Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Arianna

Edizioni Europa

Post raccomandati

4 minuti fa, Niko dice:

Scusami. Non è un vizio, sono proprio impedito :D Grazie, lo farò senza dubbio :-) (Non avevo proprio visto la funzione tag)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lemmy Caution Al netto di un eventuale Editing che possa tagliare alcune parti, ad oggi il romanzo si compone di circa 860mila battute, più o meno 6-700 pagine, quindi. 

 

500copie non si vendono facilmente, soprattutto con una casa editrice che in libreria non si trova :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matrai Ok... quindi il prezzo di copertina, se il libro viene fatto bene, alla fine è anche basso. So per esperienza diretta che è un grosso problema per gli editori pubblicare esordienti  con testi lunghi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lemmy Caution Sì, mi pare ragionevole il prezzo di copertina, certamente non è quello il problema. 

Per quanto riguarda la lunghezza del testo sì, ne sono consapevole. Che dire. Speriamo in un buon editing! 
Penso sempre a Falcones, comunque, con 3 milioni di copie vendute al suo romanzo mattone d'esordio. :D Questo non per dire che io sia Falcones, tutt'altro. Solo che le CE devono osare. Se pensano che un romanzo sia buono, devono rischiare. :P
Scusate l'OT. 

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hanno inviato anche a me un contratto di pubblicazione dicendomi che viene richiesto l'acquisto di cento copie del libro :( Sono profondamente deluso. Le case editrici non a pagamento, non rispondono nemmeno alle mail, all'invio del dattilo o della sinossi. Quelle a pagamento rispondono tutte con richieste di soldi. E' veramente frustrante questa situazione :( 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve

anche a me hanno inviato una "proposta": dovrei acquistare 100 copie (12.90 euro a copia), ovviamente non accetterò. Ma questa CE fa parte del Gruppo Albatros, lo sapete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio oggi ho ricevuto una proposta da Edizioni Europa: 100 copie da acquistare, garanzia di tiratura 1000 copie e passaggi TV (programma Se scrivendo, su W l'Italia Channel, di proprietà di Gruppo Albatros) e RAI Radio 3 (programma La Luna e i falò). Non so se è semplice EAP o "doppio binario", però a occhio nel genere Narrativa in catalogo non ho visto autori noti... da cui si può dedurre qlcs, immagino :(

 

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, @lachiavedicristallo@yahoo.. Vedo che questo è il tuo primo messaggio. Ti chiederei la cortesia di presentarti in Ingresso, in modo da poterti dare il benvenuto nella nostra comunità. :)

Evita, inoltre, di usare abbreviazioni nei tuoi post; è contro il regolamento (siamo un forum di scrittori, in fondo!).

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, lachiavedicristallo@yahoo. ha detto:

garanzia di tiratura 1000 copie

Quale garanzia?

Mille copie di un esordiente non le stampa più nemmeno Mondadori, se non ha forti aspettative sul titolo...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Bestemmiavo continuamente ha detto:

Ho ricevuto una loro email , sembrano  gentili ... Spero non chiedano denaro 

 

Questa casa editrice è a pagamento, e non è neanche economica. 

Scusa se mi permetto, ma non sarebbe più comodo controllare prima? 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora la gente che "eh devo acqsuitare 100 copie, ma mi passano sulla radio locale e poi così pubblico il libro". Io li brucerei i libri pubblicati mettendoci dei soldi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 15/6/2017 at 01:45, Marcello ha detto:
On 14/6/2017 at 17:46, lachiavedicristallo@yahoo. ha detto:

garanzia di tiratura 1000 copie

Quale garanzia?

Mille copie di un esordiente non le stampa più nemmeno Mondadori, se non ha forti aspettative sul titolo...

Nonostante nell'inviare il manoscritto e i testi a corredo io riporti sempre la dicitura:"non sono interessato all'EAP e/ a pubblicazione con contributo", sia il Gruppo "Albatros- Il Filo" che "Europa Edizioni", come "New Life", mi hanno proposto i loro contratti dai termini pressoché sovrapponibili, e che prevedono l'acquisto di un certo numero di copie. Però, il contratto precompilato recita: "Tiratura garantita per la prima edizione: 1.000 copie, oltre a quelle vendute all'autore e quelle per il deposito". E' certo che si tratta di EAP, però credo che, così come  in un contratto "free", sia molto importante che venga riportata, nero su bianco, la tiratura minima. Non ho accettato e, con un po' di pazienza sono arrivate tre proposte da CE "tradizionali" e, aggiungerei, molto serie. Perseveranza reca salute, per dirla con l'I-Ching ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Aldo Raccagni ha detto:

E' certo che si tratta di EAP, però credo che, così come  in un contratto "free", sia molto importante che venga riportata, nero su bianco, la tiratura minima.

Sarebbe importante soprattutto che fosse realmente stampata...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Marcello ha detto:
15 ore fa, Aldo Raccagni ha detto:

E' certo che si tratta di EAP, però credo che, così come  in un contratto "free", sia molto importante che venga riportata, nero su bianco, la tiratura minima.

Sarebbe importante soprattutto che fosse realmente stampata...

Ah, ecco! Io sono assolutamente nuovo ai rapporti con gli editori. Mi sembra di capire che l'osservanza delle clausole contrattuali, da parte degli stessi, potrebbe non essere così stretta...  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Aldo Raccagni ha detto:

Mi sembra di capire che l'osservanza delle clausole contrattuali, da parte degli stessi, potrebbe non essere così stretta...  

potrebbe... e molto spesso può. :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, a me è capitata la cosa più curiosa: non ho mai inviato a loro il mio manoscritto, ciononostante via posta ordinaria (niente telefonata o mail ad anticiparmi la poposta) mi è arrivato il contratto per la pubblicazione. Sempre 100 copie per 2970€...

Curioso che non mi si proponga nemmeno di dividere in due il manoscritto, che è lungo circa 1400 cartelle... secondo me qualche casa editrice ha passato la dritta ad Edizioni Europa, che ha spedito la proposta. Quasi quasi accetto e poi voglio vedere come se la cavano con la stampa....xDxD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite masterofnumbers
11 ore fa, Vainamoinen ha detto:

Beh, a me è capitata la cosa più curiosa: non ho mai inviato a loro il mio manoscritto, ciononostante via posta ordinaria (niente telefonata o mail ad anticiparmi la poposta) mi è arrivato il contratto per la pubblicazione. Sempre 100 copie per 2970€...

 Però...che strano.... identico "modus operandi" di Albatros e Vertigo...:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite masterofnumbers
1 ora fa, Vainamoinen ha detto:

No beh, Gruppo Albatros mi chiedeva il doppio!xDxD

 

Ah beh e dopo col prezzo di copertina che ne sarebbe scaturito.... chissà come pensavano di piazzarti le copie sul mercato :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me è pervenuta una proposta da parte di questa CE.

Venendo da una pessima esperienza con altra CE ho deciso di non accettare.

Però io non sarei così critico come chi mi ha preceduto:

Il denaro che si versa alla CE inizialmente  poi si può recuperare. Passate le 500 copie restituiscono quanto anticipato. (suvvia se ci si impegna un pò a 500 copie ci si arrva!)

Garantiscono la presenza su emittenti televisive e presso i maggiori eventi dedicati ai libri.

Garantiscono la stampa di almeno 1000 copie.

Revisione dell'opera...  

Se non avessi avuto un'esperienza disastrosa con la mia CE, io un pensierino a uscire con loro l'avrei fatto.  Tra le EAP a mio avviso è quella che garantisce la proposta migliore. Ormai però seguo alla lettera i consigli e accetto proposte solo da CE totalmente free.

 

 

  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Giuseppe Milisenda 500 copie ci si arriva? Ne deduco che tu con il primo romanzo, abbia raggiunto tale livello: sarebbe interessante sapere come ti sei adoperato al compimento di tale traguardo.

 

Per quanto riguarda il resto non mi pronuncio ma ti invito a riflettere. Hai mai sentito qualche campagna pubblicitaria di questa CE su qualche emittente o in radio? In quali eventi hai notato la loro presenza? Stampano 1000 copie? E che ne fanno poi, le piazzano fisicamente nelle librerie? Ne hai vista qualcuna?

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io penso di essere un "caso", perchè mi sono trovato impantanato con una CE diciamo "inadeguata". Se vuoi avere meggiori dettagli ti invito in merito a leggere quanto ho scritto in altri post.

Nonostante avessi avuto offerte da CE free, ne ho scelto una EAP a causa della mia inesperienza. Questa EAP mi obbligava all'acquisto a termini più vantaggiosi di 250 copie. 250 copie tra amici, parenti, conoscenti, amici di amici, ... le ho distribuite in due settimane. Ovviamente alcune le ho regalate (ho avuto modo di conoscere il vice presidente della sede italiana di un colosso cinematografico statunitense... a cui ho naturalmente dato in dono il mio libro... non è che glielo facevo pure pagare!). Per quanto riguarda le altre il mio libro è destinato ad un pubblico di ragazzi e ho avuto la fortuna di riuscire ad organizzare la presentazione della mia opera in una scuola, e sono in attesa di dare vita a altri simili eventi non appena inizierà l'anno scolastico. Quindi diciamo che il mio libro è riuscito a guadagnarsi una corsia preferenziale.

Io ora mi trovo con ulteriori copie prenotate che non so se arriveranno agli acquirenti... una situazione un pò paradossale, che spero si sblocchi.  

Rispetto al contratto che attualmente ho in mano, quello che poi mi ha offerto la Edizioni Europa ti assicuro che è di un altra caratura.

La mia CE attuale non sta mandando le copie che alcuni clienti hanno acquistato on line, almeno la CE ti assicura che oltre le copie che acquisti ne stampa sino a 1000, quindi ne garantisce la presenza reale... e questo è già un passo avanti per me.

In teoria la struttura organizzativa della Europa dizioni dovrebbe essere una garanzia, però effettivamente non nè ho mai sentito parlare... ma anche dell'esistenza di altre CE che sono qui censite non ne avevo notizia sino a quando non ho iniziato questa avventura.   

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Sono Ale, come dicevo nella presentazione, mi sono iscritta al forum perché le vostre riflessioni mi hanno aiutato a prendere decisioni ponderate con il mio romanzo. Ho scritto un libro piccino, che con mia grande sorpresa, lo scorso anno, si è classificato tra i dieci finalisti del Premio letterario della città di Siena. Purtroppo solo chi è salito sul podio ha ricevuto una proposta editoriale, io mi sono arrangiata. L'ho mandato a svariate case editrici non a pagamento. Tranne una, piccola, toscana, che non ha letto il libro perché troppo breve per le sue esigenze editoriali, le altre non hanno risposto. Ho ricevuto esorbitanti richieste di contributo da altre CE, ho rifiutato. Poi anche a me è arrivata la proposta di europa edizioni. Acquisto di 100 copie e le cose che già sapete. Ho ragionato su tutti i discorsi sacrosanti che sono presenti su questo blog. Chiaramente, se uno è fortemente convinto di avere tra le mani un capolavoro anche il mio consiglio è quello di perseverare sul non contributo. Se è così, gli editori si prenderanno a pugni per avervi nei loro cataloghi. Forse, dico forse, una buona strada per testare la validità del proprio testo è quella di partecipare ai concorsi, ma quelli veri, gestiti da gente che ci crede. Ci sono quelli gratuiti e quelli che ti chiedono un piccolo contributo. Io ho avuto una bellissima esperienza a Siena, con il gruppo degli scrittori senesi, ti chiedono un contributo di venti euro ma se sei tra i tre finalisti vieni pubblicato. E' pulito, io sono di Bergamo, non conoscevo assolutamente nessuno. Se davvero valete, un concorso serio lo riconosce. Poi, se come me, credete di aver scritto qualcosa di interessante, ma siete serenamente consapevoli di non aver scritto il tassello mancante della letteratura italiana, perché non riflettere su una proposta editoriale con contributo. Il  mio libro è ora alle stampe con Edizioni Europa. Cento copie non sono impossibili da vendere, se hai un buon giro nella tua città, e se siete scrittori dentro ce lo avrete, nei caffè letterari, nelle piccole librerie indipendenti.che vi presentano,.ce la si fa dai. Non ti chiedono la luna. Sono molto gentili, professionali , precisi. Prima di accettare la proposta ho chiesto un'analisi dettagliata dell'opera, mi hanno convinta.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ROBALE non posso che augurarti buona fortuna.

Ciò che scrivi lo trovo di buon senso, però, almeno che tu non abbia scritto una ciofeca (e non è nemmeno detto che sia 'sto gran limite per pubblicare), trovare una CE che non chiede denaro non è così difficile (non dico che sia facile a prescindere).

Il punto è che molti (me compreso) non trovano etico pagare per raggiungere un dato scopo, soprattutto se si è un pelo convinti del proprio lavoro. Certo, tu o chiunque pubblichi con contributo potrebbe rispondere che si tratta solamente di accelerare il cammino in un percorso che può essere, è vero, faticoso e stancante come cercare una casa editrice. Ma la CE in questione mandava proposte di contratto a pochi giorni dall'invio (parlo per esperienza personale, e non so se sia ancora così), e non credo ci sia bisogno di commentare tale modo di lavorare.

Quando successe a me ero quasi commosso dalla proposta, proprio perché peccavo di esperienza. Mancanza di esperienza che mi ha davvero fatto pensare di accettare; a ripensarci oggi mi vengono i brividi. Questa cosa mi fa pensare che molti accettano proprio perché non hanno le conoscenze che potrebbero, forse, farli agire diversamente e contenti e felici di aver trovato chi li aiuta a raggiungere il proprio sogno (pagando), accetta la proposta.

Se ci tenessi informati del tuo percorso potresti essere utile ad altri in futuro. E magari smentirmi, e io ne sarei felice.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' fuori discussione che io sia nuova in questo mondo e, caspita, il tuo pensiero mi fa riflettere ulteriormente; ne terrò magari conto se decidessi di voler pubblicare qualcos'altro. Ma davvero dici che non è così difficile per uno scrittore sconosciuto farsi pubblicare non a pagamento? Lasciamo perdere il mio caso, ripeto, serenamente credo di non essere una grande della penna, sono felice delle scelte prese e dei miei piccoli traguardi. ma vi vorrei parlare di un mio caro amico e collega. Ha vinto il primo premio assoluto a tutti i concorsi letterari cui ha partecipato(tra cui, qualche anno fa, anche il Flaiano) e i suoi libri li ha pubblicati in questo modo. tutti. Come noi, ha inviato le sue opere ad un sacco di case editrici non a pagamento prima di pagare l'iscrizione ai concorsi e non ha ottenuto granchè. E' desolante. E'davvero un talento, lui. Però sono ottimista e voglio crederti. Ma un dubbio mi sorge. Sono tempi estremamente duri per le case editrici...quali sono quelle che secondo la vostra esperienza credono ancora negli inediti di talento? caspita, dai vostri commenti sicuri e navigati intuisco che abbiate tutti pubblicato qualcosa con loro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ROBALE , questa discussione è dedicata ai commenti ed esperienze dirette sulla CE Europa. Per parlare di editoria in genere si può andare nella parte non strettamente tematica. Di certo, tra le discussioni de "Il monndo dell'editoria" troverai qualcosa di simile, diversamente potrai aprirne una.

Invito, quindi, anche gli altri utenti a rientrare In Topic e @Plata a risponderti in privato se desidera proseguire.

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per completezza, vi informo che sono stato contattato nuovamente e mi è stata recapitata una nuova proposta editoriale in cui mi veniva richiesto il pagamento della metà dell'importo precedente, sempre per l'acquisto di copie del mio libro. Ora la richiesta è di circa 800 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On venerdì 15 settembre 2017 at 19:33, eric ha detto:

sono alla canna del gas...

 

Io non sono d'accordo. Con me sono stati gentilissimi. Hanno una loro linea che può essere o meno ritenuta condivisibile. La loro seconda offerta ritengo sia legata al fatto che nutrivano un interesse sincero per il mio lavoro, ma non volevano snaturare la loro linea editoriale di casa editrice a pagamento.

Io non ho accettato neanche la seconda proposta, però il contratto che mi hanno inviato non era male per un esordiente e comunque quantomeno metteva nero su bianco garanzie a tutela dello scrittore.   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×