Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nome: Gruppo Editoriale Armenia
Generi pubblicati: fantasy, manualistica, medicina alternativa, religione, magia, mitologia, fantastico
Invio manoscritti: http://www.armenia.it/contatti.php
Distribuzione: http://www.armenia.it/distribuzione.php
Sito: http://www.armenia.it/index.php

Facebook: https://it-it.facebook.com/Edarmenia/ 

Attualmente valuta solo inediti di narrativa esclusivamente di genere fantasy e saggistica.

Per informazioni e contatti sulla valutazione delle opere:
Viviana De Mitri (editoriale@armenia.it)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Armenia è piena per i prossimi due anni da circa sei anni ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Armenia è piena per i prossimi due anni da circa sei anni ;)

Immaginavo che fosse così, ma ho preferito tacere. Mi sa di un'altra casa editrice tipo Historica, che ti devia su qualche clone a pagamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Non vorrei dire fesserie, ma Armenia è un editore di un certo livello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Armenia è un'editrice storica per il fantasy, qualsiasi autore farebbe carte false per pubblicare con loro (me compresa).

Ironizzavo solo sul messaggio nella loro pagina, perchè è ben più vecchio di due anni, tutto qui ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

peraltro sarebbe drammatico se un editore del livello di Armenia non avesse un piano editoriale già definito per i prossimi due anni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Peccato, perchè è una gran bella realtà, una piccola casa editrice, ma con buone idee, competenza, grande passione e correttezza. Per questo non stanno al momento accettando manoscritti, perchè ne hanno troppi e li leggono sul serio; non vogliono farci attendere troppo e magari per nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido il dispiacere...sniff sniff...come casa editrice non mi spiace affatto e speravo di riuscire a propormi loro con un mio romanzo.

Invece, nisba...bisogna attendere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La pagina in cui dichiarano di non ricevere manoscritti è stata leggermente modificata. Ora c'è una data di ripresa, per quanto nebulosa... settembre 2010.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Dopo lunga attesa hanno risposto alla mia mail di richiesta informazioni. Volevo mandare loro il mio libro fantasy, ma mi hanno risposto che la loro linea editoriale per quanto riguarda questo genere è al momento al completo. Per lo meno sono stati gentili. Ma che delusione sapere in partenza che il nostro libro non potrà essere nemmeno letto! Tra l'altro questa è una bella casa editrice, ho molti loro libri... peccato!

Comunque, ci deve essere un esubero di manoscritti inviati in questo periodo, perchè sono in molte le case editrici che appena chiedi se puoi inviar loro un libro ti rispondono di no, che non potranno leggerlo, perchè al completo o sovraccarichi... :cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Comunque, ci deve essere un esubero di manoscritti inviati in questo periodo, perchè sono in molte le case editrici che appena chiedi se puoi inviar loro un libro ti rispondono di no, che non potranno leggerlo, perchè al completo o sovraccarichi... :cry:

Il problema è che non vedo come questo periodo possa finire, visto che nel frattempo la folla degli aspiranti pubblicatori s'ingrandisce e continua a scrivere e a inviare manoscritti... Le uniche chances sembrano nelle case editrici appena nate, però anche quelle vengono subito invase da centinaia e centinaia di scritti, così anche quelle sospendono dopo appena qualche mese...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto modo di conoscerli al Salone del libro, e ho da poco letto uno dei libri che ho acquistato presso di loro: devo con rammarico constatare che ho trovato l'editing piuttosto mal fatto, dal momento che ho riscontrato diversi e innumerevoli errori di punteggiatura, alcuni dei quali anche fastidiosi. In secondo luogo, ho trovato il romanzo piuttosto superficiale e scritto in uno stile fantasy illogico e davvero molto poco credibile, ricco di termini decisamente inappropriati ("capolinea, relax, psicotico..." e tanti altri) al punto da farmi chiedere quali siano i parametri della loro rigorosa selezione (che sicuramente fanno). Insomma, il primo contatto con un lavoro della Asengard mi ha lasciato piuttosto deluso e affranto. Tuttavia, ho ancora due libri della stessa casa editrice, che indubbiamente leggerò, nella speranza che possano far nuovamente aumentare la mia fiducia in loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando
Ho avuto modo di conoscerli al Salone del libro, e ho da poco letto uno dei libri che ho acquistato presso di loro: devo con rammarico constatare che ho trovato l'editing piuttosto mal fatto, dal momento che ho riscontrato diversi e innumerevoli errori di punteggiatura, alcuni dei quali anche fastidiosi. In secondo luogo, ho trovato il romanzo piuttosto superficiale e scritto in uno stile fantasy illogico e davvero molto poco credibile, ricco di termini decisamente inappropriati ("capolinea, relax, psicotico..." e tanti altri) al punto da farmi chiedere quali siano i parametri della loro rigorosa selezione (che sicuramente fanno). Insomma, il primo contatto con un lavoro della Asengard mi ha lasciato piuttosto deluso e affranto. Tuttavia, ho ancora due libri della stessa casa editrice, che indubbiamente leggerò, nella speranza che possano far nuovamente aumentare la mia fiducia in loro.

Che libro hai letto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite queenseptienna
Ho avuto modo di conoscerli al Salone del libro, e ho da poco letto uno dei libri che ho acquistato presso di loro: devo con rammarico constatare che ho trovato l'editing piuttosto mal fatto, dal momento che ho riscontrato diversi e innumerevoli errori di punteggiatura, alcuni dei quali anche fastidiosi. In secondo luogo, ho trovato il romanzo piuttosto superficiale e scritto in uno stile fantasy illogico e davvero molto poco credibile, ricco di termini decisamente inappropriati ("capolinea, relax, psicotico..." e tanti altri) al punto da farmi chiedere quali siano i parametri della loro rigorosa selezione (che sicuramente fanno). Insomma, il primo contatto con un lavoro della Asengard mi ha lasciato piuttosto deluso e affranto. Tuttavia, ho ancora due libri della stessa casa editrice, che indubbiamente leggerò, nella speranza che possano far nuovamente aumentare la mia fiducia in loro.

Che cosa hai preso? o.o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho avuto modo di conoscerli al Salone del libro, e ho da poco letto uno dei libri che ho acquistato presso di loro: devo con rammarico constatare che ho trovato l'editing piuttosto mal fatto, dal momento che ho riscontrato diversi e innumerevoli errori di punteggiatura, alcuni dei quali anche fastidiosi. In secondo luogo, ho trovato il romanzo piuttosto superficiale e scritto in uno stile fantasy illogico e davvero molto poco credibile, ricco di termini decisamente inappropriati ("capolinea, relax, psicotico..." e tanti altri) al punto da farmi chiedere quali siano i parametri della loro rigorosa selezione (che sicuramente fanno). Insomma, il primo contatto con un lavoro della Asengard mi ha lasciato piuttosto deluso e affranto. Tuttavia, ho ancora due libri della stessa casa editrice, che indubbiamente leggerò, nella speranza che possano far nuovamente aumentare la mia fiducia in loro.

Che cosa hai preso? o.o

L'abbraccio delle ombre... ma sono in procinto di leggere La casa del demone e Le ali del drago caduto... voi li avete letti tutti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Io ho letto Il sentiero di legno e sangue e l'ho trovato molto curato. Forse dipende dal fatto che L'abbraccio delle ombre è l'opera giovanile di Ester Manzini e dal fatto che è uno dei primi titoli di Asengard... boh ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho letto Il sentiero di legno e sangue e l'ho trovato molto curato. Forse dipende dal fatto che L'abbraccio delle ombre è l'opera giovanile di Ester Manzini e dal fatto che è uno dei primi titoli di Asengard... boh ;)

sapevo che l'abbraccio delle ombre era il romanzo d'esordio di ester manzini, e per questo non ci sono andato troppo pesante nel giudicarlo durante la lettura, tenendo conto che è stato scritto a diciotto anni e risente dunque molto fortemente di uno stile giovanile... forse troppo :D Comunque, il fatto che tu mi faccia intendere che ho avuto la sfortuna di beccare un'opera, diciamo, non eccelsa ma comunque non troppo in linea con il resto del catalogo Asengard, mi dà molto sollievo :D Rispetto molto questa casa editrice per il lavoro che svolge, per lo spazio che concede agli esordienti e per la passione verso il genere fantasy.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente ho letto alcuni dei titoli proposti dall'editore (Il Sigillo del vento, Il sigillo della Terra, Legame Doppio, ora sto leggendo Prodigium) e non son rimasto affatto deluso.

Qualche refuso qua e là c'è, non lo nego, così come certe volte l'impaginazione fa risultare le pagine troppo dense, però ritengo che i testi proposti siano qualitativamente buoni dal punto di vista della narrazione, dello stile e dell'editing.

Probabilmente editori con maggiori risorse ed esperienza riescono a svolgere lavori anche migliori, però tutto sommato credo che Asengard si difenda bene, sopratutto se raffrontata ad altri editori delle medesime dimensioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Nox A.M. Ruit

c'è un'interessante intervista in un noto magazine sul fantastico al responsabile di Asengard che inaugura tutta una serie di approfondimenti sull'editoria del fantastico.

Non so se posso pubblicare il link.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
c'è un'interessante intervista in un noto magazine sul fantastico al responsabile di Asengard che inaugura tutta una serie di approfondimenti sull'editoria del fantastico.

Non so se posso pubblicare il link.

Come sarebbe a dire?? DEVI pubblicarlo! :mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Nox A.M. Ruit

Come sarebbe a dire?? DEVI pubblicarlo! :mrgreen:

Ambè! se non me lo dice un moderatore non oso! Ci tengo alla pelle io!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come sarebbe a dire?? DEVI pubblicarlo! :mrgreen:

Ambè! se non me lo dice un moderatore non oso! Ci tengo alla pelle io!

XD ma che è questa paura? :P

Certo che lo puoi pubblicare, mica è spam, è un'intervista che ci può essere utile :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come sarebbe a dire?? DEVI pubblicarlo! :mrgreen:

Ambè! se non me lo dice un moderatore non oso! Ci tengo alla pelle io!

Beh, normalmente qui ti cazzeano se non lo fai, compris? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Li avevo contattati via email il 28 aprile, per sapere se erano interessati alla lettura del mio manoscritto, mi hanno risposto oggi:

Gentile Signora ***,

abbiamo ricevuto la proposta di pubblicazione del Suo libro fantasy e La ringraziamo. Siamo però spiacenti di comunicarLe che la nostra linea fantasy è al completo e che al momento non stiamo valutando nuovi romanzi.

Ringraziando comunque per l'attenzione riservataci, cogliamo l'occasione per porgere nostri cordiali saluti.

Apprezzo che abbiano risposto ç__ç *commossa*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Anch'io ho ricevuto oggi una risposta del tutto simile a quella postata da Azoto Liquido, a parte un opportuno Signore laddove lei ha avuto un Signora... :D

Detto questo, è un pò sconfortante ricevere questo tipo di mail, dopo anni che hai letto i loro libri... ah, ma non è neanche solo questo e che una volta tanto mi piacerebbe che finalmente qualcuno me lo leggesse il mio libro... invece finora stò solo collezionando mail di proposte a pagamento ed altre come quella di Armenia... nessun rifiuto, ma quasi che lo preferirei...

Certo, almeno Armenia ha risposto, così mi posso mettere il cuore in pace! Peccato perchè è una gran bella casa editrice, per il fantasy è tra le 3 o 4 migliori in Italia, credo io... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anch'io ho ricevuto oggi una risposta del tutto simile a quella postata da Azoto Liquido, a parte un opportuno Signore laddove lei ha avuto un Signora... :D

Detto questo, è un pò sconfortante ricevere questo tipo di mail, dopo anni che hai letto i loro libri... ah, ma non è neanche solo questo e che una volta tanto mi piacerebbe che finalmente qualcuno me lo leggesse il mio libro... invece finora stò solo collezionando mail di proposte a pagamento ed altre come quella di Armenia... nessun rifiuto, ma quasi che lo preferirei...

Certo, almeno Armenia ha risposto, così mi posso mettere il cuore in pace! Peccato perchè è una gran bella casa editrice, per il fantasy è tra le 3 o 4 migliori in Italia, credo io... :D

Con tutto il rispetto per questo editore, che non conoscevo, ma. Folle di autori in fervida attesa, porte chiuse a nuove letture, due mesi per rispondere a una semplice mail, per poi uscirsene con Il dizionario dell'ottimista (uscente il prossimo 30 Luglio, vedi loro sito) beh mi sembra paradossale.

Poi per carità, ne sarà valsa sicuramente la pena di rifiutare tanti e tanti manoscritti per dedicarsi alla lettura di questo libro.

Un consiglio: scrivete di meno :-) :-) :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Infatti, anche a me dispiace non essere stato nemmeno letto! Mi sarebbe piaciuto aver avuto almeno l'opportunità di dire la mia, o che lo facesse il mio libro per me. Comunque ripeto, la maggior parte delle case editrici alle quali ho proposto il mio libro mi hanno risposto la stessa cosa (le altre erano quelle a pagamento che mi proponevano un contratto), forse davvero in questo periodo c'è un esubero di manoscritti in attesa e di aspiranti autori! Anzi è proprio così.

Hm meglio non entrare nel merito del libro in uscita, anche perchè di diverso genere rispetto al mio e poi non l'ho letto e non mi sembra corretto... :geek:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×