Pippowood

Utente
  • Numero contenuti

    1.115
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Pippowood ha vinto il 24 luglio 2014

Pippowood ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

160 Strepitoso

Su Pippowood

  • Rank
    Osservatore del genere umano.

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  1. Si, purtroppo è possibilissimo. Molti mesi fa, dopo 90 secondi, era già esaurita la possibilità di inviare. Se leggerai i post precedenti ti farai un'idea.
  2. Ciao, posso darti il mio suggerimento. Quando scrivo un romanzo lo faccio leggere a persone che conosco ma con cui "non ho" molta confidenza. Questo perchè, chi ti vuole bene apprezza già il tuo ritmo, il tuo umorismo, il tuo stile, quindi, anche in buona fede, non noterà alcune carenze. Fallo leggere a gente con cui hai meno confidenza, sopratutto se son persone schiette anche con quelli che conoscono. Ciao
  3. "Elogio della lentezza" di Lamberto Maffei.
  4. Concordo con la prima scelta
  5. Ciao Dan. Riguardo all'età, non scoraggiarti. Io ho pubblicato il mio primo libro a ...antasei anni. Benvenuto in questo Forum.
  6. Yes, me l'ero perso, anche se quello è in ordine alfabetico. Comunque. è lui.
  7. Benchè scrittori e lettori, ogni tanto incappiamo in un termine che non conoscevamo. Invito, "umilmente" a scrivere la parola che non conoscevi. P.S. Sappiamo tutto che un termine che io ho imparato oggi, magari tu lo conoscevi da molti anni, ma "vale anche il contrario". Invito quindi a non denigrare chi inserirà un termine che noi conosciamo tranquillamente. Il termine che fino a stasera non conoscevo è: Maièutica.
  8. La Bibbia.
  9. Grazie Riccardo, sia per l'acquisto, sia per la tua disponibilità... e aggiungerei anche grazie per l'esperienza che metti a nostra disposizione.. Ciao, thank.
  10. Io abito In Piemonte, a Vercelli. Ci sono persone che hanno acquistato il mio libro alla Feltrinelli di Torino, ordinandolo. E non sono mai adato a Torino a cercare librerie.
  11. Per adesso, con me, si sta comportando molto bene. Ricordati che è una piccola CE, quindi non puoi aspettarti che facciano tutto loro. Nella tua zona di residenza, devi impegnarti tu. Nella loro zona si impegnano, tieni conto che il tuo libro potrai trovarlo nelle librerie Feltrinelli, nel resto d'Italia sarà più difficile, ma a questo non posso ancora rispondere.
  12. Di solito no, a volte è capitato non rispondessero, di solito rispomndono in 24 ore Tieni conto che ricevono molta posta, moltissime telefonate, moltissimi sms. La posta potrebbe finire nello spam o vanno in tilt con il cervello. Tieni conto che , essendo appena nata, avrà pochissimo personale. Almeno credo
  13. Eccomi. Ciao. Sul "darsi da fare", almeno con una piccola CE, intendo dire di andare nelle librerie della tua zona e invitarli a ordinare qualche copia del tuo libro, magari dicendole che manderai i tuoi conoscenti a comprare in quel negozio. Poi, chiaramente, pubblicizzarti on line sui vari social, senza esagerare per non infastidire troppo, ottenendo quindi l'effetto contrario. Io, addirittura, ai miei figli prometto un euro per ogni libro che fanno vendere (in libreria) ai loro compagni di liceo, e tre euro per quelli che venderanno direttamente loro. Comunque queste sono solo idee, ognuno, in base a come vive, può aggiungere o togliere qualcosa.
  14. Posso invece già aggiornarvi io. Il mio libro, edito da Epsil, (anche io non ho speso un euro) è uscito da poco più di una settimana. Sarà reperibile con maggior facilità nelle catene "Feltrinelli", semprè su ordinazione. Aggiungo che, dietro miei suggerimenti, hanno contattato anche una libreria Mondadori, dove tra pochi giorni sarà disponibile "fisicamente", oltre che varie librerie della mia zona di residenza. Chiaramente la CE non ha la stessa potenzialità distributiva di CE più conosciute, sopratutto perchè la grossa distribuzione, parlo di Messaggerie e PDE, ecc... non si "fila" le nuove CE , dando la precedenza a chi è da maggiori anni sul mercato, quindi, l'autore, almeno nella zona di residenza, dovrà un po' darsi da fare