Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Logan

Scaletta del romanzo

Post raccomandati

Come sarebbe a dire "come si scrive"? Generalmente la scaletta deve servire a te, quindi devi farla per quello che può esserti utile.

Inoltre, ti stai riferendo unicamente a una traccia da seguire per portare avanti la trama?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Jack Shark

strano... non ho mai sentito dire, in tanti anni, di una casa editrice che voglia una scaletta.

Comunque, se è l'editore a chiederla, la cosa più semplice è che tu chieda all'editore stesso come la vuole, magari facendoti mandare la scaletta di un loro romanzo già edito come esempio (io l'ho fatto con la biografia della quarta di copertina col mio primo editore)

Se invece serve a te, te la scrivi più o meno come vuoi in modo che sia a te il più funzionale possibile.

In genere l'editore chiede la sinossi o al limite la trama.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me fa strano che richiedano una scaletta.. valido comunque il consiglio di Jack Shark: prendi carta e penna (o mail) e chiedi loro come la preferiscono.. alla fine non credo comunque che serva un genio per tirare giù una scaletta..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra molto strana come cosa... La scaletta la puoi preparare solitamente per un discorso o altro, non certo per un romanzo... : Blink :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non credo si possa stabilire la lunghezza di una scaletta, dipende da quanto succede nella storia.

Lavoro in ambito televisivo e posso dirti che la scaletta - o storyboard - è fondamentale per la preparazione di un programma qualsiasi, dall'intrattenimento live alla fiction, al telegiornale.

Il contenuto riporta i punti salienti: entrata ospite, lancio filmato, spostamento scenografia... Non contiene però le azioni sottintese (se c'è un ospite è chiaro che deve avere il microfono aperto, il filmato deve essere messo in "play" da qualcuno, ecc.).

Su questa base, io scriverei una scaletta con i punti salienti il più sintetica possibile ma, nello stesso tempo, il più comprensibile possibile perchè dovrebbero essere le azioni dei personaggi o le situazioni descritte a creare la continuità del racconto senza buchi.

Spero di esserti stata utile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una scaletta dovrebbe contenere tutti i passaggi fondamentali presenti nel testo. Io la farei discretamente dettagliata, per cui mostrando non solo gli avvenimenti più cloù ma inserendo anche qualche momento "secondario" (non certo quante volte Tizio mangia la salsiccia o la zuppa) in modo da dare all'editore un'idea completa del romanzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×