Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Ribadisco quanto scritto a giugno. Ho spedito loro un manoscritto ad ottobre dell'anno scorso. Li ho contattati telefonicamente un paio di volte e sono stato pure a trovarli intrattenendomi a dialogare con l'editore in persona il quale mi ha rinnovato la promessa di spedirmi a breve una risposta. Ancora oggi sto aspettando. Per fortuna, nel frattempo, ho firmato con una casa editrice e ne sono più che contento. Di certo a loro non spedirò più nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ribadisco quanto scritto a giugno. Ho spedito loro un manoscritto ad ottobre dell'anno scorso. Li ho contattati telefonicamente un paio di volte e sono stato pure a trovarli intrattenendomi a dialogare con l'editore in persona il quale mi ha rinnovato la promessa di spedirmi a breve una risposta. Ancora oggi sto aspettando. Per fortuna, nel frattempo, ho firmato con una casa editrice e ne sono più che contento. Di certo a loro non spedirò più nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Runa Editrice seleziona romanzi di qualsiasi genere. L'importante è che il testo sia di qualità, così l'editore lo prenderà in considerazione. Inviate i manoscritti, Questa casa editrice è una delle poche che ha il coraggio di puntare su noi esordienti.

bene sono contenta ma il mio e' un romanzo erotico storico un tipo come quello che ha scritto la day per farti capire il genere

 

Io scrivo fantascienza. Pensa a quanto sia di nicchia come genere, eppure Runa Editrice mi ha pubblicato. Visto il successo di 50 sfumature di grigio direi che i lettori di romanzi erotici non manchino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ribadisco quanto scritto a giugno. Ho spedito loro un manoscritto ad ottobre dell'anno scorso. Li ho contattati telefonicamente un paio di volte e sono stato pure a trovarli intrattenendomi a dialogare con l'editore in persona il quale mi ha rinnovato la promessa di spedirmi a breve una risposta. Ancora oggi sto aspettando. Per fortuna, nel frattempo, ho firmato con una casa editrice e ne sono più che contento. Di certo a loro non spedirò più nulla...

Hai ragione sui tempi lunghi. Ormai ho capito che se una Casa Editrice non ti manda la proposta col contratto da firmare entro sei mesi, significa che quel romanzo non gli interessa. A Runa Editrice ho inviato altro materiale e di questo non ho saputo più niente. Un motivo potrebbe essere l'enorme mole di manoscritti in entrata da gestire... ma forse è giunto il momento di guardare altrove.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ribadisco quanto scritto a giugno. Ho spedito loro un manoscritto ad ottobre dell'anno scorso. Li ho contattati telefonicamente un paio di volte e sono stato pure a trovarli intrattenendomi a dialogare con l'editore in persona il quale mi ha rinnovato la promessa di spedirmi a breve una risposta. Ancora oggi sto aspettando. Per fortuna, nel frattempo, ho firmato con una casa editrice e ne sono più che contento. Di certo a loro non spedirò più nulla...

Hai ragione sui tempi lunghi. Ormai ho capito che se una Casa Editrice non ti manda la proposta col contratto da firmare entro sei mesi, significa che quel romanzo non gli interessa. A Runa Editrice ho inviato altro materiale e di questo non ho saputo più niente. Un motivo potrebbe essere l'enorme mole di manoscritti in entrata da gestire... ma forse è giunto il momento di guardare altrove.

 

Purtroppo "altrove" esiste solo nel regno di "Molto, Molto, Lontano" deve abita Shrek.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Che ne pensate della loro recente iniziativa ReadMe? Pare che richiedano, agli autori che inviano un manoscritto, anche una recensione di uno dei loro libri, così da sveltire il lavoro di analisi del materiale inviato.

 

 

Per partecipare è sufficiente leggere un nostro libro, sia cartaceo che eBook (si può acquistare comodamente dallo store del sito) e scriverne una breve recensione.

[...]
Le migliori recensioni saranno inserite nella scheda del libro scelto.

Contiamo in questo modo di poter rispondere a tutti in breve tempo, sia in caso positivo che negativo.

 

Sinceramente non è chiaro se questa procedura sia obbligatoria, né di quanto effettivamente si accorcino i tempi. Inoltre, di recente propongono anche una soluzione di self-publishing:

 

 

Agli autori, le cui proposte avranno un giudizio negativo, proporremo, senza alcun obbligo, una soluzione scontata di autopubblicazione tramite il nostro SelPublishing

 

Voi che ne pensate? Io personalmente penso questo editore sia un po' in difficoltà e per questo chiede ai nuovi autori di comprare un loro volume. Lo testimonia l'assenza di trasparenza nella definizione dei tempi di lettura. Inoltre, un editore che migra verso il self-publishing penso che debba far riflettere in merito a questa metodologia di editoria rispetto a quella tradizionale. Forse sarò un po' cattivo, ma non riesco a togliermi questo pensiero dalla testa. Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io personalmente penso questo editore sia un po' in difficoltà e per questo chiede ai nuovi autori di comprare un loro volume. Lo testimonia l'assenza di trasparenza nella definizione dei tempi di lettura. Inoltre, un editore che migra verso il self-publishing penso che debba far riflettere in merito a questa metodologia di editoria rispetto a quella tradizionale. Forse sarò un po' cattivo, ma non riesco a togliermi questo pensiero dalla testa. Che ne pensate?

 

Credo anch'io si trovino in difficoltà - questa, almeno, è l'impressione ricevuta a un recente incontro con loro e, mi sembra, confermata dal fatto che spesso non rispondono agli invii di manoscritti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Runa Editrice è partita con coraggio, forse all'assalto dei mulini a vento, in un Italia che legge poco. Non sapevo del ReadMe, sono andato a vedere proprio ora e Sì! C'è ma non mi sembra un grande scandalo: io aspetto di partecipare al Premio Stella Doppia Urania e, ma guarda che combinazione, anche loro chiedono la prova d'acquisto... invierò 12 racconti e ho dovuto acquistare 12 Urania (che sto leggendo). Se Mondadori chiede questo agli aspiranti scrittori perché non dovrebbe farlo Runa Editrice?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo quello che dice Marco sulla Mondadori: oltre ai concorsi che richiedono sempre la prova di acquisto, nel 2012 ci fu proprio una selezione di racconti per i Gialli Mondadori a cui potevi partecipare solo allegando un tagliando tratto da un volume della medesima collana acquistato in precedenza (e inoltre dovevi essere abbonato alla rivista Writers Magazine). Per dire che siamo in buona compagnia. Nel caso di Runa mi pare di capire che non si tratti di un'acquisto obbligatorio, ma solo di una possibilità per chi vuole avere la precedenza nella valutazione; esattamente la stessa cosa l'ha fatta per anni la casa editrice I Sognatori, solo che in quel caso non si chiedeva di acquistare un libro solo, mi pare si trattasse di un "cofanetto" di 4-5 libri (se non ricordo male). In questi casi non ho sentito nessuno scandalizzarsi, dunque metterei una buona parola anche per questa casa editrice che non chiede una lira per la pubblicazione, riconosce agli autori i diritti dalla prima copia venduta, si dà un gran da fare per la promozione ed è presente a molte fiere, regala 20 copie gratuite agli autori per l'autopromozione... insomma mi sembra un'impresa più che onesta! Chiedere l'acquisto (non obbligatorio) di un libro e una recensione a chi si propone come autore non mi pare tanto grave.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiarisco. Non mi sto scandalizzando per l'acquisto del libro (che mi pare di capire non è obbligatorio). Mi dispiace che la Runa sia, per così dire, in difficoltà, perché è una delle piccole CE a cui più ci tengo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Onde evitare facili fraintendimenti, ho sentito l'editore in questione personalmente:

E' vero, esiste un'iniziativa che si chiama ReadMe dove chi vuole sottoporre un manoscritto recensisce un testo dell'editore. Però, l'iniziativa è facoltativa, nel senso che non è obbligatorio, per proporsi, leggere e recensire un altro libro. Anche se a me non sembra tanto strano leggere un testo di un editore prima di propormi, io lo faccio regolarmente anche se non vengo invitato a farlo o non mi propongono un canale preferenziale per farlo, dovrebbe essere la prassi consolidata di un approccio professionale da parte di un autore. Leggo il catalogo e valuto il lavoro per capire se:

a) sono adatto a quell'editore

b) se il loro lavoro mi piace e sono accurati nel farlo dal mio punto di vista.

 

Ecco, magari chiederlo direttamente può essere contestabile, ma dal profilo formale è un'iniziativa a cui uno può decidere se aderire (e avere prima una risposta, oltre che obbligarsi a leggere) o meno (e percorrere i tempi e i canali noti).

Non c'è comunque traccia di una proposta di acquisto: si parla di leggere un libro e di recensirlo, che significa anche che posso prenderlo dalla biblioteca o farmelo prestare. Occhio quando parliamo di obbligo di acquisto, che è ben altra cosa e che, nel caso di Runa, non sussiste.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io collaboro con la Runa da diversi mesi per il mio blog, devo dire che è una delle poche CE non ha pagamento, seria. Non è obbligatorio comprare per mandare il manoscritto (come altre con cui collaboravo). Per i tempi è vero però sono molto attivi per fiere e altri generi di pubblicità.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Ok, condivido la mia esperienza anche io. L'editore è nato da appena un anno, ma fin da subito mi aveva attirato il suo modo di muoversi nella promozione con la partecipazione a eventi e fiere letterarie per tutta Italia. Dopo diversi contatti ho appurato che l'intento maggiore della redazione non è solo quello di sfornare libri, ma di farlo nel miglior modo possibile cercando di privilegiare la qualità. Poi, i risultati possono essere apprezzabili o meno, come lettore ho avuto modo di fare delle belle letture. E' una piccola realtà, ma nel suo piccolo fa e produce delle belle cose. La mia esperienza di editing (perché sì, Runa fa editing ai testi, e questo è già una bella cosa) è positiva, sulla distribuzione si lavora, anche perché questo è un editore che privilegia sia il cartaceo che il digitale, venendo incontro a tutte le tipologie di lettori.

 

Di norma tra autori facciamo segnalazioni solo di pessime esperienze, però, di fronte a realtà di questo tipo (e non lo faccio solo perché sono un loro autore) ho voluto rovesciare la tendenza e dire che mi sono trovato bene e che piccole realtà di questo tipo vadano tenute d'occhio e valorizzate :)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno sa quali sono i tempi di lettura?

Io ho letto un loro romanzo, anche perchè mi incuriosisce sempre vedere cosa pubblica un editore prima di inviare il mio manoscritto, e quindi ho allegato la mia brava recensione.

Quindi in teoria sarei nel canale "veloce". Però mi piacerebbe sapere quanto è veloce :asd:

Adesso sono passati un paio di mesi (scarsi) dal mio invio quindi mi sembra normale essere ancora in coda, ma l'attesa mi consuma :zzz:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate io ho inviato la mia proposta lo scorso 24 Gennaio a questa email:redazione@runaeditrice.it è giusta?

Sapete quali sono i tempi di valutazione? Secondo voi dovrei telefonare?Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho partecipato all'iniziativa ReadMe inviando 2 mesi fa il mio romanzo e una recensione del testo che ho letto. Ho inviato 2 mail chiedendo una conferma dell'avvenuta ricezione del mio manoscritto, ma non mi hanno mai risposto.

 

Speriamo bene...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è una sezione sul sito dove potete mandare il manoscritto http://www.runaeditrice.it/index.php?option=com_chronoforms&chronoform=Upload_manoscritto  . Visto che collaboro con loro per il blog mi informerò se hanno indirizzo per quanto riguarda l'invio dei manoscritti. Io ho altri indirizzi ma credo siano solo per noi blogger.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lidia potresti cortesemente chiedere se aver inviato la proposta a questo indirizzo: redazione@runaeditrice.it è stato inutile. All' epoca(29 gennaio 2014) non ricordo d'aver visto il format per l'invio manoscritti. Se serve rimando di nuovo. Ti ringrazio molto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi rimangio tutto quello che ho scritto qui fino a oggi. Un brutto risveglio mi ha riportato alla realtà: non basta scrivere con passione, perché il mondo è dei furbi e saranno sempre loro ad andare avanti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

sì, infatti, anche a me piacerebbe fossi un po' più esplicito. :fuma:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×