Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

snoopy&woodstock

Le redazioni

Post raccomandati

Chiedo scusa in anticipo per la mia ignoranza (siccome quello di cui ho bisogno non è veramente nulla di speciale): vorrei avere qualche informazione sulla 'gerarchia' delle redazioni giornalistiche. Chi è il capo e cosa fa, chi scrive gli articoli e chi li corregge, chi è semplicemente un collaboratore... Insomma, ho tante parole in testa, ma non so ordinarle e temo di usarle a sproposito v_v

C'è qualcuno che può illuminarmi?

Grazie :mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Snoopy. Aggiungo a quanto hai letto su wikipedia quel che so io.

Parlando di un quotidiano: il capocronista coordina il lavoro dei cronisti: sceglie chi mandare e dove mandarlo per un servizio; poi riguarda i pezzi che i cronisti hanno scritto, li taglia e corregge e, se nel frattempo è successo qualcosa di grosso e non ha nessuno da spedire in loco, si muove lui di persona. Se c'è da intervistare un personaggio di spicco in ambito cittadino, se ne occupa il capocronista. Da un punto di vista gerarchico e dello stipendio, sta sotto al vicecaporedattore.

Parlando di un settimanale o un mensile: il collaboratore può anche essere esterno e non essere iscritto all'Albo dei Giornalisti (io non lo sono, ma da due anni collaboro con una rivista). Il collaboratore manda i suoi pezzi al caporedattore, che decide se pubblicarli o no. Il suo interlocutore è sempre il caporedattore (oppure il "caposervizio ad personam", in caso di assenza del caporedattore).

Di solito una rivista si avvale di collaboratori esterni per risparmiare. Infatti i collaboratori costano molto meno dei giornalisti professionisti che stanno in redazione. Al contrario, sono pagati moltissimo i collaboratori esterni che sono titolari di rubriche fisse.

Spero di esserti stata utile :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie infinite ^^ sei stata utilissima. In effetti il mio problema rigurda un personaggio di una storia che in teoria lavora per un giornale, ma di fatto non è molto impegnato: scrive solo alcuni pezzi e non si presenta, se non di rado, alla redazione vera e propria. Per questo avevo pensato ad un collaboratore. Adesso vedrò di conciliare le informazioni che mi hai fornito con la trama che avevo già in mente :mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×