Banner_Sondaggio.jpg

  • Banner_Officina.jpg

  • Il verso del gallo


    Marco Penzo

    Prima che il gallo canti

    avrai tradito i tuoi ideali

    avrai osato soggiogare

    i corpi invitti degli uomini

    vicini all’ultimo talamo.

    Volevi sognare, ma erri

    nel sostenere la causa

    sbagliata: il particolare,

    il necessario superfluo.

    Torna ad amare, sperare.

    Troverai solo allora

    i miti della collina,

    i sogni del futuro.

    Misurata la tua anima sarà

    nel cercare gli uliveti, le viti.

    E gli altri saranno

    i tuoi prossimi.

    Il verso del gallo ritorna

    per rinnovare ogni giorno i passi:

    gli attimi di continuo albeggiare.


    Libro Collegato: Attimi Capitolo Precedente: Capitolo Successivo:
    0




    Feedback utente


    Non ci sono commenti da visualizzare.



    Crea un account o accedi per lasciare un commento

    Devi essere un membro per inserire un commento.

    Crea un account

    Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


    Registra un nuovo account

    Accedi

    Sei già registrato? Accedi qui.


    Accedi Ora