Niko

Community Manager
  • Numero contenuti

    7.942
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

4.295 Divinità della community

Su Niko

  • Rank
    StakaNiko
  • Compleanno 02/05/1990

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere Uomo
  • Provenienza Napoli
  • Interessi Leggere, scrivere, viaggiare.

Visite recenti

5.471 visite nel profilo
  1. L'incubo della fretta

    @Nik3004 Ho unito questo incubo a una discussione simile sulla fretta di concludere l'opera.   Dal canto mio, consiglio sempre di non avere fretta, visti i tempi lunghi dell'editoria tradizionale. Se pensi però che il tuo libro affronti un tema, come dire, più "valido" e "caldo" in questo periodo storico preciso (per farti un esempio stupido: un romanzo che parla di ISIS e attentati vari) allora la "fretta" può avere un senso. Per tutto il resto, non ha ragione d'esistere.
  2. Lorem Ipsum

    Scusatemi, ragazzi, a costo di risultare "antipatico", ricordo questo mio invito in questa stessa discussione, qualche pagina fa. Cerchiamo di mantenere toni da forum e non da chat; ne abbiamo una in home page, ed esistono anche i messaggi privati.   Grazie.
  3. Diventa Sostenitore

    Vorrei dare il benvenuto ufficiale anche a due Sostenitori camuffati in arancio Sto parlando di @Aporema Edizioni e @Nativi Digitali Edizioni   La prima è una casa editrice fondata da poco da un nostro utente (Sostenitore) che ormai ha una "certa età". Forumisticamente parlando, s'intende! Insomma, stiamo parlando di una "neonata" CE alla quale va tutto il nostro appoggio. La seconda è una casa editrice digitale presente da tantissimo tempo qui sul forum (2013) e che partecipa sempre in modo molto attivo. Persone serie e professionali, con esperienza alle spalle, e soprattutto armate di tanta pazienza, buonsenso e amore per il lavoro che fanno.   Entrambe danno spesso il via a interessantissime discussioni sull'editoria in generale, o comunque fornendo la loro idea e il loro apporto alle varie discussioni. Abbiamo anche puffi arancioni, insomma. Grazie a entrambe!  
  4. Il cacciatore di aquiloni, Khaled Hosseini

    @queffe Grazie per aver concluso il dibattito con il tuo pensiero conclusivo   Che dire: è stato un piacere leggere con voi questo libro.   Alla prossima lettura  
  5. @Kateuan C'è un regolamento che indica qual è il modo giusto di aprire una discussione e pubblicizzarsi. Te lo indico in fondo al messaggio: seguilo e riapri una discussione secondo le regole, poi cancellerò questa.   Chiudo.  
  6. [ MI 98] Stalattiti

    Non ci ho capito molto prima di una rilettura di alcuni punti della storia. Solo il finale aiuta un po', ma in generale penso che il racconto sia confuso solo perchè tu, volutamente, hai cercato di fuorviare il lettore qua e là.   La scrittura è sempre accattivante (insomma, il tuo stile si riconosce) ma qui ho visto molti più errori che nella tua media. Inoltre alcuni punti sono ridondanti, allungano solo il brodo e non servono al bilancio del racconto.   Pollice in giù per il semplice fatto che tu puoi fare molto, ma molto di meglio!  
  7. [MI98] Conduttura del sonno

    Se l'intento era di sperimentare e provare qualcosa di nuovo, ci dovrai lavorare su parecchio, ma è stato interessante.   Le pecche principali sono la punteggiatura molte volte errata o non molto adatta (troppe virgole, anche quando era necessario il punto) e termini non appropriati, semanticamente fuori strada.   Il racconto è sfocato, sembra quasi esso stesso un sogno. Come già detto, può essere interessante per una sperimentazione; qui si gioca e fai bene a osare. Però non è riuscito bene poiché il lettore rimane con molti dubbi e domande; il significato della storia non è chiaro. Attenzione a non fraintendermi: quando un racconto fa pensare il lettore è positivo. In questo caso però il lettore non sa cosa pensare. È un racconto che parla di depressione? Di programmazione mentale tramite metodi che riguardano i sogni e il sonno? È un racconto di pazzia? (i tre diari, la sua confusione finale...)   Insomma, io ho letto il racconto inciampando in molte buche narrative e sintattiche, ma tutto sommato interessato. Il problema è che alla fine mi rimane una domanda. E quindi?        
  8. @Lemmy Caution i margini standard di libre office dovrebbero essere uguali a quelli di word. Mi pare 2,5cm ai lati e 3 superiore e inferiore, ma controlla perchè non li guardo in cifre da un bel po' e potrei sbagliare. Con spaziatura intendi interlinea? Singola.
  9. Mezzogiorno d'inchiostro n. 98 Off topic

    @Kuno per me hai già vinto.
  10. @Lemmy Caution no, perché dipende dagli editori. Se vuoi pubblicare in self, devi fare un po' di ricerche e studi per l'impaginazione, ma se vuoi affidarti a un Editore, il minimo indispensabile è che sia leggibile quando lo mandi.   Puoi partire da: Font base e comune (times new roman, garamond o similari). Size 12. Rientro speciale prima riga di ogni paragrafo a 0,5 (tranne il primo di ogni capitolo). Testo giustificato. Margini standard. Pagina di 15x21 (o 14x21, uno dei più usati in editoria). La pagina non corrisponderà mai alla cartella standard, che è solo un'unità di misura, ma ti ci avvicini. Consiglio vivamente di non essere creativi in questa fase
  11. Proposte di Gruppi di lettura e Iscrizioni

    Bene, allora ricapitoliamo: @Emy @Quokka e @Rica si sono iscritte al gruppo. Parteciperò anche io come animatore e Francesco come autore. Aprirò la discussione al raggiungimento di 5 iscritti (escluso animatore e autore).
  12. Gioco di ruolo

    Non ti odio, caro! Ti sto dando bastonate su bastonate per farti imparare, poiché è evidente che non hai esperienza al riguardo Liberarsi con una corda!  
  13. Lucentezza

    @foltry Ciao. Mi pare sia la tua prima Poesia: bene. Ci fa piacere avere nuove "leve". Ti chiedo però, in futuro, di impegnarti di più nel commento valido per postare un proprio brano. Il tuo è appena sufficiente, e un po' scarno (ma non chiudo la poesia perché la prima volta e perché si vede che hai prestato attenzione al regolamento). So che per i nuovi arrivi è sempre difficile commentare in modo approfondito, ma non avere "paura" nel provare. Siamo qui, tutti, per imparare      
  14. L'ego

    @cryman Leggi il mio intervento all'altra tua Poesia. E magari anche il regolamento generale del forum.   Chiudo.
  15. La morte della locusta.

    @cryman Sei già stato ripreso una volta. Hai commentato un'altra poesia con scritto "Mi piace", senza allegare qui il link.   Io ti richiamo e ti indico di nuovo il regolamento per postare una poesia. Leggilo, per favore. Grazie.