Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Cosa state leggendo?

Post raccomandati

Finito il Ciclo della Fondazione di Asimov. Magnifico, e il finale dell'Orlo della Fondazione è uno dei più completi che io abbia mai letto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sto per finire La Pianista di E. Jelinek. Lei è un genio, e riporto la frase di un anobiiano che commentava questo romanzo: "Consiglio di alternare ogni ora di lettura a dieci minuti di Teletubbies, per compensare".

Terminato il libro di Daniela, conto di attaccare uno a caso fra quello di Vlad e quello di Villegas.

Chi offre di più icon_cheesygrin.gif

Stasera deciderò chi sarà il primo e chi il secondo icon_wink.gif

Pensi che il mio conte possa aspirare al terzo posto? bash.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Pensi che il mio conte possa aspirare al terzo posto? bash.gif

Conte? Nel senso di Tommy? :grat:

Se intendi qualcosa di tuo, quei libri li leggo a casa la sera, mentre le altre cose le leggo a negozio.

E poi lo sai che tu hai la priorità icon_wink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho finito la Trilogia dei Lungavista, di Robin Hobb. Non so, la trama mi ha lasciata perplessa. book6.gif

Ora inizio "Shadowhunters- le origini", di Cassandra Clare. book6.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Perdonatemi ragazzi, ma alla fine la mia scelta è caduta su: "La luna fredda" di Deaver

Dopo tanti esordienti e dopo tante letture al di fuori dei miei canoni, avevo bisogno di tuffarmi in un bel thriller classico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite *Lili*

"Resident evil: code Veronica".

*Quella che salta molto allegramente da libri più impegnativi a cose più soft*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho da poco imparato l'arte di leggere diecimila libri in contemporanea, cosa che non mi era mai riuscita. Al momento sto leggendo:

Decameron – Boccaccio (di cui sto cercando un'edizione migliore ;))

It – Stephen King (che ho letto 2-3 anni fa ma mi era troppo piaciuto e ho voluto rileggerlo)

Le storie di Arturo Bandini – John Fante (uno dei tanti autori che mi ha consigliato una donna magica :D)

Condominium – James G. Ballard (In formato eBook, tanto per dare un motivo d'esistenza al mio lettore)

The Wonderful Wizard of Oz – L. Frank Baum (in inglese, volevo provare a leggere qualcosa in inglese, e qualcosa che non mi facesse sognare il suicidio)

The Canterbury Tales: (Penguin Classics) – Geoffrey Chaucer (in inglese, ma al momento è in pausa perchè mi faceva sognare il suicidio, decisamente ho sbagliato libro per cominciare ahahaah... infatti sono passata all'altro)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Io ho appena finito Cecità di Saramago (sì così faccio anch'io la splendida che legge i premi nobel u.u)

sono più o meno a metà di Jane Eyre *w* che mi sta sorprendentemente piacendo cosa che non mi aspettavo conoscendo i miei gusti XD

Più altri libri che ho iniziato e sono lì a pigliare polvere o stipati nell'ereader XD tra cui il fresco fresco "Teoria dell'orrore" di Lovecraft che voglio studiarmi con attenzione *w* nonostante sia un bel tomo :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se una notte d'inverno un viaggiatore come sempre grandissimo Calvino. Poi ho La stella di Strindberg di Jan Wallentin. Io di solito non prendo questo genere di libri, ma Ale ha ordinato una ventina di dvd e glielo hanno regalato :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutti per l'università...

Per chi suona la campana: sono fermamente convinta che Addio alle armi sia meglio.

I dolori del giovane Werther: sono fermamente convinta che Faust, Die Italienische Reise e gran parte della produzione poetica di Goethe siano meglio.

Colei che non si deve amare: trash sentimentale e dannunzianesimo per non addetti ai lavori dei primi del '900, ma non ho il coraggio di convincermi che D'Annunzio è meglio di Guido da Verona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La luce fantastica di Terry Pratchett

Ho scoperto Pratchett a giugno e mi sono innamorato dei suoi libri, ne ho già comprati sette (due del Ciclo di Morte, quattro del Ciclo di Scuotivento, Tartarughe Divine) e mi appresto a fare un altro grosso ordine wohow.gif

Un genio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ed eccomi dinuovo dopo aver divorato l'eleganza del riccio nel giro di mezza giornata divoro anche Guida galattica per autostoppisti del mitico Douglas Adams *-* e adesso mi fiondo sul suo seguito Ristorante al termine dell'Universo al quale ho dato la caccia per casa per un'intera giornata.... dannati libretti minuscoli di urania infognati ovunque... .-.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite *Lili*

Ho fatto una bella scorta di libri a Lucca. In un giorno mi sono letta "Storie di fantasmi giapponesi" e ora sono su "Pastworld" di Ian Beck *A*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho messo un po' da parte "La casa degli spiriti" in favore di "Cronache del mondo strambo" della nostra Coraline/Lemming alias Laura Schirru.

Che dire, mi sto divertendo ma il mio è un riso amaro. Se trovo il tempo, inserisco una breve recensione nella giusta sede!

Comunque ne consiglio vivamente la lettura (se non si era capito).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
"Infinite Jest" di D.F. Wallace; ogni tanto stacco con un racconto (tra i sessanta) di Dino Buzzati.

Roba bella, buona, seria, potente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Macchia umana di Roth.

Non riesco a capire, visto che non sono in un periodo in cui riesco a leggere poco e non ne ho molta voglia, se questo libro è proprio lento e pesante o se sono io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×