ma 25.000 euro lordi (e l'ammontare delle tasse dipendono dal reddito che già hai, e puoi quindi lasciarci un 40%) per rinunciare a tutti i diritti d'autore, anche quelli cinematografici o esteri, non mi pare un ammontare così ricco. Anche per questo dubito assai che autori affermati abbiano trovato allettante parteciparvi. Se il libro vincitore dovesse diventare un nuovo "La solitudine dei numeri primi", o anche solo un libro da 100/200.000 copie vendute, come autori passereste la vita a mangiarvi le mani per tutto quello che non avete guadagnato.

Certamente Neri Pozza ha investito parecchio sul premio. I membri di quella giuria dubito che si muovano gratis e dovranno avere il loro buon tornaconto economico.

 

Quello, che invece, rende il premio ambito è che Neri Pozza sta cercando un autore in cui credere e questo apre buone possibilità. E' quello, insieme alla pubblicazione del proprio libro con un editore di tutto rispetto, il vero premio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti anche se a prima vista il primo premio può sembrare allettante, secondo me sarebbe più proficuo arrivare nella cinquina finalista senza vincere. Non credo che ai quattro rimasti offrano contratti a pagamento... Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che venticinquemila sono tanti per un autore esordiente, e che Moresco per canti del caos ha preso seimila d'anticipo, quindi poco più di un quinto ( anche se si trattava solo dell'anticipo ) : il problema è che non sono tanti per Neri Pozza e per la portata dell'evento, cioè con un editore di questa caratura ci potresti arrivare senza problemi a cinquantamila vendute, tantopiù che il vincitore del concorso farà ovviamente scalpore; come diceva Tagliacarte se il tuo romanzo viene adattato, gli hai regalato decine di migliaia di euro, e per un romanzo che vince una selezione su milleseicento romanzi non è così improbabile, che ci siano dati di vendita importanti, adattamenti, contatti con l'estero. Certo, poi fai parte della scuderia, quantomeno.

Comunque il fatto è che non è chiaro se arrivare nella cinquina finalista comporti la cessione dei diritti gratuitamente, oppure la pubblicazione con riconoscimento dei diritti d'autore. Io quantomeno non l'ho capito, e per un secondo classificato questo potrebbe risultare problematico, no?

Mi spiego meglio: Neri Pozza ha stabilito un premio goloso perché secondo me gli conviene. A che pro quindi concedere i diritti d'autore ad un secondo classificato? Non ha senso...

Modificato da Nyamekye

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Ma scusate ... Davvero stiamo parlando di quanto siano pochi 25000 € e di come convenga o meno all'editore il premio? Ma che qua siamo pressochè esordienti sconosciuti e chi vince esce col marchio Neri Pozza sotto al proprio nome in libreria, è sfuggito a qualcuno? E che se fosse uno di noi, temo che non ci sia da far tanto gli schizzinosi, ce ne rendiamo conto? O davvero, dato il momento attuale di crisi della lettura, speriamo ancora di andar da qualche parte e che le librerie e gli acquirenti stanno ad aspettare noi?

Sono volutamente polemico, scusate. Ma davvero mi sembrano elucubrazioni da piedi per aria.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Scusate se mi intrometto ma 25.000 euro lordi [...]

 

Per curiosità, dove hai letto "lordi"?

 

 

Se non è esplicitato "netti" si tratta sempre di lordi. Anche perché le tasse le paghi al tuo reddito, e questo varia da singolo a singolo.

 

 

Ma scusate ... Davvero stiamo parlando di quanto siano pochi 25000 € e di come convenga o meno all'editore il premio? Ma che qua siamo pressochè esordienti sconosciuti e chi vince esce col marchio Neri Pozza sotto al proprio nome in libreria, è sfuggito a qualcuno? E che se fosse uno di noi, temo che non ci sia da far tanto gli schizzinosi, ce ne rendiamo conto? O davvero, dato il momento attuale di crisi della lettura, speriamo ancora di andar da qualche parte e che le librerie e gli acquirenti stanno ad aspettare noi?

Sono volutamente polemico, scusate. Ma davvero mi sembrano elucubrazioni da piedi per aria.

 

No, non si stava dicendo di quanto 25.000 euro siano pochi ma di quanto non siano molti, come invece sembrava emergere da qualche intervento.

Tutto il resto che dici è giusto, e infatti l'ho  messo sull'altro piatto della bilancia.

Hai anche, giustamente, fatto notare come un simile premio sia allettante per un esordiente, e anche questo è l'altro punto che ponevo in risalto in merito al possibile scarso interesse per un autore affermato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×