Gianfranco66

Utente
  • Numero contenuti

    59
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

10 Piacevole

Su Gianfranco66

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 24/06/1966

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  1. Pure io ho ricevuto la stessa proposta stasera, formulata proprio con questi termini.
  2. Ciao, trovi tutto su questo sito, il bando del premio appena trascorso e l'elenco dei finalisti, selezionando il mese di febbraio: http://blog.librimondadori.it/blogs/ilgiallomondadori/.
  3. Ti ringrazio, anche se per la vittoria la vedo un po' dura. Considera che tra i finalisti ce n'è una che pubblica per Feltrinelli, un altro che ha già pubblicato per lo stesso Mondadori e un altro ancora che era già stato finalista lo scorso anno. Comunque vada, per me rimarrà una grande soddisfazione.
  4. Ho ottenuto una posizione di finalista in un elenco di dieci, fra i quali figurano anche autori che hanno già pubblicato per grossi editori. Per me che finora ho pubblicato con piccoli e medio-piccoli è un ottimo risultato. Intorno a giugno si saprà chi è il vincitore assoluto, che verrà pubblicato prima nel Giallo Mondadori in edicola e, successivamente, nella collana Oscar Gialli in libreria.
  5. Il modo migliore per accedere alla selezione di Mondadori consiste, a quanto mi risulta, nel partecipare ai suoi premi. Io l'ho fatto iscrivendo un mio romanzo giallo al Premio Tedeschi e non me ne sono pentito.
  6. Vorrei aggiungere che vale la pena partecipare al Premio Tedeschi, anche se a concorrere sono autori affermati, semi esordienti ed esordienti. Io quest'anno ho partecipato per la seconda volta (la prima è stata 6-7 anni fa) e non me ne sono pentito. Infatto, a quanto pare, sono uno dei finalisti.
  7. Ieri, sul blog del Giallo Mondadori, sono stati pubblicati i nomi dei 10 finalisti dell'edizione 2017.
  8. Temo di doverti in parte correggere, Niko. Un vero insegnante di Italiano bada o dovrebbe badare anche a parametri come la creatività, oltre a quelli di tipo grammaticale e sintattico. Magari, riguardo alla bellezza, si potrebbe dire che essa è soggettiva e non basta un prof. di Lettere per valutarla o certificarla. Detto ciò, da autore che ha già pubblicato e da prof. di Italiano e Latino quale sono, non sottovaluto affatto l'importanza dell'editor.
  9. Grazie a te. Buona serata.
  10. Ho pubblicato con quattro editori finora, tre piccoli e uno medio-piccolo. Per questo mi ero avvalso di un'agenzia la cui mediazione mi era risultata utile. Però, se devo essere sincero, mi era rimasta la sensazione che ce l'avrei fatta anche senza agente. In seguito, lo stesso agente si era rivelato del tutto inefficace, tanto è vero che dopo un paio d'anni avevo rinunciato io. In tutta onestà non avevo più ravvisato alcun impegno da parte sua.
  11. Ti ringrazio della risposta, Boyle22, inoltre trovo molto oneste le tue considerazioni. In effetti nessuna agenzia può garantirti un risultato sicuro al cento per cento. Ne ho cambiate anch'io negli anni e solo in un caso sono approdato alla pubblicazione con l'intermediazione. Per il resto delle pubblicazioni ce l'ho fatta autonomamente, ma è estremamente difficile.
  12. Ciao Boyle22, posso chiederti se la sua rappresentanza era giunta a buon fine? In altre parole, ti aveva trovato un editore?
  13. Ho avuto a che fare con questa agente alcuni anni fa e sinceramente non mi sento di consigliarla a nessuno. All'inizio mostrava entusiasmo e impegno, ma in seguito si è rivelata un'inutile perdita di tempo.
  14. A quanto mi risulta, è una collana senza il cartaceo, diretta da Alessandra Bazardi.
  15. Credo che Barbera abbia chiuso i battenti. Attualmente l'editore ha aperto una nuova casa editrice, Melville.