Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Claire1987 ha scritto:

Concordo con Feleset e syllon. L'unica (magrissima) consolazione è che, forse, dire di aver già pubblicato con Asegnard potrebbe essere un'aggiunta almeno vagamente significativa da mettere nella lettera di presentazione per un'altra CE. Però devo ammettere la mia ignoranza in questo campo... non so quanto incida effettivamente.

Più niente che poco, purtroppo...

?

su cosa basi questa affermazione? esperienze dirette o pura teoria? a me pare improbabile che una precedente pubblicazione possa non aver alcun peso. cmq staremo a vedere...

secondo me la saga di Uberto Ceretoli di Asengard vedrà la sua conclusione con una casa editrice ancor più importante di asengard.

si accettano scommesse icon_smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per dirla tutta asengard non era un big dell'editoria. ora, conta qualcosa se uno ha pubblicato con un big, ma la pubblicazione con un editore medio-piccolo non ha questo grande impatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Claire1987 ha scritto:

Concordo con Feleset e syllon. L'unica (magrissima) consolazione è che, forse, dire di aver già pubblicato con Asegnard potrebbe essere un'aggiunta almeno vagamente significativa da mettere nella lettera di presentazione per un'altra CE. Però devo ammettere la mia ignoranza in questo campo... non so quanto incida effettivamente.

Più niente che poco, purtroppo...

?

su cosa basi questa affermazione? esperienze dirette o pura teoria? a me pare improbabile che una precedente pubblicazione possa non aver alcun peso. cmq staremo a vedere...

secondo me la saga di Uberto Ceretoli di Asengard vedrà la sua conclusione con una casa editrice ancor più importante di asengard.

si accettano scommesse icon_smile.gif

Ti ha risposto ewan egregiamente. Aggiungo solo che in Italia è difficile mettersi in mostra, "emergere", specie in discorsi di nicchia. Gli editori questo lo sanno. Anzi, spesso anche aver pubblicato qualcosa con grosse case editrici non serve a molto. E chi ti scrive sa di cosa parla: negli anni ottanta accumulai un bel curriculum, ancora oggi verificabile su internet (wikipedia, ecc.), eppure per trovare un editore che pubblicasse il mio romanzo di fantascienza ho sudato le proverbiali sette camicie, e ancora adesso non si è arrivati alla firma del contratto.

Se invece s'incanala una serie di successi del livello di un Saviano o un Camilleri, allora sì che il discorso cambia dots.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wallbash.gif

mi inchino alle vostre esperienze allora!

io mi ero costruito un mondo tutto teorico fatto di gavetta e avanzate a piccoli passi... sono il solito visionario...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che è successa l'unica cosa fattibile per salvare, se non il marchio, almeno la storia della casa editrice. L'importante è che continuino a mantenere una certa indipendenza nelle scelte operative ma almeno sono riusciti a non scomparire. Mi fa molto piacere thumbup.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
: WallBash :

mi inchino alle vostre esperienze allora!

io mi ero costruito un mondo tutto teorico fatto di gavetta e avanzate a piccoli passi... sono il solito visionario...

No. Il tuo mondo è quello giusto, quello che dovrebbe essere ma purtroppo non è. Però crederci non è sbagliato. Anzi, talvolta può cambiare le cose... icon_wink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Villegas: la notizia che Asengard in un certo senso sia stata "salvata" mi fa piacere ma spero che riescano a mantenersi ugualmente indipendenti nelle scelte editoriali. Vedremo come evolverà la situazione.

In ogni caso sono felice bash.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se posso essere polemico (e lo sarò ugualmente) l'indipendenza nelle scelte editoriali non l'hanno gestita tanto bene in passato. forse il bisogno di qualcuno che guidi loro la mano ce l'hanno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
forse il bisogno di qualcuno che guidi loro la mano ce l'hanno.

in effetti potrebbe essere un bene. Comunque sono contenta della notizia: almeno si potrà continuare a seguire gli autori icon_wink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuri che hanno riaperto l'invio dei manoscritti?

Sono appena andato sul sito ma c'è ancora il blocco per l'eccessivo numero di manoscritti ricevuti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sul loro blog anticipano che devono ancora aggiornare la pagina del sito, e confermano la riapertura.

questo giro forse riesco a non mancare la finestra ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Poracci, prevedo per il 10 un collasso del loro server mail XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io non ho niente da inviare, ma come lettrice sono molto curiosa di vedere cosa pubblicheranno. :(

Quello anch'io, perchè mi piace molto cosa (e come) pubblicano... thumbup.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo inviato loro un romanzo circa un mesetto prima di quella decisione drastica che avevano deciso di prendere :(, fortunatamente adesso si sono "ripresi", ma quello che mi chiedo io è: i manoscritti inviati prima del collasso sono stati presi in considerazione oppure no? Perché mi dispiacerebbe disturbarli per una questione così sciocca come potrebbero essere i tempi, e inoltre non vorrei tediarli con chiamate in segreteria che potrebbero distrarli dal loro magnifico lavoro.

Ho letto parecchi libri editati da loro e tutti stupendi *-*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Avevo inviato loro un romanzo circa un mesetto prima di quella decisione drastica che avevano deciso di prendere :D, fortunatamente adesso si sono "ripresi", ma quello che mi chiedo io è: i manoscritti inviati prima del collasso sono stati presi in considerazione oppure no? Perché mi dispiacerebbe disturbarli per una questione così sciocca come potrebbero essere i tempi, e inoltre non vorrei tediarli con chiamate in segreteria che potrebbero distrarli dal loro magnifico lavoro.

Ho letto parecchi libri editati da loro e tutti stupendi *-*

Beh, credo tu possa comunque provare a chiedere. La questione non mi pare così "sciocca", anzi... thumbup.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Avevo inviato loro un romanzo circa un mesetto prima di quella decisione drastica che avevano deciso di prendere :(, fortunatamente adesso si sono "ripresi", ma quello che mi chiedo io è: i manoscritti inviati prima del collasso sono stati presi in considerazione oppure no? Perché mi dispiacerebbe disturbarli per una questione così sciocca come potrebbero essere i tempi, e inoltre non vorrei tediarli con chiamate in segreteria che potrebbero distrarli dal loro magnifico lavoro.

Ho letto parecchi libri editati da loro e tutti stupendi *-*

Non è sciocca per niente la questione. Penso sia un tuo diritto chiarire che fine farà il tuo materiale, anzi penso che sarete in molti a essere in questa situazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Da quanto hanno scritto sul blog, i testi inviati precedentemente alla chiusura sono stati comunque esaminati e hanno detto anche che contatteranno gli autori dei testi che hanno suscitato il loro interesse, non penso sia andato perso nulla :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×