Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

59 minuti fa, SeeEmilyPlay ha detto:

Ho guardato gli indizi sul cazzeggio. Capisco la necessità di non essere espliciti, ma come cavolo gli viene in mente di dare indizi come 'marito', 'musica', 'amici', 'bambina' o 'lavoro'?

Queste cose ci sono in tutte le storie, dai... tanto valeva mettere 'amore' o 'morte', no?

 

Io partecipo con un poliziesco ed è appena uscito un indizio che dice 'indagini' O_o

  • Mi piace 2
  • Divertente 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, SeeEmilyPlay ha detto:

Ho guardato gli indizi sul cazzeggio. Capisco la necessità di non essere espliciti, ma come cavolo gli viene in mente di dare indizi come 'marito', 'musica', 'amici', 'bambina' o 'lavoro'?

Queste cose ci sono in tutte le storie, dai... tanto valeva mettere 'amore' o 'morte', no?

Hai proprio ragione. Infatti io potrei essere in quasi tutti gli indizi così come in nessuno. Amen, tanto ormai non manca più tantissimo alla fatidica lista dei 300. 

  • Mi piace 1
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Lucio Siciliano ha detto:

Ormai siamo in dirittura d'arrivo: manca un solo giorno e si chiuderà la fase delle valutazioni incipit.... Se qualcuno non ha ancora finito, si affretti! 😃 Anche con gli indizi! Io ho spulciato dappertutto, ma non sono riuscito a riconoscermi da nessuna parte 😭! Dove sarà finito il mio incipit orfanello???

Lucio gli indizi sono davvero troppo generici, come precedentemente ha scritto Emily. A me pare di essermi riconosciuto in uno, a cui hanno dato anche 7,:P non male...ma probabilmente non è neanche il mio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma motivatela la reazione, se non condividete.

  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

3 ore fa, Amy ha detto:

Non vedo il nesso con il farsi aiutare da un editor professionista, non ha nulla s che fare con il concorso. O mi state dicendo che partecipate per avere il parere di 10 aspiranti scrittori? In ogni caso io l’ho già fatto l’editing professionale sul romanzo, dubito che ci sia persino un refuso, sono tre anni che lavoro di questo progetto e mi sta pure venendo la nausea di vederlo ancora ciondolare in giro.

Forse sbaglio io, ma mi sembra di aver capito che secondo te partecipare per avere il parere di 10 aspiranti scrittori non ha senso. Ripeto, forse è un problema d'interpretazione mio, ma mi sembra di aver colto un fondo sarcastico nella tua affermazione. E' ovvio che uno partecipa anche e soprattutto nella speranza di essere notato da qualcuno di importante, siamo sinceri, però io sono contenta di ricevere 10 pareri di aspiranti "acquirenti" del mio libro, purché ovviamente siano pareri seri e onesti. Se hai già fatto un editing professionale, sei convinta della sua assoluta perfezione e ne sei perfino stanca, forse IoS non è la piattaforma giusta per te. Avresti dovuto provare direttamente col Calvino o col Neri Pozza. Se ho interpretato male il tuo post mi scuso e ti invito a chiarire.   :)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Livrella il giudizio dei partecipanti al tuo stesso concorso può avvalersi di strategie che cambiano i risultati globali. In ogni ambito ha una certa rilevanza la mancanza di coinvolgimento nel giudizio. Credo sia più utile farsi leggere da lettori estranei al concorso. Non sono convinta dell’assoluta perfezione del progetto, solo perché non ha refusi. Può avere mille altri difetti. Io sono intervenuta sul discorso dell’editor, non trovo il nesso con la scelta di partecipare o meno al concorso. Sono due cose diverse e slegate tra loro.

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so a chi possa interessare ma, a parte il primo calassificato, gli altri dieci prescelti per la pubblicazione in e-book, avranno anche la versione cartacea "print on demand".

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Amy Tutti i partecipanti a IoS conoscono la pecca di cui parli, sono consapevoli che è una specie di gioco al massacro e partecipano con questo spirito, pure se a giochi finiti dovesse rivelarsi sgradevole. Anch'io, come te, credo sia molto più utile farsi leggere da estranei al concorso, in particolar modo estranei della cui competenza e onestà si possa essere certi. Cosa che per ovvi motivi non è possibile in una competizione come IoS. Tuttavia se uno sceglie di partecipare, ne accetta pregi e difetti. Come in definitiva abbiamo fatto anche noi due. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma infatti il presentare un lavoro impeccabile, senza nemmeno un refuso, sia perché ci si è avvalsi del lavoro professionale di un editor o correttore di bozze sia perchè lo si è ricontrollato da soli decine di volte, non è garanzia di aver scritto un romanzo di gradimento. Credo che Amy intendesse questo: le due cose sono scollegate, le sue perplessità vertevano sui giudizi sui contenuti, quelli su un genere che non piace, su una forma ritenuta troppo semplice o troppo pretenziosa, sui dialoghi,  troppi o pochi, su un inizio lento, su tematiche ritenute poco interessanti e così via. Elementi che magari fanno ricevere un bel 4. Certo che lo si sa: ne siamo consapevoli, partecipiamo a un concorso che presenta queste caratteristiche e asperità. Il prenderne atto non significa che bisogna partecipare quindi al Calvino perché ci si considera di un livello superiore. Si partecipa sperando di essere apprezzati, alcuni sperando di essere notati, e allo stesso tempo continuando ad avere perplessità sulla formula.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oppure si può semplicemente decidere di partecipare a molti concorsi: se poi non si riceve nessun feedback positivo, non si entra in graduatoria, non si viene notati, insomma se non succede proprio un bel niente, editing o meno, significa che per motivi vari l'opera non funziona. Non ne farei una tragedia in caso, ma solo una riflessione sui possibili motivi. IoS è solo uno dei possibili concorsi dai quali prendere un feedback. Chiaro che se mi arrivano 10 giudizi negativi non posso ignorarli. Come pure se mi arrivano 10 ottimi giudizi. Insomma, a chi tocca nun s'ngrugna, come si dice! Forse la cosa peggiore può essere ricevere tutti voti medi, meglio aver colpito, nel bene o nel male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque vorrei dire, in maniera generale, Peace e Love. Un messaggio  che vada nell'aria e da altre parti: anche perché molti che scrivono qui su WD scrivono pure sul Cazzeggio. Non mi pare di aver letto qui  post offensivi, sinceramente.:)

  • Mi piace 4
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se i feedback sono molto negativi o al contrario positivi certamente sono utili per capire le debolezze o i punti di forza. Il problema è che la maggior parte delle votazioni rimangono nel mezzo, in ogni caso intendevo proprio quello, @naty

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/5/2019 alle 19:20, Margherita Cucinotta ha detto:

Purtroppo non posso venirti in aiuto :facepalm: Non me hanno assegnato nemmeno uno e avrei tanto voluto... 

 

Io ho avuto uno storico, un fantasy, un m/t/s e il resto... incipit di narrativa generale (Anche se due, a mio parere, erano da sentimenti che da ng!) 

Potresti darmi

un indizio dei due NG sentimenti? Grazie 😊 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Amy ho avuto giudizi entusiastici e altri lettori che proprio hanno detestato il mio scritto, critiche molto aspre. Nel mezzo forse solo un paio di toni di grigio, quel che dici non vale per tutti. Il torneo è una roulette russa, come dicevo, quindi totalmente imprevedibile. Alle volte sembra che abbiano letto due romanzi differenti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, SeeEmilyPlay ha detto:

@Amy Alle volte sembra che abbiano letto due romanzi differenti.

 

O che non ne abbiano letto alcuno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@SeeEmilyPlay mi sembra incredibile. Nel senso, si sta giudicando se una cosa è scritta bene, non se piace. Non riesco a comprendere come possano convivere pareri così contrastanti su un opera. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Amy ha detto:

@SeeEmilyPlay mi sembra incredibile. Nel senso, si sta giudicando se una cosa è scritta bene, non se piace. Non riesco a comprendere come possano convivere pareri così contrastanti su un opera. 

Opinione rigorosamente personale: il concorrente di IoS in genere è collocabile in tipologie comunque diverse.

1) - sono un genio incompreso ma prima o poi qualcuno che veramente ne capisca di scrittura leggerà le mie opere e quindi ci provo anche qui.

2) - scrivono in tanti, perchè non dovrei farlo anche io? 

3) - l'unico genere per il quale valga la pena di scrivere è quello che prediligo. Non vedo perchè dovrei valutare tanto positivamente racconti di generi che proprio non sopporto

4) - scrivo perchè mi piace farlo e cerco di giudicare onestamente le opere che mi sono state assegnate.

Sempre a mio modesto parere gli appartenenti alla categoria 4 sono un 30% dei partecipanti al torneo 

  • Mi piace 4
  • Divertente 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Cali 1400 ha detto:

Opinione rigorosamente personale: il concorrente di IoS in genere è collocabile in tipologie comunque diverse.

1) - sono un genio incompreso ma prima o poi qualcuno che veramente ne capisca di scrittura leggerà le mie opere e quindi ci provo anche qui.

2) - scrivono in tanti, perchè non dovrei farlo anche io? 

3) - l'unico genere per il quale valga la pena di scrivere è quello che prediligo. Non vedo perchè dovrei valutare tanto positivamente racconti di generi che proprio non sopporto

4) - scrivo perchè mi piace farlo e cerco di giudicare onestamente le opere che mi sono state assegnate.

Sempre a mio modesto parere gli appartenenti alla categoria 4 sono un 30% dei partecipanti al torneo 

30%? Sei un'inguaribile ottimista! Se arriviamo al 5% e' gia' grasso che cola!

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, Skywalker ha detto:

30%? Sei un'inguaribile ottimista! Se arriviamo al 5% e' gia' grasso che cola!

Essendo romagnolo cerco di tenere a mente la famosa pubblicità con Tonino Guerra. 😉😊

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2019 alle 21:34, jacopa Del Gado ha detto:

Genere                Indizi                                               voto
MTS                    Delitti e finanza                                 7,5

 

Ciao, mi darei un piccolo indizio in più?

Grazie ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Almeno fino a questo punto mi sono divertito. In realtà la differenza tra questo e altri concorsi per esordienti e che qui vedi il lavoro dei concorrenti, altrove no. Ma nulla vieta di pensare che anche al Calvino possano esserci lavori inguardabili. Certo i 100 euro filtrano un bel po', ma non c'è limite alla tendenza di noi esordienti ad auto-sovra-stimarci. 

 

Sono andato a leggere qualcosa pubblicato da una persona che in fb ha dichiarato un voto modesto (6,5) al mio incipit. Io al suo lavoro avrei dato molto meno, quindi perché mai dovevo aspettarmi qualcosa di diverso. E' logico che succeda questo. Siamo esseri umani.

 

Alla fine della fiera credo che questa esperienza si risolverà in un salutare bagno di umiltà. In fondo nessuno, a meno che non sia gia di successo, si sceglie i lettori. Questi sono e questi valutano, come se fossero in libreria. 

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, theco ha detto:

Alla fine della fiera credo che questa esperienza si risolverà in un salutare bagno di umiltà. In fondo nessuno, a meno che non sia gia di successo, si sceglie i lettori. Questi sono e questi valutano, come se fossero in libreria. 

Esattamente, sono del tutto d'accordo. IoS è una specie di enorme libreria frequentata da persone di ogni gusto e cultura. Per questo mi aspetto giudizi contrastanti, e in parte è proprio quello che mi incuriosisce di più di questo concorso: ottenere il giudizio del lettore "normale" (e spietato), non del professionista. Se ricevo 10 giudizi tutti negativi, è molto probabile che ci sia un grosso problema nel mio testo. Se invece ricevo giudizi positivi e negativi, quello che vorrei cercare di capire è se (a prescindere dai gusti individuali di ciascuno) esiste una base di fondo che accomuna questi giudizi e che mi permetta di valutare quali sono le parti deboli su cui intervenire e quelle di forza su cui insistere. Se poi ricevo solo insulti e commenti sgradevoli non costruttivi, allora amen...     

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/5/2019 alle 17:56, muschietto ha detto:

Per ben due volte avrei voluto, nel mio incipit, inserire la virgola tra soggetto e verbo. Consapevole d'essere nel giusto. Ma ci ho rinunciato per convenienza, piegandomi alla realtà di questo torneo. Perché qualche giudice avrebbe potuto togliermi voti.

Che ne pensate?

io te ne avrei tolti. tra soggetto e verbo, la virgola (due in quel caso) va solo se c'è un inciso.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quel che è fatto è fatto. Se adesso accedo alla mia pagina personale non trovo più gli incipit da valutare. Penso sia così anche per gli altri. Non resta che aspettare di conoscere i giudizi dei colleghi scrittori e incrociare le dita...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/5/2019 alle 13:27, DottorSaita ha detto:

Ad ogni modo per me la sinossi è sinossi: quarte di copertina le leggo in libreria, auto-recensioni ne faccio ben a meno, motivi che hanno portato l'autore a scrivere proprio non mi interessano, è un problema tutto suo! Io onestamente ho penalizzato la sinossi che non era sinossi, l'incipit inesistente, la sciatteria. Su 10 solo una è stata meritevole, anche se quarta di copertina, sciatteria totale del testo, insomma non mandi una bozza mal fatta dai, se non altro per rispetto di chi ti legge. Sto diventando vecchio e intollerante, ma va bene così.

Non devi giudicare la sinossi. Sei chiamato a dare un giudizio sul testo.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, follettina747 ha detto:

Non devi giudicare la sinossi. Sei chiamato a dare un giudizio sul testo.

Essendo parte della presentazione dell'opera, ho pensato che rientrasse nel giudizio. Altrimenti perche' metterla? Ad ogni modo come dichiarato da IoS il torneo e' una grande operazione di scouting

"IoScrittore non è un concorso né un premio letterario è piuttosto una grande operazione di scouting" (preso dal sito)

quindi non capisco questo timore del giudizio: esperienze traumatiche a riguardo?

Scialla come dicono oggi i giovani e goditi l'esperienza!

 

  • Non mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×