Vai al contenuto

Tutte le attività

Si aggiorna in automatico     

  1. Ultima ora
  2. Bluesman

    [Gioco] Catena musicale

    Tell me - Stevie Ray Vaughan
  3. dirk

    Buona fortuna, amici

    @Elisa Audinoho pianto io leggendoti. Questa poesia mi è arrivata dritta e chiara allo stomaco. Uno degli obiettivi della poesia è comunicare e tu ci sei riuscita in pieno
  4. Bluesman

    Jukebox

    Grazie @SeeEmilyPlay, anch'io adoro questo pezzo!
  5. Edu

    Gioco dei Racconti Minimi

    All'asilo " giochiamo al dottore?" "Certo!" Dove diavolo avesse trovato il bisturi non si seppe mai.
  6. dirk

    Di mattina, al risveglio

    Ciao @Mattia Alariin realtà il mio nome è un omaggio al ciclo di Landover di Terry Brooks, l'ho letto quando ero adolescente e sono rimasta molto legata al personaggio che ha questo nome, Dirk, un gatto prismatico un po' arcigno, ma in fondo di buon cuore La divisione in due parti come fai giustamente notare sono contenta che si percepisca perché è voluta. qui volevo intendere che appena sveglia, prendendo il calzino (blu come il mare, ma che nasconde una cavità buia) per indossarlo, è come se mi fosse ritornato in mente ciò che era accaduto poco prima nei miei sogni e ne avessi tratto almeno parzialmente una rivelazione, perciò il sonno che in genere si associa all'irrazionale, in questo caso è come se mi avesse permesso di scoprire una parte di realtà che con gli strumenti della razionalità non riuscivo a vedere, e capire cosa è reale credo che sia una delle capacità del senno. La domanda è interessante, l'ambiente che ho immaginato è buio perché le tapparelle sono chiuse, è mattina, ma è come se ci fosse anche qualcosa della sera. Per quanto riguarda la tua divisione in versi ti ringrazio molto, mi hai dato degli ottimi input, però come hai detto tu , senza dividerla dà la sensazione di un gorgo di immagini, che è l'effetto che volevo ottenere. Mi è piaciuto molto come hai diviso la strofa che inizia con "la finestra", stavo pensando che così forse potrebbe anche essere una poesia a se stante. Comunque ti ringrazio molto per il commento così approfindito
  7. Tareus

    Biografia e case editrici

    La biografia è richiesta perché la casa editrice mette sotto contratto l'autore e non unicamente un buon libro. Già se non fai presente che ci sono elementi bio s'incazzano.
  8. DreamingChiara

    Buon salve!

    Grazie!
  9. H3c70r

    Gioco dei Racconti Minimi

    Zio Sam I want you for USher Army.
  10. Jonas Abelton

    Cosa vi irrita di più dei vostri "colleghi" aspiranti scrittori?

    Wait, "esempio da imitare" dovreste torturami con metodi medievalii per farmelo dire. Però mi spiace ma non è una questione di opinioni: scrive libri e campa con quello. E' la definizione di scrittore. Mi irrita quanto te, ma non posso cambiare le definizioni sulla base dei miei umori. Vedi mio esempio del falegname nel post precedente. Quello è il mio pensiero.
  11. Edu

    Gioco dei Racconti Minimi

    Perdite ingentissime Non gli erano rimasti che due fanti, constatò Napoleone. Poi nove, dieci e Q.
  12. Edu

    Gioco dei Racconti Minimi

    Si,si, meglio!
  13. Oggi
  14. Elisa Audino

    Buona fortuna, amici

    Io non so piangere E piango per cose Di cui non piangono gli altri. Non ho pianto quando sei partito E ci siamo scritti per ore Da strade e continenti diversi. Io guidavo, Tu cambiavi aeroporti. Non ho pianto quando sapevo Che non saresti scappata E quando il telefono Ha suonato, di notte. Non ho risposto. Non ho pianto quando Mi hanno mandato le tue foto, A terra, Per farmi vedere Che ti avevano fatto. Non ho pianto al tuo funerale, In Italia. Non ho pianto quando sei nato: Ho riso Senza riuscire a smettere. Non ho pianto dopo la diagnosi. Sono venuta da te E ho detto: Un attimo. In bagno, Una donna mi ha abbracciata. Non ho pianto mentre aspettavo Durante quelle tredici Interminabili ore E quando mi confidavi Chi avresti voluto essere, Da grande. Mi hai chiesto Sei triste? E io no, Stai dicendo delle cose Molto belle. Non ho pianto Quando ti sei bloccato. Mi sono seduta E ho aspettato E ho detto a tutti State calmi. Non ho pianto Quando mi hanno urlato Che non dovevo scriverlo, Quello. Che non si doveva sapere. Ho risposto senza urlare E ho voltato le spalle. Per non vomitare. Non ho pianto Quando lo hai fatto tu. Non ho pianto In psichiatria Quando camminavi per ore Sulla stessa piastrella E tremavi. Ma mi commuovo A volte Per un titolo, Sul giornale. Per una storia. Per una cattedrale che cade. Per una frase Al momento sbagliato. Stavo per piangere Oggi, A colazione. Perché ho detto no Alla mia utopia, Quando avrei voluto dire Sì. Ma abbandono sempre La nave Quando sta per vincere. Appartengo a chi È abituato a perdere.
  15. Poeta Zaza

    Gioco dei Racconti Minimi

    Ci ho messo un po' a capirla (se l'ho capita @Edu ) Forse meglio: Stalking per verso?
  16. Edu

    Gioco dei Racconti Minimi

    Stalking perverso Silvia, rimembri ancora quel tempo de... No! Pure qua? Ma questo è un incubo!
  17. Elisa Audino

    Il Sasso e il Cipresso (filastrocca per bambini)

    Ciao Luca, i bambini si divertono con le poesie e con le rime e, spesso, a scuola ne propinano alcune di una noia assoluta. Un giorno una maestra abituata a insegnare in una scuola un po' diversa, le corsie dell'ospedale, mentre parlavamo esattamente di questo mi ha detto: è sbagliato. I bambini meritano il nostro rispetto e hanno bisogno di leggere cose che li stimolino, non la solita storia della paperella che fa qua qua qua. Quindi, quando mi capitano tra le mani le solite manfrine sull'autunno con i quattro colori, le castagne e la vite disposti in maniera casuale e puramente mnemonico un po' mi inalbero e mi chiedo dove finisca la creatività nei grandi quando raccontano ai più piccoli. Tutto questo per dirti che divago ahahah, ma che la tua poesia per bambini è divertente e mi piace. Visto che, però, ai bambini piacciono molto le rime (non a me, ma poco importa) e che la tua poesia le richiama parecchie volte, troncherei galleggiare e affondare in galleggiar e affondar e sistemerei questa: Magari eliminando sopra il sasso e, se vuoi mantenere le quartine, sostituendolo con altro: Scrivi strofe Sempre nuove Volto la testa E guardo altrove. Viva la leggerezza! Ogni tanto.
  18. deloslights

    Cercasi Beta Reader

    Ciao a tutti! Mi offro come beta-reader nel caso in cui qualcuno ne avesse bisogno Non ho esperienza al di fuori di una ristretta cerchia di amici (a cui ho corretto numerosi pezzi di storie) però studio Lettere e sono appassionata di grammatica! Il genere in cui sono più ferrata è il fantasy, ma leggo anche romanzi di formazione e con tematiche LGBT+ (mi tiro fuori dal giallo/thriller perché ne ho letti pochissimi e non mi sento di dare un giudizio al riguardo, e anche dall’horror). Contattatemi pure se siete interessati!
  19. Irene51

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    A me l'han detto quelli di Libromania contattati via FB. Alla email non rispondono. Chiedi anche tu, così avremo un'ulteriore conferma.
  20. Mariner P

    L'uomo più ricco del mondo

    Grazie @wyjkz31 della segnalazione. Mi era sfuggito, ci sono delle modifiche minime rispetto all'altro. Se vuoi elimino questo, oppure puoi unire le discussioni. Di solito segno i racconti pubblicati, e questo è sfuggito alla regola. Chiedo scusa a tutti.
  21. Mah. Credo che la gente, come me, legge spinta dal successo del libro. In fondo è così per la maggior parte delle cose.
  22. SeeEmilyPlay

    Jukebox

    @Bluesman questa è bellissima, era da giorni che volevo postarla!
  23. deloslights

    Salve a tutti!

    Grazie mille a tutti! ❤️
  24. bwv582

    Gioco dei Racconti Minimi

    La candela nostalgica La storia ha avuto eventi e cerimonie ma posso dire «io cero».
  25. Alex Corey

    Cercasi Beta Reader

    Ciao @Auryn, io sono interessato alla lettura: ti contatto in privato.
  26. Fino a
    Se qualche amico del forum volesse partecipare, ne sarò lieto! L'evento si terrà sabato 27 alle ore 11 presso la biblioteca comunale di Greve in Chianti (Piazza Terra Madre)
  27. Poeta Zaza

    [Gioco] La catena

    sedato - calmo - bromuro - ipratrioprio - difficile - adolescenza - masturbazione - ubiquità - narratore - esterno - luce - flash - ottico - presbiopia - traveggole - visioni - generali - romani - spettacoli- cinesi - bambu - impollinazione - ditteri - antani - Mascetti - Ugo - notti - estate - luce - fotosintesi - organismi - pluricellulari - transizione - vampiro - grotta - roccia - scavo - costruzione - baricentro - integrale - dettato - armonico - musicale - università - Normale - elettrocardiogramma - lastra - ferro - ossidazione - patina - tempo - variabile - giornata - routine - standard - contratto - bilaterale - ischemia - danno - ambiente - minaccia - usbergo - nemico - empietà - Lucifero - CBIDAMUNE L FOPTVGRS
  1. Carica di più
×