Apro la discussione perché avendo conosciuto molti illustratori sul web la cosa mi sta particolarmente a cuore. Purtroppo ho constatato che spesso la gente trova immagini sul web e pensa che siano a disposizione e di poterle utilizzare come meglio crede, ignorando che su di esse esiste un copyright e che gli autori delle immagini, così come gli scrittori, hanno diritto a essere retribuiti per il loro lavoro. Questo significa che quando si vuole usare un'immagine per uso commerciale (ad esempio come copertina dei propri libri ecc.) non basta prendere l'immagine e alterarla per deterene i diritti. Cosa si deve fare quindi? - se l'immagine è di pubblico dominio (l'autore è morto da più di 70 anni) potete usarla liberamente - se l'immagine proviene da un sito di stock, controllare sempre le condizioni di utilizzo, ce ne sono alcuni che le concedono gratuitamente altri che chiedono di pagare pochi euro per il download - se è stata realizzata da un illustratore o se l'avete trovata per caso in un sito e non c'è la fonte né i termini di utilizzo, in linea di massima l'immagine è protetta. In questo caso la cosa da fare è cercare di risalire all'autore, contattarlo e chiedere il permesso. Vi dovrà concedere una liberatoria e magari dovrete anche pagare per l'utilizzo. Un'illustrazione chiede ore di lavoro ed è giusto che sia retribuita come tutte le altre attività artistiche. Se qualcuno prendesse un vostro racconto e lo inserisse in un suo libro senza chiedervi il permesso sareste contenti? Non credo proprio. Se non riuscite a contattare l'autore o non ottenete risposta, questo non vi autorizza a usare ugualmente l'immagine, semplicemente cercatene un'altra. Perché se l'autore lo scopre potreste incorrere in guai legali o essere costretti a pagare una cifra che non vi potete permettere. Siamo noi scrittori i primi a volere rispetto per il nostro lavoro, perché dovremmo mancare di rispetto agli illustratori che come noi sono artisti e come noi vanno incontro agli stessi nostri problemi?