Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Arianna

Edizioni Europa

Post raccomandati

Nome: Europa Edizioni
Generi trattati: Narrativa, poesia e saggistica
Invio manoscritti: http://www.europaedizioni.it/1/invio_inediti_2539231.html
Distribuzione: http://www.europaedizioni.it/1/distribuzione_2539216.html
Sito web: http://www.europaedizioni.it/
Facebook: https://it-it.facebook.com/EuropaEdizioni/

 

Attualmente distribuita da Messaggerie.

L'indirizzo della redazione di Edizioni Europa corrisponde a quello del Gruppo Albatros il Filo e a quello di Vertigo Libri.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Dall'anno passato vigono queste regole per la sezione da testare:

Per cui ti chiedo: hai avuto esperienze dirette con questa casa editrice? Ti hanno fatto un'offerta editoriale? Nel caso in cui non abbia avuto con loro alcun contatto ti invito a mandare una mail all'indirizzo segnalazioni@writersdream.org come previsto da quanto ti ho linkato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, qualche precisazione non fa male.

Sta per nascere, e in parte è già nata, la nuova casa editrice Europa Edizioni.

Si preannuncia come un grandissimo esordio editoriale, la distribuzione sarà curata da PDE e la promozione da Vivalibri, insomma non si scherza. Avranno tre collane: saggistica, narrativa e poesia.

Fra gli autori più importanti che stanno per pubblicare ci sono Andrea G. Pinketts, Giorgio Napolitano, Stefano Zecchi e Munir Mezyed(candidato al Nobel).

La notizia buona è che cercano esordienti!

http://www.europaedizioni.it/

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, qualche precisazione non fa male.

Sta per nascere, e in parte è già nata, la nuova casa editrice Europa Edizioni.

Si preannuncia come un grandissimo esordio editoriale, la distribuzione sarà curata da PDE e la promozione da Vivalibri, insomma non si scherza. Avranno tre collane: saggistica, narrativa e poesia.

Fra gli autori più importanti che stanno per pubblicare ci sono Andrea G. Pinketts, Giorgio Napolitano, Stefano Zecchi e Munir Mezyed(candidato al Nobel).

La notizia buona è che cercano esordienti!

http://www.europaedizioni.it/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ops ho postato per sbaglio il messaggio due volte.

Comunque io spero proprio che, vista la premessa, siano una casa editrice gratuita e non a pagamento, altrimenti vuol dire che quei nomi sono solo specchietti per le allodole.

Mah...

:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ops, come non detto.

Non ci credo.

"Gli autori delle opere che saranno ritenute idonee per la pubblicazione riceveranno una proposta editoriale, che potrà prevedere o meno una co-produzione."

Senza parole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Temo che si tratti quanto meno di un doppio binario. Infatti scrivono:

" Gli autori delle opere che saranno ritenute idonee per la pubblicazione riceveranno una proposta editoriale, che potrà prevedere o meno una co-produzione."

E accettano anche poesie e tesi di laurea...

P.S. Ho appena chiesto info sul loro form. Posterò la risposta.

Modificato da sefora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricevuta risposta:

Gentile XY,

le confermo che il termine "coproduzione" significa con partecipazione dell'autore alle spese.

Per ulteriori chiarimenti non esiti a contattarci allo 06 90285153.

Cordiali Saluti,

Europa Edizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso affermare che questo editore ha forti legami con Albatros Il Filo. Qualche tempo fa avevo inviato un mio manoscritto per una valutazione. Poco dopo ho ricevuto un’offerta di pubblicazione da Lettere Animate. Di conseguenza, ho avvertito Europa Edizioni di non provvedere più alla valutazione dell’Opera. Volevo fare una cortesia ed evitare che perdessero tempo. Nonostante la mia richiesta di non valutazione, questa mattina ho ricevuto da loro una proposta di pubblicazione corredata di materiale pubblicitario e informativo, dove capeggiava il nome del gruppo Albatros. La proposta prevedeva l’acquisto di 185 copie del libro per una somma di poco inferiore ai 2.400,00 euro.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Per il mio manoscritto  ho ricevuto una proposta editoriale (e relativo contratto di edizione) dalla casa editrice EUROPA EDIZIONI .Come condizioni, mi propongono di acquistare (o far acquistare) 100 copie della prima edizione.

Loro si occuperebbero della revisione formale del testo, della presentazione in fiere, trasmissione tv e radiofoniche e della pubblicazione in formato cartaceo e elettronico.Per ogni copia venduta (escluse le prime 100) mi spetterebbe un guadagno equivalente al prezzo di copertina  più un 10% (al netto dell'IVA) per la cessione dei diritti d'autore.

 

Che ne pensate in generale delle condizioni proposte ?Qualcuno conosce personalmente la casa editrice? Io sono una neofita, per cui contare sui consigli  e sull'esperienza di persone che hanno già pubblicato mi sarebbe di grande aiuto.

Grazie mille!

Pamela

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste già una discussione su Edizioni Europa (a quanto ne sappiamo, è a Doppio Binario, non esclusivamente a pagamento). Unisco.

 

Riguardo alla tua domanda, il mio consiglio è di rifiutare sia questo sia qualunque contratto a pagamento. Motivo duplice, ma semplice:

1) Se devi pagare per pubblicare, tanto vale darsi al self-publishing.

2) Se la tua opera vale qualcosa, prima o poi troverai una CE free disposta ad investirci sopra senza chiederti contributi in denaro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stessa proposta arrivata anche a me.. ma tenuto conto della possibilità di rivendere le 100 copie e della possibilità del rimborso dell'intera somma al raggiungimento delle 500 copie vendute, più tutta la promozione e la divulgazione su territorio nazionale tramite "messaggerie" (il canale più importante in Italia) tutte condizioni messe nero su bianco su contratto. Prima di associare la Europa Edizioni ad una qualsiasi CE a pagamento, credo che bisognerebbe chiedersi se per primi gli autori credono in quanto hanno scritto. E' chiaro che oggi siamo tutti scrittori improvvisati e se probabilmente nutriamo dei dubbi su questa casa editrice i primi siamo noi a non credere in noi stessi.

Marty

  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marty

Quando la casa editrice chiede all'autore di sborsare del denaro, la pubblicazione è a pagamento: non possono esserci dubbi a questo riguardo. Poi ognuno è libero di scegliere questa formula, se lo ritiene opportuno. 

 

Detto questo, si potrebbe aggiungere che un autore che crede a sufficienza nella sua opera e in se stesso dovrebbe cercare una casa editrice che riconosca il suo talento e non lo costringa a contribuire alla pubblicazione :) 

 

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Marty dice:

Prima di associare la Europa Edizioni ad una qualsiasi CE a pagamento, credo che bisognerebbe chiedersi se per primi gli autori credono in quanto hanno scritto. E' chiaro che oggi siamo tutti scrittori improvvisati e se probabilmente nutriamo dei dubbi su questa casa editrice i primi siamo noi a non credere in noi stessi.

Io vedo in questo ragionamento un chiaro controsenso. Se credi nella tua opera perché devi sborsare denaro (tra l'altro una cifra esosa) quando puoi farlo gratis?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio per quello che dice @wyjkz31 e visto che dal 2012 nessuno ha mai parlato di pubblicazione senza contributo di questa CE, sposto in "a pagamento".

Se mai ci dovessero pervenire testimonianze di avvenuta pubblicazione con l'europa senza alcun contributo, sposterò di nuovo in doppio binario.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio sottolineare il fatto che per primo è l'autore a dover credere nella propria opera implica anche il fatto dell'investire una somma su se stesso. Somma che si recupera facilmente dalla vendita delle 100 copie, cosa già avvenuta avendo pubblicato lo stesso romanzo con una CE self. Il discorso dell'aspettare una casa editrice "seria" comporta il dover aspettare mesi prima che questo avvenga senza avere la certezza di vedersi pubblicati e dopo aver passato circa 6 anni a scrivere e correggere e dopo mesi di notti insonni il desiderio di veder pubblicata la propria opera al più presto è cosa comprensibile ed umana . La Europa Edizioni mi ha offerto un contratto con tanto di passaggi televisivi e radiofonici ed inoltre l'ulteriore editing dell'opera più le eventuali traduzioni visto che mi offre la possibilità di presenziare seppur solo da catalogo ai saloni del libro, oltre che a quello di Torino e Roma in forma cartacea, anche di Francoforte e Londra.  Chi ha scritto qualcosa di serio e seriamente sa bene che un editing fatto da professionisti non costa meno di 2000 euro così come la traduzione di un libro di circa 500 pagine. Quindi l'acquisto delle 100 copie rientra perfettamente nel discorso di cooperazione. Come detto ho già pubblicato con una CE self e, pur avendo venduto un discreto numero di copie, (senza l'aiuto promozianale della stessa), mi son ritrovato a passare alla Europa Edizioni proprio perché garantiscono quelle promozioni necessarie per far si che un libro di ottima fattura con una valenza anche sociale, a detta di tutte le circa 500 persone che l'hanno letto, possa avere il supporto necessario alla sua divulgazione su larga scala e su territorio nazionale. Ricordo che si appoggiano per la distribuzione a "messaggerie" che è il canale di distribuzione più importante in Italia e hanno delle sinergie con le Feltrinelli . Resta il fatto che autore/casa editrice hanno come interesse comune oltre al far conoscere l'opera per un appagamento personale dell'autore anche l'intento di vendere la stessa opera per un più mero fine come può esserlo il conseguente guadagno, non capisco cosa ci guadagnino a investire ore di lavoro, che hanno un costo, per l'editing e le successive lavorazioni per incassare una somma che l'autore in qualche modo recupererà.

 

Marty

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi dipende tanto da che tipo di contratto viene proposto e di quanto sia valido e di quanto loro credano nelle opere proposte.

 

Marty

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Faccio inoltre presente, (poi la finisco), che come prima tiratura la Europa stamperà 1000 copie del libro e credo che sia interessata anche lei a vendere e quindi promuovere il libro. tenuto conto che al raggiungimento delle 500 copie vendute mi rimborseranno l'intera somma richiestami come contributo, ed io non essendo King ne Coelho, credo che la loro proposta sia degna di nota. Hanno anche acquisito i diritti per la promozione con case cinematografiche ed anche qui mi viene da dire che molto dipende dalla valenza delle opere a loro proposte.

 

Marty 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marty

 

6 ore fa, Marty dice:

Faccio inoltre presente, (poi la finisco),

Sì, dopo quattro post sullo stesso argomento su quattro post da te pubblicati - di cui tre consecutivi - direi che potresti dedicarti a esplorare altre aree del forum e magari presentarti nella sezione ingresso come fanno di solito i nuovi utenti ;) 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi hanno inviato via posta un contratto cartaceo con la richiesta di acquistare delle copie ma in cui si impegnano con numerose iniziative promozionali, tra cui anche recensioni del libro su trasmissioni radiotelevisive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prova del nove è quella di verificare, se veramente, i libri arrivano alle "Feltrinelli".

Da qui ognuno ne tragga poi,le sue conclusioni. Inoltre ritengo, che pubblicare in libreria, non significa "vendere" anche se è un vantaggio considerevole. Infine, attenzione a certi contratti che parlano di presentazioni, (i viaggi per Roma costano), e per i passaggi televisivi bisogna assicurarsi che non si trattino di tv satellitari, detto questo io Europa Edizioni non l'ho mai sentita in tv, radio e mai vista in libreria.

In conclusione, io penso che il passaggio giusto, sia di cominciare con un editore non a pagamento, contare i propri amici e conoscenze. verificare il potenziale di vendita, farsi un bel pacchetto di esperienza. Dopo di ché pensare al passo successivo; la Casa Editrice che si ritiene più adatta.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @delon , noto che è il tuo primo post. Solitamente è richiesto ai nuovi arrivati di presentarsi nella sezione Ingresso (qui) prima di postare, come da Regolamento (qui). Sei comunque in tempo a farlo ora e grazie per il tuo contributo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fino ad alcuni mesi fa ancora non avevo idea di un sacco di cose. Tra i vari invii, ho scritto anche a "New life book", intrigato soprattutto dai nomi forti orbitano intorno al network: Vittorio Sgarbi su tutti. 

 

Mi hanno inviato una proposta editoriale direttamente a casa, per posta ordinaria, contenente un contratto con Europa Edizioni. Si parla di marketing, pubblicità, sponsorizzazioni, fiere del libro (roma, torino, londra e francoforte ... peccato non in USA, visto che il libro è ambientato lì :asd:), editing, copertina, cessione di tutti i diritti primari - tranne quello d'autore - e secondari. Applicazione ISBN, ecc. Compensi per me 10% del prezzo di copertina. 

 ...dovrei acquistare 150 copie a prezzo pieno 17,90€, per la modica cifra di 2237,50€.
Ho chiamato la casa editrice per declinare l'offerta. Quando ho detto "editoria a pagamento" la persona con la quale ho parlato si è risentita, puntualizzando che si tratta di una coproduzione (a 500 copie vendute - :lol: - verrei rimborsato integralmente ... pensa che sfiga se ne vendo 499) e non di EAP. 
Come detto ho gentilmente declinato l'offerta. Non ho mai avuto e non ho ancora intenzione di affidarmi a case editrici a pagamento. 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lemmy Caution Ti chiedo, invece di citare ogni volta interi messaggi anche molto lunghi, di taggare la persona cui vuoi rispondere (ho modificato io).

In alternativa, se hai bisogno di citare qualcosa, fallo per piccole frasi, selezionando la parte scelta e cliccando sulla scritta che apparirà "Quota questo". Ti dico queste cose perché ho visto che hai questo vizio :P 

Grazie :D 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×