Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Writer's Dream Staff

Lettere Animate Editore

Post raccomandati

Un'informazione: sapete quanti caratteri devono avere i racconti per la collana "I brevissimi"? E ancora vengono pubblicati da soli o in antologia con altri autori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ciao a tutti, 

sono stata pubblicata da LA circa un anno fa, avrei una domanda per gli autori di questa casa editrice, il sistema delle royalty risulta a voi chiaro? avete avuto un rendiconto? ( potete anche scrivermi in privato se ritenete la cosa più congrua. )

Grazie e ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si almost. E' tutto piuttosto chiaro su contratto. Tra l'altro, se non ricordo male, le royalty del 2014 sono state aumentate tout-court per tutti per evitare problemi di conteggi in caso di promozioni e cambi prezzo. Esiste un sistema che si chiama Infopoint dove per le vendite realizzate su piattaforme (store) nazionali hai il resoconto mensile delle vendite, per quelle realizzate su store internzaionionali (vedi Amazon) vengono riportate con un mese di ritardo... percui tutto abbastanza semplice, tutti i resoconti ti danno l'importo in euro mese per mese delle royalty a te spettanti... mi sembra tanto e anche di più, sopratutto per me che ho già pubblicato con altre CE e che avevo i report del solo spettante con un anno di ritardo e riferiti all'anno solare precedente: direi un passo da gigante in avanti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Si almost. E' tutto piuttosto chiaro su contratto. Tra l'altro, se non ricordo male, le royalty del 2014 sono state aumentate tout-court per tutti per evitare problemi di conteggi in caso di promozioni e cambi prezzo. Esiste un sistema che si chiama Infopoint dove per le vendite realizzate su piattaforme (store) nazionali hai il resoconto mensile delle vendite, per quelle realizzate su store internzaionionali (vedi Amazon) vengono riportate con un mese di ritardo... percui tutto abbastanza semplice, tutti i resoconti ti danno l'importo in euro mese per mese delle royalty a te spettanti... mi sembra tanto e anche di più, sopratutto per me che ho già pubblicato con altre CE e che avevo i report del solo spettante con un anno di ritardo e riferiti all'anno solare precedente: direi un passo da gigante in avanti

ah quindi a te infopoint funziona? perchè io ho dovuto richiedere i rendiconti ( che sto aspettando per la settimana prossima ) tramite loro perchè il sistema ( nel mio caso, a questo punto, se mi dici che tu vedi tutto aggiornato )  riportava solo una piccola parte delle vendite.

Per questo chiedevo lumi ad altri autori su come si fossero trovati da questo punto di vista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Andrea.Dee

Quanto ci avete messo a ricevere la prima bozza dopo che avete spedito il contratto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Si almost. E' tutto piuttosto chiaro su contratto. Tra l'altro, se non ricordo male, le royalty del 2014 sono state aumentate tout-court per tutti per evitare problemi di conteggi in caso di promozioni e cambi prezzo. Esiste un sistema che si chiama Infopoint dove per le vendite realizzate su piattaforme (store) nazionali hai il resoconto mensile delle vendite, per quelle realizzate su store internzaionionali (vedi Amazon) vengono riportate con un mese di ritardo... percui tutto abbastanza semplice, tutti i resoconti ti danno l'importo in euro mese per mese delle royalty a te spettanti... mi sembra tanto e anche di più, sopratutto per me che ho già pubblicato con altre CE e che avevo i report del solo spettante con un anno di ritardo e riferiti all'anno solare precedente: direi un passo da gigante in avanti

ah quindi a te infopoint funziona? perchè io ho dovuto richiedere i rendiconti ( che sto aspettando per la settimana prossima ) tramite loro perchè il sistema ( nel mio caso, a questo punto, se mi dici che tu vedi tutto aggiornato )  riportava solo una piccola parte delle vendite.

Per questo chiedevo lumi ad altri autori su come si fossero trovati da questo punto di vista.

 

Si a me funziona. Ma io non ho rendiconti al 2014, Solo a partire da Febbraio 2015

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ragazzi, vi chiedo un'informazione. Scusate se lo dico francamente: Copie vendute. Abbastanza? Poche? A me la pubblicazione in digitale onestamente sembra un po' un ripiego. Però per carità, ben venga se serve a farsi conoscere. Parliamoci chiaro: nel momento in cui si tenta la via della pubblicazione si vorrebbe ricavare almeno qualche soddisfazione, non dico la fama e il successo. Ma almeno si vada olre le 30/50/100 copie vendute. Sennò che senso ha un editore digitale? Se devo vendere 30 o 50 copie mi sparo un bel print on demand e me le vendo tra amici parenti e conoscenti. Sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, vi chiedo un'informazione. Scusate se lo dico francamente: Copie vendute. Abbastanza? Poche? A me la pubblicazione in digitale onestamente sembra un po' un ripiego. Però per carità, ben venga se serve a farsi conoscere. Parliamoci chiaro: nel momento in cui si tenta la via della pubblicazione si vorrebbe ricavare almeno qualche soddisfazione, non dico la fama e il successo. Ma almeno si vada olre le 30/50/100 copie vendute. Sennò che senso ha un editore digitale? Se devo vendere 30 o 50 copie mi sparo un bel print on demand e me le vendo tra amici parenti e conoscenti. Sbaglio?

Per quanto mi riguarda le vendite in digitale hanno superato ogni mia aspettativa, i problemi alla fine sono molti di più col cartaceo. forse per costi più elevati e per difficoltà a reperirli nelle librerie (noi esordienti negli scaffali in bella vista non ci finiamo mica, i libri vanno ordinati), ma alla fine solo pochi amici e conoscenti irremovibili e contrari a ebook hanno acquistato cartaceo. Alla fine tutto serve a farsi conoscere e , ripeto, io non mi sarei aspettata tutto questo. La promozione, le iniziative di Lettere Animate funzionano, almeno con me han funzionato e a 8 mesi dalla pubblicazione sono pienamente soddisfatta, superando ampiamente le vendite che mi ero prefissata come risultato massimo in un anno.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Si almost. E' tutto piuttosto chiaro su contratto. Tra l'altro, se non ricordo male, le royalty del 2014 sono state aumentate tout-court per tutti per evitare problemi di conteggi in caso di promozioni e cambi prezzo. Esiste un sistema che si chiama Infopoint dove per le vendite realizzate su piattaforme (store) nazionali hai il resoconto mensile delle vendite, per quelle realizzate su store internzaionionali (vedi Amazon) vengono riportate con un mese di ritardo... percui tutto abbastanza semplice, tutti i resoconti ti danno l'importo in euro mese per mese delle royalty a te spettanti... mi sembra tanto e anche di più, sopratutto per me che ho già pubblicato con altre CE e che avevo i report del solo spettante con un anno di ritardo e riferiti all'anno solare precedente: direi un passo da gigante in avanti

ah quindi a te infopoint funziona? perchè io ho dovuto richiedere i rendiconti ( che sto aspettando per la settimana prossima ) tramite loro perchè il sistema ( nel mio caso, a questo punto, se mi dici che tu vedi tutto aggiornato )  riportava solo una piccola parte delle vendite.

Per questo chiedevo lumi ad altri autori su come si fossero trovati da questo punto di vista.

 

Si a me funziona. Ma io non ho rendiconti al 2014, Solo a partire da Febbraio 2015

 

Si anche a me funziona perfettamente, davvero puntuale e comodo rendiconto mensile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto mi riguarda le vendite in digitale hanno superato ogni mia aspettativa, i problemi alla fine sono molti di più col cartaceo. forse per costi più elevati e per difficoltà a reperirli nelle librerie (noi esordienti negli scaffali in bella vista non ci finiamo mica, i libri vanno ordinati), ma alla fine solo pochi amici e conoscenti irremovibili e contrari a ebook hanno acquistato cartaceo.

Le aspettative sono un parametro soggettivo, credo che Albert cerchi dei numeri o qualcosa che ci si avvicini. Io potrei avere una bassa autostima e credere di vendere tre copie. In quel caso, anche venderne cento sarebbe superare di gran lunga le mie aspettative; forse partendo da quali fossero le tue, anche senza numeri reali, ci risulterebbe più chiaro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Per quanto mi riguarda le vendite in digitale hanno superato ogni mia aspettativa, i problemi alla fine sono molti di più col cartaceo. forse per costi più elevati e per difficoltà a reperirli nelle librerie (noi esordienti negli scaffali in bella vista non ci finiamo mica, i libri vanno ordinati), ma alla fine solo pochi amici e conoscenti irremovibili e contrari a ebook hanno acquistato cartaceo.

Le aspettative sono un parametro soggettivo, credo che Albert cerchi dei numeri o qualcosa che ci si avvicini. Io potrei avere una bassa autostima e credere di vendere tre copie. In quel caso, anche venderne cento sarebbe superare di gran lunga le mie aspettative; forse partendo da quali fossero le tue, anche senza numeri reali, ci risulterebbe più chiaro.

 

Hai ragione, mettere numeri mi sembrava un po' un vantarsi, per questo non l'ho scritto. Allora cerco di fare un quadro più dettagliato, però devo subito dire che le mie vendite valgono per me, per il mio libro, non sono 'standard' di una casa editrice.Conosco autori che han venduto il doppio di me e altri che han venduto una manciata di copie, dipende poi anche dal genere del libro, dalla promozione che ognuno si fa e dal contenuto. Detto questo diciamo che mi ero informata sulle vendite di un esordiente e avevo letto che per considerarsi 'nella norma' si andava dalle 200 alle 500 copie annue vendute. Il mio rendiconto a 6 mesi dalla pubblicazione ( il rendiconto è in differita di uno o due mesi dipende dagli store) ha ampiamente superato il limite massimo, per questo mi ritengo fortunata. Poi, come dici giustamente tu è soggettivo, un' altra persona al mio posto non si riterrebbe soddisfatta, dipende anche quanto uno è realistico o informato sui dati medi di vendita. C'è una discussione anche qui su WD a tal proposito per farsi un'idea  http://www.writersdream.org/forum/topic/11095-prima-pubblicazione-quali-volumi-di-vendita-attendersi/

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti,

sono nuovo e sto seguendo l'evolversi di questa discussione su "Lettere Animate Editore", ammetto di essere un neofita al mio primo libro, quindi in testa ci sono più dubbi ed incertezze che conferme. La ricerca di editori disposti a pubblicare senza chiedere soldi o l'obbligo di acquisto di copie non mi è risultata facile, anche perché alla fine di ogni documento ho trovato la dicitura : stampabile con un contributo di €.........

Come voi ho inviato il mio scritto, ora aspetterò una risposta, sperando di riceverla anche se negativa.

 

Buona giornata a tutti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alla fine di ogni documento ho trovato la dicitura : stampabile con un contributo di €.........

 

 

 

Giuseppe, semplicemente hai sempre contattato le CE sbagliate... che non possono nemmeno definirsi CE.

Qui su WD hai una bella lista di case editrici (free) da consultare :) l'importante è mandare il proprio scritto a case che pubblichino il genere da te scritto :)
 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Andrea.Dee

Buongiorno a tutti,

sono nuovo e sto seguendo l'evolversi di questa discussione su "Lettere Animate Editore", ammetto di essere un neofita al mio primo libro, quindi in testa ci sono più dubbi ed incertezze che conferme. La ricerca di editori disposti a pubblicare senza chiedere soldi o l'obbligo di acquisto di copie non mi è risultata facile, anche perché alla fine di ogni documento ho trovato la dicitura : stampabile con un contributo di €.........

Come voi ho inviato il mio scritto, ora aspetterò una risposta, sperando di riceverla anche se negativa.

 

Buona giornata a tutti. 

Lettere animate non chiede contributo sia per il cartaceo che per il digitale. Poi comunque ce ne sono diverse che non chiedono soldi, non farò i nomi in questo topic ma basta che ti informi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

alla fine di ogni documento ho trovato la dicitura : stampabile con un contributo di €.........

 

 

 

Giuseppe, semplicemente hai sempre contattato le CE sbagliate... che non possono nemmeno definirsi CE.

Qui su WD hai una bella lista di case editrici (free) da consultare :) l'importante è mandare il proprio scritto a case che pubblichino il genere da te scritto :)

 

 

 

 

 

Buongiorno a tutti,

sono nuovo e sto seguendo l'evolversi di questa discussione su "Lettere Animate Editore", ammetto di essere un neofita al mio primo libro, quindi in testa ci sono più dubbi ed incertezze che conferme. La ricerca di editori disposti a pubblicare senza chiedere soldi o l'obbligo di acquisto di copie non mi è risultata facile, anche perché alla fine di ogni documento ho trovato la dicitura : stampabile con un contributo di €.........

Come voi ho inviato il mio scritto, ora aspetterò una risposta, sperando di riceverla anche se negativa.

 

Buona giornata a tutti. 

Lettere animate non chiede contributo sia per il cartaceo che per il digitale. Poi comunque ce ne sono diverse che non chiedono soldi, non farò i nomi in questo topic ma basta che ti informi.

 

 

Vi ringrazio della risposta, quando si è alla prima esperienza in assoluto, sapere dove cercare, a chi rivolgersi, è sempre un terno al lotto, per questo dopo vari preventivi ho deciso di provare con Lettere Animate Editore.

Nel frattempo, in attesa della loro risposta, il secondo libro è in avanzamento.

 

Buona giornata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo lunghe (e interessanti) discussioni ho deciso di firmare per un'altra CE.

Ringrazio comunque Lettere Animate per le schiette discussioni e chiarimenti (sia in privato che su questo thread).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanto ci avete messo a ricevere la prima bozza dopo che avete spedito il contratto?

Ciao Andrea. Il mio romanzo è stato accettato da LA a ottobre (2014) e le bozze le ho ricevute a gennaio, e il 19 - di gennaio - era disponibile su tutti gli Store. 

:-) 

 

Per quanto riguarda il discorso vendite sono d'accordo con Kikkar. noi esordienti - o emergenti - sugli scaffali finiamo molto poco (a parte rare eccezioni), o per nulla. La vendita in digitale non è un ripiego, secondo me, oggi è una soluzione molto diffusa rispetto anche a solo poco tempo fa.  Il mio romanzo è un rosa, è la concorrenza è feroce, però fino a ora (otto mesi di pubblicazione) sono abbastanza soddisfatta. 

Un caro saluto a tutti :-) 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti,

la risposta è arrivata ieri in mattinata e con mia sorpresa è stata positiva  :^^:

ritenendo idonea l'opera per la pubblicazione.

Considerando il tempo intercorso tra l'invio della richiesta e la risposta, togliendo il mese di agosto ( ferie per molti, ma non per tutti ), credo che abbiano mantenuto un ottimo livello di tempistica.

Prima di inviare il contratto firmato, ho posto due domande al Direttore o chi per lui, appena riceverò risposta deciderò il mio futuro da scrittore.

 

Per il momento esprimo il giudizio molto positivo su questa CE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Clarabella,

piccolo aggiornamento, ricevute le risposte chiarificatrici in pochi minuti, contratto firmato e pronto per scanner e successivo invio.

 

Una buona formula di contratto secondo me, in quanto NON vincola l'autore a pubblicare le proprie opere in esclusiva con la CE, tranne l'opera per cui è stato stipulato il contratto.

 

Se non ho capito male, faccio un esempio.

Ho realizzato 5 opere, di queste solo 3 risultano idonee per il catalogo di questa CE, le restanti 2 posso scegliere di pubblicarle con altra CE o auto pubblicazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Andrea.Dee

Grazie Clarabella,

piccolo aggiornamento, ricevute le risposte chiarificatrici in pochi minuti, contratto firmato e pronto per scanner e successivo invio.

 

Una buona formula di contratto secondo me, in quanto NON vincola l'autore a pubblicare le proprie opere in esclusiva con la CE, tranne l'opera per cui è stato stipulato il contratto.

 

Se non ho capito male, faccio un esempio.

Ho realizzato 5 opere, di queste solo 3 risultano idonee per il catalogo di questa CE, le restanti 2 posso scegliere di pubblicarle con altra CE o auto pubblicazione.

Da quel che ricordo hai un canale preferenziale per le opere successive ma non sei tenuto a pubblicare con loro. Poi comunque anche altri contratti lo prevedono, io avevo ricevuto anche un altro contratto ed era sempre presente un canale preferienzale ma non era obbligatorio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stessa esperienza di Almost.

Apro anche una parentesi sulle "bellissime copertine": in realtà non esiste lavoro di grafica su di esse. Sono semplici artwork disponibili su deviantart o simili, certi comprati o altri semplici "stock", quindi gratis. 

Capisco tutto quello che volete dire sul fatto che le piccole case editrici sono così, ma allora mi domando:

 

Se una casa editrice digitale non corregge il testo e non pubblicizza, tanto vale auto pubblicarsi, o no?

Deviantart esiste proprio per questa ragione, gli artisti mettono a disposizione le proprie opere per case editrici, pubblicità e altro, a volte vengono utilizzate solo piccole parti dei disegni. Certe opere sono in vendita altre sono messe a disposizione gratuitamente, tutto qua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti,
io starei finendo le trattative con un'altra casa editrice, ma oggi è arrivata la proposta di Lettere Animate.
Il loro approccio e il loro contratto, non mi hanno fatto un'ottima impressione e, allora, ho consultato questo forum.
Vedo che qui ne avete tutti una buona opinione, quindi vorrei chiedere agli autori che hanno pubblicato con LA già da almeno un paio d'anni se sono ancora soddisfatti o se col tempo sono emersi problemi.
La cosa con cui sono attualmente in trattativa offre gli stessi servizi, prevede la pubblicazione sia cartacea che digitale (mentre LA prevede quella e-book e lascia come opzione il cartaceo POD), ha la pecca che chiede l'acquisto di 35 copie (con sconto del 30%) cosa che a me generalmente non turba perché per le presentazioni o partecipazioni mie personali a fiere ho la necessità di acquistarle. Il lato più positivo è che concedono il 50% sul netto.

Voi cosa pensate? Continuo sulla strada che avevo già scelto, oppure approfondisco LA?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, anche io ho ricevuto una loro proposta, praticamente in contemporanea a quella di un'altra CE. Devo dire che l'unica pecca è il non-editing nel senso che, da quanto ho letto anche qui, non intervengono sul testo ma solo sui refusi. Per tutto il resto pare una buona proposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome: Lettere Animate Editore

Genere: fantasy, fantascienza (collana Nuovi mondi), poesia, arte visiva (collana Phoetica), thriller, noir, giallo, horror (collana Incubi e dintorni), erotismo (collana Satyricon), attualità, narrativa (collana Raccontando)

Distribuzione: Libri diffusi

Invio Manoscritti: Via email, all'indirizzo indicato nel sito internet e secondo le modalità indicate (Invio manoscritti)

Sito: www.lettereanimate.com

www.lettereanimate.com/editore/

Aggiornamento del 2015: Il servizio di editing verrà potenziato

Quest'editore mi è stato segnalato da un'autrice che ha ricevuto un loro contratto. L'ho letto, prima ancora di visitare il loro sito, e mi è piaciuto molto per la sua chiarezza e precisione, anche nell'affrontare questioni come la promozione - spesso indicate da molti editori come un fumoso "l'editore si occuperà della promozione e diffusione del libro".

Nel sito si parla di "offerta", il che magari potrebbe far pensare a una pubblicazione con contributo. In realtà non è così, e per di più subito dopo è specificato a chiare lettere:

Non chiediamo contributo all’autore, né acquisto di copie obbligatorio, né soldi per l’editing o altro. La pubblicazione è assolutamente gratuita, le copie personali saranno acquistabili con sconti e regali in base alla quantità!

La casa editrice si occupa di editing, copertina, booktrailer, promozione, tutto. Lo so che dovrebbe essere scontato, ma non lo è. E sono contenta di poter iniziare la mattina segnalando un editore che si comporta davvero come tale.

Oltre ai manoscritti inediti, Lettere Animate è aperto anche a manoscritti già pubblicati. Nella loro offerta editoriale viene specificato che il manoscritto già edito, se ritenuto valido per la pubblicazione, avrà una "Pubblicazione nuova edizione cartacea in formato economico, ridotto in pagine e prezzo rispetto alla prima uscita del volume"

ll nostro obiettivo è quello di fare da tramite fra le voci talentuose degli scrittori che popolano la nostra terra e tutti quei lettori attenti più al contenuto di un libro che al nome stampato sopra. Oggi non è facile fare buona editoria perché la concorrenza è alta e i lettori appassionati sempre meno, però ci piace credere che si possa essere competitivi anche grazie alla dedizione e all’impegno profuso per diffondere i sogni degli scrittori che si sono affidati e che, a noi, si affideranno. La qualità di un libro è fondamentale, però, molti sentono il desiderio di voler esprimere la loro interiorità anche tramite poche pagine ben redatte. Ecco perché noi saremo attenti, in modo uguale che allo scritto, al creatore dell’opera, cercando di essere un ottimo partner per la realizzazione di un sogno!

Sono anche elencati tutti i direttori delle collane, con i relativi contatti.

Le collane e i generi pubblicati sono parecchi, come indicato sopra; i prezzi dei libri sono accessibili, le copertine piacevoli e ben fatte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi hanno inviato il contratto e l'ho firmato. Sono gentilissimi ed hanno risposto dopo poco più di due mesi. Il contratto è molto buono, pochi vincoli (rispetto a molte altre case editrici) e in più specificano che si occuperanno loro della promozione... che dire?! Per fortuna ci sono case editrici di questo tipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non sono molto ferrato in materia e chiedo: gli e book di lettere animate in che formati vengono pubblicati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal loro sito, però, Lettere animate si definisce come politica a metà via tra una ce tradizionale e il self publishing.

Questo secondo voi significa che la selezione è di manica molto larga, e cioè che pubblicano tutto o quasi? (nei limiti del decentemente scritto, ovvio)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×