Ginevra

Sostenitore
  • Numero contenuti

    5.435
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    21

Ginevra ha vinto il 27 novembre 2016

Ginevra ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

896 Magnifico

Su Ginevra

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 15 novembre

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

8.535 visite nel profilo
  1. @Joyopi Un bacio in fronte. Grazie.
  2. – Agamennone, meravigliato, vuole indietro belligeranti unni. Zoccoli odeporici galoppavano uncinando sterpaglie eucaristiche. Dinanzi quarantaquattro apocalittici tonchinesi infingardi, famelici o riottosi, Nestore eleggeva patrioti linguacciuti: habitué, atavici mollaccioni. – Vilipendio! Istituzioni bamboccione usurpano zodiaco oltraggioso – gridò. "Ulcerose semidee egizie digeriscono quantitativi abnormi: triti intingoli fluoridrici o risotti narcotici eccellenti", pensai. Lentamente, RNEPLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  3. Agamennone, meravigliato, vuole indietro belligeranti unni. Zoccoli odeporici galoppavano uncinando sterpaglie eucaristiche. Dinanzi quarantaquattro apocalittici tonchinesi infingardi, famelici o riottosi, Nestore eleggeva patrioti linguacciuti, habitué, atavici mollaccioni. – Vilipendio! Istituzioni bamboccione usurpano zodiaco oltraggioso – gridò. Ulcerose semidee egizie digeriscono quantitativi abnormi: triti intingoli fluoridrici o risotti narcotici eccellenti. RNEPLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO @Marcello! Credevo fosse stato accantonato, defenestrato, sopravanzato... È stato come ritrovare il mio Cicciobello che fa pipì. Adesso cerchiamo di recuperare l'halibut...
  4. @vally13 Ciao, Vally. Un racconto scritto come piace a me: fluido, corretto, senza fronzoli inutili. Naturalmente il contenuto mi ha spiazzata, ma inizialmente plaudivo, pensavo che veramente gli isolani avessero scoperto il segreto della felicità. Comunque anche la "mia isola" ha tanti di quei problemi... Purtroppo non basta evitarli per farli scomparire. Sei un bell'incontro; è la prima volta che ti leggo e spero proprio non sia l'ultima. PS: sono andata a vedere la recensione di Ada. L'hai postata nella nostra biblioteca? Ciao.
  5. @Luce Allievi Ciao, Luce. Innanzi tutto, grazie per aver editato il pezzo. Hai espresso il tuo parere circa lo stile che dovrebbe avere un pezzo storico; lo apprezzo, naturalmente, ma permettimi di rimanere della mia idea, di conservare il mio modo di scrivere. Se rileggi la tua pagina, vedrai che è un susseguirsi di a capo, di frasi brevissime che spezzano l'incalzare degli avvenimenti e il loro pathos, fondamentali in un pezzo descrittivo tanto breve. Si tratta di scelte, di gusti personali. Siamo qui, tutti sulla stessa barca, per proporre i nostri scritti e soprattutto per ricevere pareri che ci arricchiranno anche se, a volte, non saranno pienamente condivisi, ma ci sta. Oltretutto tu hai impiegato parecchio tempo per le modifiche: sei stata molto gentile, l'ho apprezzato molto, grazie di nuovo. Verrò a leggere con piacere pezzi tuoi. PS: Imco Vaca era un soldato cartaginese amico di Annibale, come Gemel. Non ho spiegato chi fossero perchè non serve per la comprensione del pezzo: qui sono figure di contorno. Ho scritto racconti anche su di loro. Sì, sono una fanatica di Storia Cartaginese, ehehe. Ciao, Luce. PSPS: Hai un nome bellissimo.
  6. @AryaSophia scusa, ho dimenticato di taggarti...
  7. Quando parlavo della bellezza del tuo nick, intendevo riferirmi a questa parte del tuo racconto. Ciao
  8. @AryaSophia Ciao, Arya. Hai ragione, è un bel nome. Il tuo racconto ha delle fragilità formali che ti sono state evidenziate da chi mi ha preceduta, quindi ti parlerò del contenuto. Hai usato l'incipit senza farne più cenno nonostante la sua evidente particolarità; hai delineato bene il rapporto e la storia d'amore fra i due ragazzi, ma io, tua lettrice, voglio sapere perchè quel pazzo arriva e spara senza una parola. Gelosia dopo tanto tempo? Forse, ma me lo devi motivare. Poi lui che salta il bancone del bar; hai detto che aveva programmato tutto e ci sta, ma dovresti dirmi anche che lui si è fatto assumere aspettando l'occasione propizia... oppure altro, ma devi spiegarmi tuttotutto... Sei molto giovane e scrivi (qui) da poco, ma vedrai che con le nostre dritte e la tua disponibilità ad ascoltarle, in quattro e quattr'otto darai del filo da torcere a tutti. La stoffa c'è ed è quello che conta. Un abbraccio.
  9. @Cristina ciao, Cri. Questa frase, per il mio sentire, è inutilmente troppo dettagliata, inoltre dà l'impressione che lei si senta vulnerabile in seguito allo schizzo d'urina. Poi la testa viaggia e pensa: vulnerabile perchè femmina, perchè costretta ad accucciarsi, mentre un maschio...ecc. Lo so, è una mia fisima, ma te la dico ugualmente. Il resto del racconto mi è piaciuto molto, scritto con sicurezza. L'unico "però" è il finale affrettato. Se questo bel racconto fosse mio, andrei a caccia di ogni parola superflua, penserei una conclusione articolata e lo riposterei in officina. Un abbraccio.
  10. @Macleo Ciao. Le tue obiezioni, esclusa la setticemia (sei medico? Ne ho avuto più volte il dubbio ), sono inerenti a un mio personale modo di esprimermi. Vediamo. Sotto la sabbia=siamo in autunno inoltrato, la spiaggia è piena di detriti, i bastoni vengono trasportati dal mare, ergo: certo, sono impregnati di sporco e di sabbia. Sbalanco= mi hai colta in flagrante: adoro i termini dialettali in genere perchè spesso si attagliano meglio alla bisogna e sono più belli di un burbero "burrone" che sembra un superlativo assoluto. Io sono pesarese e lo uso, perchè non potrebbe usarlo un romano? La testa non batte para=credevo fosse intuitivo: la spiegazione è implicita nella frase stessa. Quando ci sto male, quando mi feriscono nel profondo (e purtroppo è capitato) il cuore mi pizzica. Letterale. Mac, naturalmente ho scherzato come hai scherzato tu. Non solo è un piacere leggere i tuoi pezzi (però stai vincendo un po' troppo), ma anche i tuoi commenti intelligenti. Ciao.
  11. @swetty sì, certo. Il 2 è in lavorazione... Flick è il primo e unico pezzo...
  12. @swettyScusa: avevo dimenticato di taggarti.
  13. @Rica Parlo di "mistero" perchè ho letto nei commenti che per molti dei tuoi lettori è stato così; non per me. Come ho avuto modo di dirti, il tuo pezzo mi è piaciuto molto, specialmente nel contenuto e nei ricordi che ha evocato anche in me. Sì, forse io l'avrei scritto in modo diverso, ma ci sta. Ci sta perfettamente. Ciao, bella
  14. Sono qui in ginocchio sui ceci e con il capo cosparso di cenere: mi sono resa conto di aver dimenticato il trattino e 1 nel titolo [FdI 2017 - 1] Flick Se si potesse rimediare, ne sarei felice, altrimenti pazienza. Mi affido a te, Swetty. Grazie.