Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Cosa state leggendo?

Post raccomandati

Come non scrivere un romanzo di Mittelmark/Newton, interessante e divertente.

L'ultimo romanzo è stato La bambina silenziosa di Peter Höeg, ma ho trovato ostico il suo stile, Il senso di Smilla per la neve era tutta un'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lynnet Blumstein

Sto leggendo "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Mi sta piacendo un casino *_*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lynnet Blumstein

Sto leggendo "Ma gli androidi sognano pecore elettriche?" Di Philip K. Dick. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sto procedendo a passo lento ma costante attraverso la serie della Torre Nera, di Stephen King, sempre in lingua originale. Come praticamente tutte le opere di King, tornerà pur sempre utile per espandere il vocabolario di insulti e turpiloquio generico, in inglese americano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho iniziato a leggere oggi "Il filo che brucia" di Jeffery Deaver, uno dei miei autori preferiti.. devo ringraziare una mia amica che sapeva che lo stavo cercando e me lo ha regalato per Natale.. Non si sa mai che mi possa tornare utile in qualche modo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora sto leggendo "L'acchiappasogni" di Stephen King. È il mio regalo di Natale! Vorrei avvicinarmi a Stephen King (in tutti i sensi in realtà): penso di avere molto da imparare da lui. Come da altri, in fin dei conti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo chiesto a Babbo Natale L'estate in cui accadde tutto di Bill Bryson. Da quando ho aperto il pacchetto e ho trovato il libro non riesco a far altro che leggerlo. E' magnifico! Leggere questo autore mi mette sempre di buon umore :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo aver divorato Bill Bryson in pochi giorni, sono passata a Il Cavaliere d'inverno di Paulina Simmons. Drammone sentimentale ambientato a Leningrado all'epoca della seconda guerra mondiale.

Insomma, mi aspettavo meglio. Anche se pare che sia (più o meno) una storia vera, a me sembra piuttosto improbabile. E i dialoghi (fin troppi per i miei gusti) sono di una noia mortale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'uomo e i suoi simboli, di  C.G. Jung. Lo consiglio a tutti gli amanti del realismo magico, come il sottoscritto. Ovviamente, si tratta di un saggio, ma offre miriadi di spunti, come pochi Murakami riuscirebbero a fare :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Joel Dicker- La verità sul caso Harry Quebert.

 

Una delle cose migliori che mi siano passate sottomano negli ultimi anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Collina Dei Conigli di Adams Richard
2600 - Odissea Hacker (Traduzione letterale del titolo, assai migliore del titolo italiano, cioè: I love hacking) di E. Goldstein

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho finito 'X' di Cory Doctorow che ho trovato strepitoso e anche molto illuminante, specialmente alla luce di ciò che è accaduto in Francia giorni fa. Adesso ho iniziato a leggere il primo volume de 'Il Lato Occulto della Musica' di Enrica Perucchietti, un saggio sui legami tra occultismo, esoterismo e musica pop/rock con molte informazioni inquietanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho finito di leggere il saggio della Perucchietti e ho iniziato 'La Scala di Schild' di Greg Egan, un romanzo di fantascienza cyberpunk molto impervio e cervellotico ma affascinante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite ire70

Cento poesie d'amore a Ladyhawke - Michele Mari (2007)

Una insolita raccolta di poesie d'amore ironiche e immediate: lo consiglio a chi ha vissuto o vive un amore impossibile ma infinito nel tempo... o a chi lo vuole leggere (l'amore impossibile).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite ire70

Insieme a quello delle poesie qua sopra, sto leggendo  L'allegria degli angoli  di Marco Presta (uno dei due irresistibili del Ruggito del Coniglio) -2014: un romanzo serio e divertentissimo allo stesso tempo, oltre che attualissimo (da leggere!).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Il profumo" di P. Suskind. E' curioso: un libro degli anni '80 scritto quasi come un classico ottocentesco. Affascinante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×