Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nome: La Ponga

Generi pubblicati: narrativa, mainstream o di genere: fantascienza, noir, fantasy o qualsiasi altra forma un romanzo possa prendere.

Modalità di invio testi (se disponibile): Sito in lavorazione

Distribuzione: Sito in lavorazione

Sito: https://www.lapongaedizioni.it/

Facebook: https://www.facebook.com/lapongaedizioni

 

Dal loro Facebook: vi comunichiamo che il piano editoriale per il 2017/2018 è pieno e che, attualmente, non valutiamo proposte fino a data da destinarsi.

---------------------------------------------------------------------

 

Mi chiamo Omar e volevo segnalare la mia esperienza (positiva) con questa casa editrice. Ho trovato il nominativo su Internet e vedendo che è vicino a casa (Monza), ho deciso d'inviare la sinossi di un mio lungo racconto, insieme al primo capitolo. Dopo una decina di giorni sono stato contattato via mail da Valerio, che diceva di essere interessato e d'inviare l'intero manoscritto. L'ho fatto e dopo circa un mese mi ha inviato una valutazione completa del testo. Essendo che abitiamo vicini, ci siamo trovati per un caffè per parlare della pubblicazione. Valerio è stato chiaro fin dall'inizio. Non vogliono contributi di nessun genere ma la loro politica aziendale è la seguente:

  • Pubblicano in ebook, poi passano al cartaceo solo se il riscontro del mercato è positivo.
  • Preferiscono stampare poche opere ma che ritengono valide.

 

Ho accettato e così mi ha inviato un contratto editoriale che ho fatto valutare. Seri, non chiedono nessun contributo. Dopodichè ho lavorato con l'editor per quanto riguarda la correzione del testo ed abbiamo impiegato quasi due mesi di contatti pressochè quotidiani. Si sono occupati di tutto, dalla copertina all'impaginazione, coinvolgendomi però in tutto quello che facevano. Tra pochi giorni uscirà il mio racconto, "Notturno Parigino".

PRO

  • Non chiedono contributi;
  • Editing serio e curato;
  • Velocità di risposta;
  • Contatto molto personale (per la firma del contratto ci siamo trovati per bere un mirto);
  • Vendono sugli store italiani ed internazionali (IBS; Unilibro, Amazon ecc..)
  • Tengono conto delle opinioni dell'autore;

 

CONTRO

  • Inesperienza (devono farsi le ossa);
  • Pubblicano solo su ebook e poi passano al cartaceo (però lo mettono bene in chiaro al primo contatto);
  • Stampano poche copie e le piazzano sul mercato in modo calibrato;
  • Sono ancora poco conosciuti.

 

La mia esperienza è stata positiva, dopo aver conosciuto altre CE (tra cui Albatros) che mi volevano solo spennare. Credono in quello che fanno e hanno passione.

Quando avrò pubblicato vi dirò come si sono comportati in fatto di promozione e se hanno mantenuto le promesse.

Saluti

Omar

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso testimoniare di essere favorevolmente colpito dal modo in cui la casa editrice cura e aiuta (nel vero senso della parola) gli autori che ritiene meritevoli!

Pubblicano solo in e-book a parte alcune eccezioni. Il mio primo libro, un racconto lungo di genere fantasy dovrebbe uscire a breve, se tutto va bene!

Finora tutto quello che posso dire è che sono molto professionali, parlano, consigliano, affiancano e lo fanno sempre con grande parsimonia e voglia di far bene.

Come recita il motto che si legge nel sito sono: "una piccola famiglia con grandi progetti".

E io personalmente avendo già fatto amicizia con alcuni collaboratori sarò felice di farne parte.

Appena riceverò il contratto, qualora tutto andasse bene, posterò ulteriori dettagli che adesso non sono in grado di fornire!

Un saluto,

Gabry

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono appena stato rifiutato :saltello: o meglio... rimandato con riserva, diciamo

In ogni modo sono molto gentili e rapidi (al momento), inviano anche una breve scheda di lettura.

Modificato da Decimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso testimoniare di essere favorevolmente colpito dal modo in cui la casa editrice cura e aiuta (nel vero senso della parola) gli autori che ritiene meritevoli!

Pubblicano solo in e-book a parte alcune eccezioni. Il mio primo libro, un racconto lungo di genere fantasy dovrebbe uscire a breve, se tutto va bene!

Finora tutto quello che posso dire è che sono molto professionali, parlano, consigliano, affiancano e lo fanno sempre con grande parsimonia e voglia di far bene.

Come recita il motto che si legge nel sito sono: "una piccola famiglia con grandi progetti".

E io personalmente avendo già fatto amicizia con alcuni collaboratori sarò felice di farne parte.

Appena riceverò il contratto, qualora tutto andasse bene, posterò ulteriori dettagli che adesso non sono in grado di fornire!

Un saluto,

Gabry

Ciao Gabry,

posso chiederti se ci sono novità? Io per ora sono in valutazione presso di loro.

Grazie,

ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio oggi ho ricevuto una mail da uno degli editori che mi ha detto che non mi hanno ancora dato una risposta perchè sommersi dal lavoro.

Hanno bisogno di un paio di settimane per darmi una risposta definitiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio oggi ho ricevuto una mail da uno degli editori che mi ha detto che non mi hanno ancora dato una risposta perchè sommersi dal lavoro.

Hanno bisogno di un paio di settimane per darmi una risposta definitiva.

In bocca al lupo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conoscevo questa casa editrice. Andrò a dare un'occhiata. Sinceramente credo che oggi il mondo degli ebook sia davvero in ascesa, anche se la sottoscritta ama solo il libro cartaceo tra le mani, ma dobbiamo evolverci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conoscevo questa casa editrice. Andrò a dare un'occhiata. Sinceramente credo che oggi il mondo degli ebook sia davvero in ascesa, anche se la sottoscritta ama solo il libro cartaceo tra le mani, ma dobbiamo evolverci

Non è nata da molto, infatti, al momento ha solo un libro in catalogo.

Comunque da quel che ho capito non sempre è esclusa una tiratura anche cartacea, infatti, hanno un distributore anche cartaceo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacciono anche le piccole realtà, perchè se davvero ce ne fosse una seria, sicuramente avrebbe il sogno di crescere con l'autore in cui crede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tempo fa sono stata intervistata da "Noir italiano", un blog che, come da titolo, si occupa esclusivamente di polizieschi nazionali. Il curatore, Omar Gatti, è pubblicato proprio da La Ponga e ne parlava :bla: in una sezione dedicata. Date un'occhiata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conoscevo questa casa editrice. Andrò a dare un'occhiata. Sinceramente credo che oggi il mondo degli ebook sia davvero in ascesa, anche se la sottoscritta ama solo il libro cartaceo tra le mani, ma dobbiamo evolverci

Non è nata da molto, infatti, al momento ha solo un libro in catalogo.

Comunque da quel che ho capito non sempre è esclusa una tiratura anche cartacea, infatti, hanno un distributore anche cartaceo. :)

Mi aggancio al post di Massimo :)

Sono Valerio, titolare della Ponga Edizioni.

Siam giovani e forti, solo un libro per ora, ma a breve usciremo con 2 romanzi e una raccolta, quest'ultima sempre ad opera di Omar Gatti.

All'inizio non si valutava un'edizione cartacea per tutti, ma siamo riusciti a chiudere dei buoni contratti per stampa e distributozione, per cui una tiratura, seppur minima, vien sempre fatta. Anche perchè ci serve avere della sana carta per presentazioni, fiere ed eventi.

Per quanto riguarda il crescere insieme all'autore, direi che Omar è un buon esempio. Noi abbiamo creduto in lui, dopo di che anche lui ha capito di valere e di poter fare, ha creato il blog di noir italiano, e i suoi bei risultati li ha raggiunti. Siamo fieri di averlo come amico :)

Ave,

Valerio

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono Valerio, titolare della Ponga Edizioni.

Siam giovani e forti, solo un libro per ora, ma a breve usciremo con 2 romanzi e una raccolta, quest'ultima sempre ad opera di Omar Gatti.

All'inizio non si valutava un'edizione cartacea per tutti, ma siamo riusciti a chiudere dei buoni contratti per stampa e distributozione, per cui una tiratura, seppur minima, vien sempre fatta. Anche perchè ci serve avere della sana carta per presentazioni, fiere ed eventi.

Per quanto riguarda il crescere insieme all'autore, direi che Omar è un buon esempio. Noi abbiamo creduto in lui, dopo di che anche lui ha capito di valere e di poter fare, ha creato il blog di noir italiano, e i suoi bei risultati li ha raggiunti. Siamo fieri di averlo come amico :)Ave, Valerio

Ciao Valerio, ci tengo a testimoniare positivamente su Omar! Visto che ci sono (potrebbe interessarmi come autrice...): puoi chiarire - se ti sembra opportuno, ovviamente - di quale distribuzione riuscirete ad avvalervi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Sefora,

non vedo problema nel dirti chi ci distribuisce, anzi colpa mia non averlo ancora segnalato sul sito. Provvederò il prima possibile.

Ci appoggiamo a Libri Diffusi , di Valerio Semenzin. Con lui perché lo conosco, è una persona fantastica, e il suo impegno nella promozione va ben oltre la passione per l'editoria. Con lui so che i libri della Ponga sono in buone mani. Come leggerai sul suo sito, oltre a tante piccole e medie realtà librarie, tramite lui possiamo distribuire anche nel circuito Feltrinelli.

Se ci sono altri dubbi o domande son sempre in zona :)

Ave,

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che c'è questa possibilità, mi piacerebbe inserirmi e fare una domanda. Come vi ponete nei confronti del discorso " Premi letterari" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che c'è questa possibilità, mi piacerebbe inserirmi e fare una domanda. Come vi ponete nei confronti del discorso " Premi letterari" ?

Ciao Marininho,

scusa la mia palesata ignoranza, quale discorso "Premi Letterari"?

Se li riteniamo validi? O se ci partecipiamo? O se li riteniamo utili?

Ave,

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se li ritenete validi e quindi, anche se magari non nell'immediato, avete intenzione di far in modo di sfruttarli come modo per far ottenere visibilita agli autori e alla casa editrice. Grazie per la risposta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se li ritenete validi e quindi, anche se magari non nell'immediato, avete intenzione di far in modo di sfruttarli come modo per far ottenere visibilita agli autori e alla casa editrice. Grazie per la risposta

Ogni premio letterario, chi più e chi meno, è stato tacciato di favoritismi piuttosto che di scarsa "abilità" dei giurati. E non parlo solo di quelli italiani.

Ma sinceramente non ci interessa. Molto probabilmente a qualche premio vedemmo di partecipare, fra tutti quello più sicuro è il "Premio Scerbanenco".

Non saremo certo noi a chiudere delle porte agli autori :)

Ave,

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stata contattata da questa casa editrice, pensare che stavo cancellando l'e.mail, consigli da dare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho provato a visitare il sito e non funziona... Ma sono io a essere sfigata o in questo periodo un sito su due è inagibile? :XD:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinucci, siamo spiacenti per il disguido, ma dal 26 mattina sono in corso controlli e upgrade lato server, da parte del nostro provider. Ciò comporta l'avere sito e blog fuori uso. Spero che per lunedì torni tutto nella norma, almeno quella è la scadenza che ci è stata data.

Ave

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stata contattata da questa casa editrice, pensare che stavo cancellando l'e.mail, consigli da dare?

In che senso consigli? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi butto :asd: e se poi li spavento? :wah:

Scherzo, presa decisione, spero non ci ripensino loro. Vediamo come vanno le cose e letti i commenti tutti positivi non posso che fidarmi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene, ora il sito funziona. Però non funziona ancora il form per l'invio delle sinossi, nè il link per inviare una mail. Magari domani si rimette a funzionare tutto. Nel frattempo qualcuno potrebbe segnalare qui l'indirizzo mail della casa editrice per l'invio dei manoscritti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Ave a lei Valerio! Dato che è sempre così puntuale nel rispondere ai quesiti che le rivolgono gli utenti, mi auguro voglia risolvere una perplessita' che riguarda la sua casa editrice. Si è fatto un gran parlare, in questi mesi passati, dell'affiliazione come socio EditAutori da parte sua. Anche su Facebook era possibile leggere i suoi interventi a favore dell'associazione. Fino a qualche tempo fa si visualizzava sul sito della sua casa editrice il logo di EA e questo faceva comprendere che fosse un canale privilegiato per la presa in considerazione di manoscritti da parte di esordienti. È ancora così? O e' cambiato qualcosa?

Grazie per l'attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi Anja, vediamo di risolvere la perplessità.

Ho deciso di aderire a Editautori perché ne vedevo delle potenzialità, l'idea di base mi piaceva. Il poter contare su un vivaio ben curato di autori è cosa non da poco.

Ma la gestione del tutto è stata fatta nel peggiore dei modi possibili. La mancanza di chiarezza, di pianificazione e di riguardo ai dettagli ha fatto semi naufragare il tutto.

Da parte mia ho più volte dato disponibilità ad aiutare, ma a quanto pare han preferito continuare sulla loro strada.

Ora il "comparto" autori si è trasferito in pianta stabile sul forum dell'associazione, a cui per ora non mi sono ancora iscritto, e in tutta sincerità son così pieno di lavoro che mi risulta difficile seguirne l'evoluzione.

Per cui da parte mia è tutto in stand-by.

Se e quando mi contatteranno ne discuteremo e si vedrà il da farsi.

Per quanto riguarda i manoscritti, ad oggi non ne ho visto nessuno, ma visti i continui ritardi non me ne stupisco, anche perché quelli spediti all'associazione dovevano ancora essere valutati e corretti.

Comunque io sono rintracciabile, la mia mail la conoscono così come il mio numero di telefono.

Se gli servo san dove trovarmi :)

Torno al lavoro, che Pisa si avvicina minacciosa.

Ave

Valerio

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Grazie per la risposta che risolve le mie perplessità e, spero, anche quelle di altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vlibero ti auguro buona fortuna!

Anche io ho mandato il mio manoscritto circa due mesi fa e fremo in attesa di una risposta...

In ogni caso sono stati molto gentili fin dal primo contatto!

Non ci resta che incrociare le dita :saltello:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×