Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Aurocastro

Meucci Agency

Post raccomandati

9 minuti fa, Caty ha scritto:

 

 

 

Ecco, guarda, l'ultima mi riproponevo di scriverla prima o poi. Grazie per aver rotto l'omertà <3 Anche se personalmente non ce la farò mai a digitare qualcosa in 7 decimi di secondo. Ci vorrebbe un software. 

Ho sbagliato a scrivere e mi scuso per l'errore, erano le 0,7 minuti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si avvicina la mezzanotte del primo del mese. Sto preparandomi a digitare alla velocità della luce la sinossi stringata del mio ultimo romanzo sul form che la Meucci mette magnanimamente a disposizione delle migliaia di scrittori e aspiranti tali che provano a farsi valutare a gratis, che poi, chissà, forse ci scappa una rappresentanza. Basta essere tra i primi ad inviare: il primo requisito è, quindi, non la capacità scrittoria, ma quella digitazionale. Sono pronto, come un velocista sui blocchi di partenza, in attesa del pronti, via.

Davanti agli occhi della mente si para una scena che devo aver visto in qualche film o documentario tv. C'è un camion pieno di roba da mangiare e c'è una folla di affamati e gli addetti alla distribuzione sanno che il cibo basterà soltanto a nutrirne una piccola parte. Potrebbero selezionare i più idonei a sfamarsi, tipo bambini, donne incinte, persone che mostrano gravi livelli di denutrizione. Fanno una scelta diversa. Partono col camion e, dal retro, iniziano a gettare cibo alla folla che ha preso ad inseguirli.

Io sono tra la folla e mi sento come il cane di un branco che deve azzuffarsi con gli altri cani per conquistarsi un osso.  

Recupero un briciolo di dignità.

Non riempirò il form.

Né stanotte, né mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Stevesteve ha scritto:

Domande rivolte a chi ha già compilato il form:

  1. Commercial / upmarket / literary che cosa si intende?  qui tutti literay, immagino.. giusto?

Qui trovi una infographic inglese che mostra le differente tra commercial, literary, upmarcket -> http://womensfictionwriters.com/2015/11/18/the-difference-between-literary-upmarket-commercial-fiction-an-infographic-not-made-by-me/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎30‎/‎10‎/‎2019 alle 13:04, Kenzo Kabuto ha scritto:

Siccome è pur vero che il tempo, cioè il lavoro, va sempre retribuito (anche se il guadagno delle agenzie ci sarebbe nel vendere manoscritto a CE...) allora accetterei meglio una quota lettura. Mi dai 10 pagine, sinossi e 20/30€. 

Mezz'ora di lavoro. Te la pago. Però mi rispondi. Sempre. Due righe di risposta me le mandi.

Stiamo parlando di 40/60 Euro per un'ora di lavoro? Quindi uno che lavora, diciamo, otto ore al giorno, dovrebbe incassare 320/480 Euro, cioè in un mese 9.600/14.400 Euro? Alla faccia del bicarbonato di sodio, direbbe il mitico Totò. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, Mister Frank ha scritto:

Qui trovi una infographic inglese che mostra le differente tra commercial, literary, upmarcket -> http://womensfictionwriters.com/2015/11/18/the-difference-between-literary-upmarket-commercial-fiction-an-infographic-not-made-by-me/

Grazie! Non conoscevo la distinzione. Ora che l'ho letta immagino che autocollocarsi in literary aiuti ad essere scartati 😊.

 

Curioso di sapere quale spunta ha messo chi ha partecipato. Risposte alle altre domande?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cheguevara ha scritto:

Stiamo parlando di 40/60 Euro per un'ora di lavoro? Quindi uno che lavora, diciamo, otto ore al giorno, dovrebbe incassare 320/480 Euro, cioè in un mese 9.600/14.400 Euro? Alla faccia del bicarbonato di sodio, direbbe il mitico Totò. 

Ecco è esattamente quello che guadagna ogni giorno di lavoro qualsiasi interprete freelance de l'ONU, de l'UE e de tante altre organizzazioni internazionali, e non solamente :-) Cualificazione top = remunerazione top. Finito l'OT (e scusate!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Edelweiss ha scritto:

Ecco è esattamente quello che guadagna ogni giorno di lavoro qualsiasi interprete freelance de l'ONU, de l'UE e de tante altre organizzazioni internazionali, e non solamente :-) Cualificazione top = remunerazione top. Finito l'OT (e scusate!)

Arriva un momento in cui ci si accorge di aver sbagliato tutto nella vita: coglioni si nasce e io, modestamente, lo nacqui (per i più giovani drogati di smartphon, si tratta sempre del mitico principe de Curtis).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona domenica a tutti. Qualcuno si ricorda i tag che escono? Se sono tanti ci metterei una vita solo per scegliere quello adatto al mio romanzo, imbranata come sono. Sto pensando di fare un tentativo ma leggendo i vostri commenti non so, anche perché quello che vorrei proporre è uno storico tipo mainstream😥

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/11/2019 alle 13:10, Stevesteve ha scritto:

Domande rivolte a chi ha già compilato il form:

  1. Commercial / upmarket / literary che cosa si intende?  qui tutti literay, immagino.. giusto?
  2. Tag potete postarne l'elenco così non bisogna pensarci sul momento?
  3. Sinossi: c'è un limite di caratteri, o battute? Se sì,  quale?
  4. Domicilio fiscale: si tratta di stati? Città?  oppure? Insomma che tipo di elenco appare?

Grazie! :)

Stefano

Ottenuto risposta a domanda 1, grazie di nuovo.

 

Qualcuno può rispondere alle altre?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Stevesteve ha scritto:

Ottenuto risposta a domanda 1, grazie di nuovo.

 

Qualcuno può rispondere alle altre?

I tag puoi trovarli nella sezione catalogo sul suo sito, sono identici a quelli del form. Quando compilerai il form non serve scorrere tutto l'elenco, ti basterà mettere la prima lettera e automaticamente ti comparirà quello che cerchi.

Il limite dei caratteri per la sinossi è di 2000.

Il domicilio fiscale (se sei in Italia) è Italia. Anche qui non scorrere l'elenco, ti basterà scrivere le prime lettere e comparirà Italia.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Iva75 Anch'io inviai un mainstream storico, e sono abbastanza sicura che ci fosse la categoria "storico". Per le altre categorie non mi ricordo. Per il resto avevo messo commerciale, perché letterario mi sembrava pretenzioso... Comunque se anche uno sbaglia categoria per la fretta (e lo capiranno anche loro) dubito che influisca, se il romanzo dovesse interessare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/11/2019 alle 08:56, Odorosa ha scritto:

PER PROPORRE UN SECONDO INEDITO

"Per l'invio di un'ulteriore proposta, contattate via mail direttamente l'agenzia, dato che il form serve solo per il primo inedito. L'agenzia non procede alla restituzione di nessun materiale, richiesto o non richiesto". Più che una bugia, serve leggere quanto scritto sul sito.

Sarebbe bello ma alle mail non mi rispondono...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Bambola ha scritto:

Ma neanche a me, l'ho già raccontato.

Alla fine mi hanno risposto invece, confermo che si può inviarlo via mail se già passati dal form. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/10/2019 alle 15:51, Sjø ha scritto:

per caso è una citazione a un'agenzia in particolare?

 

...che è stata tra le prime a chiedere un sacco di soldi per una scheda da due pagine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/5/2019 alle 16:58, Steve666 ha scritto:

Quando a suo tempo (giugno 17) ho avuto un riscontro positivo, con la richiesta di inviare il manoscritto dapprima via email e poi in cartaceo via posta, devo ammettere che mi ero un po' illuso, ben sapendo che qui nessuno ha lavorato con l'agenzia tramite quel canale (e l'unica scrittrice di questo forum che ha lavorato con lei non lo ha fatto tramite questa modalità). La motivazione per il rifiuto, giunta dopo oltre un mese dal ricevimento del manoscritto cartaceo, è stata comunque perché non avevano modo di rappresentare il mio tipo di storia, peraltro consigliandomi di rivolgermi ad altre agenzie che certamente avrebbero saputo collocarla, riconoscendone la validità. Ho avuto però l'impressione, anche a seguito dei contatti personali e telefonici con la Meucci, che pur essendo un'agenzia seria e concreta usino questo sistema come una sorta di pesca a strascico nell'oceano degli inediti. Credo, ma sia chiaro è solo una mia personale opinione, che in realtà cerchino i manoscritti basandosi sulle indicazioni (o i desiderata) degli editori con cui collaborano, per cui letta la presentazione e visto lo stralcio, se coincide sommariamente con l'oggetto della loro ricerca e pare scritto bene, vanno al passo successivo sapendo già di trovarsi davanti a un buon manoscritto. La lettura completa però potrebbe rivelare che la storia non è esattamente ciò che stanno cercando quindi, a prescindere dalla sua validità letteraria, sanno che non interessa ai loro editori e quindi non ne assumono la rappresentanza, senza ovviamente  impegnare tempo e risorse in un'analisi del testo o una valutazione del manoscritto che però sono implicite nel fatto di aver superato la/le prima/e scelta/e.

Questo è perlomeno ciò che ho pensato e infatti, dopo pochissimo tempo, il mio romanzo ha trovato casa altrove. Consiglio quindi a tutti coloro che abbiano avuto un riscontro positivo almeno al primo passaggio, di crederci e insistere con altri editori o agenzie, perché anche se non aderente ai criteri di ricerca della Meucci, il fatto di averne superato la prima scrematura è certamente un ottimo biglietto da visita.

 

Stando così le cose e, visto l'abbondante numero di riscontri negativi fra voi del forum, si può sapere che tipo di opere cerca la Meucci o perché a qualcuno sia stato rivelato o per deduzione? Di che genere sono i romanzi che vi sono stati rifiutati? Oltre a fantasy, sci-fi e storico (da quanto ho letto scorrendo qui)?

 

La letteratura di genere la prende in considerazione o per nulla? Ad esempio i thriller o i noir?

 

Perché è inutile fare i numeri la mezzanotte del primo del mese, illudersi, eventualmente inviare il cartaceo (che costa) se poi nessuno la spunta (a parte la nostra Edelweiss).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/11/2019 alle 19:03, johnnycombat ha scritto:

 

Stando così le cose e, visto l'abbondante numero di riscontri negativi fra voi del forum, si può sapere che tipo di opere cerca la Meucci o perché a qualcuno sia stato rivelato o per deduzione? Di che genere sono i romanzi che vi sono stati rifiutati? Oltre a fantasy, sci-fi e storico (da quanto ho letto scorrendo qui)?

 

La letteratura di genere la prende in considerazione o per nulla? Ad esempio i thriller o i noir?

 

Perché è inutile fare i numeri la mezzanotte del primo del mese, illudersi, eventualmente inviare il cartaceo (che costa) se poi nessuno la spunta (a parte la nostra Edelweiss).

 

Ciao, @johnnycombat! Per scoprirlo, raccomando che, prima di tentare la fortuna a mezzanotte, dedichi due o tre settimane a sfogliare in una biblioteca i libri di autori rappresentati di questa Agenzia ;-) (Risposta rapida: sì, ha anche alcuni thriller e noir nel suo portafoglio.)

 

Io stessa l'ho fatta così, e ho quasi rinunciato a usare il form, perché nella mia ricerca nella sua pagina web non aveva trovato nemmeno un romanzo storico rappresentato da loro: quindi confesso che, se fossi stato guidata solo da quel criterio (la mancanza totale di storici nella sua lista), non gli avrei forse mai inviato i miei romanzi. Comunque, ho agito guidata solo dall'istinto (ed una ferma fiducia nelle mie opere): il resto è storia!

 

Ma vi do un suggerimento re: romanzi storici: per la Dottoressa Meucci, in principio, i mattoni storici non sono i tuoi preferiti (strictamente per sceliere opere per rappresentarli, eh!), perché è molto difficile trovarli una CE.

 

In bocca al lupo ancora una volta a tutti stassera a mezzanotte!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Edelweiss ha scritto:

Ciao, @johnnycombat! Per scoprirlo, raccomando che, prima di tentare la fortuna a mezzanotte, dedichi due o tre settimane a sfogliare in una biblioteca i libri di autori rappresentati di questa Agenzia ;-) (Risposta rapida: sì, ha anche alcuni thriller e noir nel suo portafoglio.)

 

Io stessa l'ho fatta così, e ho quasi rinunciato a usare il form, perché nella mia ricerca nella sua pagina web non aveva trovato nemmeno un romanzo storico rappresentato da loro: quindi confesso che, se fossi stato guidata solo da quel criterio (la mancanza totale di storici nella sua lista), non gli avrei forse mai inviato i miei romanzi. Comunque, ho agito guidata solo dall'istinto (ed una ferma fiducia nelle mie opere): il resto è storia!

 

Ma vi do un suggerimento re: romanzi storici: per la Dottoressa Meucci, in principio, i mattoni storici non sono i tuoi preferiti (strictamente per sceliere opere per rappresentarli, eh!), perché è molto difficile trovarli una CE.

 

In bocca al lupo ancora una volta a tutti stassera a mezzanotte!

 

In effetti io  non mi sono fatto un' idea della tipologia di romanzi che la Dott.ssa Meucci predilige. Il manoscritto che le inviai non entrò in empatia con lei né come genere

(introspezione/storia vera) né per stile di scrittura; così mi rispose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! Anche io ho provato la corsa contro il tempo per compilare e inviare la proposta alla Meucci e in 7 minuti ho riempito tutto. Volevo chiedervi,  per chi ha già avuto esperienza, per capire se sono riuscita a inviare correttamente deve arrivare qualche email automatica oppure devo solo aspettare una risposta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Polly_89 ha scritto:

Ciao a tutti! Anche io ho provato la corsa contro il tempo per compilare e inviare la proposta alla Meucci e in 7 minuti ho riempito tutto. Volevo chiedervi,  per chi ha già avuto esperienza, per capire se sono riuscita a inviare correttamente deve arrivare qualche email automatica oppure devo solo aspettare una risposta?

Ciao, se sei riuscita a entrare nel sistema ti arriva una mail di conferma immediatamente. Considera però che da quanto ho letto nel forum e dall'esperienza di ieri sera in 1-2 minuti la selezione è giá bella che chiusa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, Govin ha scritto:

Ciao, se sei riuscita a entrare nel sistema ti arriva una mail di conferma immediatamente. Considera però che da quanto ho letto nel forum e dall'esperienza di ieri sera in 1-2 minuti la selezione è giá bella che chiusa.

Allora mi sa proprio che quando ho inviato il tutto già avevano chiuso perché non mi è arrivata alcuna email di conferma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ce l'ho fatta. Era la seconda volta che provavo. Ho fatto così presto (2 minuti) che quando ho inviato mi è rimasto il dubbio di non avere riempito tutti i campi del modulo...invece evidentemente sì perché mi è arrivata immediata conferma. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Dadi, vedo che questo è il tuo secondo post scritto sul forum, ma non ti sei mai presentato in Ingresso.

Non è che ti andrebbe di presentarti alla comunità, così da darti il benvenuto ufficiale e i link al regolamento?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Polly_89 ha scritto:

Allora mi sa proprio che quando ho inviato il tutto già avevano chiuso perché non mi è arrivata alcuna email di conferma.

Il form per l'invio dei manoscritti si chiude automaticamente quando viene raggiunto il numero di manoscritti fissati dall'agenzia.

Hai provato a controllare tra le email "spam"? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Mister Frank ha scritto:

Il form per l'invio dei manoscritti si chiude automaticamente quando viene raggiunto il numero di manoscritti fissati dall'agenzia.

Hai provato a controllare tra le email "spam"? 

Si si ho controllato regolarmente e non risulta nulla quindi evidentemente in pochissimi minuti avranno già raggiunto il numero delle valutazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×