Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Ospite Valpur

Questa casa editrice mi piace. Peccato che il mio romanzo sia troppo lungo per i loro standard! ç__ç
Ho comunque provato a contattarli, non si sa mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa casa editrice mi piace. Peccato che il mio romanzo sia troppo lungo per i loro standard! ç__ç

Ho comunque provato a contattarli, non si sa mai.

Hai fatto bene a tentare: sia io che una coppia di autori che conosco abbiamo osato e siamo stati fortunati, dato che la casa editrice ha trovato due soluzioni diverse, ma comunque "a lieto fine" per i nostri lavori che in origine erano troppo lunghi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Grazie Gloria! Mentre aspetto che mi rispondano puoi parlarmi delle due soluzioni a lieto fine? Sono curiosa! (Il mio romanzo è difficilmente "tagliabile" e io non sono prolissa, succedono solo un sacco di cose^^)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Gloria! Mentre aspetto che mi rispondano puoi parlarmi delle due soluzioni a lieto fine? Sono curiosa! (Il mio romanzo è difficilmente "tagliabile" e io non sono prolissa, succedono solo un sacco di cose^^)

 

Quando ho inviato io il mio manoscritto l'editore aveva indicato solo il numero minimo delle battute e non il limite massimo. Quindi ho mandato l'intero testo. Mi hanno contattato dicendomi che era piaciuto, ma che risultava troppo lungo. Mi hanno chiesto se ero disposta a lavorarci per dividerlo in due parti. Io ovviamente ho risposto di sì. L'editore mi ha seguito per quello che riguarda la divisione, indicandomi due possibilità di taglio. Abbiamo deciso per il punto che ci è sembrato migliore. Ho riscritto la parte finale di quello che è diventato il primo libro e ho rivisto tutto il secondo per renderlo indipendente. Devo dire che il mio libro era già articolato in maniera da avere un finale provvisorio a metà e quindi la divisione non è stata molto dolorosa. Con l'editing abbiamo limato il tutto. 

 

Per quello che riguarda gli altri autori (so che sono anche qui sul Writer's dream e magari ti possono rispondere in maniera più approfondita) il loro testo, difficilmente divisibile, è stato selezionato per la collana e-plesio, che esce direttamente in e-book. A quel punto la lunghezza non è stata un problema. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Ti ringrazio! Io mi trovo in una situazione simile alla tua (libro agilmente divisibile in due) e, prima ancora di ascoltare questa testimonianza, lo avevo scritto nella mail mandata all'editore. Spero mi rispondano!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Valpur! Aggiungo la mia personale esperienza con Plesio.

Io e il mio coautore, nell'autunno del 2012 abbiamo spedito alla Plesio una email con la quale abbiamo presentato il nostro romanzo. Per la cronaca: un milione e quasi 700 mila battute.

Sì, siamo pazzi, lo so.

Comunque, l'editrice, dopo aver deciso che il libro non poteva essere diviso (sì, siamo pazzi e ci diamo anche la zappa sui piedi con roba indivisibile) ci ha proposto di valutare il romanzo soltanto per un'ipotetica pubblicazione in formato ebook, visto che voleva inaugurare la E-Plesio. Ad aprile 2013 abbiamo ricevuto la risposta positiva e a settembre il nostro romanzo ha visto la telematica luce.

Confermo la serietà della casa editrice: ottima comunicazione, editing e in generale tutte le fasi di pre-pubblicazione svolte in sinergia con noi (nessuna forzatura), diffusione in tutti i maggiori canali di vendita del digitale etc.
Ovviamente il tutto free. Non era necessario sottolinearlo, ma fa sempre piacere leggerlo, secondo me.

In bocca al lupo per il tuo romanzo e se hai altre domande non esitare a chiedere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei raccontare la mia esperienza con questo editore, che non si è conclusa con la pubblicazione, ma che comunque è stata estremamente positiva.

Ho inviato ai primi di gennaio la sinossi e il manoscritto, ricevendo dopo pochi giorni (il 20/1) la valutazione positiva sulla sinossi. Mi hanno scritto che avrebbero valutato il romanzo completo entro il 15/4.

Pochi giorni fa (il 21/2) mi hanno risposto con la valutazione del manoscritto, che è stato rifiutato. Tuttavi mi ha stupito molto che assieme alla mail di rifiuto, vi era una scheda di valutazione parecchio dettagliata, con l'indicazione di tutti i punti deboli e forti a loro avviso del romanzo, sulla trama, lo stile, i personaggi, il ritmo narrativo. Insomma una scheda che un'agenzia letteraria vi fa pagare qualche centinaio di euro.

Mi è piaicuta la loro velocità, la passione per la scrittura che traspare da questa scheda e dal loro modo di operare in genere, e ovviamente li ringrazio per i preziosi consigli che mi hanno fornito.

 

E' vero che le critiche da un lato danno da pensare :waaa:  dall'altro aiutano a migliorare o almeno ci fanno capire cosa pensano gli editor professionisti quando leggono i nostri rigurgiti letterari.

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Mi hanno finalmente risposto; le selezioni per i romanzi riprenderanno a settembre 2014, ai tempi della mia mail erano già chiuse. Quindi chi fosse interessato dovrà aspettare :)
In ogni caso mi hanno detto che, se vorrò mandare il mio romanzo, dovrò allegare una sinossi in cui segnalo i punti in cui si potrebbe pensare di dividerlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Come dicevo nei messaggi precedenti, il mio romanzo è piuttosto lungo e loro pubblicano testi al massimo di tot cartelle; in caso di lunghezze maggiori dividono l'opera.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rifiutato oggi.

Mi hanno dato tanti bei consigli, peccato davvero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rifiutato oggi.Mi hanno dato tanti bei consigli, peccato davvero.[/quote

La gentilezza di questa CE è davvero inusuale e ammirevole, peccato che sia una mosca bianca...

A me, benché rifiutato, hanno continuato a seguirmi per mail privata per alcune settimane. Gentilissimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, anche io sono tra quelli che avrebbero dovuto ricevere una risposta entro il 30 aprile. L'esito è arrivato oggi ma senza consigli di nessun genere, solo il rifiuto perché il mio manoscritto non rientrava nei loro futuri piani editoriali. Non che mi aspettassi una lettera di valutazione, ma perché a voi si e a me no?  :perchè:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La stessa risposta che e' arrivata a me, con l'eccezione che a me hanno semplicemente scritto che non intendo pubblicare il mio manoscritto. Penso che non sia piaciuto il mio lavoro e che, pertanto, per loro non vi era possibilita' di migliorarlo. Questo credo sia il motivo per cui, nel mio caso, l'editore sia stato cosi avaro di parole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, allora non sono la sola. Ti auguro di avere più fortuna la prossima volta e comunque se hai passato la fase della sinossi, qualcosa di buono nel tuo nel tuo manoscritto ci deve essere (almeno spero sia così). in bocca al lupo.  ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, anche io sono tra quelli che avrebbero dovuto ricevere una risposta entro il 30 aprile. L'esito è arrivato oggi ma senza consigli di nessun genere, solo il rifiuto perché il mio manoscritto non rientrava nei loro futuri piani editoriali. Non che mi aspettassi una lettera di valutazione, ma perché a voi si e a me no?  :perchè:

 

Salve,

sono io la persona che invia tutte le mail di risposta.  A volte capita che sia anche la persona che ha letto il manoscritto e, in quel caso, mi dilungo sulle motivazioni. Altre volte, invece, soprattutto nei periodi frenetici come questo (siamo in arretrato di 2 settimane sulle risposte) lascio il lavoro a dei valutatori esterni. In questi casi conosco le motivazioni del rifiuto, ma non avendo una conoscenza del manoscritto che vada oltre le prime cartelle non me la sento di dare spiegazioni articolate. Questi sono i casi in cui lascio una risposta per sommi capi, che generalmente può essere relativa al piano editoriale futuro (quando, cioè, l'opera non rientra nei sottogeneri che vorremmo pubblicare prossimamente, oppure presenta molte analogie con opere già contrattualizzate), allo stile, alla trama o allo scheletro stesso della storia. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco perfettamente, forse ho esagerato un tantino.  :D 

Purtroppo case editrici come la vostra non se ne trovano molte. In bocca al lupo per tutto e buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma se vi invio il manoscritto oggi verrà preso comunque in considerazione a settembre o è meglio che lo spedisca direttamente a settembre?

Mai mandare a una CE quando l'invio è sospeso, verrà cestinato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

ma se vi invio il manoscritto oggi verrà preso comunque in considerazione a settembre o è meglio che lo spedisca direttamente a settembre?

Mai mandare a una CE quando l'invio è sospeso, verrà cestinato.

 

Grazie mille per la risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho conosciuto questa casa editrice attraverso le newsletter e la promozione che ho trovato online sui siti di genere che frequento.

Nel vedere la capillarità e l'impegno profuso nella promozione delle opere, ho voluto tentare di sottoporre loro il mio secondo lavoro, dopo una prima esperienza non troppo positiva con un'altra casa editrice.

Ero scottata e tentennante, ma Plesio non ha sbagliato davvero nulla.

 

Mi ha mandato subito una mail in cui confermava la ricezione del mio lavoro, indicando contestualmente la data approssimativa entro cui avrei ricevuto risposta;

Poiché il periodo è stato quello della maternità, c'è stato un lieve ritardo (di cui sono stata informata puntualmente), ma infine la risposta è arrivata (non vi dico la festa!);

Da lì il percorso è stato a dir poco affascinante: editing molto attento, con analisi anche dell'impatto che l'intero testo poteva avere sul pubblico cui era rivolto.

Abbiamo persino studiato la disposizione dei capitoli per agevolare la lettura.

Sono state analizzate assonanze, musicalità, scelte lessicali... tutto, con una dedizione appassionata e uno scambio intenso e continuo di impressioni.

Ho scelto la copertina e abbiamo lavorato insieme sulla prima presentazione del lavoro.

 

In calce a ogni libro, c'è anche il pensiero dell'editore con la motivazione per cui ha scelto di pubblicare l'opera, a definitiva testimonianza dell'avvenuta lettura (dovrebbe essere una cosa scontata, ma non lo è affatto purtroppo).

 

Probabilmente qualche refuso sarà scappato via ugualmente, ma questo metodo di lavoro mi ha impressionata.

Partivo scottata e con molta diffidenza, ma mi hanno conquistata e restituito fiducia.

 

Tra l'altro, da qualche tempo la Casa Editrice cura una rubrica molto interessante, che potrebbe tornare utile a tutti coloro che scrivono:

http://gliappuntidimur.blogspot.it/

Qui si trovano suggerimenti sulla scrittura, sul marketing, su come proporsi a una casa editrice e via dicendo.

In effetti, una mosca bianca :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Penso di essere stata la prima a inviare, 'stamattina: venti minuti dopo l'annuncio su fb avevo già spedito XD
Sono in valutazione per la collana digitale perché il mio testo è molto lungo e prevedono di darmi risposta entro febbraio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Ops, doppio post.
Ci metto un gattino, per il momento, nell'attesa che venga eliminato:
Cute-Kitten-kittens-16123151-500-313.jpg
 

Modificato da Valpur

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto gentili e disponibili, cosa che avevo già avuto modo di vedere nei mesi scorsi.

 

Questo l'avevo notato anch'io :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, veramente gentili, confermo. Ho spedito stamattina e già mi hanno risposto. La sinossi è piaciuta. Stiamo a vedere :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo anch io la cortesia della Plesio, memore di un breve scambio di mail. Ce ne fossero di persone così... Peccato soltanto che per quelli come me (irrecuperabilmente prolisso con le sinossi) non ci siano speranze. Mi rifiutarono l anno scorso unicamente per quel motivo e da allora smisi di scrivere. Non a causa loro ovviamente, voglio specificare. Comunque faccio il tifo per la Plesio, e per voi. In bocca al lupo ragazzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×