Parallelo45

Utente
  • Numero contenuti

    13
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

3 Neutrale

1 Seguace

Su Parallelo45

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.parallelo45edizioni.it

Informazioni Profilo

  • Genere
    Non lo dice
  • Provenienza
    Piacenza
  • Interessi
    Casa Editrice

Visite recenti

1.300 visite nel profilo
  1. Parallelo45 Edizioni

    hai ragione yattaman perdono, ma ho ancora la presunzione di non portare gli occhiali, a mia parziale discolpa è la mia permanenza davanti a questo video da troppe ore .......chiedo venia
  2. Parallelo45 Edizioni

    E' difficile fare chiarezza con poche parole hai quesiti posti, perciò perdonatemi se risponderò con una nomenclatura: a. vendere libri, o solamente portarli nelle librerie è difficile. Esistono generi che in qualche modo un libraio accetta (esempio i ns saggi western), altri tipo gialli o fantasy che fatica a ricevere se non addirittura rifiuta. Nessuno di noi ha mai detto menzogne a Sanguy, semplicemente il suo libro se pur bello è difficile da collocare. L'abbiamo comunque scelto e mi dispiace che non lo voglia più pubblicare, ma ci arroghiamo il diritto di proporlo quando ne vediamo l'opportunità.Se ci sono libri più vendibili mandiamo avanti quelli, perchè non prendendo soldi da nessuno scrittore abbiamo la necessità di incassare danaro per investire sugli autori che arriveranno. In Ottobre c'è stata la possibilità di pubblicare Sanguy, ma è slittata per altri libri che ci hanno permesso di pagare i 1800 euro della Fiera di Roma. Scusate quindi , ma per noi l'avere risorse è fondamentale altrimenti chiudiamo. In più siamo talmente corretti che mettiamo la clausola di liberatoria dell'autore direttamente nel contratto, clausola che Sanguy ha sfruttato. b. E' verissimo che capitano refusi nei libri, per 2 motivi, il primo è tecnico e cioè la conversione da word a indesign spesso perde caratteri o corsivi o quant'altro.Per questo si invia il file "grezzo "impaginato all'autore, perchè ci dia un mano in termini di tempo ad eliminare cose che esistono sulla versione originale e nella nuova forma possono perdersi.Il secondo è semplicemente una questione di lavoro, sicuramente posso sbagliare o non vedere un errore, quando avremo guadagnato abbastanza pagheremo qualcuno che lo faccia al posto nostro e soprattutto faccia solo quello. Si chiede sempre la collaborazione assieme alla pazienza.Altra cosa da valutare nella seconda tiratura del libro viene corretta ciò che era sbagliata nella prima......errare è umano c.la copertina: le nostre grafiche sono a detta di molti, decisamente belle......fatevi mandare la mail in cui Sanguy implora, minacciando scherzosamente di soffrire tremendamente se non avessimo utilizzato quel disegno di copertina del suo amico.....obiettivamente brutto , non nel disegno in sè, ma nell ottica del libro. Morale, abbiamo cercato immagini pertinenti, e scomodato pure un disegnatore, ma nulla di positivo. E il sottoscritto ha detto a Sanguy proviamo a pubblicarlo con questa copertina al massimo se non va, in successiva tiratura assegniamo un altro isbn con una nuova copertina. Cosa devo fare di più? Evitando poi di mettere le mani nel testo del libro che aveva alcune parti da revisionare, il tutto per rispetto all'autore...nel senso di non stravolgerne il contenuto.Ma per dargli la possibilità di avere consensi e critiche e quindi migliorare nel prossimo scritto.Con gli esordienti penso sia giusto lavorare in questo modo. d. parallelo 45 ha ricevuto da marzo 2013 circa 450 scritti da autori e lavora con 4 agenzie letterarie.Abbiamo accettato circa 35 autori piu altri delle agenzie, questo per dirvi che nel nostro piccolo e con tutta l'umiltà possibile, essere scelti dovrebbe essere fonte di gioia e di autostima e non di stress, quindi caro Sanguy, te lo dico con affetto hai perso una grossa occasione, non tanto per parallelo45, quanto per una tua soddisfazione personale. Nessuno di noi ti ha mandato via o rifiutato, bastava semplicemente un po di pazienza ed educazione cosa che purtroppo non hai. Nessuno può permettersi di dirmi quando e come pubblicare "vi dò due settimane di tempo e fate un buon lavoro visto quanto ho aspettato" (più o meno hai scritto così), parallelo45 investe,non è la Mondadori, ma fa il suo lavoro sicuramente con più passione.E i risultati pian piano si vedono. Per me la polemica finisce qui. Speriamo di limare gradatamente tutte le piccole mancanze che ci sono dalla distribuzione all'editing, ma siamo orgogliosi di ciò che facciamo e sono sicuro sarà sempre meglio. A voi utenti di questo sito un grazie per gli scritti che mandate e per i libri che acquistate. un saluto Fabrizio
  3. Parallelo45 Edizioni

    ci spiace che le cose con Roberto siano concluse male, per una serie di questioni e di motivazioni (nostre, sicuramente) commerciali. Ci spiace molto di più invece che siano state postate CONVERSAZIONI EMAIL PRIVATE senza il nostro consenso, e di cui chiedo la rimozione immediata, possiamo rispondere tranquillamente le stesse cose qui ma non esiste che venga fatto un copia incolla di scambi email che ci sono stati tra di noi senza permesso. Attendo quindi la rimozione istantanea, grazie.
  4. Parallelo45 Edizioni

    grazie, non per sminuire la cosa, ma per fortuna grazie alle tecnologie moderne (smartphone, tablet, mini portatili), ed usandole spesso (per fortuna o purtroppo, ai posteri la sentenza) essere avvertiti e/o rispondere ad email per buona parte della giornata è diventato molto semplice e rapido.
  5. Parallelo45 Edizioni

    buondì medusa, preferiamo valutare romanzi completi, rispetto a racconti, o raccolte di racconti che per il momento preferiamo lasciare un po' indietro.
  6. Parallelo45 Edizioni

    Confermo quanto scritto qui sopra , siamo stati invasi in 1 mese di inediti ma cercheremo di stare in tempi "plausibili" quali quelli indicati, e di seguire in ogni modo con risposte positive o negative nel giro di 2 mesi al massimo (il tempo di leggere...)
  7. Parallelo45 Edizioni

    su che email ti riferisci? quella che compare anche nel sito è info@parallelo45edizioni.it
  8. Parallelo45 Edizioni

    merito di google che mi segnala subito l'arrivo delle notifiche
  9. Parallelo45 Edizioni

    sono uno dei soci, ho chiesto in messaggio privato allo staff la possibilità di auto-segnalarci per eventuale valutazione da parte vostra
  10. Parallelo45 Edizioni

    auto segnalo casa editrice di recentissima costituzione, per vostra valutazione: Nome: Parallelo45 Edizioni (rif. Cristiano Repetti) Generi: Romanzi storici, Gialli/thriller, Western, Guerra, Viaggi, Saggistica, Cinema/musica, Esperienza Umana, Narrativa, Fantasy Modalità invio manoscritti: http://www.parallelo45edizioni.it/contatti/ Distribuzione: http://www.parallelo45edizioni.it/distribuzione/ Sito web: http://www.parallelo45edizioni.it Facebook: https://www.facebook.com/parallelo45
  11. Prima pubblicazione: digitale o cartaceo?

    Dal punto di vista dell'editore (almeno, il nostro) , la edizione carta precede sempre e comunque la digitale. Sarà che abbiamo ancora un'ottica un po' naif, ma il libro è carta e lettere su carta. Oltre ad un opera è un prodotto commerciale e come tale è e deve essere , per il primo periodo, tangibile. Un'opera digitale sono comunque byte memorizzati magneticamente, e come tali duplicabili, a meno di fare gli ibooks sull'ipad ed acquistarli ad 1 euro o poco meno. Un giusto iter per me è l'edizione cartacea tradizionale con i relativi canali di promozione tradizionali abbinati a quelli informatici moderni (anzi, spingendo anche prevalentemente su quelli, ma restando con un prodotto fisico). DOPO la prima edizione, ci può stare (anzi forse ci "deve" stare) l'ebook, a prezzo inferiore, con diffusione a larga scala e ri-promozione da capo. my 2 cents.
  12. buongiorno a tutti

    grazie a tutti e soprattutto degli auguri
  13. buongiorno a tutti

    presentazione di rito sono/siamo Parallelo45 Edizioni, piccolo editore che sta nascendo in questi giorni. un affettuoso saluto a tutti i lettori e scrittori, e complimenti per il blog/forum davvero fatto e tenuto molto bene