simone volponi

Sostenitore
  • Numero contenuti

    4.839
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    19

simone volponi ha vinto il 16 novembre 2016

simone volponi ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

2.191 Divinità della community

Su simone volponi

  • Rank
    Lord delle Menzioni / Divoratore di virgole / Sbraca sintassi
  • Compleanno 04/12/1978

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    ?
  • Interessi
    Rock e libri e...

Visite recenti

9.434 visite nel profilo
  1. Entrambe le cose. È troppo lineare come racconto e ha tanti elementi che si possono sviluppare in qualcosa di più lungo, in modo anche da non mettere tutti gli elementi troppo appiccicati insieme. No, anzi. Credo che a ogni uomo ecciti l'idea (occhio, idea, non azione) di una donna sessualmente in balia di un gruppo si bruti... chi dice il contrario, mente. Altrimenti non sarebbe un cliché così diffuso
  2. A me il papa piace, specie adesso che parla di morte, un argomento che mi sta a "cuore"... Se mai dio esiste, mi dovrà spiegare perché, lui che tutto sa e può, non ci fa nascere direttamente nel bel mondo di là invece di patire 'sto scatafascio di vita e, per giunta, dover crepare. Racconto un po' asettico e troppo biblico in quel passaggio lì. Lo scrittore che aveva parlato d altri mondi dopo Antartide è stato Poe
  3. Non faccio le pulci, ma quella virgola lì a inizio racconto... argh! Uh... sinfonia per i miei occhi... Qui mi ricorda il cammino della penitenza (mi pare) di Cersei in GoT. Evviva la narrativa di genere! Anche se col fantasy, senza un po' di azione prima del finale, si rischia sempre di far sembrare il racconto come un capitolo di una storia più grande. Ma, w la narrativa di genere!
  4. Il colpaccio di Mac
  5. Sì, di un quarto al mezzanotte Viva il fantasy! Evviva i racconti di genere! Qui abbiamo toni favolistici che richiamano alle simpatiche descrizioni tolkeniane degli Hobbit ma con finale severo. Un po' telefonato il finale eh, tutte quelle aspettative... e magari qualche cenno in più alle simpatiche creature degli acquitrini ci stava. Però racconto carino che ho letto volentieri, grazie!
  6. Il problema dei racconti con protagonisti animali, è che non sempre viene centrato il punto di vista realistico di un animale. Per dire, London era un maestro in tal senso. Qui mi pare che Graffio sia troppo umano nel pensiero, almeno in alcune parti dei suoi movimenti. Amo i gatti, e ieri una delle mie bimbe mi ha portato in dono una lucertola... Il racconto è scritto bene, troppi a capo forse, però è carino e centra il tema in modo non convenzionale.
  7. Sta in trattative per comprarsi il Pechin Jinsang, squadrone del campionato. Ha fatto la graaaaaana!
  8. L'assegnazione del @Criptico... tra l'altro @Niko sta celebrando in Cina l'ultimo volo del Divin Bimbo.
  9. @Marcello al posto di Tavecchio, e s'abbracciamo!
  10. Mi era sfuggita questa... costretti? Nessuno è costretto a far nulla, è solo un piacere partecipare al MI, chi non vuole si metta a fare altro, che so, taglio e cuci, due uova sode... la domenica si passa uguale.
  11. In parte, sulla soggettività dell'aderenza, sono d'accordo. Mi si chiede un mondo nuovo, mai esplorato prima, metto un'isola appena emersa dall'oceano (un'Atlantidata), specifico che nessun umano vi aveva mai messo piede prima... non posso mica stare tutto il racconto a ripetere al lettore che l'isola è misteriosa e appena affiorata, bastano quelle due-tre indicazioni e si capisce. Credo.
  12. Chi mi conosce sa quanto amo questa competizione, cerco di non mancare mai e per me è un appuntamento che mi smuove un brivido di creatività, una bella eccitazione. Ma non mi faccio zittire da nessuno, se una cosa non mi sta bene, chiedo spiegazioni e stop. Anch'io sono stato dall'altra parte, quella dei giudici, e ho sempre sostenuto il lavoro di chi scrive, non le penalità (che ci devono essere, da regolamento, giustissime) perché se fatica chi deve ponderare e controllare, fatica anche chi crea, e un minimo di dialogo penso ci debba sempre essere. Resto, grazie.
  13. @Joyopi Mi si possono dare anche 100 punti di penalità, non cambia la vita a nessuno, ma se non sono d'accordo ho il diritto di dirlo, e lo dico, senza dover essere ripreso, che alla mia età mi sono rotto le balle.
  14. Chiedo gentilmente di estromettere il mio racconto dalla competizione, visto che non si può fiatare altrimenti si polemizza e si parlano lingue diverse. Non mi piace questa gestione. Grazie.
  15. Avevo anche chiesto all'inventore della traccia se l'idea andasse bene... mah...